giovedì 5 febbraio 2015

GNOCCHI COLORATI

In occasione del Carnevale domenica ho preparato dei simpatici gnocchi colorati, il procedimento è un po' lungo, ma il risultato è ottimo!
E' un buon modo per fare mangiare ai bambini le verdure, Pietro infatti in questo periodo non ama mangiarle, invece questi gnocchi li ha apprezzati moltissimo!!!!!
Naturalmente ha voluto aiutarmi a prepararli e poi con la pancia piena siamo andati in piazza a vedere le prime maschere di Carnevale, e ha cominciato a divertirsi con coriandoli e stelle filanti!!!!!!!

GNOCCHI COLORATI

Gnocchi colorati - Ricetta di Carnevale

Gnocchi colorati - Ricetta di Carnevale


INGREDIENTI:
- 1 kg di patate;
- 300 g di farina;
- 1 uovo;
- 200 g di spinaci;
- 150 g di barbabietola rossa precotta;
- 1 bustina di zafferano;
- 150 g di carote;
- 1 rametto di salvia;
- grana padano grattugiato;
4 cucchiai di pangrattato;
- noce moscata;
- 60 g di burro;
- sale.

Gnocchi colorati - Ricetta di Carnevale

Lavate gli spinaci e lessateli con la sola acqua residua del lavaggio; poi scolateli e strizzateli bene con le mani. Metteteli nel bicchiere del mixer e frullateli con il frullatore a immersione. Versate la purea ottenuta in un tegame antiaderente  e fate asciugare per 5 minuti a fuoco vivo.

Tagliate a pezzettini la barbabietola. Raccoglietela nel bicchiere del mixer e frullate fino ad ottenere una purea liscia e omogenea.

Lessate le carote e anche queste riducetele in purea con il frullatore.

Spazzolate la buccia delle patate sotto il getto dell'acqua, mettetele in una pentola e coprite con acqua fredda. Portate a bollore e fate cuocere per 25 minuti.
Scolatele, lasciatele intiepidire, sbucciatele e schiacciatele con lo schiacciapatate.

Diponete la purea sul piano di lavoro, ben infarinato, aggiungete un pizzico di sale e cominciate a lavorare il composto aggiungendo man mano la farina.
Unite l'uovo e impastate nuovamente, fino a ottenere un composto omogeneo e senza grumi.
Sistematelo in una terrina e copritelo con un telo per una ventina di minuti.

Dividete l'impasto di patate in 4 porzioni uguali.
Sistemate al centro del primo la purea di spinaci, al secondo la purea di barbabietola, al terzo la purea di carote e al quarto lo zafferano in polvere.

Lavorate gli impasti uno alla volta, fino a quando saranno ben amalgamati, e aggiungendo, se necessario, altra farina.

Dividete ogni impasto in tanti filoni e tagliateli in piccoli cilindri di 2 cm. Con i rebbi di una forchetta realizzate le caratteristiche rigature.
Tuffate gli gnocchi, pochi alla volta, in acqua bollente e salata; appena verranno a galla, scolateli e adagiateli in un piatto da portata.

In un pentolino fate sciogliere il burro, aggiungete il pangrattato, un pizzico di noce moscata e il rametto di salvia e mescolate.
Spolverizzate gli gnocchi con il grana padano grattugiato e irrorateli con il burro.

Gnocchi colorati - Ricetta di Carnevale






35 commenti:

  1. Che meraviglia sono bellissimi questi gnocchi, cosi colorati è buonissimi!
    Ci credo che il tuo cucciolo li ha apprezzati, complimenti Pietro è bellissimo!
    Ti auguro una splendida giornata!
    Un abbraccio Laura♡♡♡

    RispondiElimina
  2. Che belli!!! Gustosi e perfetti per carnevale!!!!

    RispondiElimina
  3. Che allegria!
    Un abbraccio e buona giornata

    RispondiElimina
  4. CHE BELLO IL TUO CUCCIOLO ALL'OPERA, TROPPO BELLO CUCINARE CON I NOSTRI BAMBINI!!!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  5. Buonissimi e belli gli gnocchi, così colorati. Ma stupendo il tuo cucciolo biondino!

    RispondiElimina
  6. Ma che belli!!!! Certo che hai avuto pazienza a prepararli....brava!!!!
    Su Pietro che dire???? Meraviglioso!!!!!!

    RispondiElimina
  7. Che simpatici! Molto allegri, piacerebbero sicuramente anche ai bambini! Brava

    RispondiElimina
  8. Ciao cara,
    in questi giorni sono un po' incasinata causa trasloco,per questo non mi son più fatta viva..cmq conto di tornare al più presto come prima.. :-))
    fanno tanta allegria questi gnocchi,chissà che buoniii... :P

    Un bacione a presto <3

    RispondiElimina
  9. Belli veramente i gnocchi colorati, e sicuramente il gusto sarà sempre buono.
    Ciao e buona giornata cara Laura.
    Tomaso

    RispondiElimina
  10. Mi piacciono tantissimo i piatti colorati e poi, quando in cucina c'è un aiuto in più, si prepara con più grinta ! Molto tenero il tuo bambino !

