domenica 24 febbraio 2013

CIAO BIRBA .......


La vita porta gioie e dolori, ma per i dolori non siamo mai preparati......Birba, il mio adorato Birba, è volato troppo presto sul Ponte dell'Arcobaleno!!!
foto dal web

Tutto cominciò a tarda primavera del 2003, quando andai a casa della mia compagna di scuola che aveva dei gattini nati da poco. Fu amore a prima vista con quel batuffolo grigio, unico maschio, di quella cucciolata.

Me lo portai a casa avvolto in un foulard stretto, stretto al cuore per paura di perderlo.




C'era Minu ad aspettarlo, il gatto di casa, che lo accolse senza problemi, sopportando con grande pazienza i suoi eccessi di cucciolo. 
Birba crebbe con me, condividendo passo per passo tutti i momenti della vita in un legame molto particolare.
Poi morì Minu e Birba non fu più lo stesso, non si riprese mai da quel distacco, sei anni passati assieme e poi  restare solo lo segnarono. Così pensammo, anche per il suo bene di dargli nuova compagnia e così arrivarono i due fratelli Marvin e Nerone.
La scelta fu felice e movimentò la nostra vita anche se Marvin volle da subito un legame quasi esclusivo con me.
Ma Birba era speciale e sembrava capire le esigenze degli altri e si faceva da parte, forse sapeva quanto contava per me e non aveva dubbi anche se non era in prima fila.
Poi morì anche Nerone, così all'improvviso, e anche lì Birba accusò male il colpo ma si riprese presto,  forse perchè aveva Marvin sempre vicino.




Potevamo mantenere questo nuovo equilibrio e continuare sereni la nostra vita, ma il destino ti mette sempre alla prova e ti costringe a fare delle scelte. La mia scelta si chiama Nerello e ci porta qui, a dicembre 2011, 
la felicità di salvare una vita e la tragedia di avere come conseguenza una bruttissima infezione che porta Birba per ben due volte in fin di vita.
Il nostro amore, un pizzico di fortuna e la sua forza di volontà fan sì che Birba si riprenda, il cuore resta segnato, ma con le medicine la vita continua e ritorna ad essere il gattone di casa, un po ruvido di carattere, come sempre, ma molto più "amorevole" con noi, come a farci capire che sapeva quanto avevamo fatto per lui.
 Non dimenticherò mai i suoi grandi occhi malinconici quando mi guardava con una intensità che racchiudeva chissà quale sapere!!!
Andava tutto bene, Birba, Marvin e Nerello, i tre piccoli di casa, le coccole, i giochi ........la vita serena di tutti i giorni.
All'improvviso Birba sta male e in due giorni.....non c'è più!!!
Un pezzo del mio cuore è andato via con lui.............................


C'è chi dirà: Era solo un gatto!
Come si può raccontare in due righe 10 anni di vita assieme, trasmettere sensazioni, sentimenti, gioie e dolori condivisi quotidianamente, dico solo: No non era solo un gatto, per me è molto di più.......
Ciao Birba.












72 commenti:

  1. Ma quale era solo un gatto.. no.. le persone sensibili capiranno perfettamente il tuo stato d'animo.. Io lo capisco.. ho amato 2 amici cani.. morti entrambi.. ed ho sofferto come se avessi eprso una persaona! Perchè è così.. loro si integrano.. diventano membri della famiglia.. e quando ci lasciano un vuoto è dentro noi! Ti abbraccio tanto forte.. "Ciao BIRBA... magari in questo momento starai scappando dai miei due cani.. che non nutrivano un amore per i gatti.."

    RispondiElimina
  2. So cosa si prova! Perdere un amico a quattro zampe è come perdere una persona di famiglia. Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  3. Cara Laura, non avrei mai voluto leggere questa notizia così pesante e dolorosa... dire "era solo un gatto" non ha senso, perchè non importa se si tratta di un essere umano, un gatto o un cane: sono nostri AMICI, FRATELLI, COMPAGNI DI VITA. E il dolore è tremendo, il vuoto incolmabile. Ti restano però 10 anni di ricordi e di amore: quello non finisce con la vita, dura per sempre. Ti abbraccio forte, ti sono vicina in questo momento difficile... Ciao Birba, ora guarda Laura dal ponte dell'arcobaleno e potrai di nuovo giocare con Nerone.

