venerdì 26 agosto 2016

PASTA INTEGRALE CON MELONE, OLIVE E PARMIGIANO

Gli ultimi tragici fatti mi hanno caricato di tantissima tristezza. Come si può pensare che in pochi secondi la vita di così tante persone possa cambiare per sempre........il mio pensiero va a chi non c'è più, ma soprattutto a chi resta e deve affrontare, con grandissima forza d'animo, una prova enorme.

Con questo stato d'animo, anche in cucina manca l'entusiasmo e la voglia di fare, ma è facile con pochi gustosi e colorati ingredienti risolvere velocemente il pasto per tutti.

PASTA INTEGRALE CON MELONE, 
OLIVE E PARMIGIANO



Ingredienti:
- 300 g pasta integrale;
- melone;
- olive nere e verdi denocciolate;
- scaglie di Parmigiano;
- olio evo;
- sale alle erbe.


Cuocete la pasta al dente in abbondante acqua salata. 
Scolatela, passatela sotto un getto di acqua fredda corrente, stendetela su un telo ad asciugare per una decina di minuti e conditela con 2 cucchiai di olio.
Tagliate il melone a fettine, togliete i semi e la buccia e riducete la polpa in tocchetti. Metteteli in una capiente ciotola. 
Aggiungete le olive nere e verdi denocciolate e le scaglie di Parmigiano, fatte con il pelapatate. 
Aggiungete ancora un po' d'olio, regolate di sale e mescolate bene per amalgamare gli ingredienti, lasciate riposare almeno 10 minuti prima di servire.





mercoledì 24 agosto 2016

SHERBET DI LAMPONI

Si ritorna al lavoro!!!
I giorni di vacanza sono volati e nemmeno il temporale di ieri sera mi ha tolto la voglia di mare, anzi la malinconia per la vicina fine della stagione estiva è ancora più grande ..........
Un tuffo nei ricordi delle belle giornate appena passate è ancor più gradevole con una golosa coppetta in mano di Sherbet di lamponi!

Anche questa ricetta l'ho trovata sul libro dei gelati, il quale spiega che di solito i Sherbet sono preparati allo stesso modo dei sorbetti, ma con l'aggiunta del latte. 
Invece, questa versione, a basso contenuto di grassi, è fatta con una purea di lamponi amalgamata con sciroppo di zucchero e formaggio fresco priva di grassi, poi variegata con dei lamponi schiacciati.
Insomma una leggera e fresca bontà!!!!!!

SHERBET DI LAMPONI



INGREDIENTI:
- 175 g di zucchero semolato;
- 150 ml di acqua;
- 500 g di lamponi (più altri per la decorazione);
- 500 ml di formaggio spalmabile.


Versate l'acqua e lo zucchero in un pentolino e portate ad ebollizione, mescolando finché lo zucchero non si è sciolto.
Mettetelo a raffreddare in una caraffa.


Versate 350 g di lamponi in un frullatore e riduceteli in purea.

Incorporate lo sciroppo di zucchero e mettete il composto in frigo.
Quando la purea è ben fredda aggiungete il formaggio spalmabile e mescolate energicamente finché il composto non diventa omogeneo.


Con la gelatiera. Rimestate il composto finché è compatto ma troppo morbido per essere preso con il porzionatore.
Trasferitelo in un contenitore per freezer.



Senza gelatiera. Versate il composto in una vaschetta di plastica e mettete a congelare per 4 ore, mescolando con una forchetta per frantumare i cristalli di ghiaccio.
Trascorso questo tempo mescolate di nuovo.


Schiacciate con le dita il resto dei lamponi e uniteli al gelato parzialmente congelato.
Mescolate delicatamente e poi mettete in freezer per 2-3 ore finché non diventa solido.


domenica 21 agosto 2016

CHEESECAKE AL LIMONE

Ferragosto è passato!!!
Anche quest'anno, come da tradizione, è trascorso al mare, in compagnia della mia famiglia. E' andato tutto bene, c'era il sole e l'acqua del mare era bella, Pietro ci ha coinvolti tutti nel suo lunghissimo bagno, tra schizzi e tuffi voleva far vedere quanto bravo è diventato!!!
Ma l'impegno più grande era il mio, preparare la cena a base di pesce!!!
Il pesce mi piace mangiarlo .... già pronto nel piatto, per cui la sfida non era da poco!!!
Questo il menù: per antipasto spiedini di gamberi e melone, insalata di piovra e sedano. Come primo piatto pasticcio di pesce e di secondo calamari ripieni (manca la foto, sono spariti prima che riuscissi a fotografarli). Contorni vari e come dolce una fresca e golosissima cheesecake al limone. E' andata più che bene, mai ricevuti tanti complimenti.....me li meritavo però, mi sono impegnata molto!!!

Dopo tanto lavoro, i bellissimi fuochi, quest'anno dalle piattaforme in mare, me li sono goduti alla grande!!!


CHEESECAKE AL LIMONE





INGREDIENTI (per uno stampo da 18 cm):
Per la base:
- 180 g di biscotti digestive;
- 60 g di burro.

Per la farcia:
- 180 g di formaggio cremoso;
- 250 g di ricotta;
- 250 g di yogurt al limone;
- 80 g di zucchero a velo;
- 1 limone;
- 4 fogli di gelatina (8 g);
- latte.

Per la copertura;
- 180 ml di acqua;
- 40 ml di succo di limone;
- 60 g di zucchero;
- buccia di 1 limone;
- 25 g di fecola;
- 1 limone per la decorazione.

Per la base. 
Sciogliete il burro e lasciatelo raffreddare.
Con l'aiuto di un mixer tritate finemente  i biscotti.
Aggiungete il burro e amalgamate bene.
Versate il composto nella tortiera e aiutandovi con il dorso di un cucchiaio, livellate e compattate bene.
Mettete in frigorifero.

Per la farcia.
Mettete in ammollo la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti.
Scaldate circa 4 cucchiai di latte, senza farlo bollire, spegnete il fuoco e scioglietevi dentro la colla di pesce mescolando per eliminare eventuali grumi e lasciate raffreddare.









In una ciotola mettete il formaggio spalmabile, la ricotta, lo yogurt, lo zucchero a velo e amalgamate bene.
Aggiungete la buccia e il succo del limone e mescolate ancora.
Aggiungete il latte raffreddato filtrandolo con un colino, in modo da eliminare eventuali grumi non sciolti e mescolate ancora con una frusta a mano.
Versate la crema sopra la base di biscotti e livellate con il dorso di un cucchiaio.
Mettete in frigorifero per almeno 3 ore.

Per la copertura.
In un pentolino mescolate la fecola setacciata, lo zucchero a velo e la buccia del limone.
Aggiungete l'acqua e il succo del limone.
Mettete il pentolino sul fuoco per circa 5 minuti, continuando a mescolare finché il composto non si è addensato.
Lasciate intiepidire e poi versate la copertura al limone sopra la cheesecake fredda.
Mettete in frigo per un paio di ore.
Prima di servire la cheesecake al limone decorate con fettine di limone.






Ecco i piatti di Ferragosto:


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...