mercoledì 21 aprile 2021

TIMBALLINO DI RISO E ZUCCHINE

L'appuntamento di questa settimana della rubrica Idea Menù è dedicato ai piccoli di casa, infatti proponiamo un menù dedicato proprio ai bambini.
Io vi presento il primo piatto, adatto ai bimbi dai 12 mesi in su, una bella alternativa al sempre richiesto piatto di pastasciutta col sugo, che con la sua presentazione saprà catturare la loro attenzione e curiosità fino a scoprire il ricco ripieno che incontrerà sicuramente i loro gusti!!!

 TIMBALLINO DI RISO E ZUCCHINE




Ingredienti:
- 1 piccola zucchina;
- una manciata di pomodorini;
- una manciata di piselli;
- 1 piccolo scalogno;
- 40/50 g di riso (io superfino Arborio);
- 1 cucchiaino di parmigiano regiano;
- 2/3 cubetti di mozzarella;
- brodo vegetale;
- qualche foglia di basilico;
-1 cucchiaino di olio evo.



Lavate i pomodorini e la zucchina.
Lessate la zucchina per una decina di minuti in acqua bollente.
Quindi scolate e fate raffreddare.

Fate appassire lo scalogno tritato in una pentola con un cucchiaino di olio a fuoco dolce.
Unite i pomodorini tagliati in quattro e privati dei semi e dell'acqua di vegetazione, i piselli e mescolate.
Aggiungete il riso, fatelo tostare leggermente e poi portate a cottura, aggiungendo man mano il brodo vegetale.
Una volta cotto, spegnete, spolverizzate con il parmigiano e profumate con le foglioline di basilico spezzettate.

Con la mandolina affettate la zucchina a strisce sottilissime, quindi prendete uno stampino (perfetta una minicocotte o uno stampino da muffin) e rivestite l'interno con le fettine di zucchina, facendole sbordare di almeno 1 cm circa.

Farcite con il risottino e inserite al centro un paio di cubetti di mozzarella.
Ripiegate le fettine di zucchina e chiudete pressando bene.

Infornate a 180°C e fate cuocere per una decina di minuti.
Sfornate e lasciate intiepidire.

Capovolgete il timballino e sformatelo su un piatto da portata.
Guarnite con 1 pomodorino tagliato in 4 e 1 pisello e servite.






Questo è il menù completo:


Dolce Muffin di carote


mercoledì 14 aprile 2021

BIGNE' CON CREMA DI ASPARAGI

Menù di primavera è la proposta di questa settimana della rubrica Idea Menù!!!

Basta una fioritura, un cielo azzurro, un profumo d'erba per portare l'allegria della Primavera, ma anche la tavola si ravviva con colori e sapori che sanno d'aria aperta e di natura che rinasce.

L'antipasto che vi propongo è una morbida crema al profumo di timo che assieme agli asparagi rende quanto mai stuzzicanti dei golosi bignè.

BIGNE' CON CREMA DI ASPARAGI



Ingredienti:

- 8 bignè.

Per la farcia:

- 200 g di formaggio cremoso e spalmabile;

- 1 mazzetto di asparagi verdi;

- 1 mazzetto di timo;

- 1 noce di burro;

- sale e pepe.


Pulite gli asparagi, togliendo la parte finale e fibrosa dei gambi.

Legateli con lo spago da cucina e cuoceteli nell'apposita casseruola, con le punte rivolte verso l'alto e non coperte dall'acqua.

Scolateli e lasciateli intiepidire, quindi slegateli e tagliateli a tocchetti, lasciando le punte intere.

Fate fondere il burro in una padella, unite gli asparagi, profumate con un pò di timo sfogliato e lasciate insaporire. Levate e tenete da parte.

In una ciotola lavorate il formaggio con il timo rimasto, salate e pepate. Aggiungete i tocchetti di asparagi, tranne le punte, e mescolate con cura.

Togliete la calotta ai bignè e farciteli con la crema preparata.

Distribuite le punte di asparago e coprite con le calotte.

