martedì 27 giugno 2017

CROSTATA SENZA COTTURA CON CREMA PASTICCERA E PESCHE

La crostata senza cottura ho deciso di prepararla perché è un dolce fresco, veloce e non è necessario l'utilizzo del forno, che con questo caldo è meglio non accendere, da servire al mare come dessert.
L'ho farcita con della crema pasticcera che avevo da smaltire arricchita con gocce di cioccolata e pesche.
Servirla dopo cena in terrazza durante il tramonto ha contribuito ad essere un successone!!!!!

CROSTATA SENZA COTTURA 
CON CREMA PASTICCERA E PESCHE



INGREDIENTI: (per uno stampo rettangolare da 26 cm x 19 cm)
- 260 g di biscotti digestive (o secchi);
- 130 g di burro;
- 500 g di crema pasticcera;
- 8 g di gelatina (4 fogli);
- 40-50 g di gocce di cioccolato;
- 3 pesche.


Per la base. 
Sciogliete il burro e lasciatelo raffreddare.
Con l'aiuto di un mixer tritate finemente  i biscotti.
Aggiungete il burro e amalgamate bene.
Versate il composto nella tortiera e aiutandovi con il dorso di un cucchiaio, livellate e compattate bene.
Mettete in frigorifero.

Per la farcia.

Preparate la crema pasticcera.

Mettete in ammollo la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti.
Scaldate circa 2 cucchiai di crema pasticcera, spegnete il fuoco e scioglietevi dentro la colla di pesce mescolando per eliminare eventuali grumi e lasciate raffreddare.

Incorporate la crema pasticcera con la gelatina all'altra crema e mescolate bene.

Aggiungete le gocce di cioccolato e amalgamate ancora.

Versate la farcia sopra la base di biscotti e ponete la torta un paio di ore in frigo.

Prima di servire decorate la crostata senza cottura con le fettine di pesche.




Non poteva mancare una foto della spiaggia a fine giornata!


domenica 25 giugno 2017

CROSTATA MORBIDA CON CILIEGIE E CIOCCOLATO BIANCO

La crostata morbida di ciliegie e cioccolato bianco è una torta buonissima!
Le ciliegie con il cioccolato bianco sono un ottimo abbinamento, che utilizzato per farcire questa crostata preparata con lo stampo furbo rendono il dolce irresistibile!!!!!

CROSTATA MORBIDA 
CON CILIEGIE E CIOCCOLATO BIANCO




INGREDIENTI (per uno stampo da 28 cm):
Per la base:
- 2 uova;
- 100 g di zucchero;
- 80 g di burro;
- 100 ml di latte;
- 150 g di farina;
- 2 cucchiaini di lievito;
- estratto di vaniglia.

Per la ganache al cioccolato bianco:
- 150 g di cioccolato bianco;
- 100 g di panna da cucina.

Per decorare:
- ciliegie fresche.




Per la base.
In una ciotola montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.
Aggiungete il burro fuso intiepidito e il latte.
Infine, incorporate la farina setacciata, il lievito e l’estratto di vaniglia.
Mescolate bene.
Versate il composto nella tortiera imburrata e infarinata e cuocete a 180 °C per 20 minuti (fate la prova con lo stuzzicadenti).

Per la ganache al cioccolato bianco.

Tagliate a pezzettini il cioccolato e scioglietelo a bagnomaria mescolando in continuazione.
Aggiungete la panna da cucina e continuate a mescolare per pochi minuti.
Quando il cioccolato si è completamente amalgamato con la panna ed il composto risulta liscio e privo di grumi spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.
Ponete la ganache al cioccolato per almeno 4/5 ore in frigo.
Trascorso il tempo, quando dovete farcire la torta montate la ganache con le fruste elettriche. 

Una volta raffreddata, rovesciate la torta e spalmate sopra la ganache al cioccolato bianco.
Decorate la torta con le ciliegie tagliate a metà.



giovedì 22 giugno 2017

MUFFIN CON LE ALBICOCCHE

I muffin di albicocche sono dei leggeri dolcetti da preparare in questo periodo dell'anno, con yogurt e senza burro sono perfetti per la colazione o per la merenda!
Mi piacciono i dolci con questo frutto, quindi a breve aspettatevene sicuramente degli altri!

