giovedì 19 gennaio 2012

TORTA DI CAROTE E ALBICOCCHE

L'altra sera cenetta tra amiche, senza uomini, tutto "ciàcole" e  risate in libertà a casa della prima del giro con la cicogna in arrivo!!!
Il menù non è fondamentale, quello che deve abbondare per dare sprint alla serata sono i.....dolci!!!
Che bello "peccare" tutte assieme, ridendo a crepapelle per delle stupidaggini o non sapendo nemmeno perchè!!!
C'era chi aveva portato il Tiramisù, un'altra una bella Crostata di frutta ed io una morbida torta con poco zucchero e poco burro ma ricca di benefico carotene, il tutto per riequilibrare il resto dei dolci e mettere la coscienza in pace per le amiche fissate con la palestra e la dieta, ma soprattutto per la mammina in attesa che poteva mangiare un dolce sicura di non far danno al piccolino/a in arrivo!!!
La serata è andata benissimo, abbiamo gradito tutti i dolci, ma la mia torta "leggera" è andata alla grande!!!

TORTA DI CAROTE E ALBICOCCHE



INGREDIENTI:
- 100 g carote;
- 5 albicocche sciroppate "Azienda Agricola M. PRUNOTTO";
- 50 g mandorle tostate;
- 2 uova;
- 50 g zucchero;
- 250 g farina bianca "Molini Rosignoli";
- 10 g uvetta sultanina "Emporio Ecologico";
- 1 dl latte;
- 30 g burro;
- 1 bustina di lievito "San Martino";
- mezzo limone non trattato;
- zucchero al velo "San Martino";
- sale.


Mettete in ammollo l'uvetta per 10 minuti per farla rinvenire. Lavate le carote, mondatele e grattugiatele. Scolate le albicocche sciroppate (in estate questo dolce si sarebbe fatto con le albicocche fresche, per fortuna esistono queste valide alternative che ci permettono di gustare questo buonissimo frutto in ogni stagione!!!), togliete il nocciolo e tagliatele a pezzetti. Nel frattempo tritate finemente le mandole che avrete tostato, e in una ciotola sbattete le uova con lo zucchero.
Mettete in una terrina la farina passata al setaccio, le uova ben sbattute, le mandorle, l'uvetta,  il latte e il burro. Aggiungete infine il lievito, la scorza di limone grattugiata e un pizzico di sale. Mescolate bene l'impasto, aiutandovi, con una frusta elettrica, sino ad ottenere una consistenza cremosa.
Versate la preparazione in uno stampo precedentemente unto con il burro e cuocete il tutto in forno caldo a 180°C per 40 minuti circa, finchè la superficie non sarà leggermente dorata. Lasciate raffreddare il dolce e cospargetelo con zucchero al velo.



Con questa ricetta partecipo al contest "Cremosità o frutta secca?" del blog "Una pasticciona in cucina"


47 commenti:

  1. Fantastica questa torta!!! La farò alla mia amica con cicogna in arrivo :-)

    RispondiElimina
  2. Questa mi mancava...oltretutto è "light"...cosa chiedere di più dalla vita ?!?!?

    Grazie !!

    M@ddy

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia...
    e che belle le serate tra sole donne....
    Un bacione Laura e Complimenti!!!!

    RispondiElimina
  4. Un abbinamento davvero goloso.
    Ora posso di nuovo commentare, ciao.

    RispondiElimina
  5. Dev'essere squisita e l'abbinamento è perfetto! Bravissima!

    RispondiElimina
  6. immmmagino come possa essere andata alla grande! sembra deliziosa! bacione

    RispondiElimina
  7. Direi deliziosa, mi piace l'abbinamento di carote e pesche! Brava!Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buonissima la torta con la frutta , mi piace questa abbinamento profumato!

      Elimina
  8. BUONA!!! Un abbinamento stuzzicante e salutare!!! Ciao

    RispondiElimina
  9. Ah che bella... e anche dentro deve essere bella morbida
    Bello, eh, ciaccolare con le amiche? Due sane spettegolate ogni tanto fanno bene al cuore!

    RispondiElimina
  10. Bell'atmosfera tra amiche! E ci credo che la tua torta è andata alla grande...! Gustosa e soffice...!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Che buona che deve essere questa torta!!!

    RispondiElimina
  12. Potevate invitarmi io venivo volentieri a mangiare questa torta!

    RispondiElimina
  13. sembra proprio ottima,certo bisognerebbe assaggiarla =) ne hai ancora un pò ho l'avete finita tutta?
    ciao cara baci

    RispondiElimina
  14. che strano abbinamento, mi fido però.....baci.

