venerdì 31 agosto 2012

GELATO ALLA VANIGLIA

In questa calda estate, dove mi sono data molto da fare a produrre gelati di vari gusti e soprattutto a ....mangiarli, non poteva mancare un grande classico che piace a tutti e si presta anche ad altre buone e belle combinazioni:

GELATO ALLA VANIGLIA




INGREDIENTI:
- 4 tuorli;
- 75 g di zucchero semolato;
- 1 cucchiaino di maizena;
- 300 ml di latte parzialmente scremato;
- 1 baccello di vaniglia;
- 300 ml di panna da montare;






Tagliate il baccello di vaniglia nel senso della lunghezza usando un coltellino.
Versate il latte in un tegame dal fondo spesso, aggiungete il baccello di vaniglia e portate a ebollizione.
Togliete il tegame dal fuoco e lasciate riposare per 15 minuti, per consentire l'infusione degli aromi.
In una ciotola sbattete i tuorli, lo zucchero semolato e la maizena, finché il composto non è denso e spumoso.
Incorporate gradualmente il latte caldo, mescolando in continuazione con movimenti rapidi ed energici.
Rimettete il composto nel tegame e cuocete a fuoco basso, mescolando tutto il tempo finché la crema non è diventata densa ed omogenea.
Lasciate raffreddare e poi mettete in frigo coprendo bene la ciotola con della pellicola trasparente.
Incorporate la panna alla crema raffreddata, poi versate  nella gelateriera il composto e rimestate finché non si addensa.








giovedì 30 agosto 2012

POMODORI RIPIENI DI CARNE AL SUGO

I pomodori, in tutte le loro varianti, sono una preziosa e insostituibile presenza della cucina estiva.
Tantissimi i modi di prepararli, questa volta li ho voluti fare così:

POMODORI RIPIENI DI CARNE AL SUGO



INGREDIENTI:
- 3 pomodori medi;
- 1 spicchio d'aglio;
- olio evo Dante;
150 g di carne di manzo macinata;
- 2 cucchiai di polpa di pomodoro "La finissima Cirio";
- sale e pepe.



Lavate i pomodori, togliete la calotta (tenendola da parte) e svuotateli, raccogliendo la polpa.
Rosolate uno spicchio di aglio sbucciato con un cucchiaio di olio. Unite la carne macinata e cuocete per 5 minuti, mescolando.
Aggiungete la passata e la polpa di pomodoro, salate, pepate e cuocete per altri 10 minuti.
Eliminate lo spicchio d'aglio.
Riempite i pomodori con la carne al sugo.
Disponete tutto su una teglia foderata con carta da forno, chiudete con le calotte, spennellate con un cucchiaio di olio e mettete in forno caldo a 180 °C per 30 minuti.


mercoledì 29 agosto 2012

TORTA SALATA INTEGRALE DI ZUCCHINE

Sono tornata al lavoro, ma con queste belle e calde giornate di sole è un peccato stare chiusa in ufficio........come si fa a non pensare alle vacanze, al mare e non avere nostalgia dei bei giorni appena  passati!!!

E' il momento delle zucchine, a me piacciono tantissimo, ne ho trovate di piccole e ho fatto questa torta salata che ho condiviso con mia sorella, per questo ho usato la ricotta di capra, visto che lei è intollerante al lattosio. Il gusto è più deciso, ma la dolcezza delle zucchine ammorbidiva il tutto e ben si abbinava al sapore della pasta integrale.....

TORTA  SALATA INTEGRALE DI ZUCCHINE






INGREDIENTI:

Per la pasta brisèe:
- 200 g di farina integrale "Molino Chiavazza";
- 100 g di farina 00;
- 150 g di burro;
- 70 g di acqua fredda;
- sale.

Per il ripieno:
- 7 zucchine;
- 150 g di ricotta di capra;
- 30 g di parmigiano grattugiato;
- 2 cucchiai di origano;
- basilico;
- sale e pepe;
- olio evo Dante.





Per la pasta brisèe.
Setacciate la farina, unite un buon pizzico di sale e il burro freddo. 
Impastate bene e aggiungete poco alla volta l'acqua fredda. 
Coprite con la pellicola e lasciate riposare per 20 minuti in frigo.
Dopodiché stendete la pasta nella tortiera, spolverizzate di parmigiano grattugiato e premete con le mani per farlo aderire alla pasta.