    RispondiElimina
  4. mi dispiace veramente ! Non era solo un gatto era Birba, che ti ha lasciato tanti bei ricordi. Un abbraccio. ciao

    RispondiElimina
  5. Ti sono vicina in questo brutto momento, Laura.
    So cosa vuol dire perdere un amico a quattro zampe... anzi, uno di famiglia.
    Un abbraccio forte.
    Stefania

    RispondiElimina
  6. no, penso che nessuno dirà mai era solo un gatto! era un compagno di vita, di giochi, di chiacchierate, di coccole..quanti ricordi e quanti bei momenti, ricorda questi Laura. Mi dispiace immensamente, ti abbraccio con tanto affetto, marina

    RispondiElimina
  7. Un forte abbraccio, anni fa ho passato due esperienze dolorose a distanza di un anno l'una dall'altra, Piki di 17 anni e l'anno dopo Dalì, il figlio di 15, due amori di gatti che rimarranno sempre nel nostro cuore. Capisco il dolore e ti sono vicina.

    RispondiElimina
  8. La nostra Prugna ci ha lasciati un anno fa, in soli 3 giorni per la peritonite felina che non da scampo,non aveva ancora 4 anni:un dolore immenso.Ora abbiamo Cloti e noi pensiamo sempre anche a Prugna!!!
    Mi dispiace tanto!
    Isabella

    RispondiElimina
  9. Laura credo che nessuno si permetta di dire, ma neanche di pensare: era solo un gatto! Lui era, ed è, il tuo Birba. Io il mio Romeo l'ho perso un po' di anni fa, dopo 18 anni di convivenza...a volte ancora mi sembra di vederlo saltare sul mobile del salone....:-)
    Ti abbraccio forte forte.

    RispondiElimina
  10. mi spiace immensamente...Laura.
    So che vuol dire perdere un gatto..io ad aprile del 2012 persi il mio cucciolo Tigro di 2 anni e 7 mesi a causa della FELV,a giugno il mio gatto Leo per un tumore maligno e dopo 4 giorni anche il mio cane Lia,di 14 anni...senza un perchè.
    Tutto in 3 mesi.
    Il vuoto è qualcosa di palpabile e chi dice o solo pensa che siano sono animali non hanno capito niente della vita,te lo assicuro.
    Un abbraccio grande
    Lu

    RispondiElimina
  11. Cara Laura, purtroppo anche loro hanno il loro destino, non resta che accettare e cercare di riempire quel posto vuoto con un'altro.
    Un saluto al tuo caro, Birba che è volato in celo.
    Buona serata cara mica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  12. Mi dispiace davvero tanto... so cosa significa perdere i nostri Amici, io poco meno di un mese fa ho perso il mio cagnolino di 20 anni, che era il papà e il marito di altri due amici che sono stati con noi per 17 e per 13 anni... ma se credi nel ponte, stai tranquilla, loro non ci lasciano un attimo. Un abbraccio grande.
    Ve

    RispondiElimina
  13. Solo chi non ha mai avuto animali può dire "era solo un gatto". I nostri amici a 4 zampe sono molto per noi invece, io considero la mia cagnolona Luna come se fosse mia figlia. Per questo ti posso capire e ti lascio un abbraccio!

    RispondiElimina
  14. mi spiace,mi spiace tanto...le tue parole mi hanno davvero commossa..no,non sono solo animali,sono amici che regalano tutto il loro amore in cambio di 2 ciotole e 2 carezze..ciao birba..

