martedì 25 ottobre 2011

PROFITEROLES CON SALSINA TUTTO CON GAMBERI , VERDURE E PISTACCHI

Sfida MTC di ottobre i profiteroles!!! Subito pensi ad una bella montagna di bignè farciti di crema e ricoperti di golosa cioccolata come si può buon vedere nel post di Stefania.....
Buonissimi e invitantissimi!!!
Però l'MTC stimola la sperimentazione e l'intraprendenza per cui decido di tentare nuove strade e nuove interpretazioni........
Passo al salato, con grande delusione di mio papà che si sente tradito e penalizzato e soprattutto privato di un buon dolce che già pregustava, e provo questa stuzzicante farcitura con i gamberetti abbinati al peperone rosso e alle zucchine con l'aggiunta di una bella manciata di pistacchi tritati. Il tutto poi viene ridotto in crema e diventa anche la salsa di copertura!!!
Provare, per credere!!! 


PROFITEROLES CON SALSINA TUTTO CON GAMBERI, VERDURE E PISTACCHI



INGREDIENTI:


Per i bignè:
 - 37 ml di acqua;
- 5 ml di latte;
- 33 gr di burro;
- 1 uovo;
- 35 gr di farina;
- pizzico di sale.


Per il ripieno e la salsa:
- 200 g di code di gamberi sgusciati;
- 1 peperone;
- 200 g di zucchine;
- 20 g di pistacchi;
- olio evo Dante;
- sale.


Per i bignè:
Versate l’acqua, il sale e il latte in un pentolino, aggiungete il burro tagliato a pezzetti e accendete il fuoco. Portate a bollore. 
Quando il burro sarà sciolto e l’acqua bollirà, aggiungete la farina tutta in una volta e mescolate con un cucchiaio di legno. Fate cuocere sul fuoco fino a quando il composto non si sarà asciugato un po’ e avrà formato sul fondo del pentolino una patina biancastra.  Toglietelo dal fuoco quando inizierete a sentire un intenso profumo di burro cotto.
A questo punto trasferire tutto in una ciotola. Fate raffreddare l’impasto continuando a mescolare, dopodichè aggiungete l'uovo.
Trasferite tutto in una sac a poche e modellate i vostri bignè su una teglia imburrata. "Schiacciate" la punta che inevitabilmente si formerà con il dito leggermente bagnato di acqua.
Cuocete in forno a 200° per 12 minuti, dopodiché continuate la cottura per altri 20-25 minuti tenendo la porta socchiusa aiutandosi con il manico di un cucchiaio.


Per il composto:
Tagliate a pezzetti i gamberi. Togliete dal peperone i semi e i filamenti bianchi, spuntate le zucchine, e tagliate entrambe a dadini.
Scottate i pistacchi in acqua bollente, scolateli, eliminate la pellicina e poi tritateli grossolanamente.
Rosolate in una padella con un po' d'olio i dadini di peperone. Aggiungete le zucchine, un po' di sale e continuate la cottura per 5-6 minuti, a fuoco moderato, mescolando ogni tanto.
Scaldate in un'altra padella un po' d'olio e rosolatevi i gamberi per un paio di minuti.
Dopo avere regolato di sale, toglieteli dal fuoco e frullatene la metà.
Mescolate ai peperoni e alle zucchine i gamberi frullati, quelli a pezzetti e i pistacchi.
Farcite i bignè con il composto e lasciateli intiepidire nel forno. 


Per la salsa:
Frullate il composto rimasto aggiungendo a filo dell'olio evo, finchè non sia diventato una morbida cremina da far scivolare sopra la composizione di profiteroles.




Con questa ricetta partecipo alla sfida MTC di questo mese


37 commenti:

  1. wow sai sempre essere originale!!!

    RispondiElimina
  2. mamma mia che spettacolo, complimenti... li papperei tutti!!

    RispondiElimina
  3. Da vero originali questi bignè ... complimenti!

