domenica 27 aprile 2014

CAPESANTE CON SALSA DI PANNA

Il tempo è incerto e le previsioni non sono delle migliori,  sono stanchissima e vorrei tanto staccare un pò, riuscirò a fare qualche giorno di vacanza??????
Intanto vi lascio questo sfizioso piatto, sarebbe un'antipasto ma, secondo me, si può considerare un secondo piatto a tutti gli effetti!!!

CAPESANTE CON SALSA DI PANNA





INGREDIENTI:
- 10 capesante;
- 1 patata;
- 30 g di burro.

Per la salsa:
- 250 ml di panna fresca;
- 1 rametto di timo;
- 1/2 spicchio d'aglio;
- sale e pepe;
- pistilli di zafferano.






Versate la panna in una casseruola, unite il timo e l'aglio schiacciato e fatela ridurre a fuoco basso della metà, facendo attenzione a non farlo sobbollire.
Filtrate, insaporite con sale e pepe e tenetela in caldo.
Lessate la patata con la buccia in abbondante acqua salata, scolatela e lasciatela intiepidire; spellatela e tagliatela a fette spesse 1 cm.
Pulite e sgusciate i molluschi lavandoli molto bene sotto acqua corrente per spurgarli dall'eventuale sabbia ed eliminate le parti dure.
In un tegame rosolate il burro, unite i molluschi e cuoceteli per 2 minuti; girateli e cuoceteli altri 40 secondi, salate e e adagiateli sulle fette di patata ancora calde.
Sistemate la patate e le capesante nei piatti, versate la salsa al timo e cospargete, a piacere, con pistilli di zafferano.






18 commenti:

  1. Gnammi gnammi! Ciao Laura, mi tenti con questa ricetta, le capesante sono forse il mio cibo preferito ... devo asssssolutamente provarle così!
    Un bacione

    RispondiElimina
  2. adoro le capesante e qui non si usano molto!

    RispondiElimina
  3. Si può solo fare un figurone con questo piatto! Un bacio :)

    RispondiElimina
  4. Che delizia! Con le capesante i piatti sono sempre raffinatissimi :)

    RispondiElimina
  5. Mi piace questo modo di cucinarle!! Di solito le faccio sempre gratinate, proverò sicuramente la tua ricetta!

    RispondiElimina
  6. mammamia che bontà,io amo le capesante,ti copio la ricetta spero non ti dispiaccia, ciao

    RispondiElimina
  7. Se le vedessero le mie fuffole... ah, che guai combinerebbero per azzannarle! O__O

    RispondiElimina
  8. Bellissima idea Laura, devono essere saporitissime!!
    Un mega abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  9. ciao laura, troppo carini come antipasti!!!

    RispondiElimina
  10. che ricetta bellissima, originale e sfiziosissima, mi piacerebbe assaggiarle, devono essere buonissime:))
    complimenti Laura, grazie mille per aver condiviso la ricetta:))
    Rosy

    RispondiElimina
  11. Che buone le capesante, Laura! e presentate così, con quella salsina delicata, devono essere deliziose!
    Grazie del consiglio. Hai ragione. Ottime come antipasto ma anche come seconda portata!
    Un abbraccio e buona domenica!

    RispondiElimina
  12. Di staccare ne avrei bisogno anch'io!
    Mi piace molto il tuo antipastino.

    RispondiElimina
  13. ciao, già adocchiate su FB non potevamo che venire a leggere la ricetta! Semplicissime e davvero buone come proposta sia per l'aperitivo sia per un secondo piatto di mare.
    baci baci

    RispondiElimina
  14. raffinato e delizioso antipasto....eh si' una pausa ci vorrebbe altro che giorni di pasqua e pasquetta

    RispondiElimina
  15. Se vuoi scappiamo insieme e ti accompagno per almeno una decina di giorni in un'isola caraibica.... Intanto che sogno mi accontento delle tue splendide capesante!

    RispondiElimina