lunedì 25 dicembre 2017

CROSTATA DI MARMELLATA CON PASTA FROLLA SENZA BURRO

Una crostata di marmellata con pasta frolla senza burro buona e semplice per augurarvi tantissimi auguri di buon Natale!!!!!

CROSTATA DI MARMELLATA 
CON PASTA FROLLA SENZA BURRO

Crostata di marmellata con pasta frolla senza burro

Crostata di marmellata con pasta frolla senza burro

Per la pasta frolla (ricetta del sito "Fatto in casa da Benedetta"):
- 300 g di farina;
- 100 g di zucchero;
- 100 ml di olio di semi;
- 2 uova;
- un pizzico di sale.

- marmellata di Prugnole selvatiche "Rigoni di Asiago".

Crostata di marmellata con pasta frolla senza burro

Crostata di marmellata con pasta frolla senza burro

Preparate la pasta frolla all'olio, mettendo in una ciotola le uova, con lo zucchero, l'olio e il sale.
Mescolate il tutto e poi aggiungete la farina un po' alla volta.
Quando l'impasto diventa più duro, trasferitelo sul piano di lavoro infarinato e continuate ad impastare.
Quando l'impasto non si attacca più alle mani ed è morbido e omogeneo è pronto.

Tenete da parte un po' di pasta frolla e stendete il resto con un mattarello e foderate la tortiera imburrata e infarinata.

Spalmate all'interno la marmellata.

Con la pasta frolla tenuta da parte ricavate le lettere e adagiatele sopra la superficie creando le parole. 
Sistemate i bordi.

Cuocete la crostata di marmellata in forno caldo a 180 °C per circa 25 minuti. 

Crostata di marmellata con pasta frolla senza burro

Crostata di marmellata con pasta frolla senza burro






Tanti auguri di buon Natale!!!!!!


giovedì 21 dicembre 2017

VOL AU VENT CON MOUSSE DI RADICCHIO

I vol au vent a forma di stelle farciti con mousse di radicchio sono un semplice, ma molto scenografico antipasto, perfetto per il pranzo di Natale!
Infatti con questa ricetta partecipo alla Rubrica "Idea Menù" che questa volta è dedicata proprio al Natale!

VOL AU VENT CON MOUSSE DI RADICCHIO

Vol au vent con mousse di radicchio

Vol au vent con mousse di radicchio

INGREDIENTI (per 9 vol au vent):
- 2 rotoli di pasta sfoglia;
- 200 g di radicchio rosso di treviso in padella (la ricetta qui);
- 80 g di formaggio spalmabile.

Vol au vent con mousse di radicchio

Vol au vent con mousse di radicchio

Preparate i vol au vent a forma di stella.
Stendete le paste sfoglie e con un tagliabiscotti create 27 stelle.
Lasciate intere 9 stelle che serviranno come basi, all'interno delle altre, quelle che serviranno come pareti,  create un'altra stella più piccola che poi toglierete.
Bucherellate e bagnate con un po' di latte i dischi interi, poi su ogni stella intera appoggiate altre due stelle bucate, sempre spennellando un po' di latte tra uno strato e l'altro.
Disponete i vol au vent su una teglia foderata con carta da forno e infornate a 200°C per 15 minuti, o finchè non risulteranno gonfi e dorati.



Preparate la farcia.
Frullate il radicchio cotto in padella insieme al formaggio spalmabile fino ad ottenere una crema omogenea.

Quando i vol au vent a forma di stella si sono raffreddati farciteli con la mousse di radicchio e servite.

Vol au vent con mousse di radicchio

Vol au vent con mousse di radicchio




Ecco il menù:






   



martedì 19 dicembre 2017

BISCOTTI PAN DI ZENZERO SENZA BURRO

I biscotti pan di zenzero senza burro li ho preparati perchè avevo voglia di sfornare dei biscotti natalizi ma non burrosi come i classici gingerbread, così ho provato questa ricetta speziata e dal sapore natalizio ma un po' più leggera.
Li ho proposti creando un albero natalizio e decorandoli con glassa all'acqua e zuccherini colorati!
Questa presentazione è tanto scenografica quanto facile, infatti vi basterà disporre di tagliabiscotti a forma di stella di varie dimensioni e sarà perfetta da presentare in tavola durante le feste natalizie!!! 

