giovedì 23 aprile 2015

POLPETTE DI QUINOA E VERDURE

Queste polpette sono state una piacevole sorpresa: velocissime nella preparazione e velocissime .... ad essere mangiate, sia calde che fredde!
Sono croccanti fuori e morbide dentro, inevitabile che una tiri l'altra, accompagnate da una bella insalata fresca diventano un' ottimo piatto unico.
Con le dovute sostituzioni possono essere mangiate da tutti. Per i celiaci basterà sostituire il pangrattato con uno senza glutine. Per i vegani sostituire le uova e il formaggio grattugiato con i sostituti vegan previsti.
Vi ricordo anche le ricette per le polpette di lenticchie e quella per le polpette di lenticchie al pomodoro .

POLPETTE DI QUINOA E VERDURE



INGREDIENTI (ricetta trovata qui):
- 200 g di quinoa;
- 2 carote;
- 1 scalogno;
- ½ gambo di sedano;
- 1 zucchina;
- 1 manciata di pisellini;
- 1 spicchio d’aglio;
- 1 piccola manciata di prezzemolo;
- 50 g di formaggio grattugiato;
- 2 uova;
- 4 cucchiai di pangrattato;
- sale e pepe;
- olio d’oliva.






Cuocete la quinoa in circa ½ lt di acqua salata, secondo le istruzioni della confezione, poi scolatela e fatela raffreddare bene prima dell’uso.
Mentre la quinoa si raffredda, mondate tutte le verdure, tritatele finemente (esclusi i piselli, che potete lasciare interi) e fatele rosolare in poco olio d'oliva.
Mischiate la quinoa con la verdura rosolata, il prezzemolo tritato, il formaggio grattugiato e le uova, poi condite con un po' di sale e pepe.
Aggiungete solo alla fine, se occorre, il pangrattato: l’impasto deve essere umido ma non bagnato, altrimenti le polpette rischiano di sbriciolarsi durante la cottura. Formate con le mani delle polpettine e scaldate un dito di olio d'oliva dove farle cuocere fino a completa doratura.
Le polpette devono formare una sottile crosticina, quindi fate attenzione a girarle delicatamente per non romperle.


25 commenti:

  1. Ciao Laura, è un pò che non passo dai vari blog che seguo, perchè è un periodo un pò così... ma oggi queste polpettine di quinoa mi hanno chiamata irresistibilmente! Sono bellissime e chissà che buone. Non ho mai provato la quinoa ma mi piacerebbe, tengo presente la tua ricetta. Ti abbraccio e mando un bacione per Pietro e tante coccole ai tuoi mici!

    RispondiElimina
  2. Leggo della quinoa nei vostri blog.. manon ho ideadi che gusto abbia.. Vorrei comprarla anche io.. e magari provare con quste polpette che hanno un bellissimo aspetto! un bacione

    RispondiElimina
  3. Piacciono molto anche a me, sane e gustose!

    RispondiElimina
  4. Buonissime cara Laura, e immagino con poche calorie, proprio adatte a noi anziani.
    Ciao e buon pomeriggio cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. che bontà!!!! ci credo che sono finite subito, hanno un aspetto davvero invitante!!!
    Bravissima!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Laura adoro la quinoa e faccio spesso le polpettine . . . la tua variante è sfiziosissima ^_^

    RispondiElimina
  7. Ciao tesoro, che bello ritrovarti!
    Polpettine meravigliose che ho già provato grazie alla tua ricetta, e sono davvero davvero buone: topino se l'è divorate!
    Un abbraccio grande, a presto
    Sabry

    RispondiElimina
  8. le polpette sono buone comunque, la quinoa non l'ho mai provata, ma devono essere ottime!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  9. Mi piace tanto, una bella ricetta che mi incuriosisce, visto che non ho mai provato la quinoa!

    RispondiElimina
  10. Non mi ricordo di averli mai cucinati, ma le tue polpette sono molto invitante !

    RispondiElimina
  11. non ho ancora mai cucinato la quinoa! però alle polpette non si può dire di no .-)
    un abbraccio
    raffaella

    RispondiElimina
  12. La quinoa è stata una scoperta fantastica, è così versatile! Le tue polpette sono una vera delizia cara...invitantissime!! Bacioni, Mary

    RispondiElimina
  13. Questa quinoa mi sta intrigando........ Poi a vedere queste polpette...che fame!!!!

    RispondiElimina
  14. Vero...sono una tira l'altra, hanno un aspetto così invitante, da provare sicuramente, grazie per la ricetta!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  15. delle polpette particolari che mi incuriosiscono e attirano parecchio e che mi piacerebbe davvero assaggiare: sono invitantissime e di sicuro molto gustose, bravissima come sempre Laura, complimenti.))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  16. Ciao Laura una bella idea per provare nuovii sapori e le polpette sono sempre un buon modo per gustare un piatto unico perfetto per tutti!!! Buona giornata Luisa

    RispondiElimina
  17. Come leggevo già altrove, penso di essere anche io una "polpetta addicted", come potrei non provare questa versione... come? E infatti ci farei un bel pensierino per stasera, dato che a quanto leggo, sono di una faciltà estrema e si possono fare con ingredienti così comuni! La quinoa da quando l'ho acquistata la prima volta è diventata ospite fissa della casa! :)
    Un baciotto a te, Lauretta e al tuo biondo cucciolotto. eh vabbè anche ai pelosi di casa (ahi, quando penso a Marvin ormai non posso che ricordarmelo protagonista del "mangia il nastro più lungo" XD)!

    RispondiElimina
  18. mai assaggiata la quinoia ....devo sopperire velocemente a questa grave mancanza magari inizio da queste intriganti polpette!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  19. Ieri le ho preparate anch'io!!! Sono buonissime, proverò presto la tua versione!!!
    Un bacione cara!!!!

    RispondiElimina
  20. Buonissime! Adoro la quinoa, e questa mi sembra proprio un'ottima versione per mangiarle in modo differente! Bravissima :)

    RispondiElimina
  21. Ho provato una volta senza uova, si sono trasformati in hamburger/piadine ma erano ottime. Figurati queste con tutti questi ingredienti ghiotti e amalgamanti.

    RispondiElimina