sabato 30 luglio 2011

FAGIOLINI CON POMODORI FRESCHI E SECCHI

Siamo già a fine luglio, guardando fuori sembra più fine settembre!!!, questo per fortuna è il mio ultimo week end da "pendolare", ancora una settimana di lavoro e poi finalmente VACANZE!!!
Praticamente sto traslocando la mia cucina , accessori compresi , al mare per avere tutte le mie cose a disposizione, perchè per me vacanza vuol dire anche  potermi divertire con le nuove ricette!!!
Per oggi un contorno leggero ma sfizioso, che potremmo sempre far rientrare nelle insalate estive:

FAGIOLINI CON POMODORI FRESCHI E SECCHI


INGREDIENTI:

- 300 g fagiolini lessati;
- 400 g pomodori rossi ben sodi;
- 80 g olive verdi denocciolate;
- 40 g pomodori secchi;
- sale alle erbe;
- prezzemolo tritato;
- aceto;
