venerdì 28 settembre 2012

GELATI RICOPERTI

Dovevano essere dei gelati ricoperti al cioccolato fondente, invece.......me li sono dimenticati "svestiti" in freezer!!!
Così quando sono stati avvistati da mani curiose e impazienti (leggi papà goloso) non ho avuto il tempo di terminare il  lavoro e ho cercato una veloce alternativa che non si è rivelata poi tanto male!!!
L' esecuzione dei gelati con la copertura originale in cioccolato  fondente è rimandata.........alla prossima estate!!!

GELATI RICOPERTI



Ingredienti (x 6 gelati con stecco): (dalla rivista "Più Dolci" di Giugno)
- 150 g panna;
- 150 g latte;
- 120 g cioccolato bianco tritato;
Per la copertura:
- granella di mandorle;
- granella di cioccolato fondente di due grandezze. 

Per la copertura che non ho fatto: 400 g di cioccolato fondente tritato.




Portate a bollore 100 g di panna, poi versatela sul cioccolato bianco tritato. Mescolate per farlo sciogliere completamente, poi aggiungete il latte e la panna rimasta. Versate il composto nel cestello della gelatiera e azionatela seguendo le istruzioni allegate. Quando il gelato sarà pronto, riempite gli stampini, inserite gli appositi stecchini e ponete in freezer per una notte.
Il giorno dopo preparate la copertura:
fondete a bagnomaria il cioccolato fondente tritato e lasciatelo intiepidire, poi versatelo in un bicchiere alto e stretto. Sformate i gelati dagli stampini e immergeteli nel cioccolato fuso. Lasciate sgocciolare il cioccolato in eccesso e disponeteli su una placca ricoperta con un foglio di carta da forno. Conservateli in freezer fino al momento di servirli.
Questo andava fatto.........invece io ho sformato i gelati dagli stampini e li ho ricoperti con la granella di mandorle o con la granella di cioccolato fondente di diverse grandezze.


giovedì 27 settembre 2012

FRUTTA AL CUBO

Lunedì la giornata è stata grigia e verso sera la pioggia è caduta improvvisa e molto forte, per fortuna per breve tempo!!!
Ieri, invece, una giornata bellissima: sole caldo e temperatura estiva con la voglia di fermare il tempo!!!
Oggi non promette niente di buono.....ormai ci dobbiamo rassegnare l'autunno è arrivato!!!
Niente di meglio che un dessert leggero ma dall'aspetto sorprendente per salutare l'estate e avvicinarsi ai colori e ai sapori dell'autunno!!!
Delle dolcissime geometrie da gustare con un morbido topping al cioccolato!!!

                                     FRUTTA AL CUBO



Ingredienti (dosi per 1 persona):
- 1 kiwi;
- 2 mele;
- 1 nocepesca gialla;
- 1 limone;
- topping Mytopp al cioccolato TOSCHI.



Lavate bene la frutta. Tagliate la pesca e il kiwi a forma di cubo e rendetela simile fra loro. Procedete con la mela tagliando dei cubi della stessa grandezza. Strofinate i pezzetti di mela con il limone per evitare che anneriscano.
Per creare la farfalla: avendo cura di lasciare il picciolo, dividete in due metà diseguale una mela. Tagliate una fettina dello spessore di 2 mm circa, lasciando il picciolo attaccato alla  parte da lavorare. Bagnate con il limone per evitare che annerisca. Dividete il picciolo in due parti per dare forma alle antenne della farfalla e per definire le ali tagliate un angolo per lato.
Sistemate i pezzi di frutta uno sull'altro, alternando i colori. Per finire, servendovi di uno stecchino, infilate la farfalla di mela nella composizione di frutta.
Decorate il piatto da portata con il topping alla cioccolata.

Siete pronte ai nuovi colori e sapori della frutta?????




martedì 25 settembre 2012

PLUMCAKE AGLI ALBUMI

Questa mattina, per cominciare bene la settimana, vi invito tutti a fare colazione con me con questo morbido plum-cake arricchito con frutta secca e tanti buoni semini che danno la giusta carica per farci uscire di casa con il sorriso sulle labbra: buona giornata!!!

