mercoledì 22 febbraio 2012

TORTA DI RISO E MELE


Con il dolce di oggi vi voglio ricordare che avete tempo fino al 28 febbraio per partecipare al contest "Amarcord" del blog "Cuoche a casa tua" raccontando una gaffe della vostra vita (la mia è qui) e presentando una ricetta che abbia come ingrediente il riso.




TORTA DI RISO E MELE



INGREDIENTI:
- 1 rotolo di pasta sfoglia;
- 2 mele;
- 100 g di riso Sant'Andrea Margara;
- 1 l di latte;
- 1 stecca di vaniglia;
- 1 limone;
- 150 g di zucchero;
- 50 g di burro;
- 2 cucchiai di marmellata di agrumi Rigoni d'Asiago;
- 3 tuorli;
- sale.



Grattugiate la parte gialla della scorza di 1/2 limone, tenetela da parte e spremete tutto l'agrume filtrando il succo.
Sbucciate le mele, privatele del torsolo, tagliatele a fettine e irroratele con il succo di limone. Cospargete con due cucchiai di zucchero e lasciatele macerare.
Portate a ebollizione il latte con la vaniglia, la scorza del limone grattugiata, il burro, 100 g di zucchero e un pizzico di sale; unite il riso e fatelo cuocere fino a quando avrà assorbito tutto il latte (circa 15 minuti).
Fatelo intiepidire, togliete la vaniglia e incorporate i tuorli, uno alla volta.
Con il disco di sfoglia e la sua carta foderate uno stampo da crostata (io ho utilizzato quello della Guardini).
Spalmate sul fondo la marmellata di agrumi, disponete uniformemente il riso e coprite con le fettine di mele.
Spolverizzate con lo zucchero rimasto e cuocete in forno già caldo a 180 °C per 35 minuti.







E' già arrivato anche per Nerello  il momento di essere sterilizzato! Ci dispiace tanto doverlo fare, ma è la soluzione giusta per lui, per Marvin e Birba, che vengono tormentati giorno e notte e anche per noi, che in queste ultime settimane siamo alle prese con sgradevoli  odori in giro per la casa.
Domani portiamo Nerello dal veterinario, sono un po' agitata per l'operazione e l'anestesia, ma andrà sicuramente tutto bene!



Vi ricordo che sterilizzare i vostri gatti aiuta a combattere il randagismo!!!!!


50 commenti:

  1. Bella l'idea della torta di riso arricchita dalle mele! Una ricetta sana ma certamente anche molto gustosa!!!

    RispondiElimina
  2. ... vedrai che nerello stara' benissimo, anzi stara' meglio, piu' tranquillo, entrerà nel suo ruolo di gattino di casa...credo sia proprio giusto cosi'... credo non si possano lasciare ai nostri amici domestici, gli istinti tipici del mondo dei randagi, sarebbe una contraddizione che li fa vivere male.
    Ottima sotto tutti i punti di vista, la tua torta.
    Un abbraccio ornella

    RispondiElimina
  3. compimenti,è bellisimaaa!!!E complimenti per il gattone,è troppo dolce ^_^

    RispondiElimina
  4. Sarà senz'altro buonissima! ha un aspetto davvero meraviglioso! Sembra un dipinto!
    Se avessi un gatto e dovessi sterilizzarlo dispiacerebbe anche a me, ma risolverebbe sicuramente molti disagi.Complimenti per la torta!
    A presto..Sibilla

    RispondiElimina
  5. dai..è la decisione migliore, soprattutto per il tuo cuccioletto! per la torta... mmm,gnamme.. mi piace un sacco! la voglio fare anch'io!

    RispondiElimina
  6. Riso e mele... bella abbinata! Brava!

    RispondiElimina
  7. Un abbinamento interessante che non ho mai assagiato!Un bacione!

