martedì 29 settembre 2015

BICCHIERI ALLA MENTA E CIOCCOLATO

Questo weekend l'ho voluto trascorrere in pieno relax senza computer, televisione e cellulare!!!!
Mi ci voleva proprio, dopo un paio di fine settimana separati, due giorni interi solo io e Pietro ci hanno fatto bene!
L'ultimo weekend di settembre, anche se un po' ventoso, l'abbiamo passato al mare, facendo lunghe passeggiate e osservando i posti fino a poche settimane fa affollati e adesso quasi deserti.
Con  un po' di malinconia, abbiamo salutato il mare al prossimo anno, guardando i bagnini impegnati a togliere sdrai e ombrelloni dalla spiaggia.
Oggi, vi presento dei semplici bicchieri alla menta e cioccolato realizzati con le creme che avevo avanzato nella preparazione del rotolo alla menta e cioccolato. 

BICCHIERI ALLA MENTA E CIOCCOLATO


INGREDIENTI:
Per la crema alla menta;
- 240 g di panna da montare;
- 30 g di zucchero a velo;
- 3 cucchiai di sciroppo di menta.

Per la crema al cioccolato:
- 150 g di cioccolato fondente;
- 150 g di panna;
- 4 cucchiai di sciroppo alla menta.

Per decorare:
- codette al cioccolato.


Per la crema al cioccolato.
Scaldate la panna e appena sfiorerà il bollore, versatela sul cioccolato tritato e mescolate con una frusta a mano fino a che il cioccolato si sarà completamente amalgamato.
Mettete da parte e fate riposare per mezz'ora, poi aggiungete lo sciroppo alla menta e montate la crema con le fruste elettriche, fino a che sarà liscia.
Coprite con la pellicola e mettete in frigo.

Per la crema alla menta.
Montate a neve ben ferma la panna unendo, poco alla volta, lo zucchero a velo setacciato.
Aggiungete lo sciroppo mescolando delicatamente con una spatola.

Quando la crema al cioccolato si sarà completamente raffreddata, riempite i bicchieri con la crema al cioccolato per un terzo quindi versare la mousse alla menta.
Conservare in frigorifero, coperti con pellicola fino al momento di servire.
Decorate con codette di cioccolato.

sabato 26 settembre 2015

ROTOLO MENTA E CIOCCOLATO

Ormai siamo in autunno, il freschetto è arrivato e anche le giornate cominciano ad accorciarsi!
Nonostante questo, come al solito, mi trovo in archivio ancora un po' di ricette estive, ma sono così golose, che si possono gustare anche adesso che le temperature si sono un po' abbassate!
Comunque vi assicuro che dai primi giorni di ottobre vi delizierò con ricette e ingredienti più adatti alla stagione autunnale!!!!!

ROTOLO MENTA E CIOCCOLATO

 



INGREDIENTI (ricetta vista qui)
Per la pasta biscotto:
- 3 uova;
- 95 g di farina 00;
- 160 g di zucchero;
- 30 g di cacao;
- 1 cucchiaino di estratto di vaniglia;
- 5 g di lievito per dolci;
- un pizzico di sale;
- zucchero a velo.

Per la crema alla menta;
- 240 g di panna da montare;
- 30 g di zucchero a velo;
- 3 cucchiai di sciroppo di menta;
- 160 g di cioccolato a scaglie.

Per la glassa:
- 150 g di cioccolato fondente;
- 150 g di panna;
- 4 cucchiai di sciroppo alla menta.

Per decorare:
- codette di cioccolato q.b.


Per la pasta biscotto.
In una ciotola montate le uova con lo zucchero.
Setacciate la farina insieme al lievito e al cacao.
Unite le farine, l'estratto di vaniglia e il sale alle uova e mescolate.
Versate il composto su una teglia rettangolare rivestita da carta forno e cuocete per circa 10 minuti.
Prendete un canovaccio pulito e spolveratelo abbondantemente di zucchero a velo.
Capovolgetevi sopra il rotolo appena sfornato, eliminate la carta da forno e arrotolate il dolce ben stretto e lasciatelo raffreddare completamente.

Per la crema alla menta.
Montate a neve ben ferma la panna unendo, poco alla volta, lo zucchero a velo.
Aggiungete lo sciroppo mescolando delicatamente con una spatola.

