martedì 28 febbraio 2017

MUFFIN DI CARNEVALE

Con un bambino non puoi non festeggiare il Carnevale, così questo bel weekend di sole è passato in un attimo tra feste in maschera e sfilate di carri allegorici.
Avevo una lunga lista di ricette da provare per questa ricorrenza, ma l'unica cosa che sono riuscita a preparare sono questi soffici muffin allo yogurt decorati con una crema bicolore.

MUFFIN DI CARNEVALE



INGREDIENTI:
Per i muffin :
- 125 g di farina integrale;
- 40 g di farina di avena;
- 1 uovo;
- 125 g di yogurt;
- 50 g di zucchero;
- 50 ml di olio;
- 1/2 bustina di lievito per dolci;
- 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia.

Per la decorazione:
- 250 g di formaggio spalmabile;
- 40 g di zucchero a velo;
- coloranti blu e rosso.




In una ciotola mescolate l' uovo, l'olio, lo yogurt e l'estratto di vaniglia.
In un'altra ciotola mescolate lo zucchero, la farina setacciata e il lievito.
Unite tutti gli ingredienti e mescolate velocemente.
Versate l'impasto negli stampi da muffin e infornate a 180 °C per 15 minuti circa.
Lasciate raffreddare.

Per la decorazione.
Mescolate il formaggio spalmabile con lo zucchero a velo.
Dividete la crema in due ciotole, in una aggiungete qualche goccia di colorante rosso e in una qualche goccia di colorante blu.
Mescolate.
Riempite una sac a poche con le creme preparate mettendo in un lato la crema rossa e in un lato la crema blu.
Decorate i muffin allo yogurt.


sabato 25 febbraio 2017

BISCOTTI DI CARNEVALE

Dopo le mascherine di pasta frolla, ho preparato altri biscotti di carnevale allegri e coloratissimi!
Sono facili da fare, infatti è semplice pasta frolla di diversi colori, arrotolata e decorata con codette colorate!

BISCOTTI DI CARNEVALE



INGREDIENTI:
- 210 g di farina 00;
- 65 g di Mielbio Millefiori Rigoni di Asiago;
- 60 g di burro;
- 1 uovo;
- buccia di 1/2 limone;
- sale;
- colorante rosso;
- colorante blu;
- codette colorate.



Per preparare i biscotti di Carnevale, mescolate la farina, il miele, la scorza del limone grattugiata e un pizzico di sale. 
Poi con la punta delle dita incorporate il burro freddo a pezzetti e aggiungete un uovo.
Lavorate velocemente l'impasto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, dopodiché tagliate in tre pezzi uguale l'impasto. 
In uno aggiungete qualche goccia di colorante blu e in un altro il colorante rosso.
Impastate fino ad ottenere un colore omogeneo, poi formate tre palle che avvolgerete con la pellicola e lasciatele riposare in frigorifero almeno 30 minuti.

Stendete le frolle cercando di creare tre rettangoli uguali. 
Disponete uno sopra l'altro gli impasti, partendo da quello bianco.
Appiattitelo leggermente con il mattarello e poi arrotolatelo per il lato più lungo.

Spennellate il rotolo con un po' d'acqua e rotolatelo sopra le codette colorate.
Tagliate il rotolo a fette da circa mezzo centimetro.

Disponete i biscotti  di Carnevale su una teglia foderata con la carta da forno e cuocete a 180°C per circa 15 minuti.






Qui potete vedere anche la videoricetta:







martedì 21 febbraio 2017

FRITTELLE ALLO YOGURT

E’ Carnevale, e di certo nelle nostre cucine non possono mancare le frittelle.
Anche per chi, come me, non piace friggere, in questo periodo un’eccezione la può fare!
Così domenica pomeriggio prima di andare con Pietro ad una festa in maschera, ho preparato queste buonissime e sofficissime frittelle allo yogurt di Federica!

FRITTELLE ALLO YOGURT

Frittelle allo yogurt - Ricetta di Carnevale

Frittelle allo yogurt - Ricetta di Carnevale

INGREDIENTI (per 15 - 18 frittelle):
- 2 uova; 
- 125 g di yogurt intero bianco;
- 170 g di farina 00;
- 80 g di zucchero;
- 1 pizzico di sale;
- 8 g di lievito per dolci;
- buccia di 1 limone;
- 40 g uvetta;
- 1 cucchiaio rum;
- olio d'arachide per friggere.


Frittelle allo yogurt - Ricetta di Carnevale


Frittelle allo yogurt - Ricetta di Carnevale

Per preparare le frittelle allo yogurt, iniziate mettendo l’uvetta in ammollo in una ciotola con dell’acqua per 15 minuti.


Separate gli albumi dai tuorli.
Montate gli albumi a neve.


In un'altra ciotola montate con le fruste i  tuorli con lo zucchero.