MUFFIN CON LE ALBICOCCHE

Muffin con albicocche senza burro

Muffin con albicocche senza burro

INGREDIENTI:
- 75 g di farina 00;
- 75 g di farina di avena;
- 8 g di lievito per dolci;
- 100 g di zucchero;
- 1 bustina di vanillina;
- 1 uovo;
- 50 ml di olio;
- 125 g di yogurt all'albicocca;
- 4 albicocche.

Muffin con albicocche senza burro

Muffin con albicocche senza burro

Per preparare i muffin con albicocche, lavate, asciugate, snocciolate e tagliate a pezzetti le albicocche.

Mescolate in una ciotola le farine, il lievito, la vanillina e lo zucchero.

In un'altra ciotola mescolate l'uovo, l'olio e lo yogurt.

Unite gli ingredienti secchi con quelli liquidi e amalgamate bene.

Aggiungete i pezzetti di albicocche leggermente infarinate e mescolate.

Versate l'impasto negli stampini da muffin riempiendoli 3/4.

Infornate i muffin di albicocche a 180°C per 20 minuti circa.

Muffin con albicocche senza burro

Muffin con albicocche senza burro





Altre ricette con le albicocche:

PLUMCAKE SOFFICE DI ALBICOCCHE


TORTA DI ALBICOCCHE


CROSTATA DI ALBICOCCHE CON BASE MORBIDA


martedì 20 giugno 2017

INSALATA DI RISO MISTO ALLA RICOTTA

Si continua con le insalate!!!

Come non preparare quesi veloci piatti, semplici ma gustosi, hanno il vantaggio di poter essere fatti in anticipo per poi essere consumati, con gran gusto, anche in riva al mare!!!

E' trascorso un'altro caldo fine settimana e la voglia di vacanze si fa sentire sempre più forte..... invece comincia un'altra settimana di lavoro!!! 

INSALATA DI RISO MISTO ALLA RICOTTA




INGREDIENTI:
- 100 g di riso basmati;
- 100 g di riso nero Venere integrale;
- 300 g di pomodori Piccadilly;
- 1scatola di fagioli cannellini;
- 150 g di ricotta;
- 1 cipolla rossa;
- 1 ciuffetto di basilico;
- olio evo;
- sale (io alle erbe).


Pulite la cipolla, tagliatela a fettine non tanto sottili e fatela rosolare dolcemente in una padella con 4 cucchiai di olio per 5 minuti, quindi aggiungete i fagioli, scolati e sciacquati della loro acqua di conservazione, e fate insaporire per 4-5 minuti, aggiungete un po' di acqua se necessario e salate verso la fine.
Tagliate i pomodori in 4 pezzi.
Spezzettate le foglie di basilico.

Cuocete le due varietà di riso separatamente in acqua salata secondo le indicazioni riportate sulla confezione.

A cottura ultimata scolatele bene, quindi conditele con 3-4 cucchiai di olio e lasciatele raffreddare.
Completate con i fagioli, i pomodori, il basilico e mescolate bene.

Coprite con la pellicola e fatele riposare in frigo per 30 minuti.

Al momento di servire aggiungete la ricotta a fiocchetti.




domenica 18 giugno 2017

INSALATA DI RISO, ASPARAGI E UOVA

Ormai è tempo di insalate, la miglior soluzione per risolvere in maniera gustosa e, visto il caldo, anche senza stare troppo ai fornelli il momento dei pasti!!!

Basta combinare con fantasia gli ingredienti e ogni giorno possiamo portare in tavola degli invitanti e sfiziosi piatti!!!


INSALATA DI RISO, ASPARAGI E UOVA




Ingredienti:
- 1 mazzetto di asparagi verdi;
- 350 g di riso parboiled;
- 4 uova bio;
- 1 cucchiaio di verdure per soffritto (cipolla, sedano e carote);
- noce moscata in polvere q.b.;
- sale (io alle erbe);
- olio evo.








Lessate le uova, mettendole sul fuoco in una pentola con acqua fredda e calcolando 8 minuti da quando l'acqua comincia a bollire.
Toglietele dall'acqua e fatele raffreddare, poi sgusciatele.

Lessate il riso in abbondante acqua salata per 12 minuti.
Fermate la cottura con acqua fredda, scolate e condite il riso con un filo d'olio.

Intanto preparate gli asparagi. Con il pelapatate, o l'apposito attrezzo, spellate il gambo, da appena sotto la punta fino alla fine del gambo, eliminate la parte finale dura.
Lavate bene gli asparagi in acqua fredda e poi tagliateli a tocchetti.

