sabato 13 ottobre 2012

GNOCCHETTI VERDI AL DATTERINO GIALLO

Gli gnocchi mi piacciono tantissimo e hanno il potere di riportarmi bambina quando, la domenica mattina con mamma e mia sorella, ci davamo da fare per prepararli per il pranzo con papà.
Sporche di farina, le mani impiastricciate ridevamo felici........e questa bella sensazione la riprovo ogni volta che li faccio ed è un valore aggiunto alla loro bontà!!!

Per cambiare questa volta li ho preparati unendo delle spinaci e conditi con questi datterini gialli che hanno creato un bel contrasto cromatico!!!

GNOCCHETTI VERDI AL DATTERINO GIALLO




Ingredienti:
- 800 g patate vecchie;
- 200 g spinaci (io surgelati);
- 360 g farina 0;
- 1 uovo;
- sale;
- 1 vasetto di passato di pomodoro datterino giallo GRANGUSTO;
- olio evo DANTE;
- qualche foglia di salvia (del mio terrazzo).



Lavate le patate, trasferitele in una pentola con abbondante acqua fredda e lessatele per 35-40 minuti dal bollore oppure in pentola a pressione con il poggia verdure per la cottura a vapore per 20 minuti dall'inizio del sibilo.
Intanto, cuocete gli spinaci in una padella antiaderente con il coperchio per 5 minuti. Scoprite, salate e cuocete ancora per 3 minuti. Sgocciolateli in un colino, fateli intiepidire, strizzateli e tritateli.
Sbucciate le patate e passatele, ancora calde, allo schiacciapatate sulla spianatoia.
Allargatele con una forchetta e fatele intiepidire. Unite gli spinaci, 350 g di farina, l'uovo e un pizzico di sale e impastate velocemente. Dividete l'impasto in 8 parti. Rotolatene una parte sulla spianatoia infarinata, in modo da ottenere un bastoncino di 1,5 cm di spessore e tagliatelo a tocchetti di 2 cm di lunghezza. Procedete allo stesso modo con il resto dell'impasto. Poi  ogni tocchetto passatelo sui rebbi della forchetta per fare i gnocchi.
Preparate il condimento, versando tutto il vasetto di datterini gialli in una pentola antiaderente, aggiungete l'olio e il sale, mescolate e lasciate cuocere lentamente per 7-8 minuti.
Portate a ebollizione abbondante acqua in una pentola, salate e immergete gli gnocchi, pochi alla volta.
Scolateli con un mestolo forato, man mano che vengono a galla, direttamente nella pentola del condimento, mescolate e impiattate decorando il piatto con qualche foglia di salvia.
Una bella spolverata di grana grattugiato completa gli gnocchi.




34 commenti:

  1. mi hai fatto venire l'aquolina in bocca.
    ciao ciao e buona giornata
    emme

    RispondiElimina
  2. Hai davvero ragione, Lauretta! Sia sugli gnocchi che sul contrasto cromatico! :) Non c'è nulla di più pieno e corposo di uno gnocchetto che riporta a quando eravamo bambini.. e poi questi colori ricordano tanto il sorriso del sole! :) Buonissimi! Un abbraccio grande a te e ai tuoi gattini! Buon venerdì! :)

    RispondiElimina
  3. Le ultime due foto sono meravigliose! Buoni i gnocchi!

    RispondiElimina
  4. Ciao, questi gnocchi sono fantastici, gli adoro! Complimenti!
    Le foto di fanno venire l'acquolina in bocca!
    Ti auguro un buon venerdì!
    Baci
    Ciao

    RispondiElimina
  5. Ma lo sai che hai preparato degli gnocchi spettacolari e insoliti!!! Una goduria per gli occhi Laura!! Ogni volta che vedo gli gnocchi, che mia madre preparava magistralmente.... mi rivedo anche io piccolina sul tavolo grande con la spianatora, e a un angolino anche io impastavo il mio pezzettino di pasta degli gnocchi che lei mi passava e con le formine giocattolo mi ci divertivo un sacco!!!
    p.s. La mia influenza è passata alla fase raffreddore da cani e tosse malefica. Ma quello che non mi dà tregua è il mal di testa e gli occhi! Per fortuna le ossa vanno un po' meglio!!!

    RispondiElimina
  6. Anche a me viene proprio voglia di gnocchetti :( puoi portarmeli in università per pranzo? :D

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  7. Cara Laura ma che gnocchi speciali mi sai fare! quanto buone devono essere cara amica, il colore giallo che riflettono ti invita a provarli. Ciao e buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  8. che specialità che hai postato!!
    bravissima
    baci

    RispondiElimina
  9. Io li adoro gli gnocchi.. ma ormai li faccio solo acqua e farina per velocizzare il procedimento! Ottimid avvero i tuoi e conditi con quel sugo di datterini.. baci e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  10. Adoro gli gnocchi e fatti in casa sono una delizia!:-) Non conoscevo invece i datteri gialli! bello il contrasto, si! E immagino ottimo il sapore!:-) complimenti

