venerdì 19 ottobre 2018

MINI CALZONI CON ZUCCA, FUNGHI E PROVOLA

I mini calzoni con zucca, funghi e provola sono perfetti da preparare in questo periodo.
I calzoncini sono un modo diverso di mangiare la pizza, perfetti anche per un buffet ripieni con gli ingredienti tipici dell'autunno.
Con questa ricetta infatti partecipo alla Rubrica "Idea Menù" questa volta interamente dedicato all'autunno.

MINI CALZONI CON ZUCCA, FUNGHI E PROVOLA

Mini calzoni con zucca, funghi e provola

Mini calzoni con zucca, funghi e provola

INGREDIENTI:
Per la pasta della pizza:
- 250 g di farina 0;
- 150 ml di acqua;
- 2 g di lievito di birra fresco;
- 1/2 cucchiaino di zucchero;
- 5 g di sale;
- 1 cucchiaio di olio.

Per il ripieno:
- 200 g di funghi freschi misti già puliti;
- 150 g di polpa di zucca già pulita;
- 100 g di scamorza affumicata.

Mini calzoni con zucca, funghi e provola

Mini calzoni con zucca, funghi e provola

Per preparare la pasta per la pizza, mescolate bene il sale con la farina.
Incorporate il lievito e lo zucchero.
Aggiungete anche l'olio e l'acqua tiepida.
Impastate bene e lasciate riposare per 10 minuti.
Dopodiché rilavorate l'impasto.
Oliate una ciotola capiente, mettetevi l'impasto, copritelo e lasciatelo lievitare al caldo per circa due ore o comunque fino a quando la pasta avrà raddoppiato di volume.


Intanto preparate il ripieno.
Scaldate 2 cucchiai di olio in una padella, aggiungete lo spicchio d'aglio.
Quindi aggiungete i funghi misti tagliati e cucinate per 15-20 minuti a fuoco moderato, mescolando delicatamente per non rompere i funghi e aggiungendo un po' d'acqua se quella di cottura dei funghi si asciugasse troppo.
Poco prima di terminare la cottura salate e aggiungete il prezzemolo tritato.

Tagliate la polpa di zucca a dadini e sbollentatela per 3 minuti.
Scolatela e lasciatela raffreddare.

Tagliate la scamorza a dadini.


Terminata la lievitazione, lavorate la pasta della pizza su una spianatoia leggermente infarinata e stendetela in una sfoglia rettangolare. 

Con un coppapasta o con un bicchiere create dei cerchi.

In mezzo al cerchio della pasta mettete un cucchiaino di funghi, un po' di zucca e alcuni pezzetti di formaggio.

Richiudete il cerchio in modo da creare la forma dei mini calzoni, sigillate bene i bordi.



Infornate a 180 °C per 15-20 minuti.

Mini calzoni con zucca, funghi e provola


Mini calzoni con zucca, funghi e provola





Questo il menù completo:



Antipasto   Patè di funghi con cracker

martedì 16 ottobre 2018

CREPES ALLA NUTELLA

La domenica appena trascorsa è iniziata con dolcezza, grazie a delle golose crepes alla Nutella preparate per la colazione.
Le crepes sono delle cialde sottili e morbide a base di uova, farina e latte, facili e veloci da preparare che poi si possono farcire come si desidera, sia con ripieni dolci che salati.
Questa volta ho preparato le crepes farcite con la Nutella e Pietro per esagerare le ha arricchite con gli smarties!

CREPES ALLA NUTELLA

Crepes alla Nutella - Ricetta crepes

Crepes alla Nutella - Ricetta crepes

INGREDIENTI:
- 3 uova;
- 300 ml di latte;
- 125 g di farina 00;
- sale;
- burro.

Per farcire:
- Nutella;
- smarties per decorare.

