venerdì 28 aprile 2017

TARTUFINI AL TIRAMISU'

I tartufini al tiramisù sono un dolcetto irresistibile, uno tira l'altro spariranno in un lampo!
Gli amanti del tiramisù non possono non provare questa facilissima e velocissima ricetta, infatti il gusto è proprio quello: dei bocconi di mascarpone, savoiardi, caffè e cacao ma senza uova!

TARTUFINI AL TIRAMISU'






INGREDIENTI:
- 250 g di mascarpone;
- 80 g di savoiardi;
- 45 g di zucchero a velo;
- 25 ml di caffè;
- cacao amaro.







Per preparare i tartufini al tiramisù tritate finemente i savoiardi.

In una ciotola mescolate il mascarpone con lo zucchero a velo setacciato.

Aggiungete i savoiardi tritati e continuate ad amalgamare.

Infine aggiungete il caffè freddo.

Mescolate ancora ottendo un composto compatto.

Mettete il composto in frigo per mezz'ora.

Passato il tempo riprendete la ciotola e create tante palline grandi come delle noci.

Passatele nel cacao e disponeteli nei pirotttini.

Conservate i tartufini al tiramisù in frigo fino al momento di servire.



giovedì 27 aprile 2017

BISCOTTI CON LE FRAGOLE SENZA UOVA E SENZA BURRO

Iniziamo la settimana con dei dolcetti buonissimi ma leggeri, dei biscotti con le fragole senza uova e senza burro!
Avevo già preparato una ricetta simile, i cookies con gocce di cioccolato. Ero rimasta così colpita dalla loro bontà, nonostante l'assenza del burro e delle uova, che ho voluto rifarli cambiando qualche ingrediente e anche questa versione è piaciuta molto a tutti!

BISCOTTI CON LE FRAGOLE
 SENZA UOVA E SENZA BURRO

Biscotti con le fragole senza uova e senza burro

Biscotti con le fragole senza uova e senza burro

INGREDIENTI:
- 200 g di farina 00;
- 100 g di farina di riso;
- 100 g di zucchero di canna;
- 50 ml di olio di semi;
- 70 ml di panna liquida;
- 6 g di lievito per dolci;
- scorza di 1/2 limone;
- 200 g di fragole.

Biscotti con le fragole senza uova e senza burro

Biscotti con le fragole senza uova e senza burro

Per preparare i biscotti con le fragole senza uova e senza burrosetacciate in una ciotola le farine e il lievito.

Sciogliete lo zucchero di canna nella panna tiepida.

Poi unite lentamente alla farina, mescolando con un cucchiaio.

Aggiungete l’olio e impastate finché quest'ultimo si è completamente assorbito.

Unite anche le fragole tagliate a pezzettini e la scorza del limone. Continuate ad impastare.

Coprite l'impasto con la pellicola trasparente e mettete a riposare in frigo per circa un’ora.

Trascorso il tempo, prendete pezzetti d'impasto creando delle palline, che poi schiaccerete formando una forma tonda.

Infornate i biscotti con le fragole senza uova e senza burro a 180 °C per circa 15 -18 minuti.

Biscotti con le fragole senza uova e senza burro

Biscotti con le fragole senza uova e senza burro

venerdì 21 aprile 2017

MUFFIN CON GRANO COTTO

I muffin con grano cotto sono la seconda proposta che vi suggerisco per utilizzare il grano cotto avanzato dai dolci pasquali.
Dopo la torta salata con grano cotto e zucchine, una ricetta dolce, ho trovato ispirazione da Natalia, che mi ha soddisfatto molto per il suo sapore tipico di pastiera.

MUFFIN CON GRANO COTTO

Muffin con grano cotto

INGREDIENTI: (per 12 muffin)
- 140 g di farina integrale;
- 80 g di zucchero di canna;
- 165 g di grano cotto per pastiera;
- 1 uovo;
- 75 ml di latte;
- 50 ml di panna;
- 45 ml di olio di semi;
- 8 g di lievito per dolci;
- aroma di fiori d'arancio.

