domenica 4 marzo 2012

TARALLI

Quando la sera torno a casa da lavoro l'appetito si fa sentire e in attesa della cena mangio spesso grissini, crackers o taralli. 
Dopo avere assaggiato i buonissimi taralli che arrivano direttamente dalla Puglia nel negozio di alimentari "Le cose buone di Andrea", ho voluto provare a prepararli io, utilizzando però al posto del vino l'insaporitore Vinchef a base di vino ed erbe aromatiche!!!!
Non credevo fossero così facili da preparare, l'unico difetto è che ci vuole un po' di tempo a formare le ciambelline!!!

TARALLI




INGREDIENTI (ricetta presa dal ricettario "Vinchef")
- 500 g di farina antigrumi "Molino Chiavazza";
- 150 ml di Vinchef;
- 1 cucchiaio di olio evo Dante;
- 15 g di sale.



Impastate insieme gli ingredienti fino ad ottenere una pasta soda ed elastica, poi lasciatela riposare per 15 minuti coperta.
Nel frattempo mettete sul fuoco una pentola di acqua salata e portate ad ebollizione.
Ricavate dalla pasta dei bastoncini grossi come un mignolo e lunghi una decina di centimetri, che chiuderete a ciambellina sovrapponendo le estremità e premendole bene.
Dopodiché immergete nell'acqua bollente i taralli pochi alla volta.
Appena vengono a galla scolateli e adagiateli su un canovaccio ad asciugare.
Completate poi la cottura disponendoli in una teglia da forno oliata e lasciandoli cuocere per circa mezz'ora a 200 °C o almeno finché non siano dorati.




44 commenti:

  1. SEMBRANO VERAMENTE DELIZIOSI!!! :)

    RispondiElimina
  2. Ma che cariniiiiiii!Mi piacciono tantissimo :)
    Tanti miao e buon we!

    RispondiElimina
  3. Laura ti sono venuti benissimooo...complimenti e' davvero un ottima ricettina...te la copio...kiss e buon week end

    RispondiElimina
  4. sono perfetti, bravissima, a presto

    RispondiElimina
  5. Che buoni:-) voglio farli anche io da un pò ma rimando sempre...

    RispondiElimina
  6. Perfetti! Sono carinissimi, mi devo decidere a prepararli anch'io perché mi piacciono moltissimo. Seguirò la tua ricetta, buona domenica!

    RispondiElimina
  7. taralli! oh, quando sono in Italia non posso mai resistere a questi anellini, e quassu' mi mancano sempre! adesso non ho piu' scuse per non farmeli :-)

    RispondiElimina
  8. Bravissima!!! sono buonissimi! ti son venuti proprio bene.. baci e buon sabato! :-)

    RispondiElimina
  9. Ma devono essere deliziosi!! quanto ne vorrei avere un pò! gnam! Bravissima!

    RispondiElimina
  10. Anch'io come te amo sgranocchiare prima di cena ;) ed è bello farlo con le cose che prepari tu!

    RispondiElimina
  11. Che buoni anch'io li feci una volta,quasi quasi ci riprovo!!!!
    Buon week end

    RispondiElimina
  12. Wow! sembrano buonissimi! complimenti!
    A presto...Sibilla

    RispondiElimina
  13. deliziosi :) io li ho provati una volta con i semi d'anice

    RispondiElimina
  14. Che buoni!!!!!!
    Complimenti Laura sempre ricette golose da morire
    Un bacione!!!!

    RispondiElimina
  15. che buoni...li sgranocchierei tutti!!! Bravissima, ciao!

    RispondiElimina
  16. io lil ho fatti senza vino, ma devo provare la tua versione!!

    RispondiElimina
  17. che bell'aspetto che hanno, devo provare a farli anch'io!! :)

    RispondiElimina
  18. Devono essere proprio buoni! Complimenti! ^_^

    RispondiElimina
  19. sei stata veramente brava!
    ciao, buona serata

    RispondiElimina
  20. ma che bontà, mi piacciono da matti i taralli!! ti son venuti davvero bene complimenti

    RispondiElimina
  21. allora ce li spedisci ???? belli e buoni...

    RispondiElimina
  22. anche a me piacciono , vorrei provarli , baci

    RispondiElimina
  23. Bravissima! Io ogni tanto li compro ma non ho mai provato a farli! Buon week end! ^.^

    RispondiElimina
  24. via devo prendere tutta la volontà e provarli a fare anche io

    RispondiElimina
  25. Buoonii paccato che non posso mangiarli ...

    RispondiElimina
  26. Adoro i taralliniiiiiiii, ne potrei mangiare un centinaio senza accorgermene (no comment!!!!) ti son venuti magnifici!!!!

    RispondiElimina
  27. Ciao Laura! Proprio sabato scorso ho fatto incetta di taralli pugliesi a una fiera qui a Ferrara... buonissimi!! Sai che mi hai aperto "un mondo", con questa ricetta? Non avevo la minima idea che andassero prima bolliti in acqua!! Buona domenica!!

    RispondiElimina
  28. buoni, io li faccio sempre per smaltire la pasta madre dei rinfreschi (: brava!

    RispondiElimina
  29. Cara laura questi taralli hanno un aspetto magnifico, sembrano così friabili e gustosi, brava e felice domenica!

    RispondiElimina
  30. non ho mai provato a farli ma mi piacerebbe xke li adorooo! bacio

    RispondiElimina
  31. Che buoni i tuoi taralli!! Ne vorrei qualcuno ora! Magari, vista l'ora, con un aperitivo!!
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  32. Quanto mi piacciono da gustare davanti alla tv !
    brava baci

    RispondiElimina
  33. Adoro i taralli! i tuoi mi sembrano perfetti!! mi piacerebbe provarli,con cosa posso sostitiure il Vinchef? vino e erbe aromatiche sì ma quali? bella la doppia cottura, penso sia anche abbastanza leggera! baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Vinchef lo puoi sostituire con un vino bianco, ma ti consiglio di trovare, anche al supermercato, il Vinchef perchè fà la differenza. Il Vinchef è ottenuto attraverso l'infusione in una selezione di vini bianchi italiani, di erbe e spezie come rosmarino, timo, alloro, coriandolo, origano, aglio.

      Elimina
  34. devo provare, alla mia nanetta piacciono tanto!!!

    RispondiElimina
  35. Ma sono perfetti, bravissima Laura!!!!!

    RispondiElimina
  36. Ma come sono belli questi taralli....sono perfetti!!!!
    Non sapevo di questo passaggio nell'acqua bollente....si impara ogni giorno qualche cosa seguendo i blog...grazie e a presto ^_^

    RispondiElimina
  37. Complimenti Laura ti sono venuti benissimo!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  38. Ma che carini, deliziosi!

    RispondiElimina
  39. Sembrano irresistibili!Buona settimana,carina!

    RispondiElimina
  40. Ciao! anche a noi piacciono motissimo i taralli, ed abbiamo ben sperimentato come vengono bene fatti home made!i tuoi ci sembrano molto sfiziosi e ben riusciti!
    bacioni

    RispondiElimina
  41. Anche io sono sempre alla ricerca di qualche stuzzichino quando rientro a casa. Questi taralli sarebbero proprio l'ideale!!
    Ricetta già segnata...
    Buona serata.

    RispondiElimina
  42. Li adoro questi tarallini, non smetterei mai di sgranocchiare. Ti sono venuti benissimo. Buona settimana, baci

    RispondiElimina