venerdì 28 novembre 2014

HAMBURGER DI LENTICCHIE

Le lenticchie a casa mia non sono molto gradite, allora siccome fanno bene e sono un'ottimo sostituto della carne, cerco di trovare delle soluzioni perché vengano apprezzate.
Così ho preparato i panini di hamburger, mettendoci tutti gli ingredienti tradizionali a parte l'hamburger di lenticchie: sono stati divorati!!!!!!
Penso che se avessi frullato le lenticchie nessuno se ne sarebbe accorto  della differenza dall'hamburger tradizionale!

HAMBURGER DI LENTICCHIE





INGREDIENTI:
Per hamburger:
- 120 g di lenticchie a mezza cottura;
- 1 uovo;
- 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato;
- 1 cucchiaino di pan grattato;
- 1 cucchiaino di prezzemolo tritato;
- ½ spicchio d'aglio tritato;
- sale e pepe;
- olio o burro per cuocere.



Per panino:
- panino da hamburger;
- formaggio;
- ketchup;
- insalata;
- pomodoro;
- maionese.




Per l'hamburger.
Sciacquate le lenticchie in acqua fredda e mettetele con abbondante acqua, circa il doppio della quantità delle lenticchie, in pentola a pressione.

Fate cuocere le lenticchie in pentola a pressione per 5 minuti dal fischio della pentola.

Scolatele e impastatele con l'uovo e i restanti ingredienti esattamente come fareste per delle polpette di carne, fino ad ottenere un composto che non si attacca alle mani.

Scaldate poco olio in una padella antiaderente e nel frattempo preparate l'hamburger con l'impasto di lenticchie precedentemente preparato.
Fate cuocere l'hamburger su entrambi i lati per circa 5 minuti, se  è necessario aggiungete in cottura un filo d'acqua e aspettate che anche l'acqua sia consumata prima di togliere l'hamburger dalla padella.

Per il panino.

Tostate il pane da hamburger.
Tagliatelo a metà e farcite con questa sequenza: hamburger, formaggio, ketchup, insalata, pomodoro a fette, maionese.





Con questa ricetta partecipo al contest "Una lenticchia.....tira l'altra" di Kiara


giovedì 27 novembre 2014

MINI PLUMCAKE AL CAFFE'

Il caffè non lo bevo spesso durante il giorno, anzi lo bevo solo a colazione, ma i dolci che profumano del suo aroma sono irresistibili!!!!!
Ho provato questa versione monodose con le gocce di cioccolato, ma se anche a voi piacciono i dolci al caffè potete provare anche queste ricette: Muffin albumi e caffèTorta al cacao con cocco e caffèCiambella al caffè.

 MINI PLUMCAKE AL CAFFE'

  

INGREDIENTI:
- 150 g di farina;
- 125 g di zucchero;
- 2 uova;
- 50 ml di olio di semi;
- 60 ml di acqua bollente;
- 1 cucchiaino di caffè solubile;
- 1/2 bustina di lievito;
- un pizzico di sale;
- 50 g di gocce di cioccolato fondente.


Versate nell'acqua bollente il caffè solubile, mescolate e lasciate raffreddare. 
Sbattete le uova con lo zucchero e un pizzico di sale fino ad ottenere una crema chiara e densa. 
Unite l'olio poco per volta, quindi aggiungete la farina e il lievito e per ultimo l'acqua con il caffè. Mescolate bene.
Se l'impasto risulta troppo liquido aggiungete un pò di farina. Aggiungete le gocce di cioccolato, mescolate il tutto e versate negli stampini per plumcake.
Infornate a 180 °C per 20 minuti circa.




martedì 25 novembre 2014

PANE ALLE 3 FARINE

Avevo pensato di iniziare a cercare i primi regali natalizi in questo bel weekend di sole e invece sia io che Pietro l'abbiamo passato a casa, ancora influenzati!
Ma anche se non siamo in piena forma non riusciamo a stare fermi, così ci siamo divertiti a fare il pane, stavolta utilizzando un mix di farine, ottenendo un buon risultato!!!!

PANE ALLE 3 FARINE





INGREDIENTI:
- 200 g di farina Manitoba "Molino Spadoni";
- 180 g di farina di grano saraceno "Molino Spadoni";
- 120 g di farina di farro integrale "Molino Spadoni";
- 1 bustina da 7 g di lievito di birra disidratato;
- 10 g di sale;
- 1 cucchiaino di zucchero;
- 2 cucchiai di olio d'oliva;
- 275-300 ml di acqua.





Setacciate le farina in una ciotola capiente e mescolatevi il lievito.
Aggiungete il sale, lo zucchero, l'olio e amalgamate il tutto con l'aiuto di una forchetta, aggiungendo poco per volta l'acqua tiepida.
Lavorate bene l'impasto sul piano da tavolo infarinato, poi rimettetelo nella ciotola oliata, copritela e lasciatelo lievitare in luogo tiepido fino  quando il suo volume sarà raddoppiato (1 ora circa.)
Stendete l'impasto in una sfoglia e arrotolatelo dal lato più corto.
Ponete il rotolo sulla teglia foderata con carta da forno e spennellatelo con l'olio.
Mettete nuovamente a lievitare in un luogo tiepido per un'altra ora circa. Spolverizzate con la farina e con un coltello ben affilato, praticate dei tagli obliqui.
Cuocete per 30 minuti a 180 °C.




Questo lievitato partecipa alla raccolta di Novembre 2014 di Panissimo, raccolta mensile ideata da Sandra e da Barbara, Bread & Companatico e questo mese ospitata Sandra di   Io sono Sandra.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...