Bucherellate la pasta con una forchetta, mettete in frigorifero e fate raffreddare per una mezz'oretta.
Trascorso il tempo, riempite la base con una manciata di fagioli secchi e infornate a 180 °C per dieci minuti.
Levate, eliminate i legumi e rimettete in forno per circa 5 minuti.
Emulsionate in una ciotola 4 cucchiai di olio con l'origano, il basilico, un pizzico di sale e una macinata di pepe.
Lavate le zucchine, spuntatele e tagliatele a rondelle (io ho utilizzato "Saladino" della ditta "Ariete") .
Disponete le rondelle su una teglia foderata con carta da forno e irroratele con l'emulsione. Infornate a 160 °C e fate cuocere per una mezz'oretta.
Disponete la zucchine sul fondo della torta, aggiungete la ricotta di capra a dadini, condite con un filo dell'emulsione preparata e scaldate in forno a 160 °C per circa dieci minuti.




martedì 28 agosto 2012

GELATO AL CIOCCOLATO FONDENTE


Buon lunedì!!!

Le ferie sono finite, il tempo è volato, non sono riuscita a fare tutto quello che volevo ma, in compenso, mi sono ben ricaricata e ora non vedo l'ora di ripartire!!!


GELATO AL CIOCCOLATO FONDENTE 




INGREDIENTI:
- 4 tuorli;
- 75 g di zucchero semolato;
- 1 cucchiaino di maizena;
- 300 ml di latte parzialmente scremato;
- 200 g di cioccolato fondente;
- 300 ml di panna da montare;
- decorazioni DULCIAR cioccolato bianco e nero.







In una ciotola sbattete i tuorli, lo zucchero semolato e la maizena, finché il composto non è denso e spumoso.
Versate il latte in un tegame dal fondo spesso, portate a ebollizione, poi versatelo gradualmente sul composto con i tuorli, mescolando in continuazione con movimenti rapidi ed energici.
Rimettete il composto nel tegame e cuocete a fuoco basso, mescolando tutto il tempo finché la crema non è diventata densa ed omogenea.
Togliete la pentola dal fuoco.
Frantumate il cioccolato in piccoli pezzi e incorporatelo nella crema calda finché non si è sciolto.
Lasciate raffreddare e poi mettete in frigo coprendo bene la ciotola con della pellicola trasparente.
Incorporate la panna alla crema raffreddata, poi versate  nella gelateriera il composto e rimestate finché non si addensa.
Servite a palline, decorando a piacere (io decorazioni DULCIAR).




Come ci avevano promesso Beatrice è arrivata....... ieri pomeriggio, a Jesolo, si è alzato un forte vento e poi è arrivato un bel temporale con tanta pioggia, che ha spazzato l'afa e fatto scendere di un bel pò la temperatura.......e alla fine ci ha regalato uno spettacolo bellissimo:

NON UNO MA DUE BELLISSIMI ARCOBALENI!!!





domenica 26 agosto 2012

MANGIA E BEVI DI FRUTTA


"Beatrice" non è ancora arrivata e la compagnia di "Lucifero" continua ad essere oltremodo pesante, l'afa è insopportabile e il sole picchia senza tregua!!!

Gelati, granite, bibite di tutti i tipi, questa estate non ci siamo fatti mancare niente nella continua ricerca di contrastare il caldo e l'arsura. Questa però mi mancava e quando l'ho letta su un giornale non ho esitato a provarla subito:


MANGIA E BEVI DI FRUTTA




Ingredienti:
- 1 anguria piccola;
- 3 noci pesche gialle;
- 1 limone;
- 2 cucchiai di zucchero di canna Waves of sugar;
- 2 cucchiai di Maraschino;
- 4 cubetti di ghiaccio;
- 4 cucchiai di gocce di cioccolato fondente DULCIAR;
- 4 palline di cioccolata.




Ricavate la polpa dall' anguria e privatela dei semini. Tagliatene 1/5 a cubetti e tenetela da parte.
Trasferite l'anguria rimasta nel mixer o nel frullatore. Sbucciate 3 noci pesche gialle ed eliminate i noccioli. Riducetele a cubetti, mettetene 2 nel mixer e 1 tenetela da parte. Aggiungete nel mixer il succo del limone, lo zucchero di canna,  il liquore e i cubetti di ghiaccio. Frullate a lungo e distribuite il mix in 4 grossi bicchieri. Unite la frutta a cubetti tenuta da parte e completate con le gocce di cioccolato e il cioccolatino.



venerdì 24 agosto 2012

GELATO AL DOPPIO CIOCCOLATO BIANCO


Quanto mi piace il gelato, quest'estate ne ho mangiato tantissimo................certo che fare delle foto a un cono gelato in piena ondata di calore del torrido Lucifero è una bella sfida!!!

Preparo i coni e poi via di corsa a prendere dal freezer il gelato, vai di porzionatore e .....nemmeno il tempo di accendere la macchina fotografica, che le palline di gelato stanno già colando!!!

Le foto non sono il massimo dell'eleganza, ma, vi assicuro che il gelato con quei golosi pezzettini di cioccolato bianco era,  nel senso che proprio non ce n'è più, buonisssssssssssimo!!!