PLUM CAKE AGLI ALBUMI






Ingredienti (dal blog Le ricette di zia Patty):
- 6 albumi;
- 1 vasetto di yogurt (io alla fragola);
- 1 vasetto di zucchero (quello vuoto dello yogurt);
- 3 vasetti di farina;
- 1/2 vasetto di olio di semi;
- 1/2 bustina di lievito;
- sale;
- 1 bustina di vanillina;
- buccia di limone;
- 100 g di Trial Mix con mandorle e miele "Noberasco" (con mandorle, semi di zucca, uva sultanina, nocciole, cranberries, semi di girasole).






Montate a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di sale.
In una ciotola mescolate lo yogurt con l'olio, lo zucchero, la vanillina e la buccia di limone. Unite gli albumi delicatamente e dopo, la farina con il lievito mescolando dal basso verso l'alto per non smontare il composto. 
Quando avrete amalgamato tutta la farina senza lasciare grumi, unite il Trial Mix.
Versate in uno stampo da plum cake e cuocete nel forno preriscaldato a 180° per 35 – 40 minuti, fate comunque la prova stecchino. 
Una volta freddato decorate con altra frutta secca.





domenica 23 settembre 2012

BISCOTTI CON PANNA ACIDA


Alle volte succede che il sonno tardi ad arrivare e la mente sia presa da tanti pensieri.......La cucina è un luogo dove mi piace stare e impastare mi fa stare bene!!!

Ecco come sono nati questi biscotti "notturni", tra sogno e realtà:

sono fiori o nuvole quelli che sovrastano un ramo fiorito????
Ognuno può vedere quello che vuole, il mio scopo è stato raggiunto, sono tranquilla e in pace con me stessa posso andare a dormire serena.....non prima di aver assaggiato una soffice nuvoletta!!!

BISCOTTI CON PANNA ACIDA 





- 250 gr di farina;

- 80 gr di burro;

- 90 gr di zucchero semolato;

- 200 gr di panna acida;

- 4 gr di lievito per dolci;

- 1 bustina zucchero vanigliato;
 
- 1 tuorlo;
- scorza grattugiata di un limone.





In una ciotola mescolate la farina con il lievito e lo zucchero.

Aggiungete poi il burro, la panna acida, il tuorlo e la scorza di limone.

Mescolate fino ad avere un composto piuttosto soffice ed omogeneo.

Alla consistenza attuale sarebbe impossibile ricavarne dei biscotti, perciò avvolgetelo in pellicola e dimenticatelo in frigo fino al giorno seguente.

Preriscaldate il forno a 160°.

Riprendete l'impasto e stendetelo piuttosto sottile (ricordate che c'è lievito all'interno: se lasciate i biscotti troppo alti si sformeranno moltissimo): ritagliate i biscotti, adagiateli su una teglia rivestita di carta forno e cuocete per 8-10 minuti. 
Devono restare bianchi pallidi.





giovedì 20 settembre 2012

NEW YORK CHEESECAKE

A voi piacciono le farfalle???
A me tantissimo, ormai se ne vedono poche e per me, quando succede è sempre una festa!!!
Mi ricordano l'estate, le vacanze in campagna da piccola con mia sorella a casa della zia, le corse nei prati e i racconti della nonna................

Dopo il lungo soggiorno al mare, i miei genitori sono tornati a casa e ho voluto dare loro il "bentornati" con un dolce che a loro piace molto:

NEW YORK CHEESECAKE




INGREDIENTI:
- 200 g di biscotti tipo Digestive;
- 95 g di burro;
- 500 g di formaggio tipo Philadelphia;
- 3 uova intere;
- il succo di un limone;
- la buccia grattugiata di mezzo limone;
- 140 g di zucchero;
- 1 bustina di vanillina;
180 g di panna acida;
- 2 cucchiai di zucchero;
- 1 bustina di vanillina;
- frutta a piacere;
- qualche pezzetto di cioccolato Chocaviar VENCHI.





