sabato 12 novembre 2011

FUSILLI AL CIOCCOLATO CON RAGU' DI CINGHIALE E PORCINI

La scorsa estate ho passato una settimana in Toscana, che terra meravigliosa, sono stata a Siena, a Volterra, a S. Gimignano, a Montepulciano e tanti altri posti ...... e mi sono riempita gli occhi di paesaggi incantevoli e luoghi indimenticabili!!! Che dire poi della cucina e dell'ottimo vino!!! Naturalmente ho mangiato anche le tagliatelle con il ragù di cinghiale: che bontà!!! Ne ho portati a casa diversi vasetti di quel meraviglioso ragù .....ma sono finiti troppo in fretta!!! Per fortuna la Toscana è meta preferita di tantissime persone, per cui appena una mia collega mi ha detto che avrebbe passato un week end lì mi sono fatta portare alcuni vasetti del buonissimo ragù di cinghiale.
Così è nata questa ricetta, un pò particolare, ho voluto sperimentare qualcosa di diverso ma l'ingrediente principale rimane il ragù di cinghiale che per me racchiude tutto il profumo delle mie vacanze in Toscana!!!

FUSILLI AL CIOCCOLATO 
CON RAGU' DI CINGHIALE E PORCINI



Ingredienti:
- 250 g Fusilli al cioccolato "Mirco Della Vecchia";
- 1 vasetto Ragù di Cinghiale Toscano;
- 1 vasetto di funghi porcini;
- 2 cucchiai di verdure a dadini x soffritto (cipolla,carote e sedano);
- salvia e rosmarino tritati;
- 100 dl vino rosso;
- 1 cucchiaio di granella di nocciole;
- 10 GROK snack croccante con grana padano gusto classico;
- prezzemolo;
- olio evo Dante;
- sale dei papi TEC-AL;
- pepe TEC-AL.


In una pentola antiaderente (io PEDRINI) scaldate l'olio e fatevi appassire a fuoco dolce le verdure per soffritto tritate. Aggiungete i funghi porcini, scolati dell'olio di conservazione, la salvia e il rosmarino tritati e il vino rosso mescolare bene e aggiungere dopo pochi minuti il ragù di cinghiale, regolate di sale e pepe e fate cuocere, a fuoco bassissimo per alcuni minuti poi togliete dal fuoco.
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e versatela nel condimento bollente. Fatela saltare per alcuni istanti, unendo la granella di nocciole. Servite in piatti ben caldi con i GROK sparsi sopra. Volendo ci sta bene anche una bella grattugiata di grana.




Con questa ricetta partecipo al contest "Pronti per cominciare?" del blog "Olio e aceto"



Per questa ricetta ho utilizzato lo snack croccante con grana padano gusto classico della ditta CROK fatto esclusivamente di formaggio, cotto al forno e non fritto, croccante e friabile, che ha conservato tutte le proprietà originarie!!!
E' un prodotto innovativo che se volete conoscere meglio vi consiglio di andare a visitare il sito!


31 commenti:

  1. Interessante questa ricetta , è da provare.

    RispondiElimina
  2. Ma che ricetta originale e sfiziosa...
    Buon Sabato Laura

    RispondiElimina
  3. Che originalità, bravissima! E' bello sperimentare in cucina, peccato che qui sono tutti tradizionalisti e si "spaventano". °-° buon we, baci

    RispondiElimina
  4. Non li conoscevo questi prodotti!Originale questo piatto!Da provare!Lolly

    RispondiElimina
  5. Particolare e invitante! Da provare! Ciao

    RispondiElimina
  6. bella ricetta, molto particolare, ciao

    RispondiElimina
  7. Molto originale questa ricettina!Per quanto riguarda la Toscana,sono d'accordo!E veramente magica!Buon w/e,carina!

    RispondiElimina
  8. hihihi particolare i grock sopra!! anche io ho la pasta al cioccolato! mi farò venire in mente qualcosa! la tua idea xò mi piaceeeee! baciii e buon we

    RispondiElimina
  9. waw che novità questo piatto! da provare :-)

    RispondiElimina
  10. Una ricetta che meriterebbe di essere assaggiata,
    Ciao Laura buona giornata.

    RispondiElimina
  11. uauuuu come sono i fusilli al cioccolato??? che sciccheria!

    RispondiElimina
  12. mmmm ma che fame mi hai fatto venire dev'essere sublime!!! brava ;-))

    RispondiElimina
  13. Ciao Laura!!! Ti comunico che il tuo Nerone è pubblicato sul sito di "A Coda Alta"!!! Un bacione :-) p.s. questi fusilli mi attirano tantissimo!!

    RispondiElimina
  14. che curiositù per questi fusilli al cioccolato :)
    ottimo il condimento :P

    RispondiElimina
  15. una curiosità, ma si sente il cioccolato???

    RispondiElimina
  16. buonissima molto sfiziosa!!!buon fine settimana.

    RispondiElimina
  17. anche io ho mangiato per la prima volta il ragù di cinghiale in Toscana a Firenze, buonissimo! immagino che con la pasta al cioccolato sia una meraviglia! mi piace molto! carino il cavaliere di s.Martino da noi nnc'è questas usanza! ciao buona domenica!

    RispondiElimina
  18. il ragù di cinghiale qui da noi ,che nn siamo in toscana ma in umbria, è di casa lo facciamo sempre associato alle pappardelle chissa con questi fusilli!!!......
    un bacio

    RispondiElimina
  19. che bella rivisitazione di un piatto toscano!!!

    RispondiElimina
  20. grazie cara, ci tenevo alla tua presenza....baci.

    RispondiElimina
  21. Particolarissimi! Mi intrigano molto!
    Baci

    RispondiElimina
  22. non ho mai provato questa pasta al cioccolato, ma ora mi hai incuriosita tantissimo!

    RispondiElimina
  23. Oggi ho incontrato diverse paste al cioccolato, mi sa che la prenderò anch'io. La tua versione è veramente gustosa. Ciao e buona serata

    RispondiElimina
  24. bella questa pasta al cioccolato.... e che sughetto!!!!

    RispondiElimina
  25. Ciao piacere di conoscerti vorrei invitarti a partecipare a questo contest..

    http://ilcucchiaiodoro.blog.tiscali.it/2011/11/12/onetwothree/
    Donatella

    RispondiElimina
  26. Molto originale l'uso di questo snack che non conoscevo, ricetta buonissima!!! Buona domenica!

    RispondiElimina
  27. Wow..l'autunno in tavola,bravissima!!!;-)
    Un bacio a presto**

    RispondiElimina
  28. Che buoni!! Io ho il ragazzo toscano, quindi so che cosa vuol dire, da quando sto con lui, ho scoperto tanti di quei sapori!!

    RispondiElimina
  29. Ciao Laura! Scopro il tuo blog per la prima volta e lo trovo molto carino (accidenti mi hai fatto venire l'acquolina in bocca!!!).
    Sai, stavo cercando persone che sono state a Siena e abbiano voglia di raccontare che cosa gli è piaciuto di più di quella città partecipando a questo contest: http://colortrip.net/2012/02/contest-racconta-la-tua-siena-e-aiutaci-a-scegliere-il-tema-del-nostro-viaggio/ partecipando ci aiuterai a scegliere anche il tema del nostro prossimo viaggio a Siena!! Spero di sentirti presto! Grazie cmq :)

    RispondiElimina