giovedì 11 luglio 2019

PASTA FREDDA CON MELONE, PESCHE,CAROTE E FETA

In questa calda estate è obbligo usare la fantasia per cercare di rendere invitante e non monotono un piatto di pasta, specie se c'è da accontentare un piccolo poco interessato alla tavola.
Mettere nel piatto tanti colori, tanti sapori e la frutta preferita porta così ad un sfizioso risultato che soddisfa tutti.
In particolare trovo che la marinatura della feta con la menta e il rosmarino abbia fatto la differenza!!!

Così nasce questa fresca e ricca pasta fredda con la frutta che è perfetta per la rubrica "Idea Menù" questa volta dedicata a piatti preparati con la frutta di stagione! 

PASTA FREDDA CON MELONE, PESCHE, CAROTE E FETA



Ingredienti:
- 300 g pasta corta (io fusilli);
- 1 melone;
- 3 pesche bianche;
- 2 carote;
- 200 g feta;
- 1 limone bio;
- foglie di menta q.b.;
- qualche rametto di rosmarino;
- olio evo;
- sale (io alle erbe).



Tagliate la feta a dadini e mettetela in una ciotola.
Lavate e asciugate le foglie di menta e i rametti di rosmarino, poi con il coltello tritateli bene e aggiungeteli alla feta.
Condite con poco olio e un pizzico di sale e lasciate marinare, meglio mettere la ciotola in frigo.

Mettete a bollire abbondante acqua salata per cuocere la pasta.

Intanto preparate il melone, prima a fette e poi a dadini.

Sbucciate le pesche, tagliatele a fettine e poi a dadini.

Grattugiate la buccia del limone su un piattino.
Tagliate il limone e spremete il succo.

Raccogliete in una ciotola il melone e le pesche a dadini e spruzzatele con parte del succo di limone.

Preparate pulite e pelate le carote che taglierete a julienne, spruzzandole poi con il succo del limone rimasto.

Intanto avrete cotto al dente la pasta, fermata la cottura con l'acqua fredda e dopo averla scolata, messa in una terrina.
Fate un giro d'olio e mescolate bene.

Aggiungete alla pasta la marinata di feta con rosmarino e menta e poi la frutta a dadini.
Mescolate bene, regolate di sale ed eventualmente di olio, poi aggiungete le carote a julienne, distribuite la grattugiata di buccia di limone e servite.







venerdì 28 giugno 2019

CREPES SENZA LATTE

Le crepes senza latte sono perfette da preparare per chi è intollerante ai latticini.
Più leggere delle classiche, realizzate utilizzando l'acqua al posto del latte, sono ugualmente golose, soprattutto se farcite con una generosa dose di Nocciolata!


CREPES SENZA LATTE

Crepes senza latte -Crepes senza lattosio

Crepes senza latte -Crepes senza lattosio

INGREDIENTI:
- 3 uova;
- 250 ml di acqua;
- 125 g di farina 00;
- sale;
- burro.

Per farcire:
- Nocciolata senza latte "Rigoni di Asiago";

Crepes senza latte -Crepes senza lattosio

Per preparare le crepes senza latte, in una ciotola sbattete le uova con un pizzico di sale, aggiungete alternando la farina setacciata e l'acqua così da avere una pastella molto liquida.
Lasciate riposare 30 minuti in frigo.
Pennellate un padellino con burro e scaldatelo bene.
Versate un mestolino di pastella che ricopra il fondo del padellino con uno strato molto sottile, lasciate cuocere 2 minuti e aiutandovi con una paletta, rigirate la crepe per finire di cuocerla.

Spalmate la Nocciolata sulla superficie di metà crepes e chiudetela.

Continuate così fino a terminare l'impasto.

Crepes senza latte -Crepes senza lattosio

Crepes senza latte -Crepes senza lattosio


giovedì 27 giugno 2019

MUFFIN CON FARINA DI MAIS E PISELLI (senza glutine)

I muffin salati con farina di mais e piselli sono un antipasto sfizioso e semplice da preparare.
Per quest'appuntamento della "Rubrica Idea Menù" abbiamo realizzato un menù gluten free e questi muffin salati sono perfetti  grazie all'utilizzo della farina di mais!