    RispondiElimina
  15. gli animali fanno parte della famiglia, io ho perso qualche anno fa un gatto di 20 anni, quindi ti capisco, pensa che lui resterà nel tuo cuore e guardando la sue foto nella mente di scorreranno solo i momenti belli trascorsi con lui. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  16. un abbraccio forte forte per questa perdita improvvisa e dolorosa!
    le parole non bastano
    Paola

    RispondiElimina
  17. Birba s all'arcobaleno racconterà la sua vita felice con voi ... Rivivrà l' emozione di essere stato tanto amato e di aver amato ... Ricorderà sicuramente l'abbraccio avvolgente del foulard e delle tue braccia ... È si augurerà che il messaggio di tenerezza e di amore che lancerà dall'arcobaleno, venga raccolto e che nella sua e vostra famiglia, entri presto un altro cucciolotto felice di essere con voi.
    Un abbraccio affettuoso ornella

    RispondiElimina
  18. Io ho vissuto 11 anni con la mia gattina, sono 6 anni che non c'è più e mi manca ancora tantissimo!!!Ti sono molto vicina perchè so che il dolore che si prova è grandissimo!! vedrai che Marvin e Nerello ti aiuteranno a superare questo momento difficile con le loro fusa e le loro coccole! Ti mando un caro saluto!

    RispondiElimina
  19. Ciao solo chi ama gli animali e ha vissuto l'esperienza di averne qualcuno in casa può capire quanto dolore c'è in questo improvviso distacco! Un abbraccio grande grande
    paola

    RispondiElimina
  20. Non era solo un gatto... e io lo so bene perchè anche a me, quando quest'estate ho scoperto che il mio cane aveva un tumore, mi hanno detto ma è solo un cane... ma io ho fatto di tutto, l'ho operata e le dato i chemioterapici e... adesso sta benone!!!
    Ti sono vicina e ti abbraccio!

    RispondiElimina
  21. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  22. Ti abbraccio forte forte tesoro
    e non era solo un gatto era il tuo piccolo Birba
    Ti capisco!!!!!!!!

    RispondiElimina
  23. Le persone che si permettono di dire "in fondo era solo un gatto" sono quelle che non capiscono quanto amore si riceve giornalmente dagli amici a quattro zampe!!
    Non puoi capire quanto mi dispiace per il tuo Birba, queste sono notizie che non vorrei mai leggere perchè mi spezzano letteralmente il cuore!!
    Ti sono vicina e mi auguro con tutto il cuore che il tuo Birba possa ritrovare i suoi adorati amici Minù e Nerone sul Ponte dell'Arcobaleno.
    Ti abbraccio forte forte
    Carmen

    RispondiElimina
  24. Un gatto non è mai "solo un gatto" per chi lo ha accolto e amato, e quando uno di loro ci lascia, è veramente un pezzo di noi che se ne va. A me per fortuna non è ancora successo di avere un distacco così definitivo, i miei tre miciastri stanno con me ormai da, rispettivamente, 11, 10 e 7 anni, ma so che presto o tardi (speriamo molto tardi) quel momento arriverà anche per me. E so anche che non sarò preparata.
    Un abbraccio a te, e un pensiero per Birba.
    Ciao.

    RispondiElimina
  25. Lauretta mia.. ti scrivo con le lacrime agli occhi. No, non era 'solo' un gatto: era parte della tua famiglia, della tua vita, di te, del tuo cuore. So cosa sia quella sofferenza immensa... e non ti nascondo che non c'è momento in cui ancora io non soffra per la perdita della mia Minù. Me l'hanno avvelenata. Stava saltando, per tornare a casa, perchè stava molto male.. voleva venire da me e non c'ero.. e la vicina l'ha vista cadere a mezz'aria, priva di vita. Io amo i gatti più di me stessa: quel vuoto nessuno potrà occuparlo, ma gli altri tuoi mici aiuteranno a sentirlo meno. Nessuno potrà sostituire Birba.. che ti sarà sempre accanto, amica mia. Là, da quel'arcobaleno.. che per me è amore primo. Lì, accanto a te, ogni volta che lo ricorderai. Ti abbraccio stretta stretta. Con tanto affetto...

    RispondiElimina
  26. Ciao... leggendo le tue parole mi sono commossa, proprio oggi ci ha lasciato la nostra cagnetta dopo 15 anni insieme!! E' davvero un pezzetto di cuore che si stacca... Per fortuna rimangono i ricordi!!! Un abbraccio :-)

    RispondiElimina
  27. quanto mi dispiace e ti capisco benissimo, ho perso anche io a distanza di tempo 3 gatti, e due cani l'ultimo proprio l'estate scorsa e ancora oggi mi sembra di rivederli e non li dimenticherò mai,
    un abbraccio

    RispondiElimina
  28. Mi spiace tanto!! Sono un pezzo della nostra anima.
    Un abbraccio Immenso!
    Robi

    RispondiElimina
  29. come ti capisco, i nostri amici animali ci riempiono la vita come a volte non sanno fare nemmeno gli umani e perderli è un gran dolore!!! ti mando un bacio

    RispondiElimina
  30. anch'io ho un gatto ,so che significa....
    mi spiace immensamente!

