giovedì 19 gennaio 2017

VELLUTATA DI CAVOLFIORE VIOLA LIGHT

Ammaliata dal meraviglioso viola del cavolfiore già mi immaginavo un coloratissimo piatto di minestra del mio colore preferito......invece in cottura il cavolfiore viola perde colore e al massimo vira in una leggera gradazione di blu! 
L'aggiunta della cipolla rossa, che secondo me doveva rafforzare il colore, e il brodo vegetale sul giallo-verdino hanno fatto il resto e così si è arrivati a uno strano mix di colori che le foto rendono ancor più allucinanti!!!
Bene, lasciamo da parte i colori e puntiamo sulle qualità di questo straordinario cavolfiore, che deve il suo colore all'alta presenza di antociani, sostanze che sono in grado di ridurre i danni provocati dai radicali liberi, di proteggere i capillari e di prevenire le infiammazioni, per non parlare della loro azione di contrasto nei confronti dei processi cancerogeni.
Un piatto leggero, per esaltare tutte le proprietà del cavolfiore viola, arricchito dalla panna e completato dalla granella di nocciola, per chi vuole, del grana grattugiato e qualche crostino di pane per completare il piatto.

VELLUTATA DI CAVOLFIORE VIOLA LIGHT


Vellutata di cavolfiore viola

Ingredienti:
- 1 cavolfiore viola (io meno le cimette usate per il risotto);
- 1/2 cipolla rossa;
- 1l brodo vegetale;
- olio evo;
- sale;
- 100 g panna fresca;
- granella di nocciola;
- parmigiano grattugiato;
- crostini di pane.

Vellutata di cavolfiore viola


Vellutata di cavolfiore viola


Per preparare la vellutata di cavolfiore viola, mondate il cavolfiore. 
Dividete le cimette e conservate anche le parti del gambo più tenere. Lavate bene sotto l'acqua corrente. 

Pulite la cipolla e tagliatela in 4 parti. 

Mettete cavolfiore e cipolla in una pentola con un litro di brodo vegetale e fate cuocere per 30 minuti circa.

Togliete dal fuoco e frullate il tutto. 
Regolate di sale e aggiungete un filo di olio. 

Versate sui piatti, unite per ogni piatto un bel cucchiaio di panna e una manciata di granella di nocciola. 
Decorate la vellutata di cavolfiore viola con i crostini di pane e aggiungete, se volete, il parmigiano grattugiato.

Vellutata di cavolfiore viola



Potrebbe anche interessarti:

Risotto con cavolfiore viola
Risotto con cavolfiore viola





36 commenti:

  1. Cara Laura, credo proprio che questa vellutata sia ideale da prendere ora che fa molto freddo, la tua ricetta è chiara e facile da fare, perciò grazie infinite.
    Ciao e buona giornata cara amica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, carissimo Tomaso, sempre gentilissimo!!!
      Baci

      Elimina
  2. Perde colore ma non le proprietà nutritive e il cavolfiore viola ne ha tante.
    Buonissima la vellutata.
    BAci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si hai ragione, però sono rimasta un po delusa...buon motivo per riprovare e intanto godere delle sue ottime qualità!!!
      Baci

      Elimina
  3. Bellissima cara Laura! Lo vedo ogni tanto nei supermercati il cavolfiore colorato ma ha prezzi assurdi per essere un cavolo, secondo me, (che nell'orto ho sempre messo quello classico e so che costo può avere..) e così non lo compro, per principio, ma godo volentieri a guardare preparazioni altrui, come questa, che deve essere squisita, brava :-) buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io evito di acquistare prodotti che hanno prezzi da boutique, vista l'offerta che si può trovare, anche per questo cavolfiore viola il prezzo non era esagerato e se lo ritrovo voglio comprarlo ancora!!!
      Baci

