domenica 18 novembre 2012

CROSTATA MORBIDA DI RICOTTA

Silvia, mia sorella, ama molto fare le torte, soprattutto quando, con il suo compagno, viene a mangiare da noi porta sempre il dolce ben sapendo quanto la cosa sia gradita al nostro goloso papà!!!
Lui di solito chiede la torta di mele, buona sempre, ma per fortuna l'ultima volta ha voluto cambiare!!!
Curiosando tra i blog di cucina, sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo, 
ha trovato nel bellissimo blog di Valentina, Ritroviamoci in Cucina, una crostata con la ricotta di pecora, lei intollerante al lattosio, ha voluto subito provarla!!!
Ha seguito tutte le chiare indicazioni e i consigli di Valentina e il risultato è stato ottimo e noi abbiamo molto apprezzato!!!

CROSTATA MORBIDA DI RICOTTA



Ingredienti:

Per la frolla
- 300 g farina00;
- 80 g zucchero;
- 2 cucchiaini di lievito per dolci;
- 1 pizzico di sale;
- 100 g burro;
- 1 uovo intero + 1 tuorlo.
Per il ripieno
- 550 g ricotta di pecora;
- 200 g zucchero;
- 2 uova;
- 1 arancia;
- q.b. gocce di cioccolato fondente.






Versate in una ciotola la farina, lo zucchero, il lievito e un pizzico di sale. Fate ammorbidire il burro, fino a farlo quasi fondere, quindi versatelo nella ciotola e aggiungete l'uovo e il tuorlo.
Mescolate brevemente con una forchetta per far aggregare gli ingredienti e trasferite il tutto sul piano di lavoro infarinato per lavorare l'impasto con le mani.
Formate un panetto e mettetelo da parte.
Lavorate con le fruste la ricotta fresca di pecora, lo zucchero, le uova e la scorza grattugiata di una grossa arancia profumata fino al ottenere un composto in cui non ci siano più fiocchi di ricotta. Unite anche delle gocce di cioccolato fondente e mescolate con un cucchiaio per distribuirle omogeneamente.
La ricetta continua con i preziosi consigli riportati fedelmente dal blog di Valentina:

Per foderare la base della teglia di alluminio vi suggerisco un metodo che non vi costringerà a praticare dei rattoppi di frolla (o comunque pochissimi).

Stendete un foglio di carta da forno sul piano da lavoro e infarinatelo. Posizionatevi sopra la frolla e stendetela col matterello. 
Io non l'ho stesa troppo sottilmente (come invece faccio quando preparo le classiche crostate alla marmellata) perchè in questo caso doveva reggere un ripieno corposo e ricco di umidità, ma seguite pure i vostri gusti tenendo presente che il lievito farà crescere la frolla in cottura.
Provate a poggiarvi sopra la teglia capovolta per verificare che la sfoglia sia sufficientemente stesa da rivestirla per intero.
Se la misura va bene, infarinate leggermente la superficie della pasta stesa (non dovrete infarinare lo stampo), poggiate nuovamente la teglia capovolta sulla sfoglia, infilate delicatamente le mani sotto la carta e con un gesto garbato, ma deciso, voltate il tutto sottosopra.
In questo modo vi basterà togliere delicatamente la carta e sistemare la pasta per foderare la teglia. Rifilate i bordi per renderli regolari.

Versate l'impasto di ricotta e infornate in forno preriscaldato a 180°.
Se la crostata è pronta, ma non siete ancora soddisfatti della doratura, accendete il grill e non prolungate la cottura o perderete l'umidità che rende questo dolce speciale.

NB Spesso la ricotta può variare molto di umidità. Dato che il risultato finale deve essere piuttosto umido, valutate voi se è il caso di considerare una piccolissima aggiunta di latte intero al ripieno per renderlo un po' più fluido.







Voglio ringraziare delle care amiche che mi hanno voluto girare dei graditissimi premi:

Dana e Dana del blog "I cuochi di Locullo"





e Stefania del blog "Crema e Panna"




55 commenti:

  1. Valentina è una garanzia :) E voi siete state bravissime :) Ha un aspetto magnifico !

    RispondiElimina
  2. Ciao, io adoro la ricotta nei dolci, bella ricetta!

    RispondiElimina
  3. caspita cosa vedo a prima mattina , io vado matta per questo dolce.

    RispondiElimina
  4. scusa tesoro ma quanto burro nella frolla? e' favolosa!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valentina, ho corretto la svista!!!

