martedì 15 marzo 2011

TORTELLI AL PROFUMO DI ARANCIA

Per la prima volta ho provato a fare i tortelli, del risultato sono abbastanza soddisfatta, anche se voglio presto riprovarli per un risultato migliore.
Anche perché non ho avuto la fortuna, come molte di voi di passare l'infanzia in cucina con la nonna a guardarla cucinare.

TORTELLI AL PROFUMO DI ARANCIA


INGREDIENTI:

- 400 g di farina;
- 4 uova;
- 1/2 kg di spinaci;
-  1 cipolla;
- 1 carota;
- 300 g di  parmigiano grattugiato;
- 2 arance;
- 100 g di burro;
- noce moscata;
- olio evo;
- sale.





Setacciate la farina sulla spianatoia e fate la classica fontana. Rompete al centro le 4 uova, aggiungete un pizzico di sale e sbattetele con una forchetta, unendo man mano un po' di farina. Quando le uova saranno incorporate alla farina, lavorate con le mani fino a ottenere un impasto perfettamente liscio. Dategli forma di palla , copritelo con un canovaccio e lasciatelo riposare per 30 minuti.
Intanto, tritate la cipolla e la carota e fatele soffriggere in una casseruola con un filo di olio. Unite gli spinaci, lavati e tagliati a listerelle e fate stufare con la sola acqua residua del lavaggio.
Raccogliete tutto in una ciotola, unite il formaggio e la scorza grattugiata di un'arancia e mescolate per amalgamare. Regolate di sale, profumate con un po' di noce moscata e lavorate ancora.
Tirate la pasta in una sfoglia sottile e con un coppapasta ritagliate tanti dischetti.
Farcite i dischetti con il ripieno, mettete sopra un altro dischetto e sigillateli, premendo leggermente i bordi.
Tagliate a julienne la scorza dell'altra arancia e fatela appassire a fuoco dolce in una piccola casseruola con il burro. Lessate i tortelli in abbondante acqua bollente salata, scolateli al dente e serviteli irrorati con il burro all'arancia.





Con questa ricetta partecipo al contest "La banda declina arancio" del blog "La banda dei broccoli"




35 commenti:

  1. Un piatto sublime!!! Mi sembra di sentirne il gusto e il profumo! Segno la ricetta, complimenti, baci

    RispondiElimina
  2. Io le mie nonne non ho avuto la fortuna di conoscerle...ma passavo le ore a guardare mia mamma che impastava! Ottimi questi tortelli. Bravissima, baci

    RispondiElimina
  3. sono davvero particolari anche nella forma! mi piacciono un sacco complimenti ^_^

    RispondiElimina
  4. Ma quanto sono buoni! Sento il profumo fin qui in Sicilia. Che belle foto, fanno venire voglia di mangiarle. Bravissima veramente!

    RispondiElimina
  5. Buoni!!!!!!!...secondo me ti sono venuti benissimo!!!!

    RispondiElimina
  6. bravissima...! i tortelli per me sono un mito irraggiungibile

    RispondiElimina
  7. Devono essere favolosi!!
    Bravissima baci Anna

    RispondiElimina
  8. ciao,Laura^;^ ti tuoi tortelli non solo sono belli,ma saranno sicuramente gustosi e profumati!!amo molto gli agrumi,in cucina:))pensa che io dei 4 nonni,non ho avuto la fortuna di conoscerne nessuno...:( ma riconosco la mia passione,nella mia nonna materna,che gestiva una trattoria ed era una grande cuoca..infatti è a lei che ho dedicato il nome del mio blog..quindi non disperare..neanch'io l'ho vista cucinare,ma nel sangue scorre il suo stesso amore per la cucina...sara' cosi' anche poer te..la volonta' e passione,portano lontano!!complimenti per il tuo simpatico blog e per la visita al mio ^;*felice giornata.Elisabetta

    RispondiElimina
  9. Ciao strano abbinamento spinaci arancio, ma sicuramente sara' un gusto particolarissimo, grazie per la ricetta, terro' presente, baci rosa a presto buona giornata.)

    RispondiElimina
  10. Bravissima, per essere stata la prima volta direi che il risultato è davvero ottimo!! Un bacio!