Crepes alla Nutella - Ricetta crepes

Crepes alla Nutella - Ricetta crepes

Per preparare le crepes alla Nutella, in una ciotola sbattete le uova con un pizzico di sale, aggiungete alternando la farina setacciata e il latte così da avere una pastella molto liquida.
Lasciate riposare 30 minuti in frigo.
Pennellate un padellino con burro e scaldatelo bene.
Versate un mestolino di pastella che ricopra il fondo del padellino con uno strato molto sottile, lasciate cuocere 2 minuti e aiutandovi con una paletta, rigirate la crepe per finire di cuocerla.

Spalmate la Nutella sulla superficie di metà crepes e chiudetela a portafoglio.

Continuate così fino a terminare l'impasto.

Per decorare, se volete, aggiungete un po' di Nutella e degli smarties sulla supeficie.

Crepes alla Nutella - Ricetta crepes

Crepes alla Nutella - Ricetta crepes



giovedì 11 ottobre 2018

CHEESECAKE AI MIRTILLI

La cheesecake ai mirtilli è un dolce senza cottura, semplice, leggero e buonissimo!
Ho preparato la cheesecake ai mirtilli come dessert in occasione di una cena. Siccome tra gli invitati c'era anche mia sorella, intollerante al lattosio, ho utilizzato tutti ingredienti delattosati.
Per fortuna in commercio ormai esistono tantissimi prodotti delattosati, così coloro che hanno questi problemi non devono rinunciare a squisiti dolci come questo!
Il sole continua a illuminare e riscaldare queste giornate d'ottobre regalandoci calde giornate dai meravigliosi colori autunnali. Per questo non mi pare fuori luogo postare questa golosa cheesecake ai mirtilli!

CHEESECAKE AI MIRTILLI

Cheesecake ai mirtilli - Dolce senza cottura ai mirtilli

Cheesecake ai mirtilli - Dolce senza cottura ai mirtilli

INGREDIENTI (per uno stampo da 20 cm):
Per la base:
- 180 g di biscotti digestive;
- 90 g di burro senza lattosio.

Per la farcia:
- 425 g di formaggio spalmabile delattosato;
- 200 g di ricotta delattosato;
- 4 cucchiai di zucchero;
- 40 ml di latte senza lattosio;
- 8 g di gelatina in fogli;
- 125 g di mirtilli.

Per decorare:
- 125 g di mirtilli.

Cheesecake ai mirtilli - Dolce senza cottura ai mirtilli

Cheesecake ai mirtilli - Dolce senza cottura ai mirtilli

Per preparare le cheesecake ai mirtilli iniziate con la base. 
Sciogliete il burro e lasciatelo raffreddare.
Con l'aiuto di un mixer tritate finemente  i biscotti.
Aggiungete il burro e amalgamate bene.
Versate il composto nella tortiera da 20 cm e aiutandovi con il dorso di un cucchiaio, livellate e compattate bene.
Mettete in frigorifero.


Per la farcia.
Mettete in ammollo la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti.
Scaldate il latte, senza farlo bollire, spegnete il fuoco e scioglietevi dentro la colla di pesce mescolando per eliminare eventuali grumi e lasciate raffreddare.

In una ciotola mettete il formaggio spalmabile, la ricotta, lo zucchero e amalgamate bene.
Aggiungete il latte raffreddato filtrandolo con un colino, in modo da eliminare eventuali grumi non sciolti e mescolate ancora con una frusta a mano.

Versate metà farcia sopra la base di biscotti e livellate con il dorso di un cucchiaio.
Mettete in frigorifero per circa un'ora.
Fullate i mirtilli.
Aggiungeteli alla metà del composto rimasto e amalgamate bene.
Versate la farcia ai mirtilli sopra la cheesecake.
Mettete in frigo per almeno 3 ore.

Decorate la superficie della cheesecake con i mirtilli.