      Elimina
  5. Tesoro complimenti per i premi e questa torta di ricotta deve essere troppo buona!! :D Meravigliosa.. soffice.. chissà che gioia! :D Un bacione immenso da parte mia e dei mici.. spero presto di trovargli una casa stupenda. Non me la sentivo proprio di farli stare al freddo, denutriti (devi vedere come si stanno riprendendo!!) Li terremmo volentieri noi (sai che ci vivo per i micioli) purtroppo il mio compagno ha un'allergia assurda al pelo e ha già avuto tre crisi asmatiche :(( Sono così triste.. Un abbraccio amica mia! Con tutto il cuore!

    RispondiElimina
  6. CHe bontà i dolci con la ricotta .. in particolare le crostate, mi piacciono tantissimo, ma qui da me è praticamente bandita .. quindi sbavo ancora di più!!!!! :)

    RispondiElimina
  7. sai una fettina di questa torta con il mio caffè ci starebbe proprio bene!!!un baciotto ai tuoi mici soprattutto a nerello da parte del mio nerino...

    RispondiElimina
  8. la ricotta la metto da tutte le parti, dolci e salati, è stata una piacevole scoperta, visto che a me la ricotta così da sola non piace molto (a parte quella vera del pastore..)
    e anch'io faccio la crostata con la ricotta e gocce di cioccolato che è buonissima, ma mi piacerebbe provare anche questa! e poi le ricette di Valentina, anche se per ora non le ho mai provate, sono sicuramente una garanzia. Ma pensa che oggi siete tutte e due invitate da me...per una sorpresina! ti aspetto! un bacione!!

    RispondiElimina
  9. E che vuoi dire ad una tortina così,solo.....mò te magno!come dicono a Roma hi hi hi
    Zagara & Cerdo!

    RispondiElimina
  10. Ma che carineeeeee! Grazie! :o)
    Mi fa davvero piacere che siate rimaste contente.
    Un bacione grande a tutte e due.
    PS Speriamo che al cognato venga voglia di variare un po' ;o)

    RispondiElimina
  11. Quanto buona deve essere questa Crostata alla ricotta!!!
    Ciao e buona giornata cara Laura.
    Tomaso

    RispondiElimina
  12. Mi piacciono le crostate morbide..con il ripieno di ricotta non l'ho mai fatta anche se mi è capitata di mangiarla
    complimenti anche per i riconoscimenti
    bravissima come sempre
    un abbraccio
    anna

    RispondiElimina
  13. Quanto mi piace!!!! e' così tanto tempo che non la faccio.. prendo una fetta della tua.. e faccio colazione ok? Baci e buon w.e.

    RispondiElimina
  14. Buonissima... mi ha fatto venire l'acquolina! :D Vale è bravissima ma tu e tua sorella non siete da meno! :D Complimenti! :D Un abbraccio e buon weekend!

    RispondiElimina
  15. Ciao!! Che torta!! :)
    Io ho fatto i muffins di ricotta prendendo spunto da una ricetta di Cle... Ti consiglio di usare la ricotta di mucca se tua sorella è allergica al lattosio, perchè ne contiene solo tracce, mentre quella di pecora contiene 3,2 gr di lattosio in 100 gr di ricotta (almeno secondo la tabella che mi ha dato l'allergologo che segue mia figlia anche lei allergica al lattosio!!!).
    Baci :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie delle informazioni, anche lei ha la tabella, però fa delle prove. Alle volte con dei cibi permessi ha problemi mentre con altri non permessi non succede niente. Penso dipenda anche dal livello di accumulo che ha in quel momento. Comunque non è allergica è intollerante.
      Baci

      Elimina
  16. quando ci si affeziona ad un dolce è difficile cambiare!però se si vede questa alla crostata alla ricotta come si fa a non assaggiarne una fettina?
    poi con le gocce di cioccolato!

    RispondiElimina
  17. ciao Laura grazie per esserti aggiunta al mio giovanissimo blog,mi unisco volentieri al tuo fantastico e coloratissimo blog! pieno di ricette buonissime e interessanti!! un abbraccio a prestissimo <3

    RispondiElimina
  18. I dolci alla ricotta mi fanno impazzire!! che buoni
    Felice we Anna

    RispondiElimina
  19. Grazie a te, Laura per avermi nominata.
    Mi fa piacere averti fatto contenta con il premio, anche perchè te lo meriti.
    Complimenti per la crostata, avevo in mente di farne una simile ma così ho le dosi per zucchero e uova....
    Un abbraccio. Stefania.

    RispondiElimina
  20. Sembra deliziosa!!!...complimenti!!!

