martedì 17 luglio 2012

TORTA AMARETTI E PESCHE DI SILVIA

Questo week end al mare mia sorella è arrivata con una torta preparata per noi, tra il viaggio e il caldo non è arrivata in ottime condizioni e per completare l'opera visto che la parte sopra con la granella di mandorle si era attaccata alla carta da forno del trasporto, l'ha dovuta capovolgere....però alla fine la presentazione con una bella pesca a fette come decorazione ha ridato alla torta la sua dignità e comunque quel che conta è che è stata molto gradita!!!
 Grazie Silvia, l'estate è lunga e a noi i dolci piacciono tanto per cui non farti smontare da questi piccoli inconvenienti!!!

TORTA AMARETTI E PESCHE DI SILVIA
(ricetta di Benedetta Parodi)


Ingredienti :
- 3 uova;
- 150 gr. di zucchero;
- 100 gr. di farina;
- 100 gr. di amaretti;
- 1 cucchiaino di lievito;
- sale;
- 3/4 pesche intere;
- 50 gr di granella di mandorle.


Separate i tuorli dagli albumi, poi mescolate i tuorli con lo zucchero e sbatteteli bene con la frusta elettrica.
Aggiungete poi la farina unita al lievito e mescolate bene con la spatola. Non preoccupatevi se il composto risulta granuloso.
Tritate gli amaretti nel mixer e aggiungeteli all'impasto della torta e impastate bene con le mani. Si formeranno delle briciole tipo crumble.
Montate i bianchi a parte con un pizzico di sale e incorporateli all'impasto mescolando dal basso verso l'alto per non smontarli.
Riponete tutto in una tortiera non troppo grande foderata di carta forno.
Sbucciate e tagliate le pesche a fettine abbastanza piccole.
Disponere le fette di pesche a raggiera sull'impasto, schiacciando bene per farle affondare.
Completate con la granella di mandorle e infornare a 180 °C per 45 minuti circa. 







40 commenti:

  1. Che bella torta ... ottima presentazione ...
    Un saluto dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  2. Un dolce buonissimo e anche la presentazione è perfetta, nonostante tutto.Complimenti!

    RispondiElimina
  3. Ma ceeerto!! Dici bene, è uno splendore e poi.. è il cuore che uno ci mette a rendere la presentazione sempre speciale! :) Deve essere stata buonissima! Un felice lunedì! :)

    RispondiElimina
  4. ma è bellissima oltre che buonissima.. buona settimana

    RispondiElimina
  5. Hai fatto benissimo a capovolgerla, come vedi il risultato è stato ottimo!
    BUona giornata
    serena

    RispondiElimina
  6. Complimenti!!!!!!!!!!!!
    davvero invitante e quando si hanno le mani d'oro si riesca a creare sempre una presentazione impeccabile
    Bella e immagino il sapore!!!!!!!!!!!!!!!
    Buona settimana Laura

    RispondiElimina
  7. Che bell'unione pesche e amaretti!!!!Un classico che non stufa mai e..mnonostante l'inconveniente ti è venuta meravigliosa!!!Bacione

    RispondiElimina
  8. Ma siiiii hai salvato la sua presentazione! e poi sarà stata buonissima.. baci e buon lunedì .-)

    RispondiElimina
  9. buonissima questa torta con un abbinamento senza tempo!!!!!!!!

    RispondiElimina
  10. Bellissima torta e ottima presentazione...:) Ciao

    RispondiElimina
  11. Anche dopo un viaggio questa torta è molto bella!Complimenti !

    RispondiElimina
  12. sembra buona....lasciamene una fetta!!

    RispondiElimina
  13. Cara Laura eccomi in fretta per una saluto dopo tanto tempo che non potevo farlo, ora piano piano mi rimetterò e spero che i miei fastidiosi dolori non ritornino più, un abbraccio forte.
    Tomaso

    RispondiElimina
  14. Ciao Laura! Complimenti a tua sorella per la golosissima torta! Adoro l'abbinamento pesche- amaretti!

    RispondiElimina
  15. Mi sembra di sentirne il gusto, deve essere deliziosa!!!!

    RispondiElimina
  16. Torta molto interessante e molto fresco decorato!

    RispondiElimina
  17. Bellissima lo stesso e immagino anche molto buona! :) Purtroppo il caldo gioca brutti scherzi soprattutto con i dolci, uno dei tanti motivi per cui non lo sopporto... eheheheh! Bacioni e buon inizio settimana :)

    RispondiElimina
  18. Mi sembra un'ottima ricetta da provare, pesche e amaretti...mmmmmhhh buona si deve essere davvero buona!

    RispondiElimina
  19. ciao!! molto estiva e invitante questa torta, complimenti!

    RispondiElimina
  20. Quasi quasi l'incoveniente della carta forno è stato provvidenziale, altrimenti forse a quella bella decorazione con le fette di pesca non avresti pensato. E in ogni caso sono sicura che è deliziosa, adoro le pesche abbinate agli amaretti. Baci, buona settimana

    RispondiElimina
  21. la mangerei volentieri una bella fetta :)

    RispondiElimina
  22. a me piace moltissimo così presentata, quel fiore di pesca mette molto allegria, complimenti alla tua sorella

    RispondiElimina
  23. Ho scritto due volte il commento perchè è andato in tilt il pc!! Sarà il caldo?

    RispondiElimina
  24. Ciao Laura deliziosa peccato sia dentro il PC
    buona notte

    Tiziano.

    RispondiElimina
  25. Buonissima...io l'ho appena fatta x il mio compleanno...baci claudette

    RispondiElimina
  26. Complimenti a Silvia, non ostante tutto la torta è bellissima e sembra anche molto buona!!!

    RispondiElimina
  27. Davvero invitante!!
    Deve avere un profumo pazzesco!!
    Bravissima!!
    Baci Carmen

    RispondiElimina
  28. amaretti e pesche davvero un 'ottimo abbinamento,
    baci

    RispondiElimina
  29. la presentazione è salva,,,chissà che bontà!!! baci

    RispondiElimina
  30. Laura, ma quanto è buona e bella questa torta?!?! Che acquolina...

    RispondiElimina
  31. Io trovo che le torte non troppo perfette siano più vere e quindi più buone ;-) E poi questa è stata "recuperata" davvero bene, brava a te e a tua sorella :-)

    RispondiElimina
  32. che golosità! adoro le pesche !

    RispondiElimina
  33. Faccio spesso la torta agli amaretti, ma mai provato l'abbinamento con le pesche... Sicuramente non me lo farò ripetere... gnam gnam

    RispondiElimina
  34. Fantastica, veramente deliziosa!!!! Baci

    RispondiElimina