Guarnite con ciuffetti di timo e servite.








Ecco il menù completo:




lunedì 29 marzo 2021

TORTA MAGICA

La torta magica è un dolce realizzato con ingredienti semplici e facile da preparare. E' chiamata magica perchè con una sola cottura otterete una torta a tre strati, avvero pan di spagna, crema pasticcera e budino.
E' un dolce goloso e irresistibile, che vi consiglio di provare il primo possibile.

TORTA MAGICA



INGREDIENTI:
- 4 uova;
- 115 g di farina;
- 150 g di zucchero;
- 125 g di burro;
- 500 ml di latte;
- estratto di vaniglia;
- sale;
- succo di limone;
- zucchero a velo.



Per preparare la torta magica iniziate montando gli albumi a neve con il sale e un cucchiaino di succo di limone.

Montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.

Aggiungete il burro fuso.

Incorporate la farina setacciata e poi il latte intiepidito e l'estratto di vaniglia.

Incorporate lentamente gli albumi montati a neve.

Versate l'impasto in una tortiera quadrata 20x20 imburrata e foderata con carta da forno.

Infornate a 150 °C per 1 ora  e poi a 140 °C per 20-25 minuti.

Aspettate che la torta magica si raffredda e poi sformate dallo stampo.

Mettetela in frigo e prima di servire spolverizzate la superficie di zucchero a velo.




mercoledì 24 marzo 2021

PACCHERI CON SUGO DI AGNELLO E ASPARAGI

La Pasqua è ormai vicina, anche se vissuta sottotono per colpa della pandemia, anzi forse per questo la voglia di tradizione e calore della famiglia si fa sentire con maggiore intensità e quindi dedichiamoci con gran amore alla preparazione della tavola pasquale!!!
Per la rubrica Idea Menù ci occupiamo proprio del pranzo di Pasqua, questa è la mia proposta per il primo piatto:

 PACCHERI CON SUGO DI AGNELLO E ASPARAGI




Ingredienti:
- 400 g paccheri;
- 250 g di polpa di agnello disossata;
- 12 asparagi verdi;
- 2 scalogni;
- 1/2 bicchiere di vino bianco;
- 1 cucchiaio di farina;
- 1 peperoncino rosso fresco;
- brodo q.b.;
- olio evo;
- sale.




Tritate gli scalogni con il peperoncino privato di semi e rosolateli con poco olio in un largo tegame.
Unite la carne tagliata a dadi picolissimi e cuocete per 3-4 minuti a fiamma vivace.
Sfumate il tutto con il vino e fatelo evaporare, poi spolverizzate il ragù con la farina e mescolate.
Bagnate con un mestolino di brodo caldo, coprite e fate cuocere il ragù per 20 minuti circa; unite i gambi degli asparagi tagliati a rondelle fine e mescolate.
Salate e cuocete per 10 minuti, bagnando con altro brodo se necessario.

Cuocete i paccheri in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione, unendo le punte degli asparagi alla pasta 2-3 minuti prima di scolarla.

Scolate il tutto al dente e trasferite nel tegame con il ragù.
Mescolate bene e servite subito.






Questo è il menù completo:

Linda Fugassa veneta

mercoledì 10 marzo 2021

TIRAMISU AI MIRTILLI

L'appuntamento di questa settimana della rubrica Idea Menù è dedicato alla Festa del papà.
Per il mio golosissimo papà, che adora il tiramisù, ho preparato una versione più leggera del suo dolce preferito, molto invitante e morbidissimo per dimostrare tutto il mio amore e l'attenzione alla sua salute!!!

 TIRAMISU' AI MIRTILLI



INGREDIENTI:
- 250 g di savoiardi;
- 200 ml di panna;
- 500 g di ricotta;
- 250 g di yogurt ai mirtilli;
- 200 ml di succo di mirtilli;
- 100 g di zucchero;
- 200 g di mirtilli.



Per preparare il tiramisù ai mirtilli, mettete in una ciotola la ricotta con lo zucchero e lo yogurt ai mirtilli.
Mescolate bene.

