domenica 7 settembre 2014

GELATO AL MIELE E PANNA ACIDA

Finalmente dopo giorni di nuvolo e pioggia, questa mattina un pò di sole che mi fa ben sperare per il week end!!!
A buon auspicio posto l'ultimo gelato per questa stagione. 
Quest'anno mi sono dedicata molto ai gelati e soprattutto questi gusti particolari mi hanno molto entusiasmata.
Con la gelatiera, ma anche senza, si possono fare una infinità di combinazioni che ti danno la possibilità di far volare la fantasia e provare gusti nuovi e nuove sensazioni per gelati sempre irresistibili!!! 

GELATO AL MIELE E PANNA ACIDA




INGREDIENTI:
- 4 tuorli;
- 60 ml di miele millefiori Rigoni diAsiago;
- 1 cucchiaino di maizena;
- 300 ml di latte;
- i semi di 1 bacca di vaniglia;
- 250 g di panna acida.





In una ciotola sbattete i tuorli, il miele e la maizena fino ad ottenere un composto denso e spumoso.
Versate il latte in un tegame dal fondo spesso, portatelo ad ebollizione, poi incorporatelo gradualmente al composto con i tuorli, mescolando in continuazione con movimenti rapidi.
Rimettete il composto nel tegame e cuocete a fuoco lento, mescolando per tutto il tempo finché la crema non si addensa e non diventa omogenea.
Versatela di nuovo nella ciotola, poi mettete in frigo.
Quando è diventata ben fredda, mettete la crema nella gelatiera, incorporate i semi di vaniglia e la panna acida e continuate a rimestare finché diventa abbastanza densa e solida.

Se non avete la gelatiera, dopo avere incorporato i semi di vaniglia e la panna acida, versate il composto in una vaschetta di plastica per freezer.
Fate congelare per 6 ore o finché non è abbastanza solido, mescolando energicamente una volta o due con una forchetta, per frantumare i cristalli di ghiaccio.



19 commenti:

  1. Cara Laura, se è così! Bisogna veramente festeggiare con un buon gelato:-).
    Ciao e buon fine settimana cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Originale e goloso questo gelato, complimenti!!!

    RispondiElimina
  3. ahahah...anche questa tratta dal nostro libro preferito??? L'ho provata anch'io tempo fa e me ne sono innamorata, se ti va qui c'è la mia rivisitazione:
    http://ibiscottidellazia.blogspot.it/2014/07/gelato-al-miele-e-creme-fraiche.html
    Buona giornata cara <3

    RispondiElimina
  4. Deve essere squisito, da provare l'abbinamento miele-panna acida... mi piace!!!
    Buon pomeriggio...

    RispondiElimina
  5. Molto particolare! Chissà che buon gusto! Un bacio :)

    RispondiElimina
  6. Veramente interessante deve essere buonissimo!!!!
    come tutti quelli che ci hai proposto quest'estate...ho provato quelllo con fragole e ricotta, veramente delizioso :-P
    baciotti a presto ^__^

    RispondiElimina
  7. Davvero particolare questo gelato! Non riesco a immaginarmi il gusto, devo assolutamente provarlo!:) buon fine settimana

    RispondiElimina
  8. molto ghiotto questo gelato, ti stai sbizzarrendo, eh????Baci Sabry

    RispondiElimina
  9. Ammetto di non essere una patita del gelato dipende vado a periodi..ma questo gusto così particolare mi ispira molto...^____^

    RispondiElimina
  10. Cara Laura, tantissimi complimenti per questo favoloso gelato: cremosissimo e sicuramente troppo ma troppo buono e goloso, mi sta venendo l'acquolina, che meraviglia:))
    un bacione e ancora complimenti:))
    Rosy

    RispondiElimina
  11. Adoro i gelati! Mi sono sempre chiesta se senza gelatiera escano buoni...devo provare!

    RispondiElimina
  12. Non c'è dubbio sul fatto che il gelato faccia la felicità! E' una piccola cosa, dura poco gustarlo e sicuramente d'inverno non ha il medesimo sapore... ma in quei pochi minuti, quando il cucchiaio prende vita da solo, si autoaffonda in questa crema golosa per poi dirigersi verso le nostre papille gustative, i sensi si risvegliano tutti e la pace è fatta!
    Basta poco... beh, almeno per me! :)
    Che faccio, prendo una pallina? Peccato sia l'ultimo... vedrò di assaporarlo con lentezza!

    RispondiElimina
  13. Ciao!!!!!Ogni quando passo trovo sempre qualcosa di super delizioso....complimenti!buona cucina e buona vita!

    RispondiElimina
  14. Ciao Laura, bentrovata! :) Questo gelato deve essere buonissimo, ne vorrei tanto una coppetta ora, è delizioso! Non ho mai provato a farlo con la panna acida, devo rimediare ;) Complimenti e un abbraccio forte, buon weekend e tanti bacini a Pietro <3 :**

    RispondiElimina
  15. Io di gelati ne mangerei anche in inverno!!!!!! Ottimo questo gusto! un bacio e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  16. come ti capisco, con l'acquisto della gelatiera, anche io quest'anno mi sono sbizzarrita, anche se non tanto come avrei voluto, ma l'estate prossima rimedierò, anche se non disdegnerò i mesi invernali per provarne altri, come questo qui tuo, goloso al punto giusto!

    RispondiElimina
  17. Anche io ho la gelatiera da poco e questa estate mi sono sbizzarrita, non c'è paragone con i gelati commerciali e poi vuoi mettere la soddisfazione!? Mi piace l'accostamento di sapori che hai fatto in questo gelato, deve essere gustosissimo, complimenti!
    Un abbraccio e buon WE!

    RispondiElimina
  18. Adoro la tua fantasia in cucina Laura!!!
    Davvero favoloso questo gusto!!!
    Un caro abbraccio e buon fine settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  19. Buona domenica Laura!
    Pur non amando molto il gelato, non ho dubbi sull'abbinamento di sapori da te provato.
    Finalmente, sono tornata al mio blog e quindi ritorno a visitare i blog degli amici.
    A rileggerci presto tra sorrisi e ricette <3

    RispondiElimina