lunedì 31 ottobre 2016

MUFFIN ALLA ZUCCA E GOCCE DI CIOCCOLATO

Ormai avrete capito che mi piacciono moltissimo i dolci con la zucca, avevo già preparato dei muffin, ma questa volta ho provato la versione muffin con zucca e gocce di cioccolato.
Anche questi sono risultati ottimi: morbidi e soffici!
In occasione di Halloween, ho voluto decorarli con un frosting alla zucca e con dei coni di gelato rivestiti di cioccolato per farli assomigliare a dei cappelli da strega.

MUFFIN ALLA ZUCCA E GOCCE DI CIOCCOLATO

Muffin alla zucca e gocce di cioccolato - Ricetta Halloween

Muffin alla zucca e gocce di cioccolato - Ricetta Halloween

INGREDIENTI:

Per i muffin:
- 320 g di polpa di zucca;
- 230 g di farina integrale;
- 1 uovo;
- 150 g di zucchero;
- 80 ml di olio;
- 100 ml di latte;
- sale;
- cannella;
- 8 g di lievito per dolci;
- 80 g di gocce di cioccolato.

Per il frosting:
- 100 g di formaggio spalmabile;
- 60 g di zucchero a velo;
- 20 g polpa di zucca già cotta.

Per i cappelli della strega;
- coni gelato;
- cioccolato fondente;
- confettini colorati.

Muffin alla zucca e gocce di cioccolato - Ricetta Halloween

Muffin alla zucca e gocce di cioccolato - Ricetta Halloween

Per preparare i muffin alla zucca e gocce di cioccolato, cucinate la polpa di zucca in forno a microonde alla massima potenza per 8 minuti e poi frullatela.

In una ciotola mescolate gli ingredienti secchi: farina, lievito, zucchero, gocce di cioccolato, sale e cannella.

In un'altra ciotola amalgamate gli ingredienti liquidi: uovo, olio, latte e polpa di zucca.

Unite le ciotole e mescolate velocemente.

Versate il composto negli stampi da muffin e infornate a 180 °C per 30 minuti (fate la prova dello stuzzicadenti).



Per il frosting.
Mescolate il formaggio spalmabile con la polpa di zucca e lo zucchero a velo, fino ad ottenere un composto omogeneo.


Per il cappello delle streghe.
Sciogliete a bagnomaria o in forno a microonde il cioccolato fondente.
Con un pennello ricoprite i coni gelato con il cioccolato e attaccate i confettini colorati.
Riponete i cappelli della streghe in frigorifero in modo che il cioccolato si indurisca.



Con l'aiuto di una sac a poche decorate i muffin con il frosting alla zucca e infine appoggiate sopra il cono al cioccolato.

Muffin alla zucca e gocce di cioccolato - Ricetta Halloween

Muffin alla zucca e gocce di cioccolato - Ricetta Halloween

sabato 29 ottobre 2016

BISCOTTI HALLOWEEN CON PASTA FROLLA ALLA ZUCCA

La giornata è iniziata proprio bene, infatti a lavoro mi hanno confermato che lunedì potrò fare ponte!!!!
Magari riuscirò a rifare questi mostruosi biscotti di Halloween preparati con la pasta frolla alla zucca e farciti con la crema di nocciole che a Pietro sono piaciuti tanto.
Sono facili da realizzare anche senza stampo! Infatti, come ho fatto io, vi basterà disegnare sulla carta da forno la zucca con occhi, naso e bocca e poi appoggiarla sopra la pasta frolla e ritagliare i contorni con l’aiuto del coltello!

BISCOTTI HALLOWEEN 
CON PASTA FROLLA ALLA ZUCCA


Biscotti Halloween con pasta frolla alla zucca

Biscotti Halloween con pasta frolla alla zucca

INGREDIENTI:
- 100 g di farina 00;
- 60 g di farina integrale;
- 80 g di zucchero;
- 70 g di polpa di zucca già cotta in forno;
- 50 ml di olio;
- latte;
- scorza di ½ limone;
- Nocciolata Rigoni di Asiago.

Biscotti Halloween con pasta frolla alla zucca

Biscotti Halloween con pasta frolla alla zucca

In un mixer frullate la zucca con lo zucchero e l’olio.

In una ciotola mescolate le farine e la scorza del limone.

Aggiungete la purea di zucca e cominciate ad amalgamare, se necessario aggiungete un cucchiaio di latte.

Lavorate velocemente l'impasto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, dopodiché formate una palla che avvolgerete con la pellicola e lasciatela riposare in frigorifero almeno 30 minuti.

Stendete la pasta frolla e create i biscotti a forma di zucca (a me ne sono venuti fuori 8).