    RispondiElimina
  31. Mi dispiace! Ti capisco benissimo... Io ho perso il mio cane dopo 12anni di vita insieme.. Un grande dolore.. Entrano nella nostra vita senza nulla chiedere ma ci danno tanto!

    RispondiElimina
  32. So cosa provi perchè la vigilia di Natale ho dovuto salutare la mia adorata Tigre . quasi 19 anni assieme e tante , tente cose condivise...nell'ultimo anno ho perso 2 dei miei gatti, ne ho altri due.....non posso stare senza . anche se so che il distacco ogni volta e molto, molto doloroso, ma nel mio cuore c'è un posto per tutti .....E NON SONO SOLO GATTI!!!i. Sono molto di più!
    Un caldo abbraccio
    Miao
    Mobizu

    RispondiElimina
  33. era solo un gatto è la solita frase che dice chi non ama gli animali..cara mi dispiace veramente tanto, ho avuto una gatta per 10 anni e ha fatto parte della mia vita dandomi tanta gioia, ora sono passati diversi anni da quando è morta per un insufficienza renale e mi manca ancora tantissimo , un abbraccio grande grande cara Laura

    RispondiElimina
  34. Era meraviglioso Laura, e ha vissuto un amore meraviglioso con voi tutti, un abbraccio.

    RispondiElimina
  35. Mi dispiace tanto per la perdita del tuo gatto, so cosa significa perdere un amico a quattro zampe. qualche giorno prima dello scorso Natale e venuto a mancare Rudy il mio cane, un trovatello che ha fatto parte della mia famiglia da 17 anni...un grande abbraccio!!!

    RispondiElimina
  36. Ciao Laura ti capisco benissimo
    io ho pianto più di una volta,
    e adesso cerco di affezionarmi
    meno ma e molto dificile
    ciao un forte abbraccio
    Tiziano.

    RispondiElimina
  37. Era solo un gatto? Che idiozia! Sono animali incredibile, difficili da conquistare e dopo insuperabili...
    Anna

    RispondiElimina
  38. VI RINGRAZIO TANTISSIMO, LE VOSTRE PAROLE MI SONO DI GRANDE CONFORTO.

    RispondiElimina
  39. Cara mi dispiace tantissimo! Io non penso affatto che tu sia esagerata per questo dolore che stai provando in questo omento, anzi ti capisco perfettamente! Anche a me è successo di perdere la mia migliore amica, mia sorella. Un cagnolino che lo vista crescere e che poi se ne andata lasciandomi tanto dolore.
    Ti abbraccio con il cuore!

    RispondiElimina
  40. Chi dirà "è solo un gatto" non ha capito niente dell'Amore. Mi dispiace immensamente e ti capisco, ti sono vicina cara Laura... e ti abbraccio forte..

    RispondiElimina
  41. Non riesco a smettere di piagere! mi dispiace molto! non solo gatti,cani ecc. sono parte di noi,sono doni di Dio pper il nostro beneficio! ti abbraccio forte!

    RispondiElimina
  42. ti abbraccio forte forte cara, ho perso il mio amato cagnone a settembre dopo 11 anni assieme, era mio fratello e il dolore ancora non cenna a diminuire. mi è stato detto "bhe era solo un cane"... con me quella persona ha chiuso. loro sono parte integrante della nostra famiglia e solo il nostro cuore può sapere il dolore che si prova. mi dispiace davvero tanto. è un bel pò che non ho mici ma i miei Pierino e Golia (i due micioni che ho avuto per 10 anni)erano fantastici e so che sono unici, così come i cani. un altro abbraccio forte.
    Nicole

    RispondiElimina
  43. So cosa si prova, anch'io ho perso un mio carissimo familiare a quattro zampe.....

    Ero passatat da te per lasciarti un saluto ed un invito e non mi aspettavo di trovare questa triste notizia.

