venerdì 24 febbraio 2012

PAVLOVA CON CIOCOMEL E CHOCOMIX

Nerello sta bene! Ora è chiuso in camera perchè lentamente sta smaltendo l'anestesia e non ha ancora ripreso bene l'uso delle zampe posteriori.
L'intervento è stato veloce, il veterinario ha impiegato più tempo ad addormentarlo (ci sono volute ben 3 punture!!!!) che a operarlo!!!!
Appena tornato a casa, anche se era paralizzato nel trasportino non riuscivamo a farlo stare tranquillo.....è proprio una piccola peste!

Finalmente ho fatto le meringhe!!!! Avevo avanzato degli albumi da una ricetta precedente, così mi sono decisa di provare a fare la pavlova, a parte la cottura che è abbastanza lunga, la ricetta è molto semplice da fare.
Ho pensato di abbinarlo con il Ciocomel, specialità dell'Azienda Agricola M. Prunotto, un delizioso prodotto preparato semplicemente con mele, zucchero di canna, cacao e amaretti e decorarle con cranberries ricoperti di cioccolato bianco al gusto di yogurt e uva ricoperta di cioccolato fondente del Chocomix di  Noberasco.

PAVLOVA CON CIOCOMEL E CHOCOMIX



INGREDIENTI:
Per la pavlova:
- 100 g di albumi;
- 100 g di zucchero a velo;
- 100 g di zucchero semolato.

Per farcire:
- Choco Mix Noberasco;
- zucchero a velo.




Mescolate i due zuccheri.
Montate gli albumi a neve ben ferma con metà dello zucchero.
Trasferite il composto per la meringa in una tasca da pasticciere (io ho utilizzato quella usa e getta della Tescoma) e formate 8 nidi, ben distanziati tra loro, su una teglia foderata con carta da forno.
Mettete in forno già caldo a 100 °C e fate cuocere per circa un'ora e mezza.
I nidi non dovranno colorirsi ma solo asciugarsi.
Riempite le pavlova con Ciocomel e decorate con Choco Mix e zucchero a velo.




Con questa ricetta partecipo alla raccolta  "Macarons & Meringhe"del blog "B per biscotto"


e al contest "Il Riciclo" del blog "I segreti della cuoca pasticciona"



33 commenti:

  1. Bella idea per riutilizzare gli albumi!

    RispondiElimina
  2. Che dolcezze... e che buon riciclo!!
    Buona giornata,
    Francesca

    RispondiElimina
  3. Ecco cosa ci vorrebbe adesso per iniziare alal grande la giornata sono veramente favolose e goduriose le tue pavlove!baci,imma

    RispondiElimina
  4. Ma che belle e che buone le tue pavlove, complimenti! Ciao

    RispondiElimina
  5. non ho mai fatto la pavlova ma mi ha sempre incuriosito molto, brava, ti è venuta benissimo!!!

    RispondiElimina
  6. hanno un aspetto delizioso! immagino il saporeeee :)

    RispondiElimina
  7. buona la pavlova così, l'ho preparata una volta, un disastro, proverò la tua ricetta. a presto

    RispondiElimina
  8. sempre impeccabile nella descrizione, grazie!

    RispondiElimina
  9. che belle le tue pavloveeeeeeeeee!!!!!!!! e otttime con questi "condimento" :)

    RispondiElimina
  10. che coccolo nerello!
    le tue pavlove sono uno spettacolo! mamma mia che golose!
    bacioni

    RispondiElimina
  11. Sono felice che tutto sia andato bene!!!!! Un grande bacio Laura e forza Nerello!!!!! E ovviamente COMPLIMENTI per queste tue super meringhe!!!!!

    RispondiElimina
  12. Ma sono bellissime!!!! E un augurio di pronta guarigione per la peste!!! ;)

    RispondiElimina
  13. un grattino a Nerello e le tue meringhie sono molto originali :)

    RispondiElimina
  14. amorino Nerello...
    beh mentre tu lo curi bene, io mi mangio questa delizia che hai preparato!!!

    RispondiElimina
  15. Evviva Nerello, un bacino sul naso per lui...
    Io una cucchiaiata di quel Ciocomel me la mangerei volentieri:-)

    RispondiElimina
  16. sai rendere una semplice meringa un capolavoro, complimenti!!
    ps. sono contenta che nerino stia bene!!

    RispondiElimina
  17. Dolcissimo e birbantello stò nerino mi piace ^_^
    bellissime meringhe gnammm
    Un'abbraccio Anna

    RispondiElimina
  18. ma che buone queste meringhe! per fortuna è andato tutto bene al piccolo nerello! sono davvero felice!

    RispondiElimina
  19. ho perso qualcosa???come mai Nerello è stato operato??complimenti per queste meringhe invitanti!

    RispondiElimina
  20. ero giusto passata per sapere come stava nerello... bene, sono contenta!!
    e in più guarda cos'ho trovato di buono.... sono quasi le 17.. orario perfetto direi...
    ciao, anzi miao!!

    RispondiElimina
  21. Le tue meringhe hanno un aspetto strepitoso, sono contenta che il micio stia bene. Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  22. I miei complimenti, ti sono venute benissimo, poi con la crema che ti hanno mandato dev'essere di una bontà unica!

    RispondiElimina
  23. Bellissimi i tuoi mignon di pavlova!
    in bocca al lupo, grande pasticcera!!! passa da me appena puoi... baci!!

    http://burroezucchero.blogspot.com/2012/02/premio-cake-blog-di-qualita.html

    RispondiElimina
  24. sono felice per Nerello e fantastica la tua ricetta, se ti va partecipa al mio giveaway

    RispondiElimina
  25. sono capitata nel tuo blog.. oddio io adoro i gatti.. ma quanto sono belli!!! Nerello è strabello!!
    comunque complimenti anche per il blog... spero di rincontrarti presto!!!

    RispondiElimina
  26. Golosissime con quel ripieno :)
    Grazie per aver partecipato alla raccolta, un bacio anche al micione :)

    RispondiElimina
  27. Cara Laura, grazie per la visita! *_* Queste delizie devo provarle a fare un giorno!! *_* Con tanti frutti di boscooo! P.S.:Senza offesa per gli altri, ma Nerello è il mio preferito! BELLISSIMO! :D

    RispondiElimina
  28. Sono felice per Nerello!Che golosita hai preparato!uN bacione,carina!

    RispondiElimina
  29. Che belle le tue pavlone! Complimentoni!

    RispondiElimina