A metà biscotti tagliate la frolla in modo da creare occhi, naso e bocca.

Disponeteli tutti su una teglia foderata con la carta da forno e cuocete a 180 °C per circa 10 - 12 minuti.

Sfornarteli e lasciateli raffreddare.

Sui biscotti interi spalmate la Nocciolata e poi appoggiate sopra i restanti.

Biscotti Halloween con pasta frolla alla zucca

Biscotti Halloween con pasta frolla alla zucca



giovedì 27 ottobre 2016

PLUMCAKE SALATO DI ZUCCA

Questa volta ho utilizzato la zucca per preparare una ricetta salata.
Morbido e dal gusto delicato il plumcake salato alla zucca mi è piaciuto veramente molto, facile e veloce da preparare è un altro ottimo modo per far mangiare la zucca ai bambini. 

PLUMCAKE SALATO DI ZUCCA

Plumcake salato di zucca

Plumcake salato di zucca

INGREDIENTI:
- 400 g di zucca già pulita;
- 280 g di farina 00;
- 100 ml di olio;
- 150 ml di latte;
- 2 uova;
- 60 g di parmigiano grattugiato;
- 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate;
- ½ cucchiaino scarso di sale;
- rosmarino;
- mix di semi di zucca, semi di girasole, frutta disidratata.

Plumcake salato di zucca

Plumcake salato di zucca

Per preparare il plumcake salato di zucca, tagliate a dadini la zucca e cuocetela a vapore per 10 minuti.
Passatela in forno per circa 15 minuti in modo da asciugarla e poi fatela raffreddare su un colino, schiacciandola ogni tanto. Dopodiché, frullatela.

In una ciotola mescolate le uova con il latte, l’olio e il sale.

Aggiungete la polpa di zucca frullata, il parmigiano grattugiato e il rosmarino sminuzzato.

Infine aggiungete la farina setacciata e il lievito.

Amalgamate bene il composto e versatelo su uno stampo da plumcake oliato e infarinato.

Riempite la superficie con i semi e la frutta disidratata e infornate a 180 °C per 45-50 minuti (fate la prova dello stuzzicadenti).

Plumcake salato di zucca

Plumcake salato di zucca








Potrebbe anche interessare:

Plumcake salato con zucchine e albumi
Plumcake salato con zucchine e albumi



Muffin salati con castagne e zucca
Muffin salati con castagne e zucca



Polpette di zucca e formaggio al forno - Ricetta con la zucca
Polpette di zucca e formaggio




martedì 25 ottobre 2016

TORTA DI MELE E MASCARPONE

Innanzitutto,  volevo ringraziarvi  immensamente per  i tantissimi auguri e messaggi  di affetto che ho ricevuto per il compliblog di “Zampette in pasta”!!!!!

Dopo avere passato un divertente e rilassante weekend con Pietro, tra coccole, cinema e compleanno di una sua compagna di asilo, ho terminato la domenica in dolcezza preparando una torta di mele con il mascarpone, che ha conquistato tutta la famiglia!!!!!
Umida al punto giusto è perfetta per chi adora le torte di mele, tra gli ingredienti non ho utilizzato né burro né olio, vista la presenza del mascarpone.

TORTA DI MELE E MASCARPONE



INGREDIENTI: (per una teglia da 22-24 cm di diametro)
- 3 mele;
- 3 uova;
- 120 ml di Dolcedì Rigoni di Asiago (o 150 g di zucchero);
- 100 g di farina 00;
- 100 g di farina di avena;
- 250 g di mascarpone;
- 1 bustina di lievito per dolci;
- 1 bustina di vanillina;
- sale;
- succo di limone;
- zucchero di canna;
- granella di zucchero o zucchero a velo.




Tagliate due mele a dadini e una a spicchi.
Bagnatele con del succo del limone in modo che non si anneriscano.
In una ciotola montate le uova con Dolcedì (o lo zucchero) fino ad ottenere un impasto gonfio e spumoso.
Aggiungete il mascarpone ammorbidito (tiratelo fuori dal frigo almeno mezz’ora prima) e amalgamate.
Unite, lentamente, gli ingredienti secchi.
Infine, aggiungete le mele tagliate a dadini e mescolate ancora.
Versate il composto in una teglia oliata e infarinata.  
Disponete le fettine di mela sulla superficie e versate sopra 2 cucchiai di zucchero di canna.
Infornate a 180 °C per 45 -50 minuti (fate la prova dello stuzzicadenti).
Prima di servire decorate con granella di zucchero o zucchero a velo.



domenica 23 ottobre 2016

CIAMBELLA SOFFICE PER I 6 ANNI DI "ZAMPETTE IN PASTA"

Il 21 ottobre 2010, esattamente 6 anni fa, scrivevo e pubblicavo la mia prima ricetta in questo blog.
Aperto per gioco “Zampette in pasta” è diventato sempre più importante, ho imparato tanto, ho conosciuto persone speciali e nonostante in questi anni ci siano stati tanti cambiamenti nella mia vita, belli e brutti, anche momenti di sconforto in cui avrei voluto chiudere, ci siete sempre stati voi, a sostenermi, a darmi la voglia di continuare a pubblicare ricette.

