martedì 9 gennaio 2018

SBRICIOLATA DI PANDORO E CREMA PASTICCERA ALL'ARANCIA

La sbriciolata di pandoro e crema pasticcera all'arancia è una ricetta perfetta per utilizzare il pandoro avanzato dalle feste di Natale.
Visto il successo a casa mia della torta con pandoro e crema di ricotta, ho deciso di riproporla con un ripieno diverso, una profumata e delicata crema pasticcera all'arancia!
Tra le due versioni non saprei proprio dirvi qual'è la migliore!

SBRICIOLATA DI PANDORO E 
CREMA PASTICCERA ALL'ARANCIA

Sbriciolata di pandoro e crema pasticcera all'arancia - Torta con pandoro

Sbriciolata di pandoro e crema pasticcera all'arancia - Torta con pandoro

INGREDIENTI (per una tortiera a cerchio apribile di 22 cm):
- circa 1/2 pandoro;
- latte.

Per la crema pasticcera all'arancia:
- 250 g di latte;
- 1 arancia scorza e succo (circa 100 ml);
- 3 tuorli d'uovo;
- 90 g di zucchero;
- 40 g di maizena;
- sale.

Sbriciolata di pandoro e crema pasticcera all'arancia - Torta con pandoro

Sbriciolata di pandoro e crema pasticcera all'arancia - Torta con pandoro

Per preparare la torta con pandoro e crema pasticcera all'arancia, iniziate preparando la crema.
Fate bollire il latte con il sale e la scorza grattugiata dell'arancia.
Montate in una ciotola, i tuorli con lo zucchero, poi aggiungete la maizena mescolando bene e aggiungete il latte passato attraverso un colino.
Rimettete tutto sul fuoco per far addensare.
Infine aggiungete il succo d'arancia e mescolate bene.
Lasciate raffreddare.

Tagliate il pandoro a fette non troppo sottili.
Riempite il fondo della tortiera con la fetta più larga e poi riempite i buchi con altro pandoro, creando una base uniforme.
Bagnatela con un po' di latte.

Versate la crema pasticcera all'arancia sopra il pandoro lasciando libero il bordo.

Sbriciolate il resto del pandoro e ricoprite la superficie e i bordi, premendo leggermente.
Infornate per 10 minuti a 180 °C e poi passate al grill per un paio di minuti.

Decorate la torta con pandoro e crema pasticcera all'arancia con un po' di zucchero a velo.

Sbriciolata di pandoro e crema pasticcera all'arancia - Torta con pandoro




Con questa ricetta partecipo al contest The Mistery basket del blog La mia famiglia ai fornelli, ospitato questo mese dal blog Cannella e Gelsomino"








Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social FACEBOOK e INSTAGRAM!


22 commenti:

  1. Cara Laura, che dolce da spettacolo è questo! squisito!!!
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Buongiorno Lauretta! Buona settimana! Certo che se avessi un pezzo di questa torta l'inizio sarebbe stato ancora migliore... Buonissima!

    RispondiElimina
  3. Mi piace un sacco questa idea per smaltire il pandoro e anche la crema all'arancia deve essere deliziosa

    RispondiElimina
  4. Che goduria... e ha anche un aspetto incredibile! Complimenti!
    Buona giornata!
    Cari saluti,
    Flo

    RispondiElimina
  5. Che bontà!!
    Grazie per questa ricetta e buon nuovo anno ^_^
    Maris

    RispondiElimina
  6. Mamma mia, quella crema all'arancia che cola copiosa dalla torta è la quintessenza della golosità!

    RispondiElimina
  7. Mamma mia che delizia questa sbriciolata, perfetta per smaltire i pandoro di troppo!
    Buon Anno cara, anche se con ritardo!

    RispondiElimina
  8. Ma che golosissima idea! L'aspetto è proprio invitante :-)

    RispondiElimina
  9. Mamma mia e qui altro che dieta post feste natalizie!!! Ma come si fa a resistere ad una simile golosità??? Non si può :D

    RispondiElimina
  10. Wow!!! Un riciclo golosissimo del pandoro! Bravissima!

    RispondiElimina
  11. adoro la crema pasticcera, and this tart looks delicious!

    RispondiElimina
  12. Favoloso sai una cucchiaiata non mi dispiacerebbe.... Buona prosecuzione cara bacioni.

    RispondiElimina
  13. Davvero molto deliziosa! Adoro i dolci con la crema pasticcera :-)

    RispondiElimina
  14. Ciao Laura,
    non si può certo parlare di riciclaggio, questa torta è una delizia, la crema all'arancia poi è un'idea allettante!:-)

    RispondiElimina
  15. Wow, c'è una scioglievolezza che viene fuori da quelle foto che sono certa questa sbriciolata non sia durata tantissimo! Giusto il tempo di far le foto, scommetto! :)
    Quetso 2018 ha bisogno davvero di esser goduto in questo modo: a grandi morsi, perché sarà buono come un dolcino goloso.
    Un bacino, Lauretta e tanti cari auguri per questo nuovo anno! Naturalmente anche ai tuoi cari e ai pelosetti! :*

    RispondiElimina
  16. Ma che riciclo goloso cara, da rifare!!!!

    RispondiElimina
  17. Mamma mia che ricetta riciclosa irresistibile vedono qui i miei occhietti! mi ci tufferei!!! ciao a presto!

    RispondiElimina
  18. Mamma mia che golosità pazzesca! Un riciclo da leccarsi i baffi :)
    Bravissima.
    Un bacio

    RispondiElimina
  19. Anche questa sbriciolata è un riciclo molto goloso. Un bacio e buona giornata

    RispondiElimina
  20. Oh beh, amica mia.. non ti nascondo che nel vedere l'interno ho avuto un attimo di commozione e un successivo mugugno di ammirazione. <3 E' golosissimaaaaa! Guarda, il pandoro è già buono ma tu hai creato una bontà superiore! TVB tesoro, un bacio a te e al principino, con sincero amore.

    RispondiElimina