GELATO AL DOPPIO CIOCCOLATO BIANCO




INGREDIENTI:
- 4 tuorli;
- 75 g di zucchero semolato;
- 1 cucchiaino di maizena;
- 300 ml di latte parzialmente scremato;
- 250 g di cioccolato bianco;
- 1 bacca di vaniglia;
- 300 ml di panna da montare;
- 8 coni;
- cioccolato fondente.





In una ciotola sbattete i tuorli, lo zucchero semolato e la maizena, finché il composto non è denso e spumoso.
Versate il latte e la bacca della vaniglia in un tegame dal fondo spesso, portate a ebollizione, poi versatelo gradualmente sul composto con i tuorli (togliete la bacca di vaniglia), mescolando in continuazione con movimenti rapidi ed energici.
Rimettete il composto nel tegame e cuocete a fuoco basso, mescolando tutto il tempo finché la crema non è diventata densa ed omogenea.
Versatela di nuovo nella ciotola e aggiungete 150 g di cioccolato bianco a pezzettini. Mescolate con delicatezza finché il cioccolato non si è sciolto, lasciate raffreddare e poi mettete in frigo coprendo bene la ciotola con della pellicola trasparente.
Incorporate la panna alla crema raffreddata, poi versate  nella gelateriera il composto e rimestate finché non si addensa.
Aggiungete il resto del cioccolato e rimestate per altri 5-10 minuti, finché non è diventato solido.
Servite sui coni intinti nel cioccolato fondente fuso.



giovedì 23 agosto 2012

MELANZANE RIPIENE DI CARNE IN BIANCO


La mattina, alzarmi presto per andare a lavorare è un sacrificio grande.......qui, al mare, specie con questo caldo, è un piacere scendere prestissimo al mare e camminare sul bagnasciuga lasciando che la mente vaghi libera col sottofondo rilassante dello sciabordio delle onde!!! Sono momenti bellissimi che ti danno tanta carica, poi la spiaggia comincia a popolarsi e allora è tempo di risalire perchè c'è una bella e abbondante colazione che aspetta!!!

Accendere il forno, con questo caldo, è poco invitante, ma farlo alla  mattina presto e velocemente può dare delle buone soddisfazioni e garantire un pranzo molto gustoso:


MELANZANE RIPIENE DI CARNE IN BIANCO





INGREDIENTI:
- 2 melanzane;
- 1 ciuffo di prezzemolo;
- 1 spicchio d'aglio;
- olio evo  Dante ;
- 150 g di carne di manzo macinata;
- 60 g di parmigiano;
- 20 g di pangrattato;
- vino.



Lavate le melanzane e  tagliatele a metà.
Pulite e tritate il prezzemolo.
Rosolate uno spicchio di aglio sbucciato con un cucchiaio di olio. Unite la carne macinata e cuocete per 5 minuti, mescolando.
Aggiungete il parmigiano, 20 g di pangrattato e il prezzemolo tritato.
Sfumate con il vino, salate e pepate. Eliminate l'aglio.
Riempite le melanzane con la carne in bianco.
Disponete tutto su una teglia foderata con carta da forno e mettete in forno caldo a 180 °C per 30 minuti.


mercoledì 22 agosto 2012

POLPETTINE AL POMODORO

Siamo tra le braccia di Lucifero, il caldo è veramente insopportabile, anche qui al mare l'afa è tremenda e il sole picchia tantissimo, solo dal tramonto in poi si sta un po meglio e infatti fino a tarda notte si vede un sacco di gente lungo il camminamento in spiaggia in cerca di refrigerio!!!
In questi giorni è impensabile accendere il forno, ma non si può nemmeno vivere di gelati, anche se forse ci riuscirei molto bene, bisogna seguire un po le "voglie", in quanto anche mangiare risulta faticoso, le mie sono molto semplici, quindi fattibili e abbinate ad una bella insalata diventano un bel pasto sostanzioso.......



POLPETTINE AL POMODORO




Ingredienti:

- 400 g polpa scelta di vitellone tritata;
- 50 g scamorza bianca;
- 100 g mollica di pane raffermo;
- 1 ciuffo di prezzemolo;
- 1/2 spicchio d'aglio;
- 50 g parmigiano grattugiato;
- 2 uova;
- olio evo DANTE;
- sale alle erbe.

Per la salsa:
- 1 barattolo pomodori CIRIO PELATI VERACI;
- 1 barattolo passata di pomodoro home made;
- 1 cipolla;
- olio evo DANTE;
- foglie di basilico;
- sale alle erbe.


Fate ammollare la mollica di pane in acqua, poi scolatela e strizzatela bene. Tagliate a dadini piccoli la scamorza, tritate finemente il prezzemolo e l'aglio e raccoglieteli in una ciotola. Unite la polpa di vitellone tritata, la mollica di pane, le uova e il parmigiano, e amalgamate fino a ottenere un composto omogeneo. Al termine regolate di sale.