Unite la farina setacciata, la buccia di limone,  lo yogurt e il rum.
Aggiungete anche gli albumi montati a neve con movimenti delicati dal basso verso l'alto.

Infine unite il lievito e l'uvetta strizzata e asciugata. 



Ottenuto un composto omogeneo, friggete la pastella a cucchiaiate nell'olio bollente.

Scolate le frittelle allo yogurt su carta assorbente, e passatele ancora calde nello zucchero semolato.

Frittelle allo yogurt - Ricetta di Carnevale

Frittelle allo yogurt - Ricetta di Carnevale

Frittelle allo yogurt - Ricetta di Carnevale

domenica 19 febbraio 2017

RISOTTO DI ZUCCA E GAMBERETTI

Dopo tante ricette dolci, ecco un ricco primo piatto: risotto di zucca e gamberetti!
Una bella combinazione zucca e gamberetti, per un ottimo risotto dal gusto delicato. 
Durante la cottura la zucca diventa tenera e la sua dolce cremosità si mescola benissimo al sapore dei gamberi, un po' di prezzemolo fresco e una grattugiata di profumato limone completano il piatto!!!

RISOTTO DI ZUCCA E GAMBERETTI

Risotto di zucca e gamberetti - Primo piatto con la zucca

Ingredienti:
- 300 g di riso per risotti;
- 250 g di zucca pulita;
- 300 g di gamberetti (io surgelati e già sgusciati);
- 1/2 bicchiere di vino bianco;
- 1 cipolla bianca piccola;
- brodo vegetale;
- prezzemolo;
- 1 limone non trattato;
- olio evo;
- sale (io alle erbe).

Risotto di zucca e gamberetti - Primo piatto con la zucca

Risotto di zucca e gamberetti - Primo piatto con la zucca

Per preparare il risotto di zucca e gamberetti, fate scongelare i gamberetti passandoli, per tempo, dal freezer al frigo per farli tornare allo stato naturale lentamente. 
Sciacquateli e poi aiutandovi con uno stuzzicadenti togliete il filo nero intestinale. 
Metteteli poi in un colino in attesa di essere cucinati. 

Tagliate la zucca a dadini.

Tritate finemente la cipolla, mettetela in una padella con poco olio e fatela dorare aggiungendo un po' d'acqua.

Unite il riso e fatelo tostare per qualche minuto.

Aggiungete i dadini di zucca e i gamberetti, mescolate bene e fate saltare a fiamma vivace per pochi minuti.

Sfumate con il vino e lasciate evaporare. 

Bagnate il risotto con  mestoli di brodo caldo man mano che li assorbe, sempre mescolando con cura. 
Fate cuocere per i tempi indicati sulla confezione del riso (circa 18-20 minuti).

Quando il risotto è pronto toglietelo dal fuoco, regolate di sale. 
Se volete potete mantecarlo con una noce di burro per renderlo ancor più cremoso.

Servitelo ben caldo decorando i piatti con un trito di prezzemolo fresco e una grattugiata di limone.

Risotto di zucca e gamberetti - Primo piatto con la zucca







Ti potrebbe anche interessare:

Risotto di zucca e gorgonzola
Risotto di zucca e gorgonzola



Risotto di zucca e patate
Risotto di zucca e patate



Risotto con limone e gamberetti
Risotto con limone e gamberetti

giovedì 16 febbraio 2017

TORTA IN TAZZA ALLE MELE

Dopo San Valentino, arriva San Faustino, il santo dei single e proprio a loro ho pensato quando ho preparato questa buonissima torta in tazza alle mele.
E' facilissima, si preparata in pochi minuti, è monoporzione, ed è l'ideale quando si desidera gustarsi un dolcetto in velocità!

TORTA IN TAZZA ALLE MELE

Torta in tazza alle mele


Torta in tazza alle mele


INGREDIENTI:
- 1 uovo;
- 4 cucchiai di farina;
- 2 cucchiai di zucchero;
- 3 cucchiai di latte;
- 1 cucchiaio di olio di semi;
- 1 cucchiaino di lievito per dolci;
- 1 mela piccola;
- cannella;
- sale;
- succo di limone;
- zucchero a velo.

Torta in tazza alle mele


Torta in tazza alle mele

Per preparare la torta in tazza alle mele, versate direttamente nella tazza l'uovo, la farina, lo zucchero, il lievito per dolci, un pizzico di sale, il latte, l'olio e la cannella.
Mescolate bene.

Tagliate a pezzettini la mela, bagnatela con un po' di succo di limone e aggiungetela all'impasto.

Per evitare che l'impasto fuoriesca in cottura inserite della carta da forno all'interno della tazza.

Cuocete il dolce in microonde a 850 Watt per 2 minuti e mezzo (fate la prova dello stuzzicadenti).

