venerdì 29 settembre 2017

BISCOTTI CON PASTA FROLLA ALLO YOGURT

I biscotti con pasta frolla allo yogurt sono stati la colazione di questa settimana di Pietro.
Mi ha aiutato a prepararli, e non riuscendo a scegliere se li preferiva bianchi o neri, ne abbiamo preparati anche un po' al cacao.
Buonissime entrambe le versioni, è una pasta frolla più leggera della classica, grazie alla presenza dello yogurt e dall'assenza del burro.

BISCOTTI CON PASTA FROLLA ALLO YOGURT

Biscotti con pasta frolla allo yogurt

Biscotti con pasta frolla allo yogurt

INGREDIENTI:
- 320 g di farina 00;
- 1 uovo;
- 115 g di zucchero;
- 125 g di yogurt alla vaniglia;
- 1 cucchiaino di lievito per dolci;
- 25 g di Nesquik o cacao;
- sale.

Biscotti con pasta frolla allo yogurt

Biscotti con pasta frolla allo yogurt

Per preparare i biscotti con la pasta frolla allo yogurt, mescolate la farina, lo zucchero, il lievito e un pizzico di sale. 
Poi aggiungete l' uovo e lo yogurt.

Lavorate velocemente l'impasto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Dividete in due l'impasto e su uno aggiungete il Nesquik.
Impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Dopodiché avvolgete i due impasti con la pellicola e lasciateli riposare in frigorifero almeno 30 minuti.

Stendete le frolle su un piano di lavoro infarinato e create i biscotti con la forma che desiderate.

Disponete i biscotti con pasta frolla allo yogurt su una teglia foderata con la carta da forno e cuocete a 180 °C per circa 15 minuti.

Biscotti con pasta frolla allo yogurt

Biscotti con pasta frolla allo yogurt

giovedì 28 settembre 2017

OMELETTE CON FUNGHI E FORMAGGIO

Le omelette con funghi e formaggio sono un buonissimo piatto a base di uova arricchito con funghi freschi.
E' una ricetta facile e veloce da preparare; per la base ci vogliono pochi minuti e ogni volta potete variare il ripieno in base alla stagione e al vostri gusti.

OMELETTE CON FUNGHI E FORMAGGIO

Omelette con funghi e formaggio

Omelette con funghi e formaggio

INGREDIENTI (per 2 omelette):
Per le omelette:
- 4 uova;
- sale;
- 40 ml di latte;
- 20 g di parmigiano grattugiato;
- prezzemolo;

Per il ripieno:
- 200 g di funghi misti freschi;
- prezzemolo;
- spicchio di aglio;
- vino bianco;
- olio evo;
- sale;
- 60 g di formaggio Montasio.

Omelette con funghi e formaggio

Preparate il ripieno.
Scaldate 2 cucchiai di olio in una padella, aggiungete lo spicchio d'aglio.
Quindi aggiungete i funghi misti a fettine e cucinate per 15-20 minuti a fuoco moderato, mescolando delicatamente per non rompere i funghi e aggiungete un po' di vino.
Aggiungete anche un po' d'acqua se quella di cottura dei funghi si asciugasse troppo.
Poco prima di terminare la cottura salate e aggiungete il prezzemolo tritato.

Tagliate il formaggio a pezzettini.

Preparate le omelette.
In una ciotola rompete le uova, sbattatele con una frusta a mano.
Aggiungete il sale, il latte, il parmigiano e il prezzemolo e amalgamate bene.
Scaldate una padella leggermente oliata, versate metà impasto di uova e cuocete a fiamma moderata.
Aggiungete un po' di funghi e formaggio e chiudete l'omelette a metà.
Proseguite la cottura per qualche minuto.

Servite le omelette con funghi e formaggio ben calde.


Omelette con funghi e formaggio

martedì 26 settembre 2017

WAFFLE AL CACAO

Ho preparato i waffle al cacao per la colazione della domenica mattina.
Per me la colazione è molto importante, ma tutta la settimana sono costretta a farla in fretta, così quando sono a casa ne approfitto per preparare qualcosa di diverso e iniziare la giornata con più calma. 
I waffle sono perfetti anche per una sana merenda, magari accompagnati da una pallina di gelato!


WAFFLE AL CACAO


Waffle al cacao

Waffle al cacao

INGREDIENTI:
2 uova;
80 g di zucchero di canna;
180 g di farina di farro;
20 g di cacao;
5 g di lievito per dolci;
50 ml di olio di semi;
180 ml di latte;
sale.


Waffle al cacao

Per preparare i waffle al cacao, mescolate in una ciotola la farina setacciata, il lievito, il cacao e lo zucchero.

In un'altra ciotola mescolate con una frusta le uova, il sale, il latte, l'olio.

Aggiungete gli ingredienti secchi e amalgamate fino ad ottenere una pastella.