Muffin con grano cotto

Muffin con grano cotto

Sciacquate il grano cotto, versatelo in una pentola con il latte e mettetelo sul fuoco per una decina di minuti in modo che si ammorbidisca.

In una ciotola mescolate la farina e il lievito setacciati con lo zucchero.

In'altra ciotola amalgamate l'uovo, l'olio e la panna e l'aroma di fiori d'arancio.

Unite gli ingredienti secchi con quelli liquidi mescolando poco e velocemente.
Infine incorporate il grano ammorbidito con il latte.

Versate l'impasto negli stampini da muffin e infornate a 180 °C per circa 20 minuti.
Lasciate raffreddare i muffin con il grano cotto e poi spolverizzate con lo zucchero a velo.

Muffin con grano cotto

Muffin con grano cotto

giovedì 20 aprile 2017

TORTA SALATA CON GRANO COTTO E ZUCCHINE

Preparando le mini pastiere mi è avanzato parecchio grano cotto, così l'ho utilizzato per realizzare due ricette, una salata e l'altra dolce.
Oggi vi presento una torta salata con grano cotto, zucchine e ricotta, un piatto salato e leggero perfetto per utilizzare il grano cotto avanzato da Pasqua.

TORTA SALATA CON GRANO COTTO E ZUCCHINE

Torta salata con grano cotto e zucchine - Come utilizzare il grano cotto avanzato

Torta salata con grano cotto e zucchine - Come utilizzare il grano cotto avanzato

INGREDIENTI:
- 1 rotolo di pasta sfoglia;
- 250 g zucchine trifolate;
- 160 g di ricotta;
- 70 ml di latte;
- 200 g di grano cotto per pastiera;
- 50 g di pecorino;
- 1 uovo;
- sale.

Torta salata con grano cotto e zucchine - Come utilizzare il grano cotto avanzato

Torta salata con grano cotto e zucchine - Come utilizzare il grano cotto avanzato

Sciacquate il grano cotto, versatelo in una pentola con il latte e mettetelo sul fuoco per una decina di minuti in modo che si ammorbidisca.

Stendete la pasta sfoglia sulla tortiera con la sua carta da forno.

In una ciotola mescolate la ricotta, le zucchine, il sale, il pecorino e l'uovo.
Aggiungete il grano cotto e amalgamate bene.

Versate il composto nella tortiera e sistemate i bordi della pasta sfoglia.
Infornate la torta salata con zucchine e grano cotto a 180 °C per 30 minuti.

Torta salata con grano cotto e zucchine - Come utilizzare il grano cotto avanzato




Potrebbe anche interessarti:

Mini quiches di piselli














Polpette al forno con feta e zucchine

Torta salata con porri e ricotta (senza uova)

martedì 18 aprile 2017

PASTIERE MONOPORZIONE

Anche quest'anno mio papà mi ha chiesto la pastiera come dolce per il pranzo di Pasqua.
Questa volta ho deciso di preparare la classica pastiera in formato monoporzione.
Così, con delle mini pastiere profumate e decorate con delle formine pasquali abbiamo terminato il nostro abbondante pranzo pasquale!


PASTIERE MONOPORZIONE







Ingredienti:


Per la pasta frolla:
- 250 g farina;
- 125 g burro;
- 90 g zucchero;
- 2 tuorli;
- scorza di 1 limone;
- sale.


Per il grano:
- 200 g di grano cotto per pastiera;
- 40 ml di latte;
- 10 g di burro;
- la scorza di 1 limone;
- 1 cucchiaino di zucchero;
- estratto di vaniglia.


Per il ripieno:
- 90 g ricotta;
- 60 g zucchero;
- 1 uovo;
- 1-2 cucchiai di acqua di fiori d'arancio;
- 1 pizzico di cannella.

- zucchero a velo.






Per la pasta frolla mettete nel mixer la farina con il sale e il burro freddo a pezzetti, frullate fino ad avere un composto sbriciolato, poi unite lo zucchero, la scorza del limone e i tuorli e  azionate ancora l'apparecchio fino a ottenere una pasta omogenea.
Trasferitela sulla spianatoia infarinata, lavoratela ancora rapidamente per compattarla, formate una palla, avvolgetela nella pellicola e mettetela in frigo per almeno mezz'ora.