    RispondiElimina
  8. Tanto sai benissimo che è la cosa giusta per Nerello...:-)
    Vedrai che andrà benissimo, con i maschi è molto piu veloce e semplice, la mia vet mi dice sempre che l'operazione dura circa dieci minuti, il piu è il pre e il post operatorio, e con le anestesie di oggi non ci sono piu neppure rischi dai:-)
    Facci sapere eh
    Miao

    RispondiElimina
  9. tutta da provare.... bravissima!!!

    RispondiElimina
  10. meravigliosa questa torta e..spero che per nerino l'operazione vada tutto bene!!

    RispondiElimina
  11. Non ho mai fatto una torta di riso.. però questa versione con le mele.. mi piace moltissimo! baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  12. Ti capisco. Quando il mio Zephiro l'ha dovuto fare stavo con due occhi stile upupa tutto il tempo, e poi gli stavo dietro dietro mentre lui girava con il collare elisabetta. Ma i gatti hanno una tempra forte. Resistono al dolore molto più di noi. E se lo fai è anche per il suo bene.

    complimenti anche per il dolce, ma se ho capito sei come me davanti ai tuoi mici tutto passa in secondo piano!

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  13. Che splendida torta...Complimenti Laura e complimenti per la tua campagna di sensibilizzazione....Un grande in bocca al lupo a Nerello e un grande bacio a te!!!!!

    RispondiElimina
  14. davvero originale! una carezza a Nerello! :-)

    RispondiElimina
  15. che strana preparazione, non l'avevo mai vista una torta di mele con il riso cotto nel latte! deve essere buonissima!

    RispondiElimina
  16. Oooh,piccolo Nerello!
    Gli faccio tanti auguri e gli mando tanti bacini sul testolino! ^.^

    RispondiElimina
  17. Bello l'abbinamento di riso e mele una torta davvero aprticolare soffice e golosissima!!baci,Imma

    RispondiElimina
  18. originale abbinamento!!!! immagino che bontà! bacione

    RispondiElimina
  19. che bello Nerello...vedrai che andrà tutto bene! una mega coccolina per lui da parte mia ^_^ io impazzisco per i gatti ma a casa non posso tenerli :(

    RispondiElimina
  20. Laura che fantastica torta!! il riso mi piace da matti, questo dolce lo devo fare!!! bacioni!

    RispondiElimina
  21. Una torta ricca di gusto e un modo diverso per gustare la torta di mele che già di per se adoro...Auguri per Nerello tesoro! Un bacione!

    RispondiElimina
  22. ciao Laura, complimenti bellissimi "gli abbinamenti utilizzati"
    A presto.
    Antonella.

    RispondiElimina
  23. Pepe e Mimì sono sterilizzati...questa torta mi piace un sacco!!!

    RispondiElimina
  24. Mi sa tanto che la devo provare perchè mi sembra squisita e leggera! E anche Nerello approverà il vostro gesto d'amore <3

    RispondiElimina
  25. Deliziosa questa torta!! Traquilli per Nerello, andrà tutto bene!! Anche il mio gato è stato sterilizzato, fai bene a diffondere il messaggio! ^_^

    RispondiElimina
  26. Che delizia questa torta, ne mangerei volentieri una fettama anche due ^-^ E stai tranquilla per Nerello..a proposito, è bellissimo!!
    smack smack

    RispondiElimina
  27. Amo molto le torte di mele, preparata col riso è deliziosa! Non ti preoccupare per Nerello, anche il mio è sterilizzato. ^_^
    Un bacione

    RispondiElimina
  28. Un abbinamento molto originale riso e mele da provare!
    in bocca al lupo per Nerello!

    RispondiElimina
  29. La tua torta con il riso e mele mi piace molto...:-P
    Un bacione a Nerello per domani :-))

    RispondiElimina
  30. Una torta golosissima!!! Ti è riuscita una meraviglia! Complimenti cara!