Formate tante piccole polpettine, disponetele su un vassoio, coprite con un foglio di pellicola per alimenti e mettete in frigorifero. Intanto preparate la salsa. Affettate finemente la cipolla e fatela appassire per qualche minuto a fuoco dolce in una casseruola con 3-4 cucchiai di olio.
Aggiungete i pomodori pelati, schiacciateli con una forchetta, aggiungete anche la passata di pomodoro e fate cuocere per 10 minuti a fuoco medio. Al termine regolate di sale. Levate le polpettine dal frigo, unitele alla salsa, in pieno bollore, aggiungete anche le foglie di basilico, incoperchiate e proseguite la cottura per altri 10 minuti (o finchè le polpettine risulteranno cotte). Levate, portate in tavola e servite. Sono ottime anche tiepide. Il sugo rimasto è ottimo come condimento per la pasta.




martedì 21 agosto 2012

GELATO AL CAFFE'

Fà  molto caldo anche qui al mare, ma non mi posso lamentare perchè le notizie che arrivano da casa sono ben peggiori!!!
I gelati si mangiano alla grande e qui a Jesolo di buonissime gelaterie ce ne sono parecchie, ma vuoi mettere la soddisfazione di fare il gelato da sè, scegliendo i gusti che più piacciono o sperimentando un gusto particolare che non trovi in nessuna gelateria!!!
Amo il caffè, ma ancora più di me, l'ama mia mamma e mio papà non ha avuto problemi ad unirsi a noi, così il mio gelato al caffè è stato molto gradito e nonostante la temperatura altissima non ha avuto il tempo di sciogliersi!!!

GELATO AL CAFFE'



INGREDIENTI:
- 90 ml di caffè macinato fine;
- 250 ml di acqua bollente;
- 4 tuorli;
- 75 g di zucchero semolato;
- 1 cucchiaino di maizena;
- 300 ml di latte parzialmente scremato;
- 150 ml di panna da montare;
- chicchi di caffè ricoperti di cioccolato.



Mettete il caffè in una caraffa e versate l'acqua bollente.
Fate raffreddare, poi filtrate e mettete in frigo fino al momento di utilizzarlo.
In una ciotola sbattete i tuorli, lo zucchero semolato e la maizena, finché il composto non è denso e spumoso.
Versate il latte in un tegame dal fondo spesso, portate a ebollizione, poi versatelo gradualmente sul composto con i tuorli, mescolando in continuazione con movimenti rapidi ed energici.
Rimettete il composto nel tegame e cuocete a fuoco basso, mescolando tutto il tempo finché la crema non è diventata densa ed omogenea.
Versatela di nuovo nella ciotola e coprite bene con della pellicola trasparente.
Fate raffreddare e poi mettete in frigo.
Mescolate la panna ed il caffè con la crema raffreddata, poi versate  nella gelateriera il composto e rimestate finché non è abbastanza sodo da essere preso con il porzionatore.
Disponete le palline di gelato in coppette di vetro, cospargete con i chicchi di caffè ricoperti di cioccolato e servite.





lunedì 20 agosto 2012

CIAMBELLA SOFFICE ALL'ACQUA


Buon lunedì!!!!

Le mie ferie continuano, che bellezza!!!

Ieri sera ho salutato mia sorella con dispiacere, lei oggi torna al lavoro......delle due non ero io la più triste!!!

Abbiamo passato una bella settimana, tutti assieme, non abbiamo fatto grandi cose, ma il poter condividere in tranquillità e allegria il piacere del meritato "dolce far niente" ti fa riscoprire il valore della famiglia, un bene grandissimo che durante l'anno presi da mille impegni perdiamo un po di vista!!!
Ho preparato questa morbida ciambella, l'avevo vista dalla bravissima  Stefania , per la colazione di ieri mattina, è stato un dolce pensiero per mia sorella, una delle tante attenzioni che ci scambiamo per "dirci" che ci vogliamo bene, visto che con le parole non siamo molto brave!!!

CIAMBELLA SOFFICE ALL'ACQUA



INGREDIENTI (ricetta presa dal blog di Stefania):
- 250 g di zucchero;
- 250 g di farina;
- 3 uova;
- 130 g di olio di semi;
- 130 g di acqua;
- una bustina di lievito;
- buccia di limone.




In una ciotola mettete le uova con lo zucchero  montatele fino ad ottenere un composto spumoso, aggiungete l'olio , l'acqua, la buccia del limone, la farina e per ultimo il lievito. Imburrate ed infarinate uno stampo versate il composto cuocete la ciambella in forno già caldo a 180° per 40 minuti.