Eliminate la carta da forno e decorate con lo zucchero a velo.

Torta in tazza alle mele

E questa è la videoricetta!!!




martedì 14 febbraio 2017

ROTOLO SAN VALENTINO

Il rotolo San Valentino è l'ultima ricetta che vi presento quest'anno per questa ricorrenza.
Un rotolo ricco di cuori, visto su Pinterest, me ne sono innamorata e l'ho voluto subito provare.
E' risultato un dolce buono, leggero e morbidissimo!

ROTOLO SAN VALENTINO

Rotolo San Valentino

Rotolo San Valentino

INGREDIENTI:
Per i cuori interni:
- 200 g di farina;
- 2 uova;
- 75 g di zucchero;
- 125 g di yogurt ai lamponi;
- 60 ml di olio;
- 1/2 bustina di lievito per dolci;
- 30 g di lampone;
- colorante alimentare rosso.

Per i cuoricini al cioccolato:
- 1 uovo;
- 35 g di zucchero;
- 30 g di farina;
- 1 cucchiaio di cacao.

Per il rotolo:
- 3 uova;
- 90 g di zucchero;
- 90 g di farina;
- 20 g di fecola di patate;
- 1/2 bustina di lievito;
- 40 g di lamponi;
- colorante alimentare rosso.

Per il ripieno:
- 200 g di formaggio spalmabile;
- 125 g di ricotta;
- 40 g dizucchero a velo.

Rotolo San Valentino

Rotolo San Valentino

Per preparare i cuori interni, montate in una ciotola le uova con lo zucchero.
Unite lo yogurt e l'olio.
Incorporate la farina setacciata e i lamponi setacciati.
Se è necessario, aggiungete qualche goccia di colorante alimentare rosso.
In una piccola teglia versate l'impasto e infornate a 180 °C per 15 minuti.
Lasciate raffreddare e poi con un tagliabiscotti create dei cuoricini.

Per i cuoricini al cioccolato, mescolate l'uovo con lo zucchero.
Aggiungete la farina e il cacao setacciati e amalgamate bene.
Mettete l'impasto in una sac a poche.
Foderate una teglia con della carta da forno e create dei cuoricini, disponendoli in file, separati tra loro.
Infornate a 180 °C per 2-3 minuti.

Per il rotolo, montate in una ciotola i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Aggiungete la farina, la fecola e il lievito setacciati.
Unite i lamponi setacciati ed eventualmente qualche gocce di colorante rosso.
Infine incorporate al composto gli albumi montati a neve.
Versate l'impasto sopra i cuoricini e infornate la teglia a 180 °C per 8-10 minuti.
Su una spianatoia disponete un canovaccio inumidito e rovesciate la pasta biscotto sopra, quindi, staccate delicatamente la carta da forno usata per la cottura.
Arrotolate la pasta mentre è ancora calda.

Per il ripieno, amalgamate in una ciotola il formaggio spalmabile, la ricotta e lo zucchero a velo setacciato.

Una volta raffreddato, srotolate la pasta biscotto con delicatezza e stendete la crema di formaggio lasciando libero un bordo della pasta e disponete in centro allineati i cuori.
Arrotolate nuovamente il rotolo.
Disponete il dolce in frigo fino al momento di servirlo.

Rotolo San Valentino

lunedì 13 febbraio 2017

BACI PERUGINA FATTI IN CASA

Secondo me non c'è niente di più bello di sapere che una persona ha dedicato un po' del suo tempo per preparare qualcosa solo per te!
A San Valentino è molto più apprezzabile ricevere qualcosa di semplice ma fatto in casa, che cose acquistate, magari all'ultimo momento.
La ricetta dei Baci Perugina fatti in casa è davvero semplice, può essere preparata da tutti, personalizzata con dei messaggi d'amore scritti da voi e regalati in una scatola per stupire una persona speciale!

BACI PERUGINA FATTI IN CASA

Baci Perugina fatti in casa - Ricetta San Valentino

Baci Perugina fatti in casa - Ricetta San Valentino

INGREDIENTI (per 12 cioccolatini):
- 50 g di cioccolato fondente;
- 50 g di cioccolato al latte;
- 70 g di granella di nocciole;
- 70 g di Nutella;
- 12 nocciole intere;
- 150 g di cioccolato fondente per la copertura.

Baci Perugina fatti in casa - Ricetta San Valentino

Baci Perugina fatti in casa - Ricetta San Valentino

Per preparare i baci Perugina fatti in casa, iniziate sciogliendo a bagnomaria il cioccolato fondente e il cioccolato al latte.
Quando si è sciolto, togliete la ciotola dal fuoco e aggiungete la Nutella e la granella di nocciole.
Amalgamate bene e riponete in freezer per 15 minuti.