Per la glassa. 
Scaldate la panna e appena sfiorerà il bollore, versatela sul cioccolato tritato e mescolate con una frusta a mano fino a che il cioccolato si sarà completamente amalgamato.
Mettete da parte e fate riposare per mezz'ora, poi aggiungete lo sciroppo alla menta e montate la glassa con le fruste elettriche, fino a che sarà liscia.
Coprite con la pellicola e mettete in frigo.

Una volta fredda, srotolate la pasta biscotto e spalmatela con la crema alla menta lasciando libere le due estremità del rettangolo.
Distribuite le scaglie di cioccolato e arrotolate il dolce delicatamente.
Mettete in frigo a far rassodare per almeno un'ora.
Posizionate il rotolo su una gratella e ricopritelo completamente con la glassa.
Infine guarnitelo con le codette di cioccolato.
Tenete in frigo almeno un'ora prima di servire.



giovedì 24 settembre 2015

CIAMBELLA ALLA PANNA VARIEGATA AL NESQUIK

Ieri Pietro è tornato all'asilo nido! Con le belle giornate che ci ha regalato settembre, avevo posticipato il suo rientro a scuola per lasciarlo ancora un po' al mare con i nonni.
Così ho finito la mia lunga estate da pendolare e siamo ritornati alla routine quotidiana.
Per la colazione avevo preparato una sofficissima ciambella alla panna variegata al Nesquik, per far cominciare al meglio la giornata a Pietro!
Come primo giorno di nido è andata veramente bene, a parte qualche lacrimuccia all'entrata, è stato bravissimo, ha ritrovato i suoi compagni e le maestre dell'anno scorso e si è subito sentito a suo agio!

 CIAMBELLA ALLA PANNA VARIEGATA AL NESQUIK



INGREDIENTI:
- 250 g di farina;
- 3 cucchiai di Nesquik;
- 150 g di zucchero;
- 3 uova;
- 300 ml di panna;
- 80 ml di olio;
- 1 bustina di lievito per dolci;
- 1 bustina di vanillina.


Montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Aggiungete l'olio e la panna e continuate a mescolare.
Infine incorporate la farina setacciata, il lievito e la vanillina.
Dividete in due il composto e su uno di questi aggiungete il cacao setacciato e mescolate bene.
Nello stampo da ciambella versate i due composti alternandoli.
Infornate a 180 °C per 35-40 minuti (fate sempre la prova stecchino).





sabato 19 settembre 2015

PLUMCAKE AL CACAO CON CUORE DI COCCO



Oggi vi presento un dolce squisito che soprattutto gli amanti del cocco non possono non provare!!!
Questo plumcake è stato così tanto apprezzato da tutta la famiglia che non sono nemmeno riuscita a fare il bis che l'avevano già finito!!!!!!

PLUMCAKE AL CACAO CON CUORE DI COCCO



INGREDIENTI:
- 250 g di farina;
- 130 g di zucchero;
- 150 g di panna da cucina al cocco;
- 50 g di latte;
- 70 ml di olio;
- 1 bustina di lievito per dolci;
- 1 uovo;
- 5 cucchiai di cacao.
Per l'interno:
- 130 g di farina di cocco;
- 100 g di zucchero;
- 1 albume;
- 1 cucchiaino di maizena;
- 40 g di panna da cucina al cocco.
In una ciotola mescolate la farina setacciata, lo zucchero, il lievito per dolci e il cacao setacciati.
In un'altra ciotola mescolate l'uovo, la panna al cocco, il latte e l'olio. 
Unite gli ingredienti delle due ciotole e mescolate bene.
Per il ripieno mescolate la farina di cocco con lo zucchero, l'albume, la maizena e la panna.
Versate metà composto al cacao su un stampo da plumcake imburrato, poi aggiungete il composto al cocco e infine versate il resto dell'impasto al cacao.
Infornate a 180 °C per circa 40 minuti (fate comunque la prova stecchino).




Con questa ricetta partecipo al contest "Di cucina in cucina" di Barbara di Settembre-ottobre 2015, intitolato "I lievitati da Colazione" e ospitato dal blog "La passione di Laura"


mercoledì 16 settembre 2015

POLPETTE DI TONNO E RICOTTA (senza uova)

A Pietro piacciono le polpette, così cerco ogni volta di proporle con ingredienti diversi!
Tra le sue preferite ci sono quelle con le zucchine e feta, quelle con il pollo al limone e quelle con le lenticchie, ma da adesso credo che nella sua lista si aggiungeranno anche queste polpette di tonno e ricotta senza uova!
Sono piaciute a tutti e sono ottime da mangiare sia calde che fredde.
 