Imburrate leggermente una tortiera a cerniera ed incastrando della carta forno tra la base e i bordi.
Sbriciolate finemente i biscotti nel mixer e mescolateli al burro fuso. Poi versatelo nella tortiera e livellatelo con il dorso di un cucchiaio  per ricavarne uno strato uniforme e compatto.
Mettete la teglia in frigo per mezz'ora.
Intanto preparate il ripieno. Versate in una ciotola il Philadelphia, le uova, lo zucchero, il succo e la buccia di limone e la vanillina. Montate qualche minuto finché il composto sarà liscio ed omogeneo. 
Poi versate sulla base preparata e cuocete in forno a 160 °C per circa 40 minuti.
Appena cotto tirate fuori il dolce.
Mescolate con un cucchiaio la panna acida con lo zucchero e la vanillina e versate in modo omogeneo su tutto il dolce. 
Rimettere in forno per altri circa 15 minuti. 




martedì 18 settembre 2012

TORTA AL CACAO CON COCCO E CAFFE'

Buon lunedì!!!
Finalmente siamo tornati tutti a casa, ora veramente l'estate è finita e si ricomincia!!!

TORTA AL CACAO CON COCCO E CAFFE'



INGREDIENTI:

- 120 g di farina;
- 120 g di burro;
- latte;
- 100 g di dolcificante "Eridania";
- 80 g di farina di cocco;
- 30 g di cacao amaro;
- 2 uova;
- caffè in polvere;
- 1 cucchiaino di lievito vanigliato;
- 1 cucchiaio di zucchero a velo;
- 100 ml di caffè forte;
- sale.


Montate il burro morbido e il dolcificante in una ciotola con la frusta, fino a ottenere una crema spumosa.
Incorporate le uova sbattute con 5 cucchiai di latte e 1 pizzico di sale, in 3 volte, alternandole con la farina setacciata con il lievito e 20 g di cacao.
Unite 70 g di cocco e un cucchiaino di caffè in polvere.
Trasferite il composto in una tortiera e cuocete la torta in forno a 180 °C per 40-45 minuti.
Mescolate il cacao rimasto in una ciotola con lo zucchero a velo e diluite il caffè bollente. Distribuite subito il mix sulla superficie della torta e fatela riposare nel forno spento per 5 minuti.
Lasciatela raffreddare e cospargete sopra la farina di cocco.







Eccoli i tre vacanzieri, sul mio letto, pronti a fare ritorno a casa dopo una lunghissima vacanza!!!
Bentornati Birba, Marvin e Nerello non vedevo l'ora di riavervi con me!!!
Il viaggio di ritorno è andato bene, senza nessun problema per Birba, ringrazio tutte voi dell'interessamento!!!



domenica 16 settembre 2012

CREMA DI ZUCCHINE AL BASILICO

Sono a Jesolo per passare l'ultimo week end al mare, poi si chiude casa fino al prossimo anno!!! Quanta roba siamo riusciti ad accumulare in così poco tempo!!! Tra borse e sacchetti sembra un vero e proprio trasloco!!! I gatti cominciano ad agitarsi, non amano molto viaggiare......all'andata Birba è stato malissimo, mi ha fatto prendere un gran spavento, speriamo bene per il ritorno!!!
Ora mollo tutto e vado a godermi il mare!!!

Ieri sera tirava un vento fortissimo, molto fastidioso che aveva fatto abbassare la temperatura, nessuna voglia di uscire ........niente di meglio che stare chiusi in casa e gustare una bella e fumante minestra!!!

CREMA DI ZUCCHINE AL BASILICO



Ingredienti:
- 800 g zucchine piccole;
- 2 cipollotti;
- 1 dl panna fresca;
- brodo vegetale;
- 1 ciuffo di basilico;
- 4 cucchiai di olio evo DANTE;
- sale alle erbe.



