lunedì 16 aprile 2012

ASPARAGI BIANCHI DI CIMADOLMO IGP CON LE UOVA


L'Asparago Bianco di Cimadolmo è contraddistinto da caratteristiche organolettiche uniche che hanno gradualmente determinato, nella zona di produzione, il suo primato rispetto a coltivazioni più tradizionali.
Si tratta di una produzione limitata ad alcuni comuni che sorgono sulla riva sinistra del fiume Piave: qui i terreni alluvionali, sabbiosi e caratterizzati da permeabilità e drenaggio garantiscono, insieme al clima umido e  temperato, le condizioni ottimali per la coltura e il rapido sviluppo di questo ortaggio. Particolarmente pregiato e ricercato, l'Asparago Bianco di Cimadolmo si raccoglie in primavera e si caratterizza per avere turioni completamente bianchi, teneri, dalla ridotta fibrosità, con sapore e odore estremamente delicati.

Gli asparagi bianchi sono ottimi gustati lessati e accompagnati alle uova condite con olio extravergine d'oliva.
Si possono anche gustare semplicemente conditi con olio extravergine d'oliva o burro fuso oppure utilizzati per risotti e vellutate.
Per mantenere al massimo le loro caratteristiche, li ho cucinati nella pentola bassa AMC  senza aggiunta di acqua in quanto vengono cotti nel loro stesso "succo".


Asparagi bianchi di Cimadolmo Igp

Asparagi bianchi di Cimadolmo Igp

Asparagi bianchi di Cimadolmo Igp

Asparagi bianchi di Cimadolmo Igp


ASPARAGI BIANCHI DI CIMADOLMO CON LE UOVA

Ingredienti:
- 1 kg di asparagi bianchi di Cimadolmo;
- sale alle erbe;
- noce moscata;
- 4 uova sode;
- olio evo;
- aceto bianco di vino.

Asparagi bianchi di Cimadolmo Igp

Asparagi bianchi di Cimadolmo Igp

Togliete agli asparagi la parte dura del gambo e pelate l'altra parte fino quasi alla punta. 
Lavateli bene e metteteli grondanti nella pentola bassa AMC.

Condite a gradimento con sale e noce moscata, mettete il coperchio e scaldate, quando il coperchio è caldo, riducete il calore al minimo e fate cuocere gli asparagi secondo il loro spessore dai 35 ai 40 minuti.

Nel frattempo preparate le uova, 2 per piatto, sminuzzatele e conditele con sale, olio e se si vuole con un po' di aceto.

Servire gli asparagi direttamente nella pentola .......e buon appetito!!!

Asparagi bianchi di Cimadolmo Igp con le uova

Asparagi bianchi di Cimadolmo Igp con le uova

Asparagi bianchi di Cimadolmo Igp con le uova

23 commenti:

  1. Buoni gli asparagi bianchi anche se io preferisco quelli selvatici!

    RispondiElimina
  2. Gli asparagi bianchi qui da me non si trovano, o per lo meno è molto difficile. Ma io ho una grande curiosità di assaggiarli..buona giornata

    RispondiElimina
  3. Mai vistiiiiiiiiiiiii...Che strani e curiosi....
    è sempre un piacere passare da te e scoprire queste mmeraviglie della natura!!!!!Grazie Laura!!!!Un bacione e buona settimana!!!!

    RispondiElimina
  4. Vedi quante cose imparo passando da te?
    Io amo molto gli asparagi e pur avendoli visti non ho mai comprato questa varietà. Ora con la tua ricetta non ho scuse devo provarli!

    Buona settimana!

    RispondiElimina
  5. Asparagi bianchi????? mai visti.. nè sentiti.. m'incuriosiscono.. ma a Roma non credo di trovarli.. baci e buon lunedì .-)

    RispondiElimina
  6. ciao!
    buoni gli asparagi bianchi.. ma difficili da cucinare x via dello spellamento e dei prezzi un po' proibitivi! ma mi cimenterò.. entro fine primavera voglio provarli!!
    ti va una sfida? vieni a dare un'occhiata al mio nuovo contest..
    http://nonna-papera.blogspot.it/2012/04/dalla-poppa-alle-pappe-il-contest-per.html
    un bacione
    Paola

    RispondiElimina
  7. Meravigliosi questi asparagi!!Anche da noi in Trentino abbiamo una varietà bianca famosa....insomma W gli asparagi (io li adoro!!!!)Bravissima a far scoprire le delizie della tua regione!!!Un bacio

    RispondiElimina
  8. Mai visti che grandi , devono essere buonissimi!
    Bravissima un bacione!

    RispondiElimina
  9. li conosco bene, sono proprio della zona dove vivo, complimenti per la presentazione!

    RispondiElimina
  10. A Roma è difficile trovarli, ma io ne ho un mazzetto nel frigo, trovato per caso in un negozio sotto casa! Di certo so che, come hai fatto tu, l'abbinamento giusto è con le uova! Bellissima e gustosa ricetta! Un bacio a te e una carezza ai mici!

    RispondiElimina
  11. adoro gli asparagi tesoro...sono buonissimi !io preferisco quelli verdi...pero' quelli bianchi di solito sono + teneri

    RispondiElimina
  12. belli questi asparagi bianchi, devo assolutamente provarli

    RispondiElimina
  13. Che ricetta deliziosa, questi asparagi poi sono così buoni!!!! Baci

    RispondiElimina
  14. Ciao, non li ho mai mangiati quelli bianchi..... IO utilizzo swmpre quelli verdi. :)Ricetta deliziosa

    RispondiElimina
  15. che spettacolo quegli asparagi ed anche l'attrezzino che hai usato per pulirli!

    Mi piace un sacco l'abbinamento asparagi-uova credo sia uno dei migliori!!!

    RispondiElimina
  16. Non ho mai provato questo tipo di asparagi,devono essere buonissimi!Spero di trovarli in giro, da me non li ho mai visti!Ciao

    RispondiElimina
  17. Mi piacciono gli asparagi ma non conosco questa varietà così particolare!
    A presto

    RispondiElimina
  18. Che delizia questi asparagi. Anche a me piace questo tipo. Molto delicato!

    RispondiElimina
  19. non conoscevo l'esistenza di questa varietà! è proprio vero che non si finisce mai di imparare!

    RispondiElimina
  20. non cenoscevo questi asparagi... che buono uova e asparagi.. semplice ma sempre gustosissimo!!!

    RispondiElimina
  21. idea fantastica buoni da morireeee

    RispondiElimina
  22. una simil salsa bolzanina insomma: ottima!!!

    RispondiElimina