BISCOTTI PAN DI ZENZERO SENZA BURRO

Biscotti pan di zenzero senza burro - Albero di biscotti gingerbread

Biscotti pan di zenzero senza burro - Albero di biscotti gingerbread

INGREDIENTI:
Per la pasta frolla:
- 150 g di farina 00;
- 150 g di farina di farro;
- 1 uovo;
- 60 ml di olio di semi;
- 60 g di miele o sciroppo d'acero;
- 50 g di zucchero di canna;
- cannella, zenzero, noce moscata e chiodi di garofano q.b..

Per la glassa all'acqua:
- 120 g di zucchero a velo;
- 2 cucchiai di acqua;
- zuccherini colorati.

Biscotti pan di zenzero senza burro - Albero di biscotti gingerbread

Per preparare i biscotti pan di zenzero senza burro, mescolate le farine setacciate con le spezie.

In una ciotola  mescolate l'uovo, con lo zucchero di canna, il miele e l'olio.

Unite, un po' alla volta, le farine e iniziate ad amalgamare.

Poi trasferite l'impasto sul piano di lavoro infarinato e continuate ad impastare.
Quando l'impasto non si attacca più alle mani ed è morbido e omogeneo è pronto.
Fate riposare per mezz'ora in frigo.

Stendete la frolla e ricavate i biscotti con dei tagliabiscotti a forma di stella di diverse misure.


Disponete i biscotti in una teglia ricoperta con carta da forno e infornate a 180 °C per 15 minuti.


Nel frattempo preparate la glassa all'acqua.
In una ciotola setacciate lo zucchero a velo.
Aggiungete, poco alla volta, l'acqua tiepida e mescolate fino ad ottenere un composto denso e senza grumi.

Se la glassa, dovesse risultare troppo compatta aggiungete qualche goccia di acqua, se al contrario la glassa risultasse troppo liquida aggiungete altro zucchero a velo.

Se desiderate una glassa colorata aggiungete del colorante alimentare (meglio se in polvere o in gel) e mescolate fino ad ottenere un colore uniforme.


Ricoprite i biscotti di pan di zenzero senza burro con la glassa all'acqua.

Disponete i biscotti uno sopra l'altro, dal più grande al più piccolo,  con le punte sfalsate e infine decorate le punte con gli zuccherini colorati.
Biscotti pan di zenzero senza burro - Albero di biscotti gingerbread





E questo è Nerello che non resiste a camminare in mezzo al presepe!





domenica 17 dicembre 2017

MUFFIN SPEZIATI

I muffin speziati sono dei dolcetti buoni, soffici e profumatissimi!
Dal sapore natalizio, grazie alle spezie utilizzate a volontà, in particolare zenzero e cannella!

MUFFIN SPEZIATI

Muffin speziati - Muffin gingerbread

Muffin speziati - Muffin gingerbread

INGREDIENTI (per 6 muffin)
- 130 g di farina 00;
- 1 uovo;
- 100 ml di panna da montare;
- 40 g di zucchero di canna;
- 40 g di miele o sciroppo d'acero;
- 40 ml di olio di semi;
- 7 g di lievito per dolci;
- cannella, zenzero, noce moscata q.b.

Muffin speziati - Muffin gingerbread

Muffin speziati - Muffin gingerbread

Per preparare i muffin speziati, mescolate in una ciotola la farina, il lievito, lo zucchero e le spezie.

In un'altra ciotola amalgamate l'uovo, il miele, la panna e l'olio.

Unite gli ingredienti secchi con quelli liquidi e mescolate velocemente.

Versate l’impasto negli stampini da muffin rivestiti con pirottini di carta e infornate a 180°C per 20 - 25 minuti circa (fate la prova dello stuzzicadenti).

Muffin speziati - Muffin gingerbread

Muffin speziati - Muffin gingerbread

giovedì 14 dicembre 2017

PANE ALLA CURCUMA

Il pane alla curcuma oltre ad essere buono e soffice è molto scenografico, con il suo colore giallo e preparato a forma di stella può essere il pane adatto da servire in tavola durante le feste natalizie!