POLPETTE DI TONNO E RICOTTA (senza uova)


INGREDIENTI:
- 3 scatolette di tonno da 80 g;
- 130 g di ricotta;
- 30 g di parmigiano;
- 25 g di pangrattato + per un paio di cucchiai per l'impanatura;
- timo, rosmarino e origano q.b..
 
 
In una terrina amalgamate il tonno sgocciolato, la ricotta, il parmigiano, il timo, l'origano, il rosmarino e il pangrattato.
Con le mani formate delle piccole polpette, passatele nel pangrattato e cuocetele in una padella antiaderente ben calda con pochissimo olio.
Girate spesso le polpette fino a che non saranno ben dorate.
 


venerdì 11 settembre 2015

WAFFLES

Tra i buoni propositi prefissati al rientro dalle ferie, c'è quello di utilizzare tutte quelle cose che quando entri in un negozio di articoli da cucina non resisti e compri all'istante e poi ti ritrovi ad utilizzare dopo mesi dall'acquisto.
Come ad esempio la piastra per i waffles, tanto desiderata e poi, non so nemmeno io il perché, mai utilizzata. 
L'altra domenica, però, avevo voglia di preparare una colazione diversa dal solito e ho preparato questi deliziosi e morbidi waffles!!!!
I waffles, per chi non li conoscesse, sono delle cialde morbide cotte dentro una doppia piastra rovente, che poi vengono servite calde e accompagnate, per esempio, con marmellata, cioccolata, miele, sciroppo d'acero.

WAFFLES



INGREDIENTI:
- 2 uova;
- 180 g di farina 00;
- 80 g di zucchero;
- 60 g di burro;
- 180 g di latte;
- 1 cucchiaino di estratto di vaniglia,
- 1/2 cucchiaino di lievito.



Separate i tuorli dagli albumi.
In una ciotola montate a neve gli albumi.
In un' altra ciotola sbattete i tuorli con lo zucchero e l'estratto di vaniglia.
Aggiungete il burro fuso e mescolate con una frusta a mano.
Incorporate la farina e il lievito setacciati e poi, sempre mescolando il latte, ottenendo così una pastella.
Infine, incorporate lentamente gli albumi montati a neve, per non sgonfiare il composto.
Scaldate la piastra per i waffle, versateci la pastella e cuocete per circa 4 minuti.
Serviteli tiepidi con quello che vi piace di più: sciroppo d'acero, marmellata, Nutella, panna montata o semplicemente con una spolverata di zucchero a velo.






mercoledì 9 settembre 2015

PASTA E FAGIOLI TIEPIDA

La pasta e fagioli porta alla mente fredde serate invernali da riscaldare con una zuppa fumante, ma la versione estiva, molto più leggera perchè richiede solo un pò d'olio evo a crudo, è molto gradita in quanto servita tiepida o fredda. Un piatto unico completo e gustoso che volendo si può rendere ancor più ricco aggiungendo 50 g di prosciutto crudo, tagliato a dadini, da aggiungere alle verdure del soffritto.

PASTA E FAGIOLI TIEPIDA





Ingredienti:
- 250 g di ditaloni rigati;
- 2 barattoli da 400 g di fagioli borlotti lessati al naturale;
- 1,5 litri di brodo vegetale;
- 1 carota+ 1 cipolla;
- 1 costa di sedano;
- 3 pomodori pelati;
- 2 foglie di alloro;
- 3 spicchi d'aglio;
- olio evo;
- sale e pepe.



Pulite sedano, cipolla e carota, spellate gli spicchi d'aglio e tritate tutto finemente. Scaldate 4 cucchiai d'olio in una casseruola, unite il trito di verdure e lasciate soffriggere per 5-6 minuti. Sgocciolate e spezzettate i pomodori pelati, uniteli al soffritto insieme ai fagioli sgocciolati e sciacquati sotto acqua fredda. Mescolate, bagnate con il brodo caldo e proseguite la cottura a recipiente coperto per 15 minuti. Regolate di sale.
Prelevate dalla casseruola 4-5 mestoli di fagioli e frullate il resto con un frullatore a immersione, poi passate tutto al setaccio.
Unite alla zuppa la pasta e proseguite la cottura per pochi minuti, aggiungete i fagioli interi tenuti da parte e le foglie di alloro, portate la pasta a cottura, mescolando spesso. Togliete dal fuoco, lasciate intiepidire la pasta e fagioli, suddividetela in ciotole individuali, insaporitela con una macinata di pepe e olio crudo.