MUFFIN CON FARINA DI MAIS E PISELLI (senza glutine)



INGREDIENTI:
- 60 g di farina di mais;
- 65 g di farina senza glutine;
- 1 uovo;
- 1 cucchiaio di parmigiano;
- 90 ml di latte;
- 30 ml di olio;
- 8 g di lievito per torte salate;
- 80 g di piselli cotti;
- sale.



Per preparare i muffin con farina di mais e piselli mescolate in una ciotola le farine, il lievito, il parmigiano e il sale.

In un'altra ciotola mescolate l'uovo con il latte e l'olio.

Unite gli ingredienti secchi a quelli liquidi e mescolate velocemente.

Infine aggiungete i piselli e amalgamate.

Versate l'impasto negli stampini da muffin e infornate a 180 °C per circa 20 minuti (fate la prova dello stuzzicadenti).






Questo è il menù completo:











giovedì 13 giugno 2019

CENTRIFUGA DI CAROTE, FRAGOLE E LIMONE

La carota è l'ingrediente principe di moltissime centrifughe, buonissima e molto salutare anche da sola si combina benissimo con tanta altra verdura e frutta.
E' solo questione di gusti, fantasia e stagionalità degli ingredienti, comunque ne uscirà una bevanda salutare e multivitaminica.
La mia scelta, in questa occasione, abbina le carote con la frutta del momento le fragole e il limone non può mancare per riequilibrare tanta dolcezza!!!
Così strizzando l'occhio all'abbronzatura con l'aiuto delle carote, ecco una fresca bevanda che sarà molto gradita in qualsiasi momento della giornata, specie ora che il caldo si fa finalmente sentire!!!

La centrifuga di carote, fragole e limone è una bevanda da fare e consumare al momento.
La centrifuga si fa con l'estrattore di verdura e frutta, ma se non l'avete potete comunque farla con un normale frullatore, come di seguito dirò.

Con questa ricetta partecipo alla Rubrica "Idea Menù" questa volta dedicata interamente alle carote!

CENTRIFUGA DI CAROTE, FRAGOLE E LIMONE



Ingredienti:
- 3 carote piccole;
- 5-6 fragole;
- 1 limone.



Lavate e pelate le carote, tagliatele a rondelle.
Lavate velocemente le fragole, togliete le foglioline verdi e tagliatele a metà.
Lavate il limone, tagliatelo a metà, tagliate una fettina di limone per la decorazione mentre al rimanente limone verrà tolta la buccia e tagliato a pezzi.
Inserite carote, fragole e limone nell' estrattore, azionate e raccogliete il succo ottenuto.
La centrifuga è pronta, servitela subito, decorando il bicchiere con la fettina di limone e una fragola intera e una cannuccia.
Così è ottima ma volendo si può aggiungere un po' d'acqua.

Se non avete l'estrattore e usate il frullatore il procedimento è il seguente:
Preparate come sopra le carote, le fragole e il limone.
Inserite nel frullatore le carote, tritate, aggiungete le fragole, tritate, aggiungete il limone e tritate.
Incorporate dell'acqua e mescolate bene.
Filtrate il succo con l'aiuto di un colino a maglie strette.
Il succo è pronto, potete servirlo, meglio subito, con la decorazione come sopra.





Questo è il menù completo:





Secondo   Carote al cocco
 



giovedì 6 giugno 2019

TORTA SALATA CON STRACCHINO

La torta salata con stracchino è una ricetta salvacena semplice, facile da preparare e soprattutto buona.
Si prepara in un attimo ed è ottima sia appena sfornata che fredda.

TORTA SALATA CON STRACCHINO

Torta salata con stracchino

Torta salata con stracchino

Ingredienti:
- 1 rotolo di pasta sfoglia;
- 300 g di stracchino;
- 1 uovo;
- 40 g di parmigiano reggiano grattugiato;
- erbe di Provenza o origano.