Cheesecake ai mirtilli - Dolce senza cottura ai mirtilli

Cheesecake ai mirtilli - Dolce senza cottura ai mirtilli



venerdì 5 ottobre 2018

FAGOTTINI DI PASTA SFOGLIA CON LE MELE

I fagottini di pasta sfoglia con le mele sono un dolcetto facile e velocissimo da preparare.
Buoni da gustare in qualsiasi momento della giornata, dalla colazione al dolcetto dopo cena!
I fagottini di pasta sfoglia li ho farciti solo con marmellata e mela, e sono piaciuti moltissimo, ma se preferite potete aggiungere un cucchiaio di zucchero, uvetta, cannella o quello che preferite.

Con questi fagottini di pasta sfoglia con le mele partecipo alla rubrica "Idea menù" questa volta dedicato ad un menù veloce, infatti sono tutte ricette da preparare in 15 minuti!

FAGOTTINI DI PASTA SFOGLIA CON LE MELE

Fagottini di pasta sfoglia con le mele - Ricetta veloce con la pasta sfoglia

Fagottini di pasta sfoglia con le mele - Ricetta veloce con la pasta sfoglia

INGREDIENTI:
- 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare;
- 1 mela piccola;
- succo di limone;
- latte;
- marmellata di pesche (o gusto a scelta);
- zucchero a velo.

Fagottini di pasta sfoglia con le mele - Ricetta veloce con la pasta sfoglia

Fagottini di pasta sfoglia con le mele - Ricetta veloce con la pasta sfoglia

Per preparare i fagottini di pasta sfoglia con le mele, lavate la mela, tagliatela a dadini e bagnateli con del succo del limone.

Stendete la pasta sfoglia e tagliatela in 6 parti uguali.

Su un lato di ogni rettangolo spalmate un po' di marmellata e aggiungete dei dadini di mela.
Sull'altro lato realizzate 3 o 4 tagli.

Chiudete i fagottini, spennellate i bordi e la superficie con un po' di latte.
Con i rebbi di una forchetta sigillate bene i bordi.

Infornate i fagottini a 200 °C per 15 minuti.

Prima di servire i fagottini di pasta sfoglia con le mele spolverizzate la superficie con dello zucchero a velo.

Fagottini di pasta sfoglia con le mele - Ricetta veloce con la pasta sfoglia

Fagottini di pasta sfoglia con le mele - Ricetta veloce con la pasta sfoglia



Ecco il menù completo:



Antipasto   Barchette di salame

5° portata   Pizza velocissima


venerdì 28 settembre 2018

TORTA VERSATA CON MARMELLATA

La ricetta della torta versata con marmellata è una ricetta che ho trovato per caso girovagando per il web.
Si tratta di una torta farcita in cottura con la marmellata, la quale non sprofonda nell'impasto. Questo avviene in quanto la torta viene cotta in due tempi, prima si cucina la base e poi si aggiunge il ripieno ed il resto dell'impasto.
Farcita con una buonissima marmellata o una golosa crema di nocciole questa torta certamente non vi deluderà!

TORTA VERSATA CON MARMELLATA

Torta versata con la marmellata (ripieno che non scende)

INGREDIENTI:
- 2 uova;
- 100 g di zucchero;
- 160 g di farina 00;
- 90 ml di latte a temperatura ambiente;
- 50 ml di olio di semi;
- 1 bustina di lievito per dolci;
- scorza di 1 limone o estratto di vaniglia;
- sale.
- marmellata di sambuco e fiori di sambuco "Rigoni di Asiago";
- zucchero a velo.

Torta versata con la marmellata (ripieno che non scende)

Torta versata con la marmellata (ripieno che non scende)

Per preparare la torta versata, in una ciotola montate le uova con lo zucchero e un pizzico di sale fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.

Aggiungete a filo l'olio e poi il latte.

Incorporate, montando alla minima velocità, la farina setacciata con il lievito e infine la scorza del limone.

Imburrate e infarinate una tortiera da 20 cm e versate metà dell'impasto.

Infornate a 180 °C per 20 minuti.

Tirate fuori dal forno lo stampo e versate sopra la marmellata lasciando liberi i bordi.
Coprite con il restante impasto e cuocete in forno per altri 20 minuti (fate la prova dello stuzzicadenti.)