Nerello sullo sdraio al sole






domenica 6 settembre 2015

TORTA IN PADELLA ALLE PESCHE

La torta in padella è stata per tanto tempo tra "le ricette da provare", finalmente durante le ferie, nei giorni più caldi, in cui non si aveva voglia di accendere il forno, ho deciso di provarla.
E' stata una piacevole scoperta, è facile e veloce da preparare, anche se il momento di "girarla" nella padella mi ha fatto un po' trepidare!
Io ho pensato di aggiungere all'impasto le pesche (come qui) ma voi potete scegliere qualsiasi altro tipo di frutta oppure ometterla e magari preparare una torta al cacao.
E voi l'avete mai provata?

TORTA IN PADELLA ALLE PESCHE



INGREDIENTI:
- 200 g di farina integrale;
- 175 g di farina 00;
- 3 uova;
- 100 g di zucchero di canna;
- 60 ml di olio;
- 250 g di yogurt bianco;
- 1 bustina di lievito per dolci;
- 2 pesche.



Montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Aggiungete lo yogurt, l'olio e poi un po' alla volta la farina setacciata e il lievito.
Infine incorporate le pesche tagliate a dadini e mescolate bene con un cucchiaio.
Oliate una padella, scaldatela e versateci il composto.
Cuocete a fuoco bassissimo coprendola con un coperchio per circa 20 minuti poi giratela (come una frittata) per altri 10 minuti (controllate la cottura con uno stuzzicadenti).



















venerdì 4 settembre 2015

GELATO CON ZUCCHERO MUSCOVADO

Finisco la stagione dei gelati, con uno veramente particolare, infatti  è preparato con lo zucchero Muscovado.
Quando l'ho visto qui, mi ha subito incuriosito, non ho saputo resistere, ho fatto qualche modifica  e dopo poco me lo stavo già gustando!!!!!

GELATO CON ZUCCHERO MUSCOVADO


INGREDIENTI:
- 100 g di zucchero Muscovado;
- 120 g di panna fresca;
- 380 g di latte.



Frullate nel mixer ad immersione lo zucchero Muscovado e il latte.
Aggiungete la panna non montata.
Versate il composto nella gelatiera e rimestate per 30- 40 minuti.


mercoledì 2 settembre 2015

GELATO TIRAMISU'

Anche quest'anno ho voluto provare a rifare in casa molti gelati!!!! Alcuni un po' particolari, altri invece più classici, come quello che vi propongo oggi, uno dei miei preferiti, il gusto tiramisù'!!!!

GELATO TIRAMISU'


INGREDIENTI:
- 300 g di latte;
- 150 g di mascarpone;
- 85 g di zucchero;
- 2 tuorli;
- un baccello di vaniglia;
- 1 cucchiaino di caffè macinato;
- caffè zuccherato q.b.;
- savoiardi;
- cacao.



Tagliate il baccello di vaniglia nel senso della lunghezza usando un coltellino.
Versate il latte in un tegame dal fondo spesso, aggiungete il baccello di vaniglia e portate a ebollizione.
Togliete il tegame dal fuoco e lasciate riposare per 15 minuti, per consentire l'infusione degli aromi.
In una ciotola sbattete i tuorli e lo zucchero semolato, finché il composto non è denso e spumoso.
Incorporate gradualmente il latte caldo, mescolando in continuazione con movimenti rapidi ed energici.
Rimettete il composto nel tegame e cuocete a fuoco basso, mescolando tutto il tempo finché la crema non è diventata omogenea.
Lasciate raffreddare e poi mettete in frigo coprendo bene la ciotola con della pellicola trasparente.
Mettete il composto nel mixer e aggiungete il mascarpone.
Poi versate  nella gelateria il composto e rimestate finché non si addensa.
Poco prima che il gelato sia pronto, aggiungete il caffè macinato e 4-5 savoiardi spezzettati e bagnati con il caffè.
Prima di servire decorate le coppe di gelato con cacao e savoiardi interi.