    RispondiElimina
  11. Per essere la tua prima volta sei stata veramente brava!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  12. Sono venuti bene per la prima volta e comunque a volte anche dopo tanto ...non riescono la cucina è così, brava anche per il condimento ciao

    RispondiElimina
  13. sono venuti una meraviglia! bravissima

    RispondiElimina
  14. L'ACCOSTAMENTO DELL'ARANCIA NELLA PASTA MI PIACE SEMPRE UN SACCO....UN BACINO LA STEFY

    RispondiElimina
  15. Bellissimoo l'uso dell'arancia in questi tortelli, li rende delicati e molto chic! Ciao, Simona

    RispondiElimina
  16. Ma che meraviglia questi tortelli, e che gusto, bravissima Laura!!!!

    RispondiElimina
  17. Anche se è la prima volta, sono perfetti questi tuoi tortelli! Brava, mi piace molto l'abbinamento di sapori con l'arancia ^.*

    RispondiElimina
  18. Sarei curiosa di assagiarli!
    Ciao, cara, buona giornata

    RispondiElimina
  19. direi che come prima volta hanno un aspetto strepitoso

    RispondiElimina
  20. Wowwww.. ma sei stata bravisima invece!!!! Io ancora non mi lancio nella pasta fatta in casa.. ho solo fatto 1 volta le fettuccine.. ma che fatica per stenderela sfoglia!!!!baci

    RispondiElimina
  21. Sei stata bravissima Laura, sono bellissimi!!
    Hanno un aspetto invitante!!! Hai ottenuto un bellissimo risultato!!! Anch'io ho imparato da sola a fare la pasta, sapessi quante volte sono corsa dietro alla farina! Adesso ancora pasticcio,
    anche perchè non ho mai usato la macchinetta!!
    Quindi vedi di goderti questa delizia che hai creato e sii soddisfatta!! La prossima ravioli!!!
    Un abbraccio zampetta!!!

    RispondiElimina
  22. grazie mille per aver partecipato e in bocca al lupo!
    a presto

    RispondiElimina
  23. Neanche io avevo la nonna da prendere come esempio, ho guardato tanto mia mamma e ora che non c'è più, guardo mio papà e uso la memoria.
    I tuoi ravioli sono molto carini e sicuramente gustosi.
    Brava, ti auguro una buona giornata :-)
    Ti metto tra i miei preferiti :-)

    RispondiElimina
  24. Ciao :) questi tortelli devono essere davvero molto deliziosi e il mix degli ingredienti mi sembra perfetto. Davvero complimenti proverò la tua ricetta :)

    RispondiElimina
  25. Che buoni e che belli! Ne voglio un po'!
    In questi giorni sto leggendo un libro in cui sono inserite ricette siciliane (in verità è un racconto). Se ti dico con cosa vengono abbinati gli spinaci non ci credi... (col miele!). Strano, no? Insomma, a volte la cucina ci regala sapori del tutto inaspettati; questa tua pasta ripiena non fa eccezione ed io me ne immagino il sapore ed il profumo...
    Un bacio e a presto

    RispondiElimina
  26. nemmeno io ho passato l'infanzia con nonna in cucina o mamma, a volte guardavo,ma senza capire!siamo in 2 allora...
    comuque i tuoi tortelli secondo me sono perfetti

    RispondiElimina
  27. Wow ! I tuoi primi tortelli ?! complimenti !!!! e chissà che buoni ! Un abbraccione !

    RispondiElimina
  28. Il tuo blog è carinissimo e poi...io adoro gli amici a quattro zampe! Mi unisco ai tuoi sostenitori:ripassa a trovarmi! Baci

    RispondiElimina
  29. questa ricettina sembra deliziosa! un bacione! ^.^

    RispondiElimina
  30. Per essere la prima volta che li hai fatti devi ritenerti pienamente soddisfatta. Il semplice condimento di burro e zeste di arancia, sicuramente, avrà datto un aroma delizioso ai tuoi tortelli. Tantissimi auguri per la partecipazione al contest. Un saluto affettuoso
    M.G.

    RispondiElimina
  31. Ciao Laura, grazie per avermi accettato l'amicizia su fb! Per questi ravioli..non preoccuparti per l'aspetto, pian piano imparerai sempre meglio, intanto sono sicura che il gusto e particolare ripieno era buonissimo ;)

    RispondiElimina
  32. Che belli e che ripieno piacevole.
    Secondo me ti riescono proprio bene, vorrà dire che sarai tu ad insegnare come si fanno a qualche tuo erede...

    RispondiElimina
  33. le tue ricette sono una più buona dell'altra !!!!
    kiss

    RispondiElimina
  34. Bè direi che ti puoi proprio ritenere soddisfatta del risultato!

    RispondiElimina