martedì 30 settembre 2014

MUFFIN ALBUMI E CAFFE'

Ultimo week end al mare con un sole meraviglioso che ti fa rimpiangere ancor di più la fine della stagione!!! In spiaggia ancora molte persone, viste le buone temperature, ma i bagnini sono molto indaffarati a togliere sdrai e lettini, lavare ombrelloni .......la spiaggia cambia aspetto, resta solo la sabbia e il mare, è bellissimo spaziare lo sguardo, godere del silenzio, ma la malinconia mi assale ugualmente, l'estate è finita ..........................
Niente di meglio per riprendere tono ed energia questi golosi muffin al caffè, resi leggeri, leggeri dagli albumi, per gli amanti del caffè una vera delizia!!!

MUFFIN ALBUMI E CAFFE'





INGREDIENTI:
- 250 g di farina 00;
1 cucchiaino di cacao amaro;
- 6 albumi;
170 g di zucchero semolato;
- 2 cucchiaini di caffè solubile;
- 100 ml di latte;
100 ml di olio di semi;
- 70 ml di caffè ristretto;
1 bustina di vanillina;
1 bustina di lievito.



Preparate il caffè e fate raffreddare. Mettete da parte.
Montate gli albumi a neve con lo zucchero.
Mescolate il latte, l’olio ed il caffè.
Aggiungete la farina, il cucchiaino di cacao, il lievito, la vanillina e il caffè solubile.
Infine, aggiungete delicatamente gli albumi.
Versate il composto negli stampini da muffin e cuocete a 180° per circa 30 minuti.
Prima di servire, decorate i muffin con cacao amaro e cioccolatini di caffè.



L'estate è finita:



aiutante bagnini
CIAO MARE!!!


domenica 28 settembre 2014

TORTA COCCO CON AMARENE

E' evidente che sono una gran golosa, i dolci mi piacciono molto e infatti nel blog sono ben presenti.
Adoro creme e cioccolato, ma sono consapevole che il loro consumo deve essere moderato. Per questo prediligo torte morbide e leggere, quanto mai adatte a rendere le mie colazioni un'ottimo punto di partenza per giornate a tutto ritmo......

TORTA COCCO CON AMARENE







INGREDIENTI:
- 100 gr farina di cocco,
125 gr yogurt,
- 110 gr zucchero,
- 100 gr farina 00,
- 70 gr burro fuso,
- 3 uova,
- 1 bustina di lievito per dolci,
- 30 amarene sciroppate home made,
- zucchero a velo azzurro.






Mescolate le farine con lo zucchero ed il lievito, le uova, lo yogurt ed il burro fuso.

Aggiungete le amarene sciroppate per ultime.

Imburrate ed infarinate uno stampo di 24 cm di diametro, versatevi il composto e cuocete in forno a 180°C per 30 minuti, controllate con uno stecchino, noterete che risulterà ancora leggermente umido, mentre la superficie sarà già dorata.

Coprite con un foglio di alluminio e proseguite la cottura per altri 30 minuti.

Sfornate, fate intiepidire e togliete dallo stampo, spolverate con zucchero a velo o con farina di cocco prima di servire.



giovedì 25 settembre 2014

SPAGHETTI AL NERO DI SEPPIA CON SEPPIOLINE E POMODORO


Gli spaghetti al nero di seppia con tonno e pomodorini che avevo proposto qui ci erano piaciuti così tanto che ho voluto rifarli con altri ingredienti.
Anche in questa occasione il piatto di pasta è stato un successo, volete provare anche voi???

SPAGHETTI AL NERO DI SEPPIA CON SEPPIOLINE E POMODORO






INGREDIENTI:
- 250 g spaghetti al nero di seppia;
- 400 g seppioline pulite;
- 300 g salsa di pomodoro (io la mia salsa di pomodori freschi);
- 1 piccola cipolla;
- 1 spicchio d'aglio;
- olio evo;
- sale;
- prezzemolo fresco.



Lavate il prezzemolo, asciugatelo e tritatelo.
Lavate accuratamente le seppioline pulite e tritatele grossolanamente, tenetene da parte qualcuna intera per decorare i piatti, mettetele da parte.
Sbucciate la cipolla, lavatela e affettatela finemente. Sbucciate lo spicchio d'aglio e schiacciatelo leggermente.
Mettete in un tegame l'olio, unitevi la cipolla e l'aglio e fateli appassire, a fuoco moderato, senza lasciarli colorire.Unitevi le seppioline tritate e quelle intere e fatele rosolare per qualche minuto a fuoco vivace. Aggiungete la salsa di pomodoro, salate e continuate la cottura per una decina di minuti, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. A fine cottura aggiungete il prezzemolo tritato.
In una pentola portate ad ebollizione abbondante acqua salata e
 fatevi cuocere la pasta.
Scolatela al dente, conditela con il sugo di seppioline. 
Servitela calda.

 
 
 
 
Con questa ricetta partecipo al contest de "Il Caffè delle Donne" "Sano come un pesce"

 

 
 





Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...