martedì 24 marzo 2015

TORTA PASQUALINA

Quest'anno in occasione della Pasqua ho voluto provare alcune ricette tipiche di altre regioni d'Italia.
Dedicate a questa festività ci sono tantissime ricette e come tutte quelle tradizionali è difficile trovare proprio quella originale, perché ogni famiglia ha una sua versione.
Comunque anche se mi sarebbe piaciuto di più assaggiare questi piatti direttamente nel territorio d'origine ho deciso di provare a riprodurli a casa.
La prima ricetta tradizionale pasquale che vi presento è la Torta Pasqualina! 
Questa torta dalle origini molto antiche (ne è attestata l’esistenza nel XV secolo), è una famosa specialità genovese, chiamata così perchè si usava (e si usa) prepararla e mangiarla soprattutto a Pasqua. Questa torta salata si prepara anche con i carciofi, ma la tradizionale torta Pasqualina è fatta con le bietole o le spinaci, poiché nel periodo pasquale i carciofi non erano a buon mercato, mentre le umili bietole e le spinaci di campagna erano in pieno germoglio e tutti potevano permettersi di acquistarne in quantità. Tradizione vuole che i fogli di pasta che compongono la torta pasqualina siano esattamente 33, in ricordo degli anni di Gesù, ma in pratica ci si “accontenta” anche di meno. Non solo: come spesso accade nei piatti tipici di origini molto antiche gli ingredienti della torta Pasqualina, uova e formaggio, erano alimenti pregiati che venivano consumati solo nelle grandi ricorrenze. In Liguria, al posto della ricotta, si utilizza la prescinseua, una sorta di cagliata di latte molto leggera, reperibile in alcune gastronomie particolarmente fornite. Il segreto della riuscita della ricetta sta nella preparazione della pasta che va fatta senza uova e dev’essere veramente sottilissima. La torta Pasqualina è buona sia tiepida che fredda. (notizie prese dal web)



TORTA PASQUALINA




INGREDIENTI:
- 2 rotoli di pasta sfoglia;
- 5 uova;
- 500 g di spinaci lessati e strizzati;
- 250 g di ricotta;
- 50 g di pecorino grattugiato;
- 30 g di parmigiano reggiano grattugiato;
- sale;
- latte.





Sminuzzate su un tagliere gli spinaci e trasferiteli in una ciotola.
Aggiungete la ricotta, il pecorino, il parmigiano, un uovo e il sale.
Mescolate fino ad ottenere un ripieno omogeneo.
Foderate uno stampo a cerniera da 26 cm con un disco di pasta sfoglia, bucherellate la base e versateci all'interno il ripieno ottenuto.
Con il dorso di un cucchiaio formate quattro conche e all'interno di queste adagiatevi le 4 uova sgusciate delicatamente.
Ricoprite con l’altro disco di pasta sfoglia, richiudete sigillando bene i bordi, poi bucherellate la superficie e spennellate con un po' di latte. 
Con altra pasta sfoglia ho preparato alcune simpatiche decorazioni utilizzando delle formine.
Infornate la torta Pasqualina in forno preriscaldato a 190 °C e cuocete per 45 minuti.








25 commenti:

  1. Ottima preparazione, davvero brava!
    Un abbraccio Laura!

    RispondiElimina
  2. Ahhh mi piace tantissimo questa torta salata tipica di Pasqua!!! buon lunedì :-)

    RispondiElimina
  3. quanto mi piace la tua versione cosi' giocosa, brava!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  4. Che coincidenza, ieri mia madre se ne è uscita con un "perchè una volta non proviamo a fare la torta pasqualina?"

    RispondiElimina
  5. Bellissima!!!!! Deve essere un tripudio di gusto!!!

    RispondiElimina
  6. trovo che riproporre ricette tradizionali di altre regioni ...è divertente e interessante, sai era da tanto che pensavo alla torta pasqualina, vedere la tua è stato cruciale....ok la faccio..!! ciao cara

    RispondiElimina
  7. Che bomba, deve essere buonissima!!

    RispondiElimina
  8. Cara Laura,innanzitutto mi devi scusare tanto per l'assenza ma mi trovavo una settimana in Sardegna con mio marito a trovare i miei e mia nonna che purtroppo non sta benissimo....
    complimenti per questa sfiziosissima torta Pasqualina, una preparazione che non ho mai assaggiato e che mi piacerebbe provare magari proprio con la tua ottima ricetta che mi ispira tantissimo, troppo buona e invitante,bravissima Laura, complimenti:))
    un bacione e buona settimana:))
    Rosy

    RispondiElimina
  9. ps. complimenti inoltre per tutte le buonissime ricette che hai pubblicato : le colombine pasquali veloci sono golosissime e perfette, mi piacerebbe davvero provarle:)) i panini al pecorino troppo sfiziosi e gustosissimi e il pane sole veramente bellissimo da vedere, complimenti per tutto:)))

    RispondiElimina
  10. Ne ho sempre sentito parlare ma sinceramente non l'ho mai assaggiata..la tua è molto invitante :-P

    RispondiElimina
  11. questa ricetta te la scippo per il pranzo di pasqua!

    RispondiElimina
  12. Cara Laura lo sai che sono un golosone e vedendo queste cose, mi viene subito l'acquolina in bocca, ciao e buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  13. L'hai resa speciale con quelle farfalline sopra e con i coniglietti. Anche molto buona ! Buona serata !

    RispondiElimina
  14. che bei colori che ha all'interno questa torta pasqualina ^_^

    RispondiElimina
  15. Le uova sono così piccine che sembrano quelle di quaglia....è poi mi piacciono moltissimo le decorazioni che hai messo sulla superficie ^_^

    RispondiElimina
  16. Buona la torta pasqualina, mi piace tantissimo, porta un po' di primavera ;)
    Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  17. Lauretta, non solo è bellissima (e deve essere anche buonissima!) ma quelle decorazioni mi fanno impazzire: che tenerezza!! <3 <3 Un bacio a te e al principino del mio cuore <3

    RispondiElimina
  18. hai ragione è tipica del periodo ed è buonissima, eppure io non l'ho ancora mai fatta, ma quest'anno con la tua ricetta andrò a colpo sicuro!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  19. quei coniglietti in cima alla torta danno un tocco di malizia, sei troppo brava
    amelie

    RispondiElimina
  20. Buona la Pasqualina, vorrei riproporla anch'io quest'anno! Ottima la tua.

    RispondiElimina
  21. ottima torta pasqualina!!!! A presto! :-)

    RispondiElimina
  22. Che bontà e che belle le decorazioni!

    RispondiElimina
  23. Ciao Laura :) Che buona deve essere la tua torta pasqualina, bravissima!!! Un bacio grande a te e a Pietro! :) <3

    RispondiElimina
  24. Immancabile per la tavola di Pasqua, mi piace moltissimo!!! Brava Laura, splendidamente decorata!

    RispondiElimina
  25. OK, ok... questa non è proprio della mia terra, ma della terra che mi ha adottata da 7 anni! Quindi la conosco molto bene, dato che i suoceri me la propongono ogni anno!
    Che dire... mi piace un sacco questa idea delle ricette regionali... chissà come saranno felici in casa di poter assaggiare tutte queste prelibatezze! :D

    RispondiElimina