    RispondiElimina
  15. Wow, ciacole tra fie (nota il termine ;-d) e dolcetti... in un film avrebbero detto: "libidine coi fiocchi"... concedimi il termine

    RispondiElimina
  16. Brave, non vi siete fatte mancare nulla e la tua torta mi piace proprio, te la copio perché ho tantissime carote. Grazie!

    RispondiElimina
  17. Ma che bella questa torta!
    E poi deve essere buonissima!
    Io ho avuto un pomeriggio con le mie amiche i primi di gennaio, ci voleva proprio.
    Baci!

    RispondiElimina
  18. Una torta leggera a base di frutta e verdura ci voleva proprio per controbilanciare tutte le calorie delle altre torte...

    RispondiElimina
  19. Perfetta anche per la dieta!

    RispondiElimina
  20. Al di là dell'idea salutista, io credo che i dolci facciano bene, se non alla linea di certo all'anima e la tua può avere meno zucchero e più carotene, ma sono certa che è una bella sferzata di gusto ed energia!

    RispondiElimina
  21. Carote e albicocche....che meraviglia!

    RispondiElimina
  22. Mi piace tanto questa torta, un ottimo e goloso abbinamento! Buon we

    RispondiElimina
  23. questa torta mi incuriosisce!
    ciao, buona giornata ^_^

    RispondiElimina
  24. Mi ispira tanto questa torta. Io in casa avrei delle albicocche secche giusto da fare fuori... dici che vanno bene lo stesso?

    RispondiElimina
  25. adoro le albicocche sciroppate... non le compro mai perché non ho pace finché non sono finite! Adesso mi hai dato una scusa :))

    RispondiElimina
  26. che belle queste serate... per me sono un lontano ricordo... ma le mie amiche non portavano questi bei dolcetti!!
    ciao cara, mi piace la tua torta!!

    RispondiElimina
  27. Le carote abbinate ad uvetta ed albicocche?? sai che mi ispira tantissimo!!! Intanto prendo una fetta.. baci .-)

    RispondiElimina
  28. Quest'arricchimento della torta di carote mi sa di molto buono :) Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  29. Buona e salutare!!! Poi mi sono sempre piaciute le torte alle carote!!! Un in bocca al lupo alla futura mamma!!!
    Un bacione, ciao!

    RispondiElimina
  30. che belle le serate tra sole donne...bello "ciacolare" e ridere senza un perchè!!eheheh...la tua torta è una meraviglia e..auguri alla quasi mamma!!

    RispondiElimina
  31. che buona!! Bella l'idea delle albicocche sciroppate, me la segno!

    RispondiElimina
  32. E' squisita, mmmmmmmmmmhhh....... :-D

    RispondiElimina
  33. mmmmm...mi ricorda le camille! ma è sicuramente meglio!

    RispondiElimina
  34. che bella torta ricca...mi piace...brava Laura! un abbraccio

    RispondiElimina
  35. Mamma mia, che spettacolo questa torta con le carote. Mi piace da morire la ricetta e non vedo l’ora di farla anch’io a casa, vi faccio sapere come è venuta. Grazie
    Sara M.

    RispondiElimina
  36. Che dirti Laura sei super brava!!!!
    Baci

    RispondiElimina
  37. Una serata con amiche e tanti dolci? una serata fantastica. Complimenti per la torta

    RispondiElimina
  38. Belle le serate tra miche, dovrei organizzarne più spesso! Poi se ci sono dei dolci deliziosi da gustare è ancora meglio! questo dolce è davvero particolare, lo proverò di sicuro,
    Ciao
    Ale

    RispondiElimina
  39. buonissima e tu bravissima come sempre!

    RispondiElimina
  40. Wow belle le serate di spettegulesss e ciacere tra donne!!!! Ottima questa torta ci credo sia andata a ruba ;D

    RispondiElimina
  41. Leggera e buona, complimenti! anche io preparo a volte la torta di carote ed è sempre mangiata molto volentieri!!

    RispondiElimina
  42. Fenomenale, da provare subito...adoro la torta di carote di solito faccio questa versione http://www.santacristina1946.it/cookbook/ricette/torta-di-carote, ma anche la tua mi attira molto...la proverò di sicuro questo week-end...
    Francesca

    RispondiElimina
  43. una torta davvero deliziosa e dal gusto delicato ; grazie mille per aver partecipato, ricetta inserita, a presto

    RispondiElimina