domenica 9 giugno 2013

IL MERLO E ...GNOCCHI DI RICOTTA ALLE ERBE AROMATICHE

La natura è meravigliosa e ha sempre molto da insegnare!!!

Come tutti gli anni, con la bella stagione, sistemo in terrazza la nostra bella pianta di Ficus benjamin, ha tantissimi anni, praticamente è cresciuta con me e ora è quasi un albero!!!


Qualche tempo fà ci siamo accorti che tra i rami c'era qualcosa......un nido, anzi un super attico, costruito meravigliosamente bene e in pochissimo tempo!!!

Il proprietario.....un merlo con consorte. Siamo stati attentissimi a non disturbare e abbiamo seguito con curiosità e trepidazione gli sviluppi. 









Lei covava e lui andava a prendere da mangiare. Siamo riusciti a vedere le uova e....abbiamo aspettato.
Finalmente un giorno dal nido sono spuntati 4 piccoli becchi gialli aperti in attesa della pappa!!!
E' stata una grande emozione e una grande gioia!!!




GNOCCHI DI RICOTTA ALLE ERBE AROMATICHE

Gnocchi di ricotta alle erbe aromatiche

Gnocchi di ricotta alle erbe aromatiche


Ingredienti:
- 300 g ricotta piemontese;
- 60 g pangrattato (io integrale);
- 60 g grana grattugiato;
- 1 cucchiaio di erbe miste tritate (erba cipollina, basilico fresco, timo fresco, salvia);
- 1 cucchiaio farina;
- burro;
- sale.

Gnocchi di ricotta alle erbe aromatiche

Per preparare gli gnocchi di ricotta alle erbe aromatiche, lavorate bene la ricotta in una ciotola con una forchetta, quindi aggiungete la farina, il pangrattato, il grana, le erbe e un pizzico di sale.

Amalgamate gli ingredienti e con il composto formate tante palline delle dimensioni di una noce. 
Mettetele, distanziate, su un foglio di carta da forno.

Portate a bollore abbondante acqua in una pentola, salatela e immergetevi delicatamente le palline di ricotta. 

Quando gli gnocchi di ricotta alle erbe aromatiche saliranno in superficie (dopo 2 minuti circa), scolateli con un mestolo forato, metteteli su un piatto di portata caldo, irrorateli con il burro fuso, decorateli se vi piace con qualche foglia di salvia e servite subito.

  • Gnocchi di ricotta alle erbe aromatiche



35 commenti:

  1. wow stupendi me ne mandi una padella???

    RispondiElimina
  2. Che meravigli... una mini casetta nella vostra!
    Avete dei coinquilini stupendi! xD

    RispondiElimina
  3. Che buoni questi gnocchi!!!

    RispondiElimina
  4. Oh Laura che meraviglia!!!! Queste cose mi sciolgono il cuore... la natura è sempre il miracolo migliore. Buonissimi anche i gnocchetti :-) Buon weekend a te e il piccolo Pietro!! Un bacione!!!

    RispondiElimina
  5. Grazie per le bellissime foto. La natura ci regala emozioni straordinari. Golosissimi i tuoi gnocchi di ricotta, proprio un'ottima idea. Buona domenica!!!

    RispondiElimina
  6. La Natura riserva sempre delle bellissime sorprese, queste sono gioie che davvero riempiono il cuore... che meraviglia! <3 Grazie per aver condiviso con noi e complimenti per questi gnocchi saporiti, devono essere ottimi! Un abbraccio, un bacino a Pietro e buon weekend :**

    RispondiElimina
  7. La natura e' davvero incantevole...complimenti per i tuoi gnocchi!!!ciaoo ^^

    RispondiElimina
  8. Gnocchi molto invitanti, ma la storia del merlo nel Ficus mi è piaciuta di più! :)
    Chissà che carini quei piccoli merlotti... :)

    RispondiElimina
  9. Grazie per questo bel post e per questa ricettina buona e leggera!

    RispondiElimina
  10. Che bella proposta, proverò a rifarli!
    amelie

    RispondiElimina
  11. questi gnocchoi sembrano veramente deliziosi!!mamma mia quanto sono buoni!!!^_^

    RispondiElimina
  12. Noi abbiamo le coppiette di merli nella bouganville ormai da 4 anni.. ci son 4 nidi diversi tra i rami.. ed ogni anno.. nel nido che preparano.. fanno 2 covate.. Pensa che proprio oggi unod ei piccoli sta spiccando il volo! Io anche 4 anni fa.. quando lo vidi per la prima volta rimasi così estasiata!! Viste che belle le uova? sono blu!!!! buonissimi i tuoi gnocchetti.. smackkk e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  13. bellissimi questi merli e complimenti per il tuo ficus!!!questi gnocchi sono davvero deliziosi e leggeri da provare

    RispondiElimina
  14. Immagino che emozione
    è sempre una grande scoperta quella che la natura ci riserva poi il fatto che i merli abbiano scelto il tuo di albero.......
    è un pò come partecipare ahahah
    Un bacione Laura
    e complimenti per il piatto!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  15. Che bello scoprire quel nido nell'albero!!!
    Immagino l'emozione che avete sicuramente provato nel vedere quei piccolini usciti dalle uova, dolcissimi e tenerissimi!!!
    Complimenti inoltre per questi gnocchi, devono essere buonissimi e profumati grazie alle erbe aromatiche con cui sono conditi!!! Sono veramente da provare!!!
    Un bacione!!!
    Rosy

    RispondiElimina
  16. Che tenerezza quel becco che timido si affaccia alla vita... bellissime foto.