    RispondiElimina
  4. sono davvero molto originali, e hanno un aspetto così invitante! complimenti l'idea mi piace moltissimo! :)

    RispondiElimina
  5. se ti va di passare dal mio nuovo blog (non è di cucina) mi farebbe davvero piacere..baci :)

    http://lamiavitaognigiorno.blogspot.com/

    RispondiElimina
  6. mi dispiace molto per la delusione del papà, ma sono contentissima per noi... ;-) Ottima ricetta! brava!! buona giornata

    RispondiElimina
  7. Che bella ricetta gustosa e che bella presentazione! Ciao

    RispondiElimina
  8. in quanto a originalità non sei seconda a nessuno! Complimenti per la realizzazione e ... spiega al tuo papà che quando c'è di mezzo l'MTC bisogna sapersi aprire alle novità!
    Stefania P&S

    RispondiElimina
  9. Non ho mai mangiato il profiteroles salati!
    Che bella ricetta!Inoltre, i gamberi mi piacciono da morire!
    Bravissima!
    Ciao un bacio!

    RispondiElimina
  10. wow.. non conoscevo la versione salata dei profiteroles.. complimenti per la ricetta!!

    RispondiElimina
  11. che originale! buon pomeriggio

    RispondiElimina
  12. ecco, una ricetta così non mi sarebbe mai vwnuta in mente. Complimenti per la fantasia

    RispondiElimina
  13. In effetti sono un po' insoliti ed anche molto originali. Brava!

    RispondiElimina
  14. penso che cambiare strada dal dolce al salato sia stata un'ottima idea visto il risultato...sembrano davvero ottimi,bellissima presentazione!!!

    RispondiElimina
  15. Ma che particolare sta ricetta!!!!!! una versione salata davvero non l'ho mai vista!!! E sa pure di buono!quella salsetta... gnnaaammmmmm... Bravaaaaa .-DDD

    RispondiElimina
  16. Ma che bella questa ricetta!!!! Bravissima!!!un bacione

    RispondiElimina
  17. ehehe anche il mio sarebbe rimasto deluso :D buonissimi i bignè salati! mi piacciono molto e questa cremina con peperoni zucchine e arricchita dai pistacchi è ottima!

    RispondiElimina
  18. Che ricetta originale adoro questa bella salstta!!
    brava tesoro ti rubo un bignè ^_*
    bacio ^_^

    RispondiElimina
  19. Orpo che lavoro ! ottimi
    Mandi

    RispondiElimina
  20. altro che mitsubishi.... tu, mi stupisci!!! Complimentoni per l'originalità! Bacio

    RispondiElimina
  21. Ma che meraviglia, molto originale questa proposta di profiterol....complimentissimi!!!

    RispondiElimina
  22. e che fantasia!!!!!!bravaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  23. originali i bignè con il ripieno di gamberi (:

    RispondiElimina
  24. Originalissima!!!Pensavo di trovare dei bignè dolci ed invece me li ritrovo salati....e che ripieno!!!!!!!

    RispondiElimina
  25. ciao, è stranissimo, non riesco proprio ad immaginare come sia il gusto del bignè abbinato al salato, è sicuramente una ricetta alternativa, complimenti

    RispondiElimina
  26. i miei complimenti per l'originalità ma....io sono d'accordo col tuo babbo!!!
    un bacio
    Marisa

    RispondiElimina
  27. Un piatto davvero particolare...complimenti!!!!

    RispondiElimina
  28. mai visto un monte di profitterols salati.. l'idea mi attrae! ;)
    un bacio

    RispondiElimina
  29. Sono come il tuo caro Papino, mi sarei aspettata una bella dolcissima montagna di profiterols invece del salato. Complimenti in ogni caso per l'inventiva e sono sicura che il papâ saprà apprezzare anche questa versione salata :-)

    RispondiElimina
  30. Buonissima questa versione coi gamberi! :-9

    RispondiElimina
  31. Ciao Laura un saluto veloce quei dolcetti vanno bene anche a merenda buona giornata

    RispondiElimina
  32. Ci sono alcune ricette che non avrei cercato una cottura uniforme e questo è uno di loro sembra troppo brutto.

    RispondiElimina
  33. Questa ricetta mi piace moltissimo! poi io adoro i gamberi!!!!

    RispondiElimina