Spuntate le zucchine e tagliatele a rondelle. Pulite i cipollotti, eliminando la radice, le foglie esterne e la parte verde più dura, tritateli finemente e rosolateli a fuoco dolce in una casseruola con l'olio. Unite le zucchine e continuate la rosolatura per 5 minuti, mescolando spesso. Coprite poco più che a filo con il brodo caldo, salate, profumate con il basilico e continuate la cottura per 15 minuti.
Frullate quindi le zucchine con un frullatore a immersione fino a ridurle in crema, poi aggiungete la panna e continuate la cottura per circa 1 minuto. Servite infine la crema con decorazioni di panna, crostini di pane  (io pane ai cereali con forma di.....gattino) e foglie di basilico. Può essere servita anche fredda.




Ho ricevuto 2 nuovi premi, voglio ringraziare chi è stato così gentile da donarmeli:

La prima è Tonia del blog GLI  ASSAGGI DI TONIA che mi ha passato il premio ideato da "La creatività di Anna":




La seconda è Ely del blog IL ROVO DI BOSCO che mi ha dato:




Grazie ragazze mi avete fatto cosa molto gradita!!!



venerdì 14 settembre 2012

SPAGHETTI ORATA E PISTACCHI

Abbiamo avuto due giorni che ci hanno portati improvvisamente in autunno inoltrato, la temperatura è scesa di molto, ha piovuto tanto e non è mancato nemmeno il vento di bora!!!
Ieri sera un bellissimo tramonto rosso e come dice il proverbio: "Rosso di sera bel tempo si spera!!!"..........e infatti io spero tanto in un bel week end soleggiato e tiepido, non sono ancora pronta per il cambio di stagione!!!

Venerdì pesce!!! Tra le tante buone intenzioni della ripresa dopo le vacanze c'è quella di mangiare più pesce, così eccomi all'opera con un primo di pasta che diventa un buon piatto unico per il mio pranzo:


SPAGHETTI ORATA E PISTACCHI






Ingredienti:
- 300 g pasta fresca all'uovo: spaghetti;
- 250 g polpa di orata;
- 10 pomodorini ciliegino;
- 30 g pistacchi sgusciati;
- 10 olive nere denocciolate;
- 2 cucchiai di soffritto surgelato (carota, cipolla, sedano);
- 2 spicchi d'aglio;
- 1 ciuffo di basilico;
- olio evo DANTE;
- sale alle erbe.



Tagliate a dadini la polpa di orata. In una padella (io wok LECREUSET) fate rosolare l'aglio con un po d'olio, aggiungete la dadolata di orata, le verdure del soffritto e le olive tagliate a metà, fate cuocere per qualche minuto, eventualmente aggiungendo un po d'acqua. Nel frattempo lavate i pomodorini, tagliateli a metà, eliminate i semi e l'acqua di vegetazione e aggiungeteli alla padella con il pesce. Cuocete per 1-2 minuti, regolate di sale e aggiungete i pistacchi tagliati grossolanamente. Lasciate insaporire e spegnete.
Lessate gli spaghetti in acqua leggermente salata. Scolateli e versateli nella padella . Saltateli velocemente a fiamma viva, impiattate, guarnite con il basilico e servite.








mercoledì 12 settembre 2012

AFFOGATO AL CIOCCOLATO

Anche ieri una splendida giornata di sole, se non fosse che la sera cala presto e ci fa ricordare che siamo alle porte dell'autunno, poteva essere un bel giorno d'estate!!!
Chi vuol dividere con me questa golosa coppa che ha tutte le caratteristiche per ricordare l'atmosfera delle vacanze appena passate???


AFFOGATO AL CIOCCOLATO






INGREDIENTI: (per 2 porzioni)
- 1 preparato per bevanda al gusto di cioccolato "Mirco Della Vecchia";
- 500 ml di latte;
- 4 palline di gelato alla vaniglia;
4 palline di gelato al cioccolato fondente;
- panna leggermente montata;
- Chocaviar VENCHI granella cioccolato fondente.







Sciogliete il preparato al cioccolato in 500 ml di latte. Portate ad ebollizione mescolando.
Mettete 2 palline di ciascun tipo di gelato alternandole in due coppette.
Versate il latte al cioccolato sopra e intorno al gelato.
Ricoprite di panna leggermente montata e granella di cioccolata .