Scaldate la piastra per i waffle, versateci la pastella e cuocete per circa 6 -7 minuti (dipende dalla piastra).

Serviteli tiepidi con quello che vi piace di più (io li ho serviti solo con lo zucchero a velo, altri con l'aggiunta del topping al cioccolato oppure con una buona pallina di gelato).

Waffle al cacao

Waffle al cacao

Waffle al cacao







Ti potrebbe anche interessare:

Waffle
Waffle




Waffle senza burro - Ricetta dei waffle
Waffle senza burro

domenica 24 settembre 2017

TIRAMISU' CON FRUTTI DI BOSCO (senza uova)

Il tiramisù con frutti di bosco è stato un dessert improvvisato,  infatti avevo voglia di un dolcetto e ho utilizzato quello che avevo a disposizione.
Mi piacciono molto i tiramisù, anche questo, come altri che ho preparato, è un tiramisù senza uova, semplice e leggero.
L'ho preparato direttamente nel piatto, una dose piccola, la prossima volta raddoppierò le quantità e farò una teglia più grande 😉

TIRAMISU' CON FRUTTI DI BOSCO (senza uova)

Tiramisù con frutti di bosco

Tiramisù con frutti di bosco

INGREDIENTI:
- 12 savoiardi;
- 100 ml di panna;
- 100 g di ricotta;
- 1 baccello di vaniglia;
- 1 cucchiaio di zucchero a velo;
- 220 g di frutti di bosco.

Tiramisù con frutti di bosco

Per preparare il tiramisù con frutti di bosco, mettete in una ciotola la ricotta con la polpa della vaniglia che avete ricavato dal baccello, e lo zucchero a velo setacciato.
Mescolate bene.

Montate la panna.

Incorporate delicatamente la panna alla ricotta.

Preparate la bagna.
Frullate 70 g di frutti di bosco con poca acqua.

Inzuppate i savoiardi nella bagna e sistemateli direttamente nel piatto, spalmate sopra metà della crema preparata.
Aggiungete una parte dei frutti di bosco tagliati a metà.
Posizionate sopra il resto dei savoiardi bagnati con la bagna e coprite con la crema rimasta.
Terminate con i frutti di bosco rimasti.

Coprite la pirofila con la pellicola e conservate il dolce in frigorifero.

Tiramisù con frutti di bosco






Potrebbe anche interessare:

Tiramisù leggero con yogurt e ricotta
Tiramisù leggero con yogurt e ricotta
Tiramisù al limone
Tiramisù al limone
Ciambella soffice con crema pasticcera al cioccolato bianco senza uova e frutti di bosco
Ciambella soffice con crema pasticcera al cioccolato bianco senza uova e frutti di bosco
Muffin integrali ai frutti di bosco (senza burro)
Muffin integrali ai frutti di bosco (senza burro)




giovedì 21 settembre 2017

RAVIOLI DI PASTA SFOGLIA RIPIENI DI FUNGHI

I ravioli di pasta sfoglia ripieni di funghi freschi sono dei buonissimi stuzzichini che potete servire come aperitivo!
Sono velocissimi da fare, li ho preparati poco prima di cena, e nemmeno il tempo di fotografarli velocemente che sono spariti.
Le foto sono scure perchè le ho scattate di sera, ma vi assicuro che questi ravioli di pasta sfoglia con il ripieno di funghi e formaggio sono veramente buonissimi!!!!
Con questa ricetta partecipo alla Rubrica "Idea menu" che stavolta è dedicata al colore marrone.

RAVIOLI DI PASTA SFOGLIA RIPIENI DI FUNGHI


INGREDIENTI:
- 1 rotolo di pasta sfoglia;
- 200 g di funghi freschi misti già puliti e tagliati a fettine sottili;
- 100 g formaggio Asiago;
- sale;
- prezzemolo;
- aglio;
- olio evo.





















Scaldate 2 cucchiai di olio in una padella, aggiungete lo spicchio d'aglio.
Quindi aggiungete i funghi misti a fettine e cucinate per 15-20 minuti a fuoco moderato, mescolando delicatamente per non rompere i funghi e aggiungendo un po' d'acqua se quella di cottura dei funghi si asciugasse troppo.
Poco prima di terminare la cottura salate e aggiungete il prezzemolo tritato.

Tagliate il formaggio a pezzettini.

Srotolate la pasta sfoglia, con un coppapasta o con un bicchiere create dei cerchi.
In mezzo al cerchio di pasta sfoglia mettete un cucchiaio di funghi e alcuni pezzetti di formaggio.
Richiudete il cerchio in modo da creare la forma del raviolo, sigillate bene i bordi.
Infornate a 180 °C per 15-20 minuti.







Ecco il menu:




   



martedì 19 settembre 2017

PLUMCAKE CON LIME VARIEGATO ALLA MARMELLATA

Il plumcake con lime variegato alla marmellata è un dolce da colazione semplice e veloce da preparare.
E' un dolce molto soffice, dal gusto delicato e arricchito dalla variegatura di marmellata! 