Con il pane alla curcuma partecipo alla Rubrica "Idea Menù" che stavolta è dedicata ai colori rosso e oro!

PANE ALLA CURCUMA

Pane alla curcuma

Pane alla curcuma

INGREDIENTI:
- 250 g di farina 0;
- 250 g di farina 00;
- 2 g di lievito di birra disidratato;
- 10 g di sale;
- 1 cucchiaino di zucchero;
- 2 cucchiai di olio d'oliva;
- 275-300 ml di acqua;
- 2 cucchiaini di curcuma;
- semi di sesamo e semi di papavero.

Pane alla curcuma

Pane alla curcuma

Per preparare la pane alla curcuma, setacciate le farina in una ciotola capiente e mescolatevi il lievito.
Aggiungete il sale, lo zucchero, l'olio e amalgamate il tutto con l'aiuto di una forchetta, aggiungendo poco per volta l'acqua tiepida.

Lavorate bene l'impasto sul piano da tavolo infarinato, poi rimettetelo nella ciotola oliata, copritela e lasciatelo lievitare in luogo tiepido fino  quando il suo volume sarà raddoppiato (1 ora  e mezza circa.)

Mettete l'impasto in uno stampo a forma di stella e lasciatelo nuovamente lievitare in un luogo tiepido per un'altra ora circa. 

Spennellate la superficie con un po' di latte e aggiungete una manciata di semi di sesamo e semi di papavero.

Cuocete per 30 minuti a 180 °C.

Pane alla curcuma

Pane alla curcuma





Ecco il menù:




Antipasto: Antipasto rosso oro


   

5° portata:  Pane alla curcuma

martedì 12 dicembre 2017

TRONCHETTO DI NATALE CON RICOTTA E CIOCCOLATO BIANCO

Con il tronchetto di Natale con ricotta e cioccolato bianco inauguro l'inizio delle ricette natalizie!
Ormai mancano due settimane al 25 Dicembre, siamo in pieno periodo prenatalizio, luci e addobbi hanno illuminate le vie delle città e anche la casa questo weekend ha iniziato a profumare di zenzero e cannella grazie ai biscotti che ho infornato mentre Pietro si occupava di addobbare e preparare il presepe.

Questo tronchetto di Natale è un rotolo al cacao, farcito con una crema delicata di ricotta e farina di cocco e decorato con cioccolato bianco!
Semplice da preparare, buonissimo e dal gusto delicato è perfetto come dolce da servire in questo periodo!

TRONCHETTO DI NATALE
CON  RICOTTA E CIOCCOLATO BIANCO

Tronchetto di Natale con ricotta e cioccolato bianco

Tronchetto di Natale con ricotta e cioccolato bianco

INGREDIENTI:
Per il rotolo al cacao:
- 4 uova;
- 80 g di zucchero;
- 20 g di farina;
- 20 g di cacao;
- 50 g di fecola di patate;
- 1/2 cucchiaino di lievito per dolce.

Per la farcia:
- 200 g di ricotta;
- 50 g di zucchero a velo;
- 2 cucchiai di farina di cocco.

Per la copertura:
- 100 g cioccolato bianco;
- 50 ml di panna da montare.

Tronchetto di Natale con ricotta e cioccolato bianco

Tronchetto di Natale con ricotta e cioccolato bianco

Per preparare il rotolo al cacao.
In una ciotola montate gli albumi a neve.
In un'altra ciotola montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Aggiungete la farina, la fecola, il lievito e il cacao setacciati.
Infine incorporate al composto gli albumi montati a neve.


Stendete della carta oleata su una teglia da forno, versate il composto ottenuto e livellate il più possibile.

Infornate la pasta biscotto a 180 °C e cuocete per circa 10 minuti.

Rovesciate su uno strofinaccio umido la pasta biscotto e staccate delicatamente la carta da forno usata per la cottura e arrotolatela mentre è ancora calda.

Per preparare la farcia,  mescolate la ricotta con lo zucchero a velo setacciato e la farina di cocco.