    RispondiElimina
  17. ma che carino..............gli gnocchi per festeggiare il "merlino" mi sembrano ottimi ;)
    baci

    RispondiElimina
  18. che tenero!
    sono passata per augurati un buon fine settimana a te e famiglia
    un bacio smakk

    RispondiElimina
  19. Cara Laura, sicuro che il merlo farebbe una bella festa con quei gnocchi sicuramente buoni.
    Tomaso

    RispondiElimina
  20. Che belli che sono i merli io li trovo estremamente eleganti!!
    Deve essere stato davvero bello seguire la schiusa delle uova!!
    Grazie mille per le foto e complimenti per gli gnocchi, sono assolutamente da provare!!
    Un abbraccio e buon fine settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  21. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  22. In ogni casa che ho cambiato ho trovato qualche animaletto simpatico a farmi compagnia...
    gnam questi gnochetti di ricotta!

    RispondiElimina
  23. Che belli Laura! i piccoli merli e gli gnocchi!! Io dal terrazzo dell'ufficio ho seguito la cova e la nascita di piccoli gabbiani!! E anche il loro primo volo!! E' veramente emozionante! un bacio

    RispondiElimina
  24. Ciao Laura, ciao piccolo Pietro ...
    Non c'è alcun dubbio, mamma merla ha incrociato in volo, una Cicogna porta fagottini, si sono cinguettate e la cicogna che aveva da poco, sistemato in un nido accogliente e sicuro, il suo fagottini azzurro di nome Pietro ... Ha dato l'indirizzo a mamma merla.
    VAI LA'... Guardati attorno e troverai il posto adatto per depositare i tuoi quattro fagottini.
    Un abbraccio Ornella

    P.s. I tuoi gnocchi sono invitanti ... Poi veramente come sempre riesci ad inserire i tuoi piatti in coreografie speciali ... I tuoi gnocchi sono così leggeri che possono galleggiare sul mare estivo

    RispondiElimina
  25. Avete dei nuovi vicini ! Che belli quei gnocchetti ,ho fatto un dolce con la ricetta dei tuoi plumcacke alle nocciole se ti va fai un salto a vedere li ho postati il 4 giugno
    buon WE

    RispondiElimina
  26. Che golosi devono essere,complimenti cara!!! ;-)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  27. Ciao, gli gnocchi di ricotta sono tra i nostri preferiti e quelli che prepariamo di solito, anche perchè di sicura riuccita! Bella questa versione aromatizzata alle erbe. Da provare alla prossima occasione.
    baci baci

    RispondiElimina
  28. Splendido e succulento piatto! Lo proverò al più presto! Grazie per il suggerimento.
    Che tenerezza queste creaturine. Qualche anno fa era venuto a farsi un giretto sul terrazzo un piccolo di gabbiano, impaurito e disorientato. Poi era riuscito a levarsi in volo! La natura ci offre ogni giorno momenti toccanti e bellissimi. Buona serata e grazie di aver condiviso questo episodio meraviglioso.

    RispondiElimina
  29. Ciao, che bello il tuo ficus davvero adatto per il superattico! Sul nostro terrazzino vengono a mangiare tutti ma non hanno mai fatto nidi, quanto sono belli i tuoi ospiti!
    Golosi anche gli gnocchi...
    Un abbraccio a te e al tuo piccolo!
    Buona settimana

    RispondiElimina
  30. non sò perchè ma a me i nidi fanno sempre una gran tenerezza...

    RispondiElimina
  31. Amo gli gnocchi in tutte le sue versioni!!!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  32. Ciao Laura.
    Che belli questi merli.... sono bellissimi.
    Anche qui da me fanno i nidi, ma i gatti rimangono sotto ad aspettare....
    E' la natura...
    Buoni questi gnocchi.
    Un abbraccio.
    Thais

    RispondiElimina
  33. anche io ho avuto, in giardino, dei merli per 2 anni di seguito, veramente la mamma, in tutte e 2 le occasioni, ci ha lasciano un piccolo che abbiamo accudito amorevolmente...deliziosi i tuoi gnocchi, io adoro la ricotta, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  34. Adoro i gnocchi di ricotta e l'aggiunta delle erbe aromatiche mi piace!!!! I merli vanno dei bellissimi nidi, molto resistenti alle intemperie, mentre i passerotti li fanno fragili, così da me hanno imparato a farli nel corsello del garage!!!! Abbiamo già visto tante nascite...:)))

    RispondiElimina
  35. che bello il merlo e chissà che tenerezza.
    Buoni gli gnocchi.

    RispondiElimina