Fra il lavoro e Pietro che quando sono a casa vuole (come giusto che sia) tutte le mie attenzioni, il rischio di trascurare  “Zampette in pasta” è tanto, ma la passione per la cucina e il sostegno costante che mi dimostrate, mi da la forza per cucinare anche nelle ore più assurde, come ho fatto per preparare la torta per il Compliblog!!!!
Che compleanno sarebbe altrimenti????!!!

Ho preparato una soffice ciambella farcita con crema pasticcera al cioccolato bianco senza uova e frutti di bosco!!!!!
Offro virtualmente una fetta a tutti voi per ringraziarvi di tutto l’affetto che mi dimostrate ogni giorno e …..
TANTI AUGURI “ZAMPETTE IN PASTA”!!!!!


CIAMBELLA SOFFICE
 CON CREMA PASTICCERA AL CIOCCOLATO BIANCO SENZA UOVA E FRUTTI DI BOSCO



INGREDIENTI:

Per la ciambella:
- 300 g di farina 00;
- 50 g di fecola;
- 4 uova;
- 240 ml di latte;
- 130 ml di olio;
- 180 g di zucchero;
- 1 bustina di lievito per dolci;
- estratto di vaniglia.

Per la crema pasticcera al cioccolato bianco senza uova:
- 400 ml di latte;
- 80 g di zucchero;
- 40 g di fecola;
- 160 g di cioccolato bianco.

Per decorare:
- 250 g di frutti di bosco congelati;
- 125 g di mirtilli freschi;
- 125 g di lamponi freschi.



Per preparare la ciambella.
In una ciotola montate le uova con lo zucchero e l’estratto di vaniglia fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.
Aggiungete l’olio.
Incorporate, poco alla volta, le farine e il lievito setacciati alternandoli con il latte a temperatura ambiente.
Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.
Versate l’impasto in uno stampo da ciambella oliato e infarinato e infornate a 180 °C per circa 35 - 40 minuti (fate la prova dello stuzzicadenti).
Lasciate raffreddare.

Per preparare la crema pasticcera al cioccolato bianco senza uova.
Tagliate a pezzettini il cioccolato bianco.
In un pentolino setacciate la fecola e aggiungete lo zucchero. 
Versate poi una parte di latte e mescolate bene con una frusta,  in modo da sciogliere tutti gli eventuali grumi, dopodiché versate il restante latte. 
Mettete sul fuoco mescolando continuamente con la frusta fino a che il composto comincerà ad addensarsi. 
Togliete la crema dal fuoco e aggiungete il cioccolato bianco mescolando finché non si scioglie completamente e si ottiene una crema omogenea.
Fate raffreddare coprendola con pellicola a contatto con la superficie della crema.

Lavate e asciugate i frutti di bosco freschi.
Mettete in una padella i frutti di bosco congelati con poca acqua e cucinateli un paio di minuti, poi lasciateli raffreddare.

Quando la ciambella si è  raffreddata, tagliatela a metà orizzontalmente e farcitela con ¾ della crema al cioccolato bianco e i frutti di bosco congelati.
Versate la restante crema sopra la torta e un po’ del liquido che hanno lasciato in cottura i frutti di bosco congelati, infine decorate con i frutti di bosco freschi.

Servite subito la ciambella farcita con crema pasticcera al cioccolato bianco senza uova e frutti di bosco o mettetela in frigo fino al momento di servirla.



giovedì 20 ottobre 2016

CIAMBELLA ALLA ZUCCA VARIEGATA AL CACAO

Mi piacciono i dolci con la zucca, questo ortaggio rende l'impasto molto soffice, come è successo per questa ciambella alla zucca variegata al cacao!
Per fortuna a Pietro è piaciuta tanto, visto che è un periodo che non vuole mangiare nessun tipo di verdura, anche se si tratta di un dolce, sono contenta che almeno abbia mangiato la zucca in questo modo.