    MI spiace tanto!

    Un forte abbraccio

    http://delizieeconfidenze.blogspot.it/2013/02/i-1000-gusti-della-manioca-il-mio-primo.html

    RispondiElimina
  44. Non leggerti da tantissimo tempo e farlo adesso in questo momento così triste mi dispiace tanto...ma comprendo tutto ciò che hai scritto e ti ringrazio per avermi fatto emozionare per lo stesso amore che condividiamo con LORO e che solo chi lo vive può capire!
    Un forte abbraccio e CIAO BIRBA!!!

    RispondiElimina
  45. I miei gattini si chiamavano Qui, Quo e Qua. Li chiamai così perchè li trovai una sera tornando a casa chiusi dentro un sacchetto di plastica lasciati lì da qualcuno che voleva solo che morissero. Li ho portati a casa mia...e siamo stati felici...poi se ne sono andati nel giro di una settimana un infezione li ha uccisi praticamente insieme. Mai più avuto il coraggio di prendere un altro animale. Tutto questo per dirti che ti capisco.
    Ti abbraccio
    Alice

    PS Ciao Birba :(

    RispondiElimina
  46. tesoro ti capisco bene, e poi se n'è andato così in fretta. da quello che hai raccontato era un gatto "non solo un gatto " , ma era un gatto "un amico sincero" che si era tanto affezionato a tutti i membri della famiglia e ha sofferto tanto per la mancanza di ognuno.
    ci sono animali più sensibili e lui era fra questi. nessuno poi sostitusce la perdita di un altro, ognuno di loro è particolare e sa donare amore a proprio modo. noi li amiamo tutti. ma tu hai fatto tanto per tutti e per lui in particolar modo sin da quando era piccino, ha avuto una vita felice ed è cresciuto con l'amore di una famiglia, devi essere contenta per questo, anche se si soffre il suo ricordo resterà sempre nel suo cuore. io ricordo ancora la mia Gemma, dopo 15 anni passati con noi...è sempre un dolore, questo non si può evitare. Amalo e pensalo sempre, solo così lo avrai sempre accanto. un abbraccio forte. isa

    RispondiElimina
  47. Passo di qui per caso e ho letto tutto d'un fiato le tue parole! No, non era solo un gatto come penso che il mio pinscher non sia solo un cane! Sono parte della famiglia, sono bimbi pelosi, sono parte essenziale di noi! Pagherei oro per dargli il dono della parola, quante cose ci diremmo!!! Capisco cosa significa perderli purtroppo, sono vicina alla tua tristezza...

    RispondiElimina
  48. Cara Birba, fai sentire a Laura, come voi preziosi amici sapete fare, che le sei sempre vicino, anche se in un modo diverso.
    Dille, con il tuo pensiero, di ascoltare chi capisce il suo dolore, e ignorare chi non lo capisce.

    Laura, ti mando un grande e forte abbraccio empatico,
    una piccola parte di quel grande abbraccio che circonda tutto il mondo di persone che amano gli animali - in particolare i gatti - come te e me.
    Dany

    RispondiElimina
  49. Ti mando un fortissimo abbraccio...quando muore un gatto si perde un componente della propria famiglia...io a luglio ho perso la mia amatissima Matilde dopo 7 anni e mezzo insieme...Vivrà sempre nel tuo cuore e in quello delle persone che lo hanno amato.

    RispondiElimina
  50. Poverino, ti capisco, non si possono spiegare certi affetti, ti sto molto vicina

    RispondiElimina
  51. Mi dispiace cara...so che cosa si prova...
    Un abbraccione

    RispondiElimina
  52. Capisco benissimo la tua perdita. Sin da piccola ho avuto tantissimi gatti che, fino a qualche anno fa, potevano vivere liberi. Qualcuno è finito sotto le macchine, qualcuno ha deciso di allontanarsi, qualcuno ha potuto vivere tutto il tempo che gli era concesso. Ma per me e gli altri gatti è sempre stata una sofferenza. Finchè avevo un giardino, li ho fatti riposare accanto a un cespuglio di rose sotto la mia finestra...

    RispondiElimina
  53. solo chi non ha un cuore non può capire: gli animali che ti cresci diventano parte della famiglia!
    In questo momento ti abbraccio!

