venerdì 13 gennaio 2012

ARISTA AI PICCOLI FRUTTI

Carne e frutta utilizzate insieme?!
Un'abbinamento insolito per molti eppure davvero buono, infatti non è la prima volta che lo sperimento (l'ho già provato ad esempio in questa ricetta, ma anche in questa e quest'altra).
Nella ricetta di oggi invece ho abbinato la carne di maiale con le albicocche e le prugne.....abbinamento perfetto!!!!

ARISTA AI PICCOLI FRUTTI



 INGREDIENTI:
- 800 g arista di maiale;
- 40 g pancetta;
- 2 scalogni;
- 200 g prugne denocciolate;
- 200 g albicocche secche NOBERASCO;
- 3 cucchiai di olio evo DANTE;
- 2 mestoli di brodo vegetale;
- 1 rametto di timo e timo secco;
- 3 foglie alloro;
- 5 chiodo di garofano;
- sale e pepe TEC-AL.



Praticate piccole incisioni nell'arista e inseritevi la pancetta dopo averla tagliata a listerelle corte. Infilzate nella carne i chiodi di garofano.
Dividete in quattro gli scalogni e fateli rosolare nell'olio con il timo e l'alloro; aggiungete l'arista e fatela dorare per una decina di minuti.
Versate il brodo e fate cuocere per 1 ora a calore basso e con il coperchio, bagnando spesso la carne con il sugo di cottura. Salate e pepate.
Prendete le albicocche e le prugne, dividetele a metà e unitele alla carne e proseguite la cottura per altri 30 minuti.
Tagliate l'arista a fette e servitela con la salsa alla frutta.





Con questa ricetta partecipo al contest "Lo stufato" del blog "Burro e miele" in collaborazione con lo Chef Gualtiero Villa e Teatro 7


24 commenti:

  1. ottima idea, sana e gustosa...ciao.

    RispondiElimina
  2. Credimi a me il maiale mi viene sempre stopposo...abbinamento è insolito ma la frutta che hai scelto mi piace...pensa al formaggio e miele! Dolce e salato un unione che se fatta bene da soddisfazione! Ottimo piatto.

    RispondiElimina
  3. Particolare abbinamento!!! Sarà ottimo...complimenti!
    Un abbraccio ciao

    RispondiElimina
  4. l'arista con i frutti ci sta benissimo, voglio provre questa tua versione. un bacione

    RispondiElimina
  5. Non amo molto la carne ma l'arista è una delle mie preferite e questa versione con la frutta mi piace molto....Come sempre bravissima!!!!
    e che presentazione invitante...
    Baci Laura

    RispondiElimina
  6. è vero è un abbinamento insolito ma guardando le foto viene voglia di mangiarlo! Complimenti.

    RispondiElimina
  7. Io non amo l'arista ma questa sembra davvero appetitosa, devo provarla così magari mi ricredo! baci e buona giornata!

    RispondiElimina
  8. la carna di maiale si sposa benissimo con la frutta,complimenti per la preparazione e per il risultato!!!

    RispondiElimina
  9. Gli accostamenti carne frutta a parte le solite scaloppine arancia/limone non li ho ancora provati... anche perchè cucinare la carne non mi invoglia molto preferisco sfornare qlc dolce... ma questo tuo arrostino mi ispira un sacco!!! :D:D

    RispondiElimina
  10. Le prugne effettivamente si abbinamo eprfettamente.. le albicocche non ho mai provato!!!!ottima la tua arista! baci buona giornata :-)

    RispondiElimina
  11. Laura Grazie, che bell'abbinamento!
    in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  12. Molto succosa questa arista e sicuramente molto saporita. baci

    RispondiElimina
  13. Ho assaggiato qualcosa di molto simile (arista e prugne senza albicocche) ed è un sapore molto particolare ma anche stuzzicante!!!!

    RispondiElimina
  14. un abbinamento assai particolare ma davvero gustoso! brava come sempre! un bacio

    RispondiElimina
  15. Un abbinamento davvero interessante... mi piace la sperimentazione;-D

    RispondiElimina
  16. Particolare di sicuro ottimo bravissima da provare!!
    Un'abbraccio e buon fine settimana Anna

    RispondiElimina
  17. Un bel piatto ricco e gustoso!!!!!!!!Ciao compaesana!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  18. la carne con la frutta deve essere buona! a me piace fare questi abbinamenti:-) bacioni

    RispondiElimina
  19. Ha un aspetto molto gustoso, anzi gustosissimo...bella anche la presentazione, complimenti!Emily!

    RispondiElimina
  20. Adoro la frutta con la carne! Questa tua versione è deliziosa, brava!Ciao

    RispondiElimina
  21. Hai ragione! A certi accostamenti non si ci pensa ma poi provandoli sono davvero buoni!
    Brava!

    RispondiElimina
  22. ciao, grazie di essere passata, io sono una tua lettrice già da tempo e mi piace tanto il tuo blog...a presto ^_^

    RispondiElimina
  23. Ricetta molto curiosa è da provare!!!!Buona serata!

    RispondiElimina