      Elimina
  4. Succede con molti ortaggi viola! Diffido sempre di quelle foto in cui pare ci sia andata una boccetta di colorante per alimenti. Il viola in cottura perde, soprattutto se si aggiungono altri vegetali! A me è andata un pochino meglio col cavolo cappuccio viola, ma già aggiungendo una carota si notava il cambio di tonalità! È una zuppa vera e ci piace! Io il cavolfiore non lo amo proprio, non mi è mai piaciuto, però fa bene lo so!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, è una zuppa vera! Infatti, visto le foto, non volevo nemmeno postarla, ma alla fine ho considerato che per me è più importante condividere la ricetta e l'esperienza vissuta che la bellezza della foto!!!
      Baci

      Elimina
  5. Peccato che abbia perso il suo bel colore ma sono sicura che ha compensato in sapore ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti cara Consu ed è quello che conta di più!!!
      Baci

      Elimina
  6. Io la farei subito ma viola nero ecc. marito...zzo non magna :D
    Ciaoo cara un abbraccio e buona giornata.
    (Tutto ben con il controllo oggi però caspiterina che refoli...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Edvige, bene per il tuo controllo....per la bora invece anche oggi da Trieste arrivava un bel vento e meno male che c'è il sole!!!
      Baci

      Elimina
  7. Buonissima, adoro le vellutate, di cavolfiore deve essere molto gustosa! Un bacione!

    RispondiElimina
  8. Beato Artusi che non doveva fotografare un bel niente! Quante volte me lo sono detta... Pure io stessa esperienza con le patate viola e pure io, come Silvia A. diffido di certe foto viola sgargiante. Detto ciò, ottima la tua vellutata! Un abbraccio.
    Eleni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, buonissima la vellutata....ma certe foto sono impossibili da fare!!!
      Baci

      Elimina
  9. Carissima Laura avevo scritto in qualche commento fa che questo tipo di cavolfiore qui da me si trova con una facilità estrema e viene utilizzato tantissimo:))Ti faccio i miei migliori complimenti per le splendide idee che hai avuto su come prepararlo:mi è piaciuto tantissimo il risotto e mi piace anche questa vellutata che vorrei assolutamente provare,anche solo per me!!Mi piace anche il tocco finale dato dalla panna e dalla granella di nocciola;).
    Bravissima come sempre Laura:)).
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Rosy, pensa che io non l'avevo mai visto, per questo ha catturato subito la mia attenzione. Spero di trovarlo ancora per provare altre ricette e soprattutto mi è rimasta la voglia di verificare se riesco a mantenere il colore anche nelle minestre!!!
      Baci

      Elimina
  10. Mi ci fiondo in questi piatti...complimenti!
    Bacioni

    RispondiElimina
  11. Mi ci fiondo in questi piatti...complimenti!
    Bacioni

    RispondiElimina
  12. Laurettaaaa che bellissimo piatto e che stupenda presentazione! Ma quanta raffinatezza e salute oggi ci regali! <3 Complimenti tesoro, è sempre un piacere leggere le tue ricette! TVB!!

    RispondiElimina
  13. Anche se il colore magari non è proprio come quello del cavolfiore crudo, questa vellutata deve essere comunque squisita.

    RispondiElimina
  14. Una zuppa sana. nutriente, ricca di vitamine e calda perfetta per questi giorni ed interessante con il cavolfiore viola. Buona giornata

    RispondiElimina
  15. Una buonissima zuppa e di un bel colore! Un abbraccio a presto :)

    RispondiElimina
  16. Mi piace molto il cavolfiore viola, perfetto in vellutata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ottimo per una calda coccola!!!
      Baci

      Elimina
  17. La pietanza che suggerisci rispecchia i miei gusti a tavola per il periodo invernale per cui la proverò ci puoi giurare !! Spero di trovare il cavolfiore viola
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si purtroppo non si trova molto facilmente, ma se ci riesci ne vale la pena!!!
      Baci

      Elimina
  18. ciao
    con il freddo questo piatto va molto bene. Sai che non conoscevo il cavolfiore viola. Buona giornata.

    RispondiElimina