    RispondiElimina
  11. simpatici questi coloratissimi gnocchi. e che bello il tuo bambino
    amelie

    RispondiElimina
  12. Sei stata proprio brava!!! sono meravigliosi tricolore.. Però non vale.. tu hai un aiutante validissimo!!!!! baciotti:-)

    RispondiElimina
  13. ecco perche' sono venuti cosi' bene... avevi un piccolo grande aiutante in cucina!!!
    sono davvero perfetti ci credo che sia un lavro un po' lungo ma poi mangiarli e' una soddisfazione:)
    un bacio

    RispondiElimina
  14. mmmmm che buoni!*_______________*poi sono così carini tutti colorati!^_^..e quanto è bello il tuo piccolo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!^_^
    Un bacione!

    RispondiElimina
  15. *__* ma quanto è bello il tuo Pietro..+ lo vedo e + me ne innamoro :-)
    Sorvolando sulla mia maternità repressa, mi sono innamorata anche della tua splendida idea degli gnocchi colorati di carnevale, giuro che mi era venuta la stessa idea...ora che vedo come si presentano non posso che farli senza timore ^_^
    Complimenti cara e felice giornata <3

    RispondiElimina
  16. Ma che amore il tuo bambino. Io riesco a far mangiare le verdure ai bambini proprio nascondendole nella pasta e gli gnocchi sono tra i loro preferiti. Bellissimi.!

    RispondiElimina
  17. Non so se sono più belli gli gnocchetti o il piccolino :-) complimenti :-)

    RispondiElimina
  18. Ma che bravo che è il tuo Pietro!!
    Complimenti ad entrambi per i magnifici e coloratissimi gnocchi!!
    Un caro abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  19. Ma che bella idea Laura e che pazienza!! Il risultato è fantastico e di sicuro sono deliziosi!! Pietro è una meraviglia cara!! Un bacione grande, Mary

    RispondiElimina
  20. Giusto, un bel modo per far mangiare le verdure ai bambini! Anche io l'ho fatto!
    Sono stupendi, e che belli tutti colorati, giusti giusti per il carnervale!
    Brava!!!

    RispondiElimina
  21. Grazie a tutte/i, stare in cucina con il mio piccolo aiutante è molto impegnativo e qualsiasi lavoro, anche il più facile e veloce, diventa lungo e complicato, ma la gioia di condividere la mia passione con il suo entusiasmo e il piacere di vederlo così partecipe , mi da tutta l'energia necessaria e sono belle soddisfazioni!!!

    RispondiElimina
  22. Ciao Laura :) Ma Pietro diventa sempre più belloooooooooooooooooooooooo è stupendo e dolcissimo!!! Gli dai mille baciotti da parte mia?! :D <3 Che dire degli gnocchi, belli da vedere e senza dubbio ottimi! Complimentoni! Un abbraccio :) :**

    RispondiElimina
  23. Cara Laura, complimenti, il tuo piccolo Pietro è veramente bellissimo, troppo dolce e tenero:))dagli tanti bacini da parte mia, è un amore:)).
    E complimenti inoltre per questi gnocchi originali, colorati e bellissimi da vedere..oltre che sicuramente buonissimi e troppo invitanti..bravissima come sempre Laura:)) e grazie mille per il pensiero gentile, sei carinissima:))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  24. Spettacolosi!! E il tuo bimbo pasticciando...non ha prezzo! E che bel bambino!!
    Un abbraccio
    Vera

    RispondiElimina
  25. Ciao Laura il tuo bimbo e' davvero bellissimo...pensa che anche il mio grandone era così biondo (come il suo papi da giovane eh eh) da piccolo ed io super mora, quasi mi scambiavano per la babysitter :)!!! Mi sono cimentata una volta negli gnocchi con un risultato un po' così così ma questa tua versione carnevalesca e' davvero molto accattivante, anche i piccoli che amano gli gnocchi, li mangerebbero con piacere, complimenti! Buona giornata Luisa

    RispondiElimina
  26. Un primo perfetto per carnvale!!!!

    RispondiElimina
  27. sono bellissimi (ma il bambino molto di più) ...una mia amica faceva gli spaztle così...ma non ho mai avuto il coraggio , nonostante avessi la ricetta, troppo lavoro... complimenti per la pazienza !
    bravissima

    RispondiElimina
  28. Ma che belli.... mi hai fatto venire voglia di mettermi ad impastare gnocchi!!! a presto LA

    RispondiElimina
  29. sono bellisimiiiii... coriandoli nel piatto :D
    un abbraccio

    RispondiElimina
  30. Stupendo colpo d'occhio offrono i tuoi bellissimi gnocchi!
    Grazie per avere partecipato al mio giochino, ti seguo con piacere.
    Buona serata

    RispondiElimina
  31. Piatto colorato degno del carnevale,
    complimenti Laura hai un aiutante meraviglioso
    ciao buona serata
    baci

    RispondiElimina
  32. Strabuzzo gli occhi per quanto sono belli questi gnocchi e per quell'aiuto cuoco così tenero e bello. Complimenti Laura

    RispondiElimina
  33. A distanz a di anni è ancora un gran bel post, quando c'è la creatività :-)

    RispondiElimina
  34. Beh, guardare il tuo principino è sempre un'emozione tesoro. Se penso a quanto è cresciuto, e così in fretta. E' veramente un angioletto.. ieri come oggi, sono certa che questi gnocchi continueranno a fare impazzire il tuo bell'ometto. E anche noi, con questi allegri colori!! TVTTTB amica mia!

    RispondiElimina