PLUMCAKE CON LIME VARIEGATO ALLA MARMELLATA

Plumcake con lime variegato alla marmellata


Plumcake con lime variegato alla marmellata


INGREDIENTI:
- 190 g di farina 00;
- 3 uova;
-175 g di zucchero;
- 1/2 bustina di lievito;
- 80 ml di olio di semi;
- 60 ml di succo di lime (3 lime);
- 2 cucchiai di marmellata Fiordifrutta more di rovo "Rigoni di Asiago".

Plumcake con lime variegato alla marmellata


Plumcake con lime variegato alla marmellata


In una ciotola montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.

Aggiungete il succo dei lime e l'olio continuando a montare.

Incorporate, poco alla volta, la farina setacciata e il levito.

Versate il composto in uno stampo da plumcake.
Con un cucchiaio lasciate cadere in superficie la marmellata e poi mescolate delicatamente con un cucchiaio in modo da ottenere la variegatura.

Infornate il plumcake a 180 °C per 40-45 minuti circa (fate la prova dello stuzzicadenti).

Plumcake con lime variegato alla marmellata


Plumcake con lime variegato alla marmellata












venerdì 15 settembre 2017

TIRAMISU' AL LIMONE

Il tiramisù al limone è un fresco dessert che soprattutto gli amanti del limone non possono non preparare!
Il tiramisù lo amo in tutte le versioni, ma temevo che questo fosse troppo aspro, invece no, anche il tiramisù al limone mi ha conquistato con il suo gusto fresco e gradevole!

TIRAMISU' AL LIMONE

Tiramisù al limone

Tiramisù al limone

INGREDIENTI:
- 250 g di mascarpone;
- 150 g di yogurt al limone;
- 50 g di zucchero a velo;
- scorza di 3 limoni;
- 200 g di savoiardi.

Per la bagna:
- 220 ml di acqua;
- 50 g di zucchero;
- succo di 2 limoni.

Tiramisù al limone

Tiramisù al limone

Per preparare il tiramisù al limone senza uova, iniziate con la bagna.
Scaldate l'acqua, aggiungete lo zucchero e mescolate finché si sioglie.
Aggiungete il succo dei limoni, mescolate ancora e poi lasciate raffreddare.

In una ciotola lavorate con una frusta a mano il mascarpone, lo yogurt, la scorza dei limoni (tenetene un po' da parte per la decorazione) e lo zucchero a velo, fino ad ottenere una crema morbida.

In una pirofila distribuite i savoiardi bagnati con lo sciroppo ottenuto.
Spalmate sopra metà della crema.
Formate uno strato di savoiardi e coprite con la crema rimasta e la scorza del limone.

Trasferite il tiramisù al limone (senza uova)  in frigorifero per un paio d'ore prima di servire.

Tiramisù al limone

Tiramisù al limone








Potrebbe anche interessare:

Muffin di albumi e yogurt con glassa al limone - Ricetta con albumi
Muffin di albumi e yogurt con glassa al limone

Rotolo al limone
Rotolo al limone

Torta caprese al limone
Caprese al limone

Cheesecake al limone
Cheesecake al limone





giovedì 14 settembre 2017

CIAMBELLINE ALL' ANANAS

Le mini ciambelle all'ananas sono dei dolcetti soffici, leggeri e delicati nati dall'esigenza di finire una scatola di ananas sciroppato.
Ho ancora un paio di ricette senza cottura da farvi vedere, ma visto l'abbassamento delle temperature degli ultimi giorni ho preferito questi dolcetti che potete preparare anche in versione muffin.

CIAMBELLINE ALL' ANANAS

Mini ciambelle all'ananas - Dolce con ananas

Mini ciambelle all'ananas - Dolce con ananas

INGREDIENTI:
- 225 g di farina 00;
- 60 g di zucchero;
- 1 uovo;
- 40 ml di olio di semi;
- 125 ml di yogurt bianco;
- 6 fette di ananas sciroppato;
- 125 ml di succo naturale dell'ananas;
- 8 g di lievito per dolci.

Mini ciambelle all'ananas - Dolce con ananas

Per preparare le ciambelline all'ananas, mescolate in una ciotola l'uovo con l'olio, lo yogurt e il succo dell'ananas.

In un'altra ciotola mescolate la farina setacciata con il lievito e lo zucchero.

Unite gli ingredienti secchi a quelli liquidi e incorporateli. 

Tagliate a pezzettini le fette di ananas, aggiungetele al composto e amalgamate bene.

Versate l'impasto negli stampi da ciambelline o da muffin e infornate a 180 °C per 25-30 minuti.

Prima di servire decorate con zucchero a velo.

Mini ciambelle all'ananas - Dolce con ananas







Potrebbe anche interessare:

Ciambella all'ananas
Petti di pollo ananas


Tortini light all'ananas