domenica 8 maggio 2011

MERINGATA DI VALENTINA PER IL MIO CONTEST


Avete a disposizione ancora pochi giorni per partecipare al mio contest "Finalmente è Primavera" e quindi la possibilità di vincere le fantastiche mini casseruole frutta e verdura della ditta "Le Creuset"!!!!
La scadenza è martedì 10 maggio alle ore 23.59 quindi avete ancora 3 giorni per tentare la fortuna!!!






Nel frattempo posto un'altra ricetta di Valentina, che mi ha mandato via mail per partecipare al contest!!!

Riporto quello che mi ha scritto:

"Ciao! 
Ormai mi sono appassionata al tuo contest, anche xkè mi rendo conto che ogni cosa che cuciniamo è legata in qualche modo a episodi della nostra vita! 
Oggi ti volevo presentare la meringata in una veste un pò originale: diciamo che io ho sempre odiato le meringate sin da bambina... quando mi trovavo a compleanni e vedevo che si tirava fuori quella torta mi veniva male xkè davvero non la potevo soffrire! 
Un giorno di qualche anno fa andai a pranzo da amici di famiglia, una cosa molto informale, giusto un modo per passare insieme una domenica. 
La padrona di casa ci aveva proposto una grigliata in compagnia e aveva sottolineato che ci avrebbe fatto la meringata..... 
"ecco....pensai.....mi devo strafogare prima x avere la scusa di non mangiarla!" 
ma alla fine mi pareva brutto dire no a una portata x cui accettai una fetta di quel dolce.......beh......fu amore a prima vista...... 
diciamo che è una versione un pò rivisitata ma a me piace tantissimo e l'ho rifatta questo weeekend per degli amici. 
grazie mille 

Valentina "


MERINGATA

INGREDIENTI:

- 500 ml di panna fresca;
- 200 g di zucchero;
- 300 g di meringhe;
- 250 g di gelato all' amarene.

Unite la panna allo zucchero a velo e montare finché il composto non diventa bello consistente.
Unite le meringhe tenendole da parte un po' per la decorazione finale e mescolate con delicatezza.
Foderate una teglia dai bordi alti con la carta alluminio e versate metà del composto.
Spalmate metà del composto.
Spalmate con delicatezza il gelato e coprite con la restante metà di panna montata.
Decorate con le meringhe tenute da parte e tenere in freezer almeno qualche ora prima di servire.


Buona domenica!!!!


Grazie ancora Valentina!!!!

17 commenti:

  1. Che slurposa meraviglia!!! WOw :D
    A presto
    Gialla

    RispondiElimina
  2. La faccio spesso ma con la versione gelato non l'avevo pensata, la farò sicuramente, grazie!

    RispondiElimina
  3. troppo buona la meringa!bravissima

    RispondiElimina
  4. Ciao complimenti che bella, mi piace molto questa torta, non metto l'amarena ma i marron glace', bella alternativa golosa grazie per la ricetta baci rosa buona domenica.)

    RispondiElimina
  5. golosissima di panna e di meringhe... non posso non provarla. Grazie a te e grazie a Valentina. Buona domanica.

    RispondiElimina
  6. Ciao, ho appena linkato la mia ricetta per il contest. Incrocio le dita! A presto, Laura

    RispondiElimina
  7. Che bontà..slurrp!!!:-p
    Bravissima bacioni*

    RispondiElimina
  8. Che buona ricetta!Da provare sicuramente!Buona settimana,cara Laura!

    RispondiElimina
  9. Molto buona questa torta!!! Laura spero tanto di poter riuscire a postare una ricetta per il tuo contest ma non so se ce la faccio...posso mandarti una ricetta già postata e adatta al contest!! Fammi sapere...un bacione e buonissima settimana!!!

    RispondiElimina
  10. Ormai ho perso la corsa per partecipare a questo contest ma mi segno la bellissima ricetta!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  11. Imperdonabile: io questa ricetta non la conoscevo ....

    RispondiElimina
  12. Buonissima la meringata con il gelato alle amarene! CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  13. Ciao Laura, grazie per essere passata sul mio blog. Ti farà piacere sapere che adoro i gatti ;). E naturalmente la cucina in ogni sua sfumatura. A presto
    Camilla

    RispondiElimina
  14. Ti ringrazio tanto per la tua visita...è meravigliosa questa tua tortina, io adoro le meringhe!

    RispondiElimina
  15. Auguri cara!!!!!!!!!

    Dadà...

    RispondiElimina