martedì 11 novembre 2014

IL DOLCE DI SAN MARTINO

Come ogni anno, a casa mia l' 11 Novembre si mangia il San Martino, dolce tipico di Venezia e dintorni che si prepara in questo giorno per ricordare la leggenda di San Martino.
Non è altro che pasta frolla a forma di cavaliere in sella al suo cavallo e decorato con caramelle, cioccolatini, glassa o quello che si preferisce. 
Le pasticcerie sfornano una miriade di San Martino in questi giorni, ma da un po' di anni preferisco prepararlo da sola, c'è molta più soddisfazione, lo si decora a proprio piacere e se non si ha lo stampo, ogni anno ci si può sbizzarrire a disegnare il cavaliere e il cavallo, così d'averlo sempre diverso!!!

SAN MARTINO







Queste sono le versioni che ho preparato gli anni scorsi, se avete piacere di leggere la leggenda di San Martino, la trovate qui.







25 commenti:

  1. Ma che bello! Sai che non conoscevo per niente questa tradizione? Il mio bimbo impazzirebbe per un dolce a forma di cavaliere! ;)

    RispondiElimina
  2. Non conoscevo questa tradizione ma che belli i tuoi cavalieri!!!!

    RispondiElimina
  3. Cara Laura, veramente una bella tradizione la vostra, solo che non lo puoi levare il mantello per coprire i poveri, ma dai tutto il San Martino per sfamarli:-)
    Ciao e buona giornata con un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Che artista! tutte le versioni sono venute benissimo ,mi ricordano un po i befanini toscani .

    RispondiElimina
  5. Ma che carino, non avevo mai visto dei biscotti con un cavaliere sopra al cavallo. Molto originali

    RispondiElimina
  6. Ciao Laura io sono nata in questo giorno ;) e ho scoperto la leggenda del Santo da grande...sentivo sempre solo parlare dell'estate di San Martino, ma il Santo non era "sentito" come da te...molto bella questa tradizione soprattutto molto attraente per i bambini! Buona giornata Luisa

    RispondiElimina
  7. Ma è carinissimo da vedere... baciotti
    ps: Con Zoe tutto bene.. cresce.. fa la matta.. ma è tanto coccolona...

    RispondiElimina
  8. Io abito vicino a te, come te realizziamo in casa il S.Martino e organizziamo una bella festa sia parrocchiale che del Quartiere, hai visto che anche oggi il sole ha fatto capolino rispettando la tradizione? Buon s.martino anche a voi. Un miao da Campalto. Mobizu

    RispondiElimina
  9. verissimo: preparare da sé è senza dubbio meglio! e questo cavaliere è bellissimo (ma anche quelli degli anni passati)
    amelie

    RispondiElimina
  10. che bello questo San Martino, da me in Sicilia invece si preparano i biscotti con semi di finocchio o uvetta o gocce di cioccolato mescolati all'impasto.
    baci

    RispondiElimina
  11. ma che bello!!!e deve essere anche buono..^_______^adoro scoprire i dolci della tradizione!^_^
    Un bacione...

    RispondiElimina
  12. Non conoscevo questa tradizione ma trovo che sia un bel modo di far rivivere la leggenda.
    Il tuo cavaliere è stupendo!

    RispondiElimina
  13. mai sentita questa tradizione, grazie per le informazioni e per averci deliziato con le tue stupende creazioni!!!!!!Una piu' bella dell'altra!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  14. Non conosco questa tradizione, ma il tuo cavaliere è perfetto! Baci!

    RispondiElimina
  15. Ciao Laura, che bello questo dolce! Dalle mie parti non c'è questa usanza, ogni anno ne prepari uno più bello dell'altro! Complimenti ;)

    RispondiElimina
  16. perdonami ma mi fa un po' senso...

    RispondiElimina
  17. Davvero carine le tue versioni :-)
    Un cavaliere dal cuore dolcissimo che si lascia ammirare e gustare con piacere ^_^

    RispondiElimina
  18. Bellisssimo,li ho preparati anche io!

    RispondiElimina
  19. bella tradizione,tutti i tuoi S.Martino sono carinissimi!!
    Ciaoo

    RispondiElimina
  20. Ma che carino che è il tuo San Martino Laura!!! E' bellissimo tramandare le tradizioni, regaliamo davvero tanto ai nostri bimbi...Qui in Abruzzo, facciamo un dolce molto simile per Pasqua. Bravissima!!! Un abbraccio, Mary

    RispondiElimina
  21. anche per me questa tradizione è assolutamente una novità....ma i tuoi dolci sono uno più bello dell'altro........un bacino............

    RispondiElimina
  22. Per chi ha dei bambini piccoli è un divertimento per farli insieme a loro !

    RispondiElimina
  23. E sono sicura che il tuo cucciolino si sarà divertito tantissimo! :)
    Che bella idea e che bella tradizione! Non la conoscevo!

    RispondiElimina
  24. Fantastici!!! anche io mi unisco al coro di quelli che non conoscevano questa tradizione!! Il prossimo anno mi rifarò sfornando biscotti con il cavaliere per tutti!
    Buona giornata!!
    Kly

    RispondiElimina
  25. Ma non sai quanto ho pensato a questo dolce ieri!! Quando vivevo a Padova lo compravo ogni anno in una pasticceria vicino casa! Ieri avevo pensato di farlo io ma tra un impegno e l'altro come al solito non ci sono riuscita!! Grazie per averlo postato! E' come se ne avessi assaggiato un pezzetto!! Bacione

    RispondiElimina