giovedì 5 novembre 2015

TORTA CON RADICCHIO VERDE E FORMAGGI


Dall'orto della nostra amica Lucia è arrivato tra l'altro, un bel sacchetto di radicchio verde. Quel bel radicchio amaro, pieno di ferro, che mi piace tanto mangiare in gran quantità !!!

Questa volta però, correva il pericolo di stazionare troppo in frigo, perché anche se di giorno il sole ci accompagna la sera rinfresca molto e all'ora di cena desidero alimenti caldi e gustosi.
Potevo lasciarlo affiappire in frigo??? No di certo e allora ecco la seconda vita del radicchio verde....
una velocissima torta salata preparata appena prima di cena, dove il lavoro più lungo è stato quello di lavare bene il radicchio.......
Ho aggiunto la polvere di cardamomo, una spezia che a me piace molto, perché mi pare ci stia bene con l'amaro del radicchio  (ne ho messo un po anche nel latte usato per spennellare la superficie) e non me ne sono pentita!!!

TORTA CON RADICCHIO VERDE E FORMAGGI






INGREDIENTI:
- 1/2 kg circa di radicchio verde;
- 3 cipolle bianche medie;
- 1 spicchio d'aglio;
- cardamomo in polvere;
- 1 disco di pasta sfoglia pronta;
-  parmigiano q.b.;
- 200 g casatella freschissima;
- latte q.b.;
- sale;
- olio evo.




Lavate con cura il radicchio e centrifugatelo con l'apposito arnese per asciugarlo.
Tritate le cipolle e l'aglio,  mettete il trito in una pentola antiaderente con poco olio e fate cuocere, aggiungendo acqua fino a che si è ammorbidito. Aggiungete il radicchio, mescolate bene e cuocete a fuoco medio per 15 minuti circa. Salate e aggiungete quasi a fine cottura una spolverata di polvere di cardamomo.
Stendete su una pirofila il disco di pasta sfoglia con la sua carta forno, ritagliate l'eccesso di pasta per fare poi le decorazioni.
Con una forchetta punzecchiate il fondo del disco, cospargetelo con del parmigiano grattugiato, versate il radicchio cotto tiepido, tagliate a fettine la casatella e ripartitela sopra il ripieno, aggiungete ancora una o due manciate di parmigiano grattugiato. Sulla torta sistemate i ritagli di pasta messi da parte. Spennellate la superficie della torta con il latte. Infornate a forno già caldo, 200°C per 30 minuti circa, ossia finché la superficie della torta prende colore.
Servite tiepida.





25 commenti:

  1. Quel radicchietto??? Noooooo non sarebbe durato molto a lungo!!! Però una bella idea la tua

    RispondiElimina
  2. Che buone le torte salate, ottima questa!!

    RispondiElimina
  3. Amo le torte di verdura, in particolare verdure amare come questa...davvero ottima

    RispondiElimina
  4. Radicchio verde?????? ma nemmeno sapevo esistesse.. Comunque degna fine in questa gustosa torta salata.. smackkk

    RispondiElimina
  5. Wow! Hai fatto benissimo ad utilizzarlo per questa golosa torta rustica :D I regali dell'orto sono una meraviglia ^_^

    RispondiElimina
  6. mmm adoro le torte salate e il radicchio!!!!!!!!!*_________*

    RispondiElimina
  7. Ma dai, l'ho sempre mangiato solo in insalata, mai pensato di cuocerlo. E poi cardamomo e casatella . Fantastica la tua crostata. Complimenti e baci

    RispondiElimina
  8. Una bella idea da usare l'insalata, Che buona !

    RispondiElimina
  9. Questi sono i doni che preferisco..nati dall'amore e dalla nostra terra :-) Tu hai saputo rendere giustizia al prodotto con una torta golosa e bellissima, complimenti!

    RispondiElimina
  10. CHE ADORABILE TORTA SALATA, MI PIACE TROVARE SEMPRE NUOVE IDEE!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  11. Love this tarta look deliziosa :)
    Baci.

    RispondiElimina
  12. bella idea! io ci riempio anche la zucca e poi via in forno !e un risottino? in effetti è molto versatile
    grazie per esserti unita al mio blog!
    un abbraccio! Arianna

    RispondiElimina
  13. Quanto mi piace questo radicchio amarognolo e così salutare... ottima torta salata Laura!!!!

    RispondiElimina
  14. L'idea dell'aggiunta del cardamomo la trovo molto interessante. Complimenti :)

    RispondiElimina
  15. Che bontà! sto usando tantissimo anch'io il radicchio ultimamente! Evviva la verdura di stagione!

    RispondiElimina
  16. Hai avuto un ottima idea il risultato è molto invitante ;.P
    un abbraccio ^__^

    RispondiElimina
  17. questa torta salata è fantastica e poi adoro quell'amarognolo!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  18. una torta salata buona da morire!!

    RispondiElimina
  19. in effetti anch'io non sono solita cuocere il radicchio, cioè solo il trevigiano in forno o sulla griglia ma solo con olio e sale.
    Non lo uso per altre preparazioni...ma una torta salata.,,,mmm
    è troppo che non la preparo ...mi sa che domani se ho tempo..anch'io mi dò a qualche ricettina nuova di torta salata.
    ciao Lauraaaaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  20. Non ho mai provato il radicchio verde, ma in questa torta salata sembra davvero gustoso, e poi alle torte salate io non so dire di no! Un bacione

    RispondiElimina
  21. non conoscevo il radicchio verde....lo cerchero'...amo questi tipi di torte!!
    baci

    RispondiElimina
  22. non conoscevo il radicchio verde....lo cerchero'...amo questi tipi di torte!!
    baci

    RispondiElimina
  23. Una torta salata veramente particolare. Grazie per la ricetta!! Buona serata

    RispondiElimina
  24. Deve essere proprio buona questa torta salata, molto invitante!

    RispondiElimina
  25. Lauretta cara io adoro le trote salate! Ed ho assaggiato anche il cardamomo (ormai con le spezie imparo a familiarizzare da un po', ma sempre con molto garbo).... ma giuro giuro giuro che ci ho provato a mangiare il radicchio... ma non sono mai riuscita a farmelo piacere! :(
    Sì lo so, lo so... eppure la rucola mi piace un sacco! E' proprio il radicchio che mi fa questo effetto! Chissà, si dice che dopo 7 anni il gusto cambia! Spero davvero di arrivare unn giorno a non avere più di questi vizi. Anche perché so di perdermi tantissime bontà! Vedi questa! u_u

    RispondiElimina