Montate la panna.

Incorporate delicatamente la panna alla ricotta.

Inzuppate i savoiardi nell succo di mirtilli e sistemateli nella pirofila, spalmate sopra metà della crema preparata.
Posizionate sopra il resto dei savoiardi bagnati con il succo e coprite con la crema rimasta.

Con i rebbi di una forchetta decorate la superficie e poi disponete i mirtilli lavati e asciugati.





Questo è il menù completo:



mercoledì 24 febbraio 2021

CONIGLIO CON OLIVE NERE E ERBE AROMATICHE

Eccoci ad un' altro appuntamento della rubrica Idea Menù, l'argomento di questa settimana sono le fantastiche erbe aromatiche che con i loro profumi e sapori fanno la differenza in cucina!!!
Io vi propongo un secondo piatto di carne bianca, un coniglio cotto in umido con polpa di pomodoro e olive nere ma soprattutto con un trito profumatissimo di erbe aromatiche. 
Un secondo piatto accompagnato da cereali, anche loro arricchiti dalle erbe aromatiche, per sostituire il pane o in dose più ricca per diventare un'invitante e completo piatto unico.

 CONIGLIO CON OLIVE NERE E ERBE AROMATICHE



Ingredienti:
- 1 coniglio da 1kg tagliato a pezzi;
- 4 scalogni;
- 1 bicchiere di vino bianco secco;
- 300 g di polpa di pomodoro;
- 100 g di olive nere snocciolate;
- 1 mazzetto di erbe aromatiche(timo, menta,basilico, prezzemolo);
- 2 bicchieri di brodo vegetale;
- 400 g di cereali misti (orzo, avena, riso, farro, grano):
- olio evo;
- sale e pepe.




Lavate con cura le erbe aromatiche, sgocciolatele e tritatele grossolanamente la metà, tenendo da parte il resto per la decorazione del piatto.

Sbucciate gli scalogni, affettateli e poneteli ad appassire in un tegame con quattro cucchiai d'olio.
Dopo 5 minuti aggiungete i pezzi di coniglio e lasciateli rosolare in maniera uniforme, rigirandoli da tutti i lati.

Regolate di sale e pepe e bagnate con il vino, facendolo sfumare a fiamma alta, abbassate il fuoco, unite la polpa di pomodoro, le olive e metà del trito di erbe aromatiche.

Cuocete il coniglio per circa 40 minuti, mescolando e versando di tanto in tanto un poco di brodo vegetale caldo.

Condite con l'olio i cereali che avrete lessato secondo i tempi indicati sulla confezione, aggiungendo anche il resto del trito di erbe aromatiche, regolate di sale, mescolate e distribuite i cereali in quattro ciotole.

Suddividete il coniglio nei piatti individuali, decorando con le erbe aromatiche lasciate intere.
Servite accompagnando con i cereali, anch'essi profumati con qualche altra fogliolina di erbe aromatiche.






Questo è il menù completo:




mercoledì 10 febbraio 2021

RAVIOLI COLORATI CON RIPIENO DI RICOTTA E NOCI

L'argomento di questa settimana della rubrica Idea Menù è il Carnevale. 
Ormai ci siamo, sarà un Carnevale diverso dal solito, ma specie chi ha bambini non può fare a meno di qualche festeggiamento e travestimento e poi un pò di allegria e colore non può che fare bene a tutti!!!
Allora portiamo allegria e colore anche in tavola e il mio primo piatto non poteva essere che così:

 RAVIOLI COLORATI CON RIPIENO DI RICOTTA E NOCI



Ingredienti:
Per i ravioli verdi:
- 150 g di farina;
- 1 uovo;
- 50 g di spinaci lessi.

Per i ravioli gialli:
- 150 g di farina;
- 1 uovo;
- 50 g di zucca lessa.

Per i ravioli rossi:
- 150 g di farina;
- 1 uovo;
- 50 g di rapa rossa lessa.


Per il ripieno
- 300 g di ricotta;
- 60 g di parmigiano;
- 60 g di gherigli di noce;
- sale e pepe.