Torta salata con stracchino

Per preparare la torta salata con stracchino stendete la pasta sfoglia su una tortiera e bucherellate il fondo con una forchetta.

Mescolate lo stracchino con l'uovo e il parmigiano grattugiato.

Stendete il ripieno sulla pasta sfoglia, distribuite sulla superficie un po' di erbe di provenza o di origano e sistemate i bordi.

Infornate la torta salata a 180 °C per 25 minuti circa, ossia quando la superficie sarà bella dorata.
Si serve tiepida o fredda.

Torta salata con stracchino

Torta salata con stracchino



giovedì 30 maggio 2019

TORTA ALBUMI E MARMELLATA

La torta con albumi e marmellata è nata dall'esigenza di utilizzare degli albumi avanzati.
Così ho preparato questa leggerissima e semplice torta, resa golosa dall' aggiunta della marmellata!

TORTA ALBUMI E MARMELLATA

Torta albumi e marmellata

Torta albumi e marmellata

INGREDIENTI:
- 3 albumi (circa 100 g);
- 210 g di farina 00;
- 140 g di zucchero;
- 80 ml di olio di semi; 
- 100 ml di latte a temperatura ambiente;
- 4 g di lievito per dolci;
- sale;
- marmellata ai mirtilli neri di bosco"Rigoni di Asiago".

Torta albumi e marmellata

Torta albumi e marmellata

Per preparare la torta di albumi e marmellata, in una ciotola montate gli albumi con 70 g di zucchero e un pizzico di sale.

In un'altra ciotola mescolate la farina, il lievito e il restante zucchero.
Aggiungete il latte e l'olio e continuate a mescolare.

Infine incorporate delicatamente gli albumi montati.

Versate l'impasto in uno stampo oliato, aggiungete alcune cucchiaiate di marmellata sulla superficie e infornate a 180 °C per 25-30 minuti. 

Torta albumi e marmellata

Torta albumi e marmellata

venerdì 24 maggio 2019

PASTA E FASOI (PASTA E FAGIOLI ricetta veneta)

La pasta e fagioli è un piatto comunissimo in tutto il Veneto e viene preparato in mille modi diversi.
Si può fare con la cotenna di maiale o unire al soffritto un battuto di lardo-aglio e rosmarino, e ancora mangiarla fredda accompagnata a un'insalata di radicchio trevisano.
La mia, questa volta, è senza cotenna o lardo, solo verdure, per una versione più leggera, ma è ugualmente una meravigliosa "pasta e fasoi fissa col squier in pie" ossia pasta e fagioli densa con il cucchiaio che sta in piedi !!!

PASTA E FASOI

Pasta e fagioli

Ingredienti:
- 200 g di fagioli borlotti secchi*;
- 2 carote;
- 1 cipolla;
- 2 coste di sedano;
- 1 spicchio d'aglio;
- 2 foglie di alloro;
- 4 cucchiai di olio evo;
- 150 g di tagliatelle;
- sale e pepe.

* Se non avete molto tempo a disposizione, usate i fagioli borlotti in scatola già cotti.

Pasta e fagioli

Pasta e fagioli

Mettete i fagioli borlotti a bagno in acqua fredda per una notte intera.

Raschiate le carote, mondate il sedano, sbucciate la cipolla e tritateli finemente.

Sciacquate i fagioli e metteteli in una casseruola dai bordi alti.
Copriteli con abbondante acqua (circa 1,5 litri), unite il trito di verdure, lo spicchio d'aglio e l'alloro.
Portate a bollore e fate cuocere circa un'ora e mezzo a fuoco molto basso, mescolando ogni tanto.
Assaggiate e regolate di sale solo alla fine, altrimenti la buccia dei fagioli diventa dura.

Quando i fagioli sono già abbastanza teneri, scolatene metà, dopo aver tolto lo spicchio d'aglio e le foglie d'alloro e passateli al passaverdura con un disco a fori piccoli oppure frullateli con il mixer a immersione.
Poi rimetteteli in pentola.