    RispondiElimina
  31. cosa darei per un mioci che mi guarda con quegli occhi languidi e mezzi addormentati... in bocca al lupo per l'intervento, e complimenti per la torta super invitante!

    RispondiElimina
  32. Ciao Laura!!!!bella questa crostata!!!!veramente con un sapore "d'altri tempi", complimenti. Nerello, tesoro...andrà tuto bene stai calmo!!!una grattatina a te e un bacio antiansia alla tua mamma umana:-)

    RispondiElimina
  33. Che buona!
    Mia nonna faceva una torta molto simile a questa... mi hai portato indietro nel tempo di oltre trent'anni!
    Buona serata,
    Francesca

    RispondiElimina
  34. Ciao laura sarà sicuramente super buona!!!!!!!!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  35. Fai benissimo a sterilizzarlo...ottima la torta,ciao, buona serata!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  36. Nerello ha un'espressione buffissima in quella foto, staera ho avuto un'ospite in casa: una delle gatte della colonia felina condominiale che è voluta entrare a bersi una ciotola di latte e poi è uscita tutta felice. Latua gaffe ancora me la ricordo, e immagino che tuo cognato ancora ti ci prenda in giro (manca il collegamento al post della gaffe). la torta è buonissima, mi piace tutto ciò che ha riso. un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, ho provveduto a correggere!!!

      Elimina
  37. Da piccola gli unici dolci che mangiavo erano le pastine di riso... quindi adoro la tua torta :-)

    RispondiElimina
  38. Mi piace l'accoppiamento riso e mele, da provare! Buona serata:-D

    RispondiElimina
  39. una torta davvero deliziosa:)non ti preoccupare per Nerello andrà tutto bene...buona serata!

    RispondiElimina
  40. é una torta straordinaria! NErello in bocca al lupo da me e i miei pelosi con tantissimo affetto! ti mandiamo una valanga di coccole che la tua mamma dolce non ti farà kmq mancare!

    RispondiElimina
  41. Immamzitutto un bacione a nerello...piccolo andrà tutto bene! Buona la torta :D kiss.

    RispondiElimina
  42. Fantastico queste abbinamento torta di riso e mele !!! Non l'ho mai visto !!!!

    RispondiElimina
  43. Vi ringrazio per gli auguri a Nerello, siete tutte carinissime!!!
    Purtroppo in questi giorni, tra una cosa e l'altra, non riesco a passare nei vostri blog e commentare.....ma mi rifarò!!!!
    Domani dalle 6, Nerello deve stare a digiuno fino alle 14,30 ora dell'intervento.....sarà dura perchè è un gran mangione!!!
    Stasera è scatenato, nemmeno sapesse, forse sente il nostro nervosismo, infatti l'abbiamo separato da Birba e Marvin. Speriamo che vada tutto bene, che si calmi e che possiamo tornare tutti al più presto alla normalità!!!
    Ancora grazie a tutti

    RispondiElimina
  44. bellissima la crostata....e particolare con il riso e mele!
    eh si ...sono daccorso con te sulla sterilizzazione dei gatti!
    abbracci

    RispondiElimina
  45. Che bella idea arricchire la crostata di riso con le mele. Mi paice un sacco. Baci, buona giornata

    RispondiElimina
  46. ...mai fatto una torta di riso....... perchè??? ottima ispirazione! *_*

    RispondiElimina
  47. Cara Laura, ti ringrazio per il tuo cadeau, sei stata molto generosa con me e l'aiuto che mi hai dato per il contest è impagabile, grazie di cuore Giancarla

    RispondiElimina
  48. Un pastel excelente de manzana y arroz aquí le llamamos arroz merengado por sus ingredientes,una verdadera exquisitéz.
    Laura cuando busco su blog mi mente está pensando en sus maravillosos gatos y pensando en mis gatos que adoro;mi marido me dice hazme una receta de la señora de los gatos porque él sabe y ve tus recetas,para mi es un placer son muy buenas,abrazos y saludos.

    RispondiElimina