    RispondiElimina
  54. Laura cara, ti capisco, eccome se ti capisco! Io ho la veneranda età di 53 anni e da quando ho 17 anni cani o gatti o cani e gatti hanno sempre accompagnato la mia vita. Prima altri passaggi sporadici... Non potrei più farne a meno. Ogni voltà però è un dolore grande e dico... basta! Poi si ricomincia. Un nuovo batuffolo entra a far parte della nostra vita. Non sostituisce l'amore per l'altro che non c'è più, è un altro nuovo amore. Il nostro amore per i nostri amici a quattro zampe non si esaurisce. E i ricordi più belli restano sempre nei nostri cuori. Conosco molto bene il ponte sull'arcobaleno. Alla fine di quel mio arcobaleno ci mi stanno aspettando Ghira, Camilla, Mimmo, Sansone, Ashley, Tigrotta... Qualcuno è rimasto con me tanti anni, alcuni pochi mesi... cani, gatti e ... porcellino d'india!
    Un abbraccio grande, con tutto il mio cuore....

    RispondiElimina
  55. No, non si può dire"Era solo un gatto" io, non potrei mai.... Ho provato il dolore di perdere Micia, dopo quindici anni di vita con lei...e ora c'è Pallina! Non voglio pensare a quando sarà...
    Mi spiace per Birba, e so quanto ti mancherà: consolati al pensiero di tutto l'amore che hai potuto dargli e che lui ha sicuramente portato con sé.
    Ti abbraccio caramente

    RispondiElimina
  56. Cara Laura, un gatto fa parte della famiglia, quanto ti capisco cara amica!!! Noi lo abbiamo provato tutto questo...
    Ciao e buona domenica cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  57. Mi dispiace tantissimo e non saiquanto ti posso capire..
    a dicembre ho persoMicio, il mio tigrato e due giorni fa Fiocco.
    Fiocco non aveva compiuto neanche 5 anni , era un gatto dolcissimo e da quando era morto Merlino, il suo amico era caduto in depressione..poi si e' ammalato improvvisamente e nel giro di una settimana e' volato in cielo..ha lasciato un vuoto terribile..
    Solo chi ama i gatti sa quanto sono speciali.
    ti abbraccio forte
    Laura

    RispondiElimina
  58. un grattino al tuo micio che ti aspetterà ♥

    RispondiElimina
  59. Anche se non ho animali comprendo bene l'affetto che possa unire un uomo ad un cucciolo, un bacione e mi spiace davvero per Birba... Ely

    RispondiElimina
  60. NON era solo un gatto. Era una parte della famiglia. Pensa che tutto l'affetto che hai saputo donargli ha reso sicuramente felice la sua vita. Un abbraccio grande

    RispondiElimina
  61. GRAZIE! TANTISSIMI GRAZIE A TUTTI VOI!!!

    RispondiElimina
  62. Stò piangendo solo perchè sò cosa significa... e non era solo un gatto. Il dolore che proviamo quando i nostri amici di vita vanno via è troppo grande per essere compreso e quindi ti abbraccio solamente... coraggio!!

    RispondiElimina
  63. oddio quanto mi dispiace, lui sicuramente ti amava tantissimo perchè, in qualche modo, aveva capito che più volte nel bisogno tu c'eri e lo avevi aiutato, non ti dimenticherà mai, un abbraccio forte, SILVIA

    RispondiElimina
  64. mi spiace tanto... è sempre un dolore quando un gattino ci lascia...e anche il vuoto che lascia nella casa.. ti capisco...dopo che ho avuto una gatta per ben 17 anni...
    un abbraccio

    RispondiElimina
  65. ciao sono entrata per cercare una ricetta quando ho visto la foto di birba,la fotocopia della mia minù,anche lei lo scorso natale è stata molto male tanto da essere ricoverata in clinica veterinaria per tutte le festività,le più brutte di tutta la mia vita, poi per fortuna si è ripresa,ma quanto ho pianto al solo pensiero di perderla,cosi capisco molto bene quanto devi aver sofferto,ti mando un grosso abbraccio ate e tai tuoi amici pelosetti,ciao cinzia

    RispondiElimina