Nella stessa pentola, dopo aver passato i fagioli, aggiungete le tagliatelle spezzettatele e portatele a cottura.

Trasferite la pasta e fagioli nei piatti, conditeli con un filo d'olio, mescolate e lasciate intiepidire.

Portate in tavola con olio e pepe nero.

Pasta e fagioli

Pasta e fagioli


giovedì 23 maggio 2019

BANANA BREAD AL CIOCCOLATO SENZA BURRO

Il Banana bread al cioccolato senza burro è un sofficissimo e goloso plumcake con le banane.
Perfetto per la colazione o per la merenda, è un dolce da preparare soprattutto quando avete in casa delle banane molto mature.
Con questo dolce partecipo alla Rubrica "Idea Menù", infatti per questa settimana abbiamo pensato di realizzare un menù completo con le uova.

BANANA BREAD AL CIOCCOLATO



INGREDIENTI:
- 2 uova;
- 130 g di zucchero di canna;
- 250 g di farina 00;
- 3 banane piccole;
- 100 ml di olio di semi;
- 2 cucchiai di cacao;
- 8 g di lievito per dolci;
- 100 g di cioccolato al latte;
- sale.



Per preparare il Banana Bread al cioccolato senza burro, montate le uova con lo zucchero e un pizzico di sale.
Aggiungete l'olio e le banane precedentemente schiacciate con una forchetta.
Incorporate con un cucchiaio la farina, il lievito e il cacao setacciati.
Infine aggiungete il cioccolato al latte tagliato a piccoli pezzi.
Versate l'impasto in uno stampo da plumcake imburrato e infarinato e infornate a 180 °C per circa 40-45 minuti (fate la prova dello stuzzicadenti).






Ecco il menù completo:





martedì 21 maggio 2019

MUFFIN AL LIMONE E MUFFIN AL CIOCCOLATO

Ultimo post dedicato alla festa di compleanno di Pietro di quest'anno.
I mini muffin al limone e al cioccolato senza burro sono entrambe versioni di muffin leggeri, soffici, buonissimi e facili da preparare!

MUFFIN AL LIMONE E MUFFIN AL CIOCCOLATO



INGREDIENTI:
Per i muffin al limone:
- 140 g di farina 00;
- 90 g di zucchero;
- 45 ml di olio;
- 1 uovo;
- 80 ml di latte a temperatura ambiente;
- 1 cucchiano di lievito per dolci;
- scorza di 1 limone.


Per preparare i mini muffin al limone, mescolate in una ciotola la farina, il lievito e lo zucchero.

In un'altra ciotola amalgamate l'uovo, il latte, l'olio e la scorza del limone.

Unite gli ingredienti secchi con quelli liquidi e mescolate velocemente.

Versate l’impasto negli stampini da mini muffin rivestiti con pirottini di carta e infornate a 180°C per 12 - 15 minuti circa (fate la prova dello stuzzicadenti).



Per i muffin al cioccolato:
- 110 g di farina 00;
- 30 g di cacao;
- 100 g di zucchero;
- 50 ml di olio;
- 1 uovo;
- 80 ml di latte a temperatura ambiente;
- 1 cucchiano di lievito per dolci.




Per preparare i  mini muffin al cioccolato, mescolate in una ciotola la farina, il lievito, il cacao e lo zucchero.

In un'altra ciotola amalgamate l'uovo, il latte e l'olio.

Unite gli ingredienti secchi con quelli liquidi e mescolate velocemente.

Versate l’impasto negli stampini da mini muffin rivestiti con pirottini di carta e infornate a 180°C per 12 - 15 minuti circa (fate la prova dello stuzzicadenti).







Questa infine è la torta di compleanno che ho preparato per festeggiare tra di noi a casa.
Si tratta di una crostata a base morbida, farcita con ganache al cioccolato e decorata con bignè, fragole e cialda in pasta di zucchero (la ricetta è qui).