sabato 3 agosto 2013

CLAFOUTIS ALLE PERCOCHE


Agosto è cominciato, ormai siamo nel cuore dell'estate, le vacanze non sono più un miraggio lontano, il caldo ci fa buona compagnia e la voglia di staccare dalla routine è sempre più impellente!!!

Sul banco della frutta c'erano delle belle percoche, sode, gialle e molto invitanti....non ho potuto fare a meno di comperarle!!!
Poi tra le ricette dolci di "Giallo Zafferano", ho trovato la ricetta del clafoutis alle pesche che ho adattato alle mie percoche e il risultato è stato un delizioso dolce che mi ha ripagato dalla fatica di aver acceso il forno con questo caldo!!!

CLAFOUTIS ALLE PERCOCHE






INGREDIENTI: 
- 3 uova;
- 130 g di zucchero;
- 200 ml di latte;
- 90 g di farina;
- 20 ml di Brandy;
- 1 bustina di vanillina;
- 500 g di percoche;
- sale;
- burro;
- zucchero a velo.






Lavate le pesche e tagliatele a fettine non troppo sottili.

Sbattete in una ciotola le uova con 100 g di zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso e poi unite la vanillina e la farina setacciata. 
A questo punto aggiungete, poco alla volta, il latte mescolando con delicatezza. Quando tutto il latte sarà stato assorbito unite il brandy.
In ultimo aggiungete un pizzico di sale e mescolate per l'ultima volta. 
Imburrate una tortiera, dai bordi bassi e del diametro di 26 cm, e cospargetela con 30 gr di zucchero così da evitare che il clafoutis si attacchi.
Disponete le pesche sul fondo della pirofila a raggiera e poi versate nella tortiera delicatamente il composto fino a ricoprire tutte le pesche.
Infornate a 180 °C per 50 minuti fino a che il clafoutis non sarà ben dorato.
Prima di servire decorate il dolce con dello zucchero a velo.













19 commenti:

  1. Ciao Laura, questo dolce con le pesche è sicuramente freschissimo,delizioso e buonissimo..inoltre ti è venuto veramente benissimo..complimenti!!
    Grazie per aver condiviso la ricetta!!!
    Un bacione!!!
    Rosy

    RispondiElimina
  2. Ciao Laura, una vera delizia questo clafoutis, deve essere buonissimo con le percoche, mi piace molto!!!
    Bacioni a te e al piccolo Pietro...

    RispondiElimina
  3. Buonissimo...e poi le percocche sono buonissime!!!

    RispondiElimina
  4. Credo che le percoche siano ancora meglio perché rimangono più sode delle pesche.
    Brava!

    RispondiElimina
  5. Ciao laura.. ma cosa sono una qualità di pesche???? non le conoscevo.. ma questo clafoutis sa proprio di buono! smack e buon w.e. .-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, sono una qualità di pesca a pasta gialla, sode e compatte, molto profumate!!!

      Elimina
  6. Ha un bellissimo aspetto. Ne approfitto per augurarti una bellissima estate.

    RispondiElimina
  7. Quanto mi ispira questo clafoutis!! Mai provato con le pesche ma deve essere una bontà!! Ciao!

    RispondiElimina
  8. Che delizia!Mi piacciono le percoche!Pensa che di solito mangio solo le pesche noci perché mi scoccia sbucciare le pesche!Però le percoche sono davvero saporite!

    RispondiElimina
  9. Io lo faccio alle amarene di solito, ma perché non provare questo?!!
    V

    RispondiElimina
  10. stò sbavando... e pure tanto!!!

    RispondiElimina
  11. Delizioso dolce, Laura! Molto insolito ed azzeccato l'utilizzo delle percoche! Brava!
    Un abbraccio
    MG

    RispondiElimina
  12. Adoro le percoche, le mangio spesso anche nel vino... che bontà! :D :P Il tuo clafoutis è una delizia, complimenti e un abbraccio forte! Buon weekend :**

    RispondiElimina
  13. Sembra buonissimo...lo farò sicuramente con le pesche!!!!

    RispondiElimina
  14. Il nome di questa ricetta sembra un po' uno scioglilingua... poi ho visto la foto della torta tagliata e ho capito come deve essere (e quindi, in poche parole, cosa è!) questo clafoutis!! brava!

    RispondiElimina
  15. che vergogna è la prima volta che sento nominare le percoche :( si trovano facilmente?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si trovano sempre, ma quando capita val la pena provarle!!!

      Elimina
  16. che buoni i dolci con la frutta!!! chissà che bontà!!

    RispondiElimina