    RispondiElimina
  11. Ciao Laura :) Come stai? Il mio raffreddore ha pensato bene di farsi fare compagnia dalla febbre e da una tosse insopportabile... lasciamo perdere e speriamo passi presto! ;) Ho fatto gli gnocchi per la prima volta un po' di tempo fa e ho scoperto che mi piace tantissimo, mi rilassa! E poi sono così buoni! Li faceva sempre mia nonna, anche a me ricordano tanti bei momenti :) I tuoi sono perfetti e gustosi, un abbinamento di sapori delizioso! Bravissima, un bacione e buona giornata :)

    RispondiElimina
  12. Domenica volevo preparare gli gnocchi, penso che seguirò la tua ricetta la trovo molto sfiziosa!
    Un abbraccio
    Flora

    RispondiElimina
  13. Che bei ricordi quelli della domenica mattina....anche io pasticciavo con mia mamma e mia nonna...
    Complimenti per questa presentazione semplice bella e gustosa.
    Buon fine settimana
    Rita

    RispondiElimina
  14. Si sono davvero graziosissimi i tuoi gnochetti,mi piacciono anche i colori complimenti.
    Un saluto da Ketty Valenti di zagaraecedro.blogspot.com

    RispondiElimina
  15. Anche a me gli gnocchi piacciono da matti, questi poi, sembrano davvero speciali! Favoloso anche il condimento!

    RispondiElimina
  16. i tuoi gnocchi han sempre un checchè di spettacolare!!! sono una goduria nel vederli ogni volta che li proponi, in tuttee le vesti possibili! bravissima

    RispondiElimina
  17. si diciamo che glio gnocchi sono proprio la nostra identità!e che buoni!!!

    RispondiElimina
  18. meraviglia degli gnocchi!!! ti fanno fare pace con il mondo!!!!
    per la loro bontà ma proprio anche per il ricordo che innescano di pranzi in famiglie allegre e rumorose dove tutti collaboravano al pranzo della domenica!!!
    belli e buoni i tuoi, insoliti con quel pomodorino giallo!!! chissà che sughetto!!
    buon fine settimana

    RispondiElimina
  19. Gnocchi, gnocchi, gnocchi ... amo gli gnocchi!!! :)

    RispondiElimina
  20. Piatto bellissimo..datterini gialli ?? Non li ho mai visti !
    Bacio

    RispondiElimina
  21. Laura mmm che delizia questi gnocchetti, mi piacciono tantissimo "verdi" e il condimento così originale di rende di sicuro ottimi!! Hanno ancora colori e gusti estivi, ma si mangiano bene in queste prime fredde giornate autunnali!! Un abbraccio carissima, buon weekend :-) e coccole ai mici!

    RispondiElimina
  22. Deliziosi, anch'io ho bellissimi ricordi con gli gnocchi fatti in casa. Mia nonna Elena ne faceva di strepitosi!
    Il tuo piatto con spinaci e condimento di datterini è da leccarsi i baffi.
    Buona serata

    RispondiElimina
  23. gli adoro gli gnocchi...sono versatili come il riso...buoni con tutto...i tuoi sono veramenti buoni e cremosi con questo sugo

    RispondiElimina
  24. Questo piatto mi fa impazzire solo a vederlooo, mmmmh che fame!!!

    RispondiElimina
  25. Wooow Laura!!!
    Ma che belli questi gnocchetti!!!
    Hanno proprio i colori dell'autunno!!!
    Un bacione grande Carmen

    RispondiElimina
  26. Chissà che sapore ha questo datterino giallo???MI incuriosisce tanto.
    Complimenti per questi sfiziosi gnocchetti.
    Buon weekend

    RispondiElimina
  27. Un piatto davvero bello e molto gustoso cara Laura
    anch'io vado matta per gli gnocchi!!!!
    e anche per me sono legati a momenti in famiglia allegri e sereni!!!!!!!!!! Un valore aggiunto....hai ragione bimba!!!!!!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  28. Buonissimi i gnocchetti...e questi sono davvero super!

    RispondiElimina
  29. deliziosi, davvero da acquolina
    ciao
    alice

    RispondiElimina
  30. Devono essere ottimi questi gnocchetti....la prossima volta un fischio e corro ad assaggiarli :))
    Bravissima!!

    RispondiElimina
  31. Ma che belli! e che bellissimo abbinamento cromatico! non conoscevo assolutamente il datterino giallo! incredibile! da voi imparo sempre un sacco di cose!!

    RispondiElimina
  32. Hayırlı günler. Ne kadar güzel bir görüntü ellerinize,emeğinize sağlık. Ayrıca çok da iştah kabartıcı

    Saygılar.

    RispondiElimina
  33. Mai provato il datterino giallo... devo dire che questo primo mi stuzzica, segnato ;)

    A presto
    Gialla

    p.s. se ti va, è in corso un'iniziativa tutta sul tema del rosa per la LILT e la prevenzione del tumore al seno, qui trovi tutti i dettagli:
    http://giallatraifornelli.blogspot.com/2012/09/la-rete-in-rosa-per-la-prevenzione-del.html

    RispondiElimina
  34. Laura sono favolosi!!! I datterini gialli non li conoscevo che meraviglia!!!!!! Golosi e poi ricchi di ricordi :-) Baci

    RispondiElimina