CIAMBELLA ALLA ZUCCA VARIEGATA AL CACAO

Ciambella alla zucca variegata al cacao - Dolce con la zucca


Ciambella alla zucca variegata al cacao - Dolce con la zucca

INGREDIENTI:
- 250 g di zucca pulita;
- 260 g di farina;
- 160 g di zucchero;
- 3 uova;
- 140 g di olio;
- 30 g di cacao;
- 30 g di latte;
- 1 bustina di lievito per dolci;
- estratto di vaniglia.

Ciambella alla zucca variegata al cacao - Dolce con la zucca

Ciambella alla zucca variegata al cacao - Dolce con la zucca

Per preparare la ciambella alla zucca variegata al cacao, lessate la zucca, scolatela, lasciatela raffreddare e frullatela.

In una ciotola montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.

Aggiungete l'olio, l'estratto di vaniglia e continuate a montare.

Incorporate un po' alla volta, la farina e il lievito setacciati e, infine, la purea di zucca.

Versate metà composto in un'altra ciotola e a questa aggiungete il cacao setacciato, mescolate e se necessario aggiungete il latte.

Su uno stampo da ciambella oliato e infarinato versate i due impasti alternandoli e con la lama di un coltello formate dei vortici per ottenere l'effetto marmorizzato.

Infornate la ciambella alla zucca variegata al cacao a 180 °C per circa 40 -45 minuti (fate la prova dello stuzzicadenti).

Ciambella alla zucca variegata al cacao - Dolce con la zucca










Potrebbe anche interessare:

Torta di zucca sofficissima
Torta di zucca sofficissima



Rotolo dolce di zucca
Rotolo dolce di zucca



Torta con latte di cocco variegata al cacao
Torta con latte di cocco variegata al cacao




martedì 18 ottobre 2016

TORTA DI AMARETTI (senza latticini)

Volevo utilizzare una confezione di amaretti che era in dispensa da un po' di tempo, e girovagando per il web ho trovato questa ricetta che ho voluto provare immediatamente.
E' una torta di amaretti senza latticini buonissima, facile e veloce da preparare!!!!

TORTA DI AMARETTI (senza latticini)

Torta di amaretti - Ricetta senza latticini

Torta di amaretti - Ricetta senza latticini

  • INGREDIENTI (ricetta presa dal sito "Le mie ricette con e senza"):
  • - 250 g di farina;
  • - 180 g di zucchero di canna;
  • - 200 g di amaretti;
  • - 3 uova;
  • - 1 bustina di lievito per dolci;
  • - 80 ml di olio di semi (o di oliva) + quello per la teglia;
  • - 1 bicchierino di liquore all'Amaretto;
  • - 2 cucchiai di pangrattato per la teglia;
  • - zucchero a velo.

Torta di amaretti - Ricetta senza latticini


Per preparare la torta di amaretti senza latticini, montate in una ciotola le uova con lo zucchero di canna fino a farle diventare chiare e spumose.

Unite l'olio e pian piano aggiungete, mescolando con movimenti dal basso verso l'alto, la farina setacciata con il lievito.

Versate il liquore all'amaretto ed infine gli amaretti tritati non troppo finemente (lasciandone da parte 9 interi per la decorazione finale del dolce).


In una tortiera diametro 20 o 22 cm oliata e cosparsa di pangrattato, versate l'impasto ed infornate a 170 °C per circa 50 minuti (fate la prova dello stuzzicadenti).


Lasciate raffreddare la torta di amaretti su una gratella, dopo averla sformata.
Prima di servire la torta di amaretti decorate con lo zucchero a velo e  con gli amaretti lasciati da parte precedentemente.


Torta di amaretti - Ricetta senza latticini

venerdì 14 ottobre 2016

PASTA FROLLA CON FARINA DI AVENA

Pietro quando ha visto queste simpatiche formine a forma di mezzi di trasporto, che gli ha regalato la zia, ha voluto subito preparare dei biscotti.
Come non accontentarlo???!!!
Per realizzare una pasta frolla diversa dal solito, ho usato la farina di avena, decisamente più salutare della farina 00.

PASTA FROLLA CON FARINA DI AVENA



INGREDIENTI:
- 200 g di farina di avena;
- 80 g di zucchero;
- 60 g di burro;
- 1 uovo;
- buccia di ½ limone,
- sale.



Mescolate la farina, lo zucchero, la scorza del limone grattugiata e un pizzico di sale. 
Poi con la punta delle dita  incorporate il burro freddo a pezzetti e aggiungete un uovo.
Lavorate velocemente l'impasto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, dopodiché formate una palla che avvolgerete con la pellicola e lasciatela riposare in frigorifero almeno 30 minuti.
Stendete la frolla e create i biscotti con la forma che desiderate.
Disponete i biscotti su una teglia foderata con la carta da forno e cuocete a 180°C per circa 15 minuti.