domenica 20 marzo 2011

SPIEDINI TERIYAKI

Questa ricetta tratta da un libro di cucina giapponese, vuole essere un altro modo di essere vicini alla grandissima tragedia che sta vivendo questo dignitosissimo popolo.

SPIEDINI TERIYAKI


INGREDIENTI:
- 400 g di polpa di vitello;
-1 dl di salsa di soia;
- 2 porri;
- 4-5 ravanelli;
- 2 zucchine novelle,
- 1 carota;
- 3 cucchiai di olio di semi;
- 50 g di farina;
- 150 g di riso basmati;
- sale;
- spiedini di legno (messi in acqua prima dell'uso per 1ora per evitare che in forno possano bruciare)



Tagliate la carne a cubetti di circa 2 cm di lato e sistemateli in un unico strato in una terrina. Versate sopra la salsa di soia, coprite e lasciate il tutto per circa 1 ora in frigorifero mescolando di tanto in tanto.
Lavate accuratamente i porri, sfogliateli in parte ricavando larghi nastri e sbollentateli per 5 minuti; affettate la parte bianca del cuore e aggiungetene metà alla marinata. Lavate intanto i ravanelli e tagliateli a fiammifero. Allo stesso modo procedete con le zucchine e la carota.
Scaldate l'olio in una casseruola, soffriggete il rimanente cuore di porro tritato e fatelo stufare aggiungendo poca acqua. Unite la carne asciugata dalla marinata e leggermente infarinata.
Dorate bene tutti i cubetti e bagnate con la salsa di soia della marinata. Una volta rappresa spegnete il fuoco. Avvolgete ogni bocconcino di carne in un pezzetto di foglia di porro sbollentata e infilateli quindi sugli spiedini di legno.
Portate a bollore abbondante acqua salata e cuocetevi il riso; scolatelo e mescolatelo con la metà delle verdure a bastoncino. Nel frattempo passate gli spiedini in forno caldo a 180°C per circa 10 minuti. Servite gli spiedini sulle rimanenti foglie di porro insieme al riso e al resto delle verdure crude.



Con questa ricetta partecipo al contest "In punta di Spiedi" del blog 
"La Torta pendente"







36 commenti:

  1. Mi hanno sempre affascinato i piatti della cucina giapponese ma non ho avuto una bella esperienza in America con il cibo giapponese e quindi non ne ho più mangiato nemmeno qui nella mia città.
    Ma devo dire che il tuo piatto mi ispira proprio!!
    Buona domenica.
    Francesca

    RispondiElimina
  2. Che bella presentazione!Ed è giusto che il nostro pensiero vada a quel popolo cosi' dignitoso nella sua tragedia!!Un abbraccio...Maria

    RispondiElimina
  3. Bellissimo piatto ciccia, una nobile dedica per quel popolo che è in ginocchio!!
    Un abbraccio stellina e buona domenica

    RispondiElimina
  4. che brava.
    un bellissimo pensiero a quella povera gente che non ha più nulla.
    un bacione

    RispondiElimina
  5. Veramente sfiziosi e bellissima presentazione...un bacione!!!

    RispondiElimina
  6. Una favolosa e originalissima idea!!! Complimenti, un bacione

    RispondiElimina
  7. Belli questi spiedini!! complimneti
    mi associo al pensiero per il Giappone!
    baci

    RispondiElimina
  8. Adoro la cucina giapponese, sono stata lì per parecchio tempo e ho imparato a cucinare dalle mie amiche giapponesi. Per fortuna che adesso i prodotti giapponesi si trovano anche in Italia (non qui a Trapani purtroppo), ma li trovo a Catania e Palermo. Oggi guardavo la NHK e dicevano che la situazione dei reattori sta migliorando. Speriamo che migliori anche la situazione dei sopravvissuti che non hanno molto cibo e medicine. Molto buona questa ricetta, brava! Buona Domenica!