Riprendete il composto e create 12 palline che disporrete in un piatto rivestito da carta da forno.
Posizionate sopra ogni pallina una nocciola intera e premete leggermente.
Riponetele in freezer per circa mezz'ora.

Sciogliete il cioccolato fondente e ricoprite interamente le palline.

Quando il cioccolato della copertura si è solidificato potete avvolgere i Baci Perugina nella carta argentata assieme ad un bigliettino con scritto una frase d'amore.

Baci Perugina fatti in casa - Ricetta San Valentino

Baci Perugina fatti in casa - Ricetta San Valentino

sabato 11 febbraio 2017

MUFFIN AL CIOCCOLATO E LAMPONI

I muffin al cioccolato e lamponi sono dei morbidissimi dolcetti al cioccolato e yogurt senza burro guarniti con una delicata crema di ricotta e lamponi.
A forma di cuore sono perfetti per San Valentino, ma naturalmente possono essere preparati tutto l'anno!

MUFFIN AL CIOCCOLATO E LAMPONI


Muffin al cioccolato e lamponi

Muffin al cioccolato e lamponi

INGREDIENTI
Per i muffin:
- 120 g di farina 00;
- 25 g di cacao;
- 1 uovo;
- 80 g di zucchero;
- 125 g yogurt di lamponi (o bianco);
- 40 ml di olio di semi;
- 2 cucchiaini di lievito per dolci.

Per la decorazione:
- 100 g di ricotta;
- 20 - 30 g di zucchero a velo;
- 10 lamponi.

Muffin al cioccolato e lamponi

Muffin al cioccolato e lamponi

Per preparare i muffin al cioccolato e lamponi, mescolate in una ciotola la farina, il lievito, il cacao setacciati e lo zucchero.

In un'altra ciotola mescolate l'uovo, lo yogurt e l'olio.

Unite gli ingredienti secchi con quelli liquidi e amalgamate.

Versate l'impasto negli stampi da muffin e infornate a 180 °C per 20 minuti (fate la prova dello stuzzicadenti).

Lasciate raffreddare i muffin al cioccolato.

Intanto preparate la crema di lamponi mescolando la ricotta e lo zucchero a velo setacciato.
Aggiungete i lamponi passati attraverso un setaccio e amalgamate bene.

Tagliate la calotta dei muffin e con un tagliabiscotti a forma di cuore, create un buco in centro.
Spalmate la crema di ricotta e lamponi sulla superficie del muffin e infine appoggiate sopra  la calotta spolverizzata di zucchero a velo.

I muffin al cioccolato e lamponi sono pronti da servire!

Muffin al cioccolato e lamponi

Muffin al cioccolato e lamponi

mercoledì 8 febbraio 2017

VELLUTATA DI RAPE ROSSE

Le rape rosse, con il loro caratteristico colore acceso, si prestano molto bene a finire sulla tavola per il giorno di San Valentino. 
Una deliziosa crema dal colore brillante, per renderla più densa ho aggiunto le patate e per addolcire il sapore, mantenendo il colore intenso, una cipolla rossa. Ho aromatizzato la zuppa con alloro, chiodi di garofano e zenzero che l'hanno resa più saporita e profumata. 
Per la presentazione finale non poteva mancare il simbolo del giorno di San Valentino: un candido e morbido cuore di yogurt, che arricchisce e completa il piatto.

VELLUTATA DI RAPE ROSSE

Vellutata di rape rosse - Ricetta San Valentino


Vellutata di rape rosse - Ricetta San Valentino

Ingredienti:
- 500 g di rape rosse già lessate;
- 3 patate piccole;
- 1 cipolla rossa;
- 750 cl circa di brodo vegetale;
- olio evo;
- 3 foglie di alloro;
- 3 chiodi di garofano;
- zenzero in polvere;
- yogurt bianco denso q.b.;
- sale (io alle erbe).

Vellutata di rape rosse - Ricetta San Valentino


Vellutata di rape rosse - Ricetta San Valentino


Per preparare la vellutata di rape rosse, mondate la cipolla e tagliatela finemente. 
Rosolate la cipolla in una pentola con poco olio. 
Aggiungete le rape tagliate a pezzetti e le patate sbucciate, lavate e tagliate anche loro a pezzetti. 
Lasciate insaporire, mescolando, per qualche minuto. 
Coprite le verdure con il brodo vegetale caldo, aggiungete le foglie di alloro, i chiodi di garofani e una spolverata di zenzero.
Cuocete per 20-30 minuti circa. 
Togliete le foglie di alloro, regolate di sale e frullate la zuppa con un mixer a immersione.
Impiattate, unendo per ogni piatto uno o due cucchiai di yogurt naturale denso, avendo cura di creare un disegno a cuore.
Servite caldo.


Vellutata di rape rosse - Ricetta San Valentino