Prima di servire la torta versata ricoprite la superficie con dello zucchero a velo.

Torta versata con la marmellata (ripieno che non scende)

Torta versata con la marmellata (ripieno che non scende)





Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social FACEBOOK e INSTAGRAM!


venerdì 21 settembre 2018

POLPETTE DI MERLUZZO E FAGIOLI BIANCHI

Anche se il sole e le alte temperature continuano a farci compagnia, illudendoci che l'estate non sia finita, bisogna riprendere impegni e doveri!
Anche il mio piccolo Pietro è tornato a scuola (ultimo anno della materna), ma lui si sente già grande!
Con l'inizio della scuola cambiano orari e abitudini, anche a tavola le cose cambiano e per me è il momento d'oro delle polpette.
In facili e appetitosi bocconi si può trovare tutto quello che serve per un pasto completo e nutriente.
Ecco un bel modo per far mangiare ai bambini, soprattutto a quelli, come il mio, che mangiano poco sia in quantità che in varietà, il pesce, i fagioli, le carote!
Per tutti gli altri, grandi compresi, un'ottimo secondo piatto!!!

Con la ricetta delle polpette di merluzzo e fagioli bianchi partecipo alla rubrica "Idea Menù" questa volta dedicata ai più piccoli con un menù pensato per il rientro a scuola.

POLPETTE DI MERLUZZO E FAGIOLI BIANCHI




Ingredienti x 18 polpette:
- 400 g di filetto di merluzzo surgelato;
- 150 g di fagioli bianchi di Spagna sgocciolati;
- 2 piccole carote;
- 1 spicchio d'aglio;
- prezzemolo tritato q.b.;
- 2 uova;
- 3-4 cucchiai di pangrattato;
- olio evo;
- sale e pepe;
- mix di pangrattato e farina di mais per polenta Fioretto q.b..



Scolate e sciacquate i fagioli bianchi.

Pelate e lavate le carote, pelate e lavate anche lo spicchio d'aglio.

Portate ad ebollizione sufficiente acqua a coprire i filetti di merluzzo, immergeteli ancora congelati assieme alle carote e fateli bollire a fuoco lento con coperchio per circa 5 minuti.
Scolate e fate raffreddare.

Nel mixer inserite i filetti di merluzzo. le carote, i fagioli bianchi, lo spicchio d'aglio, l'uovo, il pangrattato, il prezzemolo tritato,  regolate di sale e pepe.
Tritate fino a ottenere un composto omogeneo.

Formate tante piccole polpette, passatele nell'uovo rimasto, leggermente sbattuto, e poi nel mix composto da un pò di pangrattato e farina di mais per polenta, premetele leggermente per far aderire l'impanatura.

In una pentola antiaderente scaldate poco olio e adagiate le polpettine, mettete il coperchio e cucinate a fuoco medio, girandole spesso, finchè le polpettine si dorano tutte.






Questo il menù completo:



Antipasto    Tartine con crema di tonno




5° portata   Pangoccioli





Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social FACEBOOK e INSTAGRAM!



venerdì 14 settembre 2018

CHEESECAKE AL LIMONE E CIOCCOLATO BIANCO

La cheesecake al limone e cioccolato bianco è un altro golosissimo dolce senza cottura fresco e facile da preparare!
Settembre ci sta regalando delle bellissime e calde giornate di sole che ci permettono di realizzare ancora qualche dolce senza cottura. 
Questa cheesecake ha una base senza burro e farcita con mascarpone, panna, limone e cioccolato bianco!

CHEESECAKE AL LIMONE E CIOCCOLATO BIANCO

Cheesecake al limone e cioccolato bianco

Cheesecake al limone e cioccolato bianco

INGREDIENTI:
Per la base:
- 180 g di biscotti digestive o secchi;
- 60 ml di olio di semi.

Per la farcia:
- 300 g di mascarpone;
- 170 ml di panna da montare;
- 50 g di zucchero a velo;
- 3 fogli di colla di pesce;
- succo e buccia di 1 limone;
- 100 g di cioccolato bianco.