Per la salsa:
- 70 g di pancetta;
- 1 scalogno;
- parmigiano grattugiato;
- olio evo;
- pepe.




Preparate una pasta colorata alla volta.
Strizzate bene gli spinaci per eliminare più acqua possibile, poi raccogliete gli spinaci nel bicchiere del mixer, aggiungete l'uovo e frullate.
Setacciate la farina sulla spianatoia e fate la classica fontana.
Unite al centro il composto di uova e spinaci e lavorate energicamente.
Formate una palla, avvolgetela con pellicola trasparente e fatela riposare per circa 30 minuti.

Lasciate scolare la zucca per eliminare più acqua possibile, poi raccogliete la purea nel bicchiere del mixer, aggiungete l'uovo e frullate.
Setacciate la farina sulla spianatoia e fate la classica fontana.
Unite al centro la purea di uova e zucca e lavorate energicamente.
Formate una palla, avvolgetela con pellicola trasparente e fatela riposare per circa 30 minuti.

Raccogliete la rapa rossa nel bicchiere del mixer, aggiungete l'uovo e frullate.
Setacciate la farina sulla spianatoia e fate la classica fontana.
Unite al centro il composto di uova e rapa e lavorate energicamente.
Formate una palla, avvolgetela con pellicola trasparente e fatela riposare per circa 30 minuti.


Per il ripieno raccogliete i formaggi in una ciotola e lavorateli con un cucchiaio di legno.
Unite le noci, tritate grossolanamente. Regolate di sale e pepe e amalgamate.


Stendete la pasta in una sfoglia sottile e ricavate due sfoglie.

Distribuite su una di queste noci di ripieno, ben distanziate tra loro.
Coprite con l'altra sfoglia, schiacciate leggermente con le dita per sigillare e ricavate i ravioli con la forma desiderata.


In una padella fate rosolare lo scalogno, tritato finemente, con un filo d'olio.
Unite la pancetta tagliata a dadini e lasciate insaporire per qualche minuto.
Lessate i ravioli in abbondante acqua salata, dove avrete aggiunto un cucchiaio d'olio, per circa 6 minuti, scolateli e versateli in padella.
Mantecate, spolverizzate con il parmigiano, profumate con una macinata di pepe e servite.





Questo è il menù completo:






martedì 2 febbraio 2021

BISCOTTI CON FARINA DI CAROTE

Quando si ha un figlio che non vuole mangiare nessuna verdura, si cerca qualsiasi modo per convincerlo o stratagemma per fargliele mangiare a sua insaputa.
Così quando al supermercato ho trovato la farina di carote, non ho resistito ad acquistarla e provarla immediatamente.
Ho preparato questi morbidi biscotti farciti con Nocciolata che Pietro ha apprezzato molto anche se non ha ancora capito che ingrediente ha reso i biscotti così arancioni!

BISCOTTI CON FARINA DI CAROTE




INGREDIENTI:
- 220 g di farina 00;
- 60 g di farina di carote;
- 90 g di zucchero;
- 100 g di burro;
- 1 uovo;
- 1 pizzico di sale;
- estratto di vaniglia;
- Nocciolata e Nocciolata bianca "Rigoni di Asiago".



Per preparare la pasta frolla, mescolate le farine, lo zucchero e un pizzico di sale.

Poi incorporate il burro.

Infine aggiungete l'uovo e l'estratto di vaniglia. 

Lavorate velocemente l'impasto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, dopodiché formate una palla che avvolgerete con la pellicola e lasciatela riposare in frigorifero almeno 30 minuti.

Stendete la frolla su un piano di lavoro infarinato e create i biscotti con la forma che desiderate.
A metà biscotti create un buco in centro con una formina più piccola.

Disponete i biscotti di pasta frolla su una teglia foderata con carta da forno e cuocete a 180 °C per circa 15 -18 minuti.

Lasciate raffreddare i biscotti.

Poi spalmate un po' di Nocciolata sui biscotti interi e sovrapponete i biscotti bucati premendo delicatamente.