In una padella mettete poco olio e la verdura per soffritto, aggiungete un po d' acqua e lasciate cuocere per qualche minuto.
Aggiungete gli asparagi senza le punte, mescolate bene e fate cuocere per 10 minuti, aggiungendo un po d'acqua se necessario. Aggiungete le punte degli asparagi e fate cuocere ancora 5 minuti.
Mescolate e aggiungete il sale e la noce moscata.
Lasciate raffreddare.

Riunite in una capiente ciotola il riso con gli asparagi, tenendo da parte qualche punta di asparago per la decorazione del piatto.
Tagliate a rondelle, magari con l'apposito attrezzo, le uova sode e mettetele nella ciotola.

Sistemate le punte di asparagi, passate un filo d'olio e servite.





giovedì 15 giugno 2017

GNOCCHI DI RICOTTA CON PESTO E POMODORINI

Vi capita mai di avere voglia di preparare qualcosa di nuovo ma di non avere nessuna idea in mente?!
A me spesso, per fortuna che oltre ai libri adesso c’è il web che ci aiuta in pochi minuti a trovare una ricetta che fa al caso nostro, basta anche un piccolo spunto per poi ottenere un piatto tutto nostro in base a ciò che ci piace e a ciò che abbiamo a disposizione in cucina.

Qualche giorno fa avevo un po’ più di tempo a disposizione per preparare il pranzo e volevo provare  una nuova  ricetta buona e facile da preparare, così cercando in internet ho trovato questi primi piatti uno più invitante dell’altro!
La mia scelta è caduta su degli gnocchi al pesto che io poi  ho rielaborato a modo mio.
Invece dei classici gnocchi di patate, ho preparato degli gnocchi alla ricotta senza uova, più leggeri e veloci da preparare, che poi ho condito con un  pesto,  preparato con la mia nuova piantina di basilico e arricchito con pomodorini e formaggio!

Il nuovo piatto è stato promosso da tutta la famiglia, compreso Pietro, che siccome aveva contribuito alla realizzazione dei gnocchi ha gradito ancora di più!


GNOCCHI DI RICOTTA CON PESTO E POMODORINI




Ingredienti:
Per  gnocchi:
- 300 g di ricotta;
- 40 g di farina;
- 25 g di parmigiano reggiano;
- 40 g di pecorino;
- noce moscata;
- sale.

Per il pesto:
- 40 foglie di basilico;
- 50 g di pinoli (+ qualche pinolo per la decorazione);
- 90 ml di olio evo;
- 30 g di parmigiano reggiano;
- 50 g di pecorino;
- 1 spicchio di aglio;
- 10 pomodori Piccadilly;
- Galbanino.


Iniziate preparando gli gnocchi di ricotta, setacciate la ricotta in una ciotola e amalgamatela con il pecorino, il grana,  la noce moscata e un pizzico di sale.
Aggiungete un po' alla volta la farina setacciata e amalgamate gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo. Se necessario aggiungete ancora un po’ di farina, l’impasto dev'essere morbido ma non più appiccicoso.
Poi su una spianatoia infarinata, formate dei cordoncini con l'impasto e tagliateli a tocchetti di circa 2 cm.
Man mano che sono pronti, disponete gli gnocchi su un piano infarinato e date loro la forma caratteristica, incavandoli col dito e facendo al contempo pressione sui rebbi di una forchetta.

Procedete preparando il pesto. 
Lavate le foglie fresche di basilico con acqua fredda e asciugatele delicatamente e benissimo.
Mettete nel frullatore (sarebbe meglio utilizzare un mortaio) il basilico, l'aglio tritato, i pinoli, l'olio, il grana e il pecorino  grattugiati.
Frullate a brevi impulsi, per non surriscaldare e alterare il sapore, e per poco tempo in modo da ottenere una crema verde e profumata.

In una padella non troppo larga mettete un po' di olio, lasciate riscaldare e aggiungete i pomodorini tagliati in 4 pezzetti. Cuocete per 5-6 minuti, il tempo necessario che i pomodorini si ammorbidiscano.
Spegnete il fuoco, aggiungete il pesto e mescolate. 

Portate a bollore abbondante acqua in una pentola, salatela e immergetevi delicatamente gli gnocchi di ricotta. 
Quando gli gnocchi di ricotta saliranno in superficie (dopo 1 minuto circa), scolateli con un mestolo forato, e  gettateli nel condimento di pesto e pomodorini.

Impiattate e decorate ogni piatto con scagliette di formaggio Galbanino, pinoli interi e qualche foglia di basilico fresco.