Cheesecake al limone e cioccolato bianco

Cheesecake al limone e cioccolato bianco

Per preparare le cheesecake al limone e cioccolato bianco iniziate con la base. 
Con l'aiuto di un mixer tritate finemente i biscotti.
Aggiungete l'olio e amalgamate bene.
Versate il composto nella tortiera da 18 cm e aiutandovi con il dorso di un cucchiaio, livellate e compattate bene.
Mettete in frigorifero.


Per la farcia.
Mettete in ammollo la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti.
Scaldate circa 3 cucchiai di panna, senza farla bollire, spegnete il fuoco e scioglietevi dentro la colla di pesce mescolando per eliminare eventuali grumi e lasciate raffreddare.

In una ciotola mettete il mascarpone con lo zucchero a velo e amalgamate bene.
Aggiungete il succo del limone e mescolate ancora.
Montate la panna rimasta e incorporatela al composto.
Aggiungete la panna raffreddata filtrandola con un colino, in modo da eliminare eventuali grumi non sciolti e mescolate ancora con una frusta a mano.

Versate metà farcia sopra la base di biscotti e livellate con il dorso di un cucchiaio.
Mettete in frigorifero per circa un'ora.
Sciogliete il cioccolato bianco.
Aggiungetelo alla metà di composto rimasto e amalgamate bene.
Versate la farcia al cioccolato bianco sopra la cheesecake.
Mettete in frigo per almeno 3 ore.

Decorate la superficie della cheesecake al limone e cioccolato bianco con la scorza del limone e del cioccolato bianco grattugiato.

Cheesecake al limone e cioccolato bianco

Cheesecake al limone e cioccolato bianco

venerdì 7 settembre 2018

MEZZE PENNE AI POMODORINI MARINATI AL PROFUMO DI BASILICO

La ripresa della rubrica "Idea Menù" è dedicata alle ricette con le verdure e la frutta.
Le piantine di basilico sul terrazzo sono ancora in splendida forma e i rossi pomodorini non mancano mai nella mia cucina.
Ho pensato che questo splendido abbinamento fosse il miglior modo di riprendere l'appuntamento con i nostri consigli in cucina.
Un profumatissimo primo piatto di pasta con pomodorini e basilico con tutto il colore e il sapore dell'estate, che almeno in tavola, può continuare ancora per un po'!!!

MEZZE PENNE AI POMODORINI 
AL PROFUMO DI BASILICO

Pasta con pomodorini

Pasta con pomodorini

INGREDIENTI per 4 persone:
- 300 g di pasta formato mezze penne;
- 300 g di pomodorini ciliegino;
- 1 spicchio d'aglio;
- 1 mazzetto di basilico;
- 12 capperi;
- 4 filetti d' acciughe sott'olio;
- 1/2 bicchiere di vino bianco;
- olio evo,
- sale e pepe.

Pasta con pomodorini

Pasta con pomodorini

Lavate  pomodorini, tagliateli a quarti e metteteli in una ciotola con l'aglio spellato e schiacciato, che poi eliminerete.
Conditeli con 4 cucchiai d 'olio, sale, pepe e abbondanti foglie di basilico lavate, asciugate e spezzettate con le mani.
Mescolate bene, coprite e fate marinare in luogo fresco per 30 minuti.

Scaldate in una padella capiente 2 cucchiai d'olio con il mezzo bicchiere di vino e fate cuocere a fuoco vivace per 3 minuti.

Unitevi la pasta cotta, per il tempo indicato, in abbondante acqua bollente salata e scolata al dente, i pomodorini con la loro marinata, senza l'aglio, e fate saltare il tutto mescolando bene.

Togliete dal fuoco e cospargete la pasta condita con i capperi e i filetti d'acciughe spezzettati.

Ripartite nei piatti, decorando con alcune foglioline di basilico e servite.

Pasta con pomodorini





Ecco il menù completo: