sabato 12 ottobre 2013

" TEGOLINE " AL POMODORO

Il rientro al lavoro è stato meno traumatico del previsto!!!
In ufficio sono stata accolta molto calorosamente e tra le mie "carte " mi sono trovata subito a mio agio, anzi se vogliamo quelle sono le ore più tranquille, per il resto è una corsa continua!!!
Ma la gioia di abbracciare il mio piccolo che mi accoglie con sorrisoni e gridolini mi fa dimenticare tutto!!!

Quante ne ho mangiate quest'estate e quanto mi piacciono sia lesse con le uova sode che al pomodoro..........le tegoline, come si chiamano in Veneto, ossia i fagiolini!!!
Non ho mai postato la ricetta e lo faccio ora con le ultime tegoline della stagione, cucinate non con i pomodori freschi, come si fà di solito ma con la mia passata di pomodoro, il risultato è altresì buono e quella presa finale di peperoncino fa la differenza!!!
Volendo ci sta benissimo anche uno spicchio d'aglio, che io non metto perchè mia sorella, grande divoratrice di tegoline al pomodoro non ama.

La scarpetta è inevitabile!!!

TEGOLINE AL POMODORO



Ingredienti:
- 600 g tegoline (fagiolini);
- 250 g passata di pomodoro home made;
- 1 cipolla piccola tritata;
- olio evo;
- peperoncino in polvere;
- sale alle erbe.







Mettete la cipolla tritata in un tegame con l'olio e fate imbiondire. Unite le tegoline lavate e mondate, magari anche tagliate a metà, coprite con la passata di pomodoro, salate e portate a cottura, eventualmente aggiungendo poca acqua se necessario. Qualche minuto prima di togliere le tegoline dal fuoco, spolverizzatele con una bella presa di peperoncino, mescolate bene e portate in tavola.







Ancora un premio, sempre gradito e per questo ringrazio Debora del blog Le torte di Debora che me ne ha fatto dono, lo condivido con tutti voi!!!



21 commenti:

  1. Sai Laura anche a me piacciono molto......purtroppo a mio marito no!!!!!! In compenso c'è mia suocera che me le prepara e consegna direttamente a casa: che buone.
    Buona giornata
    Patrizia di Cucina con dede

    RispondiElimina
  2. Buoni li faccio spesso e anche con la pasta.
    Baci

    RispondiElimina
  3. ...noi ci aggiungiamo anche la carne macinata :-) Che simpatico vedere che in ciascuna regione d'Italia vengono chiamati in modo differente: cornetti, fagiolini, tegoline... Buona giornata!!

    RispondiElimina
  4. ahahah che nostalgia delle mie tegoline!qui non si trovano ma le facevo come te!

    RispondiElimina
  5. Ottime queste tondeggianti da noi li chiamano "bobi". Personalmente non le amo tanto, maritozzo si ma solo in insalata. A me piacciono "soffigade" in padella con aglio che adoro e devono proprio diventare diciamo secche allo ogni tanto me le mangio. Buon rientro al lavoro e qui pioveeeeeeeeeeeeeeeeeee ciaoooo buona fine settimana.

    RispondiElimina
  6. Conditi in questa maniera, con quel gusto piccantino, mi piacciono molto!

    RispondiElimina
  7. no al pomodoro non mi piacciono
    le preferisco in bianco con le cipòlle

    RispondiElimina
  8. Ricettina di contorno sana e deliziosa!

    RispondiElimina
  9. Cara Laura, complimenti per il meritatissimo premio e per questo contorno veramente buonissimo, purtroppo mio marito non mangia i fagiolini, quando li preparo sono solo per me:( chissà che preparati secondo la tua ricetta li mangia, magari provo;
    grazie mille per averla condivisa, la trovo gustosissima e il peperoncino le conferisce sicuramente un tocco in più...
    un bacione!!!
    Rosy

    RispondiElimina
  10. mmm che bontà i fagiolini!
    ben rientrata e non scappare eh?
    come facciamo senza le tue ricettine?
    un abbraccio a te e al Cucciolo

    RispondiElimina
  11. Solitamente noi le mangiamo accompagnate alle patate bollite :)
    Ma devo dire che questa versione mi piace davvero tanto, senza dubbio ne vale la pena di provarla!! Un bacione

    RispondiElimina
  12. Che nome carino "tegoline" Laura!!
    Qui li chiamiamo fagiolini e trovo che sia davvero una bella idea passarli nel pomodoro!!!
    Un mega bacio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  13. Ciao Laura! Quanto mi piacciono i fagiolini (qui li chiamiamo così) cucinati in questo modo! E' proprio vero, la scarpetta è inevitabile! :D Complimenti e un abbraccio forte forte, buon weekend! :**

    RispondiElimina
  14. i fagiolini!!! da noi fatti così si chiamano solo fagiolini in umido e quelli di tipo lungo fagiolini serpente...questi mi sembrano buonissimi.
    Buon rientro a lavoro.
    Coscina di pollo

    RispondiElimina
  15. Ritornare al lavoro aggiunge consapevolezza alla nuova condizione ed il tempo scorre più velocemente perchè non vedi l'ora di riabbracciare il piccolo!! Almeno a me è successo così!!! Le tue tegoline sono deliziose io le preparo sempre così e mi ci condisco la pasta!!!! Che bontà!! Buon week end tesorino!!!

    RispondiElimina
  16. Visto???? alla fine ti facevi più ansie a pensarci che a tornarci a lavoro... .-)mi fa piacere!!!! Buonissimi i fagiolini al pomodoro.. qui a Roma così ci facciamo i "corallo"..smackkk e buon we.

    RispondiElimina
  17. Grazie per la condivisione!

    http://restaau.it/Browse/miglior-ristoranti-italiani-a-roma.html

    RispondiElimina
  18. Cara Laura, vedendo queste belle foto mi domando se virtualmente si possono assaggiare:) io le sento già sotto il palato.
    Buon fine settimana cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  19. buonissime le tegoline,..oltre al sapore ,mi piace anche il nome che non conoscevo,e la scarpetta è d'obbligo..ciao Laura passa da me ho un regalino per te...!!

    RispondiElimina
  20. Anche io preparo spesso i fagiolini con il pomodoro sono leggeri...buonissimi! Un bacio:))

    RispondiElimina