Per preparare la copertura, sciogliete a bagnomaria il cioccolato bianco, aggiungete la panna da montare e mescolate fino ad ottenere una crema omogenea.

Quando il rotolo si è raffreddato, srotolate la pasta biscotto con delicatezza e stendete la crema di ricotta lasciando libero un bordo della pasta.
Arrotolate nuovamente, tagliate una estremità del rotolo che attaccherete su un lato.

Spalmate il cioccolato bianco sulla superficie del tronchetto e decorate con palline di zucchero colorate.

Tronchetto di Natale con ricotta e cioccolato bianco

domenica 10 dicembre 2017

GNOCCHI DI BARBABIETOLA

Gli gnocchi di barbabietola sono un ottimo primo piatto semplice e colorato, adatto per chi cerca una versione originale rispetto ai classici gnocchi di patate!

GNOCCHI DI BARBABIETOLA

Gnocchi di barbabietole

Gnocchi di barbabietole

INGREDIENTI:
- 540 g di patate;
- 200 g di barbabietole;
- 150 - 200 g di farina;
- sale.

Gnocchi di barbabietole

Gnocchi di barbabietole

Lavate le patate e le barbabietole sotto il getto dell'acqua, mettetele in una pentola e coprite con acqua fredda. 
Portate a bollore e fate cuocere per 25 minuti.
Scolatele, lasciatele intiepidire e  sbucciatele.

Schiacciate le patate con lo schiacciapatate.

Tagliate a pezzettini la barbabietola. Raccoglietela nel bicchiere del mixer e frullate fino ad ottenere una purea liscia e omogenea.

Disponete la purea di barbabietola e le patate schiacciate sul piano di lavoro, ben infarinato, aggiungete un pizzico di sale e cominciate a lavorare il composto aggiungendo man mano la farina.
Impastate fino a ottenere un composto omogeneo e senza grumi.
Sistematelo in una terrina e copritelo con un telo per una ventina di minuti.

Dividete l' impasto in tanti filoni e tagliateli in piccoli cilindri di 2 cm. Con i rebbi di una forchetta realizzate le caratteristiche rigature.

Tuffate gli gnocchi, pochi alla volta, in acqua bollente e salata; appena verranno a galla, scolateli e adagiateli in un piatto da portata.

Condite gli gnocchi di barbabietola con burro, salvia e una spolverizzata di parmigiano.

Gnocchi di barbabietole

Gnocchi di barbabietole

mercoledì 6 dicembre 2017

CROSTATA DI CACHI

La crostata di cachi è un delizioso e semplice dolce realizzato con una leggera pasta frolla al cacao senza glutine con racchiusa la purea di questo buonissimo frutto.
La settimana scorsa, vi avevo proposto la torta di cachi e cioccolato, se mi chiedereste quale tra le due ricette mi è piaciuta di più, non saprei proprio quale scegliere, entrambe sono delle golosissime proposte!

CROSTATA DI CACHI

Crostata di cachi

Crostata di cachi

INGREDIENTI:
- 150 g di farina di riso;
- 25 g di cacao;
- 1 uovo;
- 40 ml di olio di semi;
- 60 g di zucchero;
- sale;
- 350 g di polpa di cachi (circa 2 cachi).

Crostata di cachi

Per preparare la crostata di cachi, frullate la purea di cachi.

Preparate la pasta frolla al cacao, mescolate la farina setacciata, il cacao, lo zucchero e un pizzico di sale. 
Poi incorporate l'olio e aggiungete l' uovo. 
Lavorate velocemente l'impasto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, dopodiché formate una palla che avvolgerete con la pellicola e lasciatela riposare in frigorifero almeno 30 minuti.

Tenete da parte un po' di pasta frolla e stendete il resto con un mattarello.

Foderate la tortiera oliata e infarinata.

Versate all'interno la purea di cachi.

Con la pasta frolla tenuta da parte ricavate dei biscotti che adagiarete sopra la superficie.

Cuocete in forno caldo a 180 °C per circa 20-25 minuti.

Crostata di cachi

Crostata di cachi