    RispondiElimina
  21. anche io uso il tuo stesso procedimento per la crostata di ricotto...è buonissima davvero!
    complimenti per i premi cara!
    bacioni

    RispondiElimina
  22. Che opera d' arte, da tempo che voglio fare una crostata così, ma non mi decido mai! La tua è strepitosa ne prendo una fetta e vado!| Baci baci! Ah, Congratulazioni per i premi sono tutti meritati!

    RispondiElimina
  23. una bella crostata di ricotta è sempre un piacere

    RispondiElimina
  24. Questa è una telle torte che mi crea svenimento!E ancor più a mia figlia che però ultimamente pensa sia intollerante al lattosio.
    Nella ricotta di pecora non c'è lattosio? Se la risposta è si sarà proprio felice. A parte il burro che si può sostituire eventualmente.
    E' strepitoso questo dolce!

    RispondiElimina
  25. Complimenti per i premi e complimenti pr questa ricetta...un mix di gusto ma anche di emozioni: a chi non piace questa torta superlativa?!!! buonissimo w.e :))

    RispondiElimina
  26. Fantastica questa crostata! :o) E complimenti per i premi! :o)

    RispondiElimina
  27. Che bella! E' la perfezione di tutte le crostate!!!

    RispondiElimina
  28. Che bella questa crostata!
    Mi piace da morire la crostata di ricotta.
    Deliziosa! Brava!

    RispondiElimina
  29. Complimenti
    Ma siete due sorelle una più brava dell'altra
    quanto mi piace questa crostata
    Davvero meravigliosa!!!!!!!!!!!!!!
    Un bacione Laura e una a tua sorella

    RispondiElimina
  30. buonaaaa ha un aspetto meraviglioso!!! complimenti :)

    RispondiElimina
  31. Delizioso quello strato di ricotta con le gocce di cioccolato,
    sulla pasta frolla. Bella ricetta. Brava!!
    Ciao a presto:)

    RispondiElimina
  32. una crostata di ricotta favolosa...me la sto mangiando con gli occhi, brava tua sorella a prepararla e brava Valentina...è sempre una garanzia!
    bacioni

    RispondiElimina
  33. Ma che bella crostata Laura!!!
    I dolci a base di ricotta mi piacciono tantissimo!!!
    Un bacione grande e complimenti per i premi
    Carmen

    RispondiElimina
  34. La crostata di ricotta l'adoro, ottima la tua versione è molto golosa! Complimenti per i premi meritatissimi, ciao!

    RispondiElimina
  35. Stupenda questa torta!!!! Assolutamente da provare!!
    L'aspetto è delizioso e sono certa che vale lo stesso per il sapore, bravissima!

    RispondiElimina
  36. Ahh I can’t believe I missed this! I could almost taste the superb food from here.

    RispondiElimina
  37. Questa torta ha un aspetto godurioso .... Brava! Ho riaperto il mio blog ... se ti va di passare sei la benvenuta ... ARCHITETTANDO IN CUCINA ...A presto!

    RispondiElimina
  38. una delle torte che preferisco!
    ciao, Laura, buon w.e.

    RispondiElimina
  39. Adoro preparare questo tipo di torta!!
    Complimenti per i premi Laura!!!
    Buon sabato :-).
    Elisa (www.psicheecannella.blogspot.it)

    RispondiElimina
  40. é perfetta questa crostata!!
    Complimenti e un abbraccio

    RispondiElimina
  41. ¡Qué maravilla!
    La pinta es espectacular.
    ;)

    RispondiElimina
  42. io questa me lo compro perchè la trovo fantastica, ma visto che è abbastanza semplice d'ora in poi me la faccio da sola!

    RispondiElimina
  43. Che bella ricetta,la proverò senz'altro!!
    Buona domenica

    RispondiElimina
  44. Come vedi eccomi qui! Ottima torta, è rimasta una fetta?
    Complimenti e grazie!
    Buona settimana
    Dana et Dana

    RispondiElimina
  45. Una fetta anche a me,grazie!!!
    Adoro la ricotta ..
    Ti è venuta una meraviglia.
    Inco

    RispondiElimina
  46. Me ne mangerei più di una fetta, anche se è glutinosa! Mi piace davvero questa crostata. Buona serata cara e a rileggerti presto presto

    RispondiElimina
  47. Buona, mi piace moltissimo la crostata di ricotta, provala con l'uvetta al posto del cioccolato vedrai che meraviglia! Complimenti per i premi e buona settimana.

    RispondiElimina
  48. mmmm ke buone le crostate alla ricotta!!! se ci sono anche le gocce di cioccolato poi...per me è veramente irresistibile!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...