Scolate il grano, sciacquatelo, mettetelo in una casseruola con il latte, lo zucchero, il burro, la scorza grattugiata del limone e la vaniglia; cuocete per una decina di minuti, fino a ottenere un composto cremoso. 
Toglietelo dal fuoco e lasciatelo raffreddare.

Preparate il ripieno: lavorate la ricotta in una grande terrina con lo zucchero fino a ottenere una crema lucida.
Sgusciate l' uovo separando il tuorlo dall' albume.
Aggiungete il tuorlo alla crema di ricotta, mescolando bene, unite il grano, l'acqua di fiori d'arancio e la cannella.
Montate l' albume a neve ferma e incorporatelo delicatamente al composto.

Appoggiate la pasta frolla su un foglio di carta da forno e stendetela con il matterello infarinato allo spessore di 3-4 mm.
Create dei cerchi con un coppapasta o con un bicchiere.
Imburrate ed infarinate la teglia dei muffin ed inserite in ogni incavatura un cerchio di pasta frolla. 
Fate aderire la pasta  al fondo e ai bordi e tagliate via quella eccedente.

Stendete la pasta rimasta e con dei tagliabiscotti create delle forme pasquali.
Versate sui gusci il ripieno che dovrà arrivare un pò sotto ai bordi della pasta. 
Appoggiate le formine di pasta sulle pastiere monoporzione e cuocete in forno a 180°C per 30 - 35 minuti. 
Sfornatele e lasciatele riposare almeno per un giorno. 
Servite le mini pastiere spolverizzate di zucchero a velo.











sabato 15 aprile 2017

AUGURI DI BUONA PASQUA

Questo è il lavoretto fatto da Pietro all'asilo per Pasqua. Trovo la frase molto bella e voglio condivederla con voi assieme ai miei auguri.

Il seme piantato in questo vasetto faccia memoria della Pasqua:
rinascere e rinnovarsi ogni giorno, prendendoci cura del prossimo, proteggendolo e annaffiandolo di amore. Buona Pasqua.





venerdì 14 aprile 2017

BUFFET DOLCE E SALATO PER IL COMPLEANNO DI PIETRO

Domenica abbiamo festeggiato il compleanno di Pietro con i suoi amici e i suoi compagni di classe, era la prima volta che organizzavo una festa con così tante persone, più di una cinquantina, ma nonostante questo ho deciso di preparare buffet e torta da sola.

D'altronde non potevo non approffittare di questa occasione per esprimere al massimo la mia passione! 

Con questo post spero di darvi qualche idea per la preparazione di un buffet di compleanno, organizzandovi riuscirete ad ottenere un buffet economico ma di grande effetto!

BUFFET DOLCE E SALATO
 PER IL COMPLEANNO DI PIETRO




Per il buffet salato

Vi consiglio di preparare le ricette salate in anticipo (io le ho preparate una settimana prima, ma potete cominciare anche un mese prima) e poi congelarle.
Io ho fatto in questo modo:

- Pizzette.
Le ho preparate circa una settimana prima, congelate cotte su dei sacchetti alimentari e il giorno della festa le ho scongelate e poi passate in forno pochi minuti.



- Panini all'olio farciti con prosciutto, mortadella e salame.
Ho preparato circa una settimana prima i panini all'olio, congelati cotti su dei sacchetti alimentari e il giorno della festa li ho scongelati e poi farciti.



- Rustici di pasta sfoglia (rotolini con wustel, girelle con formaggio spalmabile e prosciutto, cornetti con salame e formaggio, ventaglietti con pomodori secchi e formaggio spalmabile, ravioli con olive nere e formaggio).
Ho preparato circa una settimana prima i rustici e congelati crudi, poi il giorno della festa li ho  spennellati con un po' di tuorlo mescolato con il latte e cotti in forno senza scongelarli, a 200 °C per circa 20 minuti o fino a quando si colora la superficie.