    RispondiElimina
  9. Ciao Cara..che dire..è una ricetta splendida,bravissima!!!!;-)
    Un bacione*

    RispondiElimina
  10. Cara Laura questi spiedini sono veramente favolosi, a me che la carne non piace tanto.
    Buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  11. che bel pensiero che hai avuto
    le foto sono stupende
    purtroppo pero' le tragedie continuano
    mi auguro che si riesca a trovare un senso a tutto questo scempio
    ti mando un bacio
    katya

    RispondiElimina
  12. Ciao Laura, mi unisco anch'io al tuo pensiero rivolto al Giappone e ai suoi abitanti colpiti dalla tragedia!
    La ricettina che ci proponi è molto invitante, mi piacciono i sapori "stranieri".
    Buon inizio di settimana ;)

    RispondiElimina
  13. Devessere ottima davvero e speciale nella presentazione! Mi piace moltissimo!

    RispondiElimina
  14. Davvero particolari questi spiedini, bella la presentazione, complimenti!
    Baci baci

    RispondiElimina
  15. Mi chiedevo con che cosa li avessi avvolti, foglie di porro bella idea! un abbraccio, buona serata.

    RispondiElimina
  16. belli e sicuramente buonissimi, sei proprio brava, buone le foglie di porro e belle per alcune esecuzioni, un bacio ai pelosotti

    RispondiElimina
  17. Che bella ricetta giapponese.. e che bella idea di solidarietà!!! un bacione :-)

    RispondiElimina
  18. ottima ricetta!Che il Giappone possa riprendersi presto, hai avuto un un bellissimo pensiero, bacio

    RispondiElimina
  19. sono ottimi da vedersi e immagino anche da mangiarsi!!!!
    buona serata!

    RispondiElimina
  20. ottimi questi spiedini giapponesi!
    facciamo tutti nel ns piccolo qualcosa per questo grande paese!

    RispondiElimina
  21. Davvero deliziosi questi spiedini,non li avevo mai sentiti prima .Bel gesto di solidarietà,brava,baci!

    RispondiElimina
  22. hai avuto un'idea davvero particolare e carina per inviare il tuo pensiero! buona serata

    RispondiElimina
  23. Mi si stringe il cuore se in questo momento penso al Giappone!!!!
    Comunque grazie della ricetta, baci, Flavia

    RispondiElimina
  24. molto carini ... e devono essere anche buoni
    brava
    a presto

    RispondiElimina
  25. E' una ricetta davvero molto invitante! adoro i sapori un pò orientali ^_^

    RispondiElimina
  26. Grazie a tutti di essere passati e avermi lasciato questi bei commenti!!!
    Buonanotte

    RispondiElimina
  27. Che ricetta chic, io non ho mai mangiato giapponese ma questa è davvero molto invitante. Solidarietà a tutta questa povera gente che sta molto soffrendo. Un bacio

    RispondiElimina
  28. Devono essere davvero eccezionali, mi piaciono tutti gli ingredienti, da provare, buona settimana, Alex

    RispondiElimina
  29. Grazie a tutti voi che siete passati!!!

    RispondiElimina
  30. Fantastici questi spiedini!
    Ciao, cara, ti auguro un buon inizio settimana

    RispondiElimina
  31. Ciao complimenti per gli spiedini molto originali e sicuramente buonissimi grazie per la ricettina buon inizio primavera e settimana baci rosa;)

    RispondiElimina
  32. Ottima ricetta, presentata molto molto bene! Brava! La inserisco subito! A presto,Bacioni!

    RispondiElimina
  33. Ciao Laura
    ho ricevuto la tua ricetta, sono sicuro che mia figlia ne andrà matta.
    L'ho inserita e ... buona fortuna.
    Se ti va ti aspetto negli altri gruppi

    RispondiElimina
  34. ciao a tutte! complimentoni per la ricetta!! sono di Torino e sarei davvero interessata ad un corso di cucina Giapponese.. qualcuno mi saprebbe aiutare?? mi servirebbe perchè avrei intenzione di aprire un punto vendita. grazie!!

    RispondiElimina
  35. Ciao, se passi nel mio blog, dopo le 22 verranno pubblicati i vincitori del contest CUCINA ETNICA e la tua ricetta ha ottenuto dei voti

    RispondiElimina
  36. Adoro gli spiedini e questi sono davvero invitanti!

    RispondiElimina