Servite subito gli gnocchi di ricotta al pesto e pomodorini.



martedì 13 giugno 2017

GHIACCIOLI ALLA NUTELLA

Questa domenica insieme a Pietro ho preparato i ghiaccioli alla Nutella!
Velocissimi, facili da fare e naturalmente irresistibili, sono stati ottimi da gustare prima di passare un pomeriggio in spiaggia.

GHIACCIOLI ALLA NUTELLA



INGREDIENTI:
- 80 g di Nutella;
- 80 ml di latte.



Per preparare i ghiaccioli di Nutella, versate nel frullatore a immersione il latte e la Nutella.
Frullate bene e versate il composto negli stampini da ghiaccioli.
Metteteli in freezer per almeno 4 - 5 ore, meglio tutta la notte.


venerdì 9 giugno 2017

BISCOTTI AL CIOCCOLATO SENZA BURRO

I biscotti al cioccolato senza burro sono davvero irresistibili!
A casa mia sono durati veramente poco, Pietro (e non solo lui) li ha apprezzati molto, ed inoltre si è divertito ad aiutarmi a prepararli.
E’ una ricetta che ho trovato nel sito di “Fatto in casa da Benedetta” facili e veloci,  questi biscotti sono perfetti da preparare con i bambini.

BISCOTTI AL CIOCCOLATO SENZA BURRO



INGREDIENTI:
- 1 uovo;
- 240 g di farina 00;
- 60 g di zucchero;
- 60 ml di olio di semi;
- 40 ml di acqua;
- 15 g di cacao;
- 80 g gocce di cioccolato;
- 1 cucchiaino di lievito per dolci;
- zucchero a velo e cacao.





In una ciotola amalgamate l’uovo con lo zucchero, l’olio, l’acqua, le gocce di cioccolato e il cacao setacciato.

Aggiungete la farina un po’ alla volta e lavorate l'impasto con le mani fino ad ottenere un composto morbido.
Con l'impasto formate delle palline da circa 20 g.

Passatele alcune nello zucchero semolato altre nel cacao.
Disponetele in una teglia ricoperta con carta da forno.

Infornate i biscotti al cioccolato a 180 °C per 20 minuti.

Lasciateli raffreddare prima di servirli.



mercoledì 7 giugno 2017

POLPETTE CON ZUCCHINE E RICOTTA

Passato bene il lungo week end?
Il sole e il caldo ci hanno fatto compagnia e anche se domenica il tempo era un po' variabile al mare si stava benissimo!!!
Queste veloci polpette con zucchine e ricotta le ho preparate la sera prima di partire e le abbiamo mangiate l'indomani con una bella insalatona, vi posso assicurare che sono buonissime!
Nulla vieta però di mangiarle calde appena fatte!!!

POLPETTE CON ZUCCHINE E RICOTTA

Polpette con zucchine e ricotta - Ricetta con le zucchine

Polpette con zucchine e ricotta - Ricetta con le zucchine

Ingredienti per circa 15 polpette:
- 1/2 kg di zucchine;
- 100 g di ricotta;
- 50 g di parmigiano grattugiato;
- 1 uovo;
- pangrattato q.b.;
- prezzemolo;
- olio evo;
- sale (io alle erbe).

Polpette con zucchine e ricotta - Ricetta con le zucchine

Polpette con zucchine e ricotta - Ricetta con le zucchine

Per preparare le Polpette con zucchine e ricotta, spuntate le zucchine, lavatele bene e grattugiatele.
Fatele riposare all'interno di uno scolapasta, premendole leggermente con un peso, perché perdano l' acqua.

In una capiente ciotola mettete le zucchine, la ricotta, l'uovo, il parmigiano, il prezzemolo tritato, il sale e tanto pangrattato quanto basta per avere un'impasto morbido.

Create delle polpette, leggermente schiacciate, impanatele e mettetele in una teglia da forno rivestita di carta forno.

Passate sopra con un filo d'olio e fate cuocere in forno a 180 °C per circa 20 minuti.

Polpette con zucchine e ricotta - Ricetta con le zucchine

Polpette con zucchine e ricotta - Ricetta con le zucchine




Altre ricette che potrebbero interessarti:

Riso freddo con melone, sgombro e zucchine

Polpette al forno con feta e zucchine - Ricetta con le zucchine
Polpette al forno con feta e zucchine


Polpette di tonno e ricotta (senza uova) - Ricetta senza uova
Polpette di tonno e ricotta senza uova