- Rotolini di pancarrè con prosciutto.
Preparati il giorno della festa.





Per il buffet dolce

Il buffet dolce l'ho preparato il giorno prima, a parte l'impasto dell'Ovis mollis che l'ho preparato due giorni prima e poi lasciato in frigo avvolto in una pellicola.

- Nutellotti.



- Muffin senza burro con gocce di cioccolato.




- Ovis mollis con marmellata di lamponi e albicocche.



 - Pan carrè con Nutella.



- Tartufini con mascarpone e biscotti secchi decorati con farina di cocco e palline colorate.




- Mini donuts senza burro glassati.



- Palline al cocco con solo albumi.





La torta di pan di spagna farcita con crema pasticcera e gocce di cioccolato, ricoperta di ganache al cioccolato bianco e decorata con pasta di zucchero, m & m's e cialda di pasta di zucchero.
Il pan di spagna l'ho preparato prima, cucinato e dopo essersi raffreddato, l'ho avvolto nella pellicola alimentare e congelato.
Il giono prima della festa l'ho scongelato a temperatura ambiente e prima che si scongelasse completamente l'ho tagliato orizzontalmente.
La sera prima ho preparato la crema pasticcera, la ganache al cioccolato bianco e le decorazioni in pasta di zucchero. La sera stessa ho farcito la torta e messa in frigo, poi il giorno della festa l'ho ricoperta con la ganache e decorata. 

Torta Sam il pompiere - Festa di compleanno a tema




E questi sono i pensierini preparati per ogni invitato alla festa, ovvero dei biscotti di pasta frolla a forma di pompiere, idrante e autopompa e un disegno di Sam il pompiere da colorare.
I biscotti di pasta frolla potete prepararli uno o due giorni prima, oppure potete preparare prima la pasta frolla, congelarla e il giorno prima della festa, la scongelate, create i biscotti e infornate.





sabato 8 aprile 2017

TORTA 4° COMPLEANNO DI PIETRO

Il 5 Aprile è stato il 4° compleanno di Pietro, per l'occasione aveva chiesto una torta a tema di "Sam il pompiere" il suo cartone preferito.
Ho deciso di provare, nonostante sia negata, a crearlo con la pasta di zucchero, non è stato per niente facile!
Ma anche se non ho realizzato un pompiere perfetto, Pietro è stato felicissimo e questo è sicuramente ciò che conta di più!

TORTA DI COMPLEANNO con fragole e ricotta





INGREDIENTI:
Per la base:
- 4 uova;
- 250 g di farina 00;
- 165 g di zucchero;
- 130 ml di olio di semi;
- 150 ml di latte;
- 1 bustina di lievito per dolce;
- estratto di vaniglia.

Per la farcia;
- 300 g di ricotta;
- 40 g di zucchero a velo;
- 125 ml di panna da montare;
- 300 g di fragole.

Per la decorazione;
- fragole;
- m & m's.



In una ciotola montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.
Continuando a montare a bassa velocità aggiungete l'olio e il latte.
Infine, incorporate la farina e il lievito setacciati mescolando bene.
Versate l'impasto in una tortiera imburrata e infarinata da 20 o 22 cm.
Infornate a 180 °C per 45-50 minuti (fate la prova dello stuzzicadenti).

In una ciotola mescolate la ricotta con lo zucchero a velo.
Montate la panna e aggiungetela delicatamente alla crema di ricotta.

Lavate, asciugate e tagliate a dadini le fragole.

Quando la torta si è raffreddata, tagliatela orizzontalmente, ottenendo tre dischi.
Bagnate il primo disco con un po' di latte e versate un po' di crema di ricotta e panna.
Ricoprite lo strato con un po' di pezzettini di fragole.
Appoggiate il secondo disco di torta, bagnatelo con un po' di latte e ricopritelo con la crema e poi le fragole.
Terminate con l'ultimo strato che ricoprirete di crema di ricotta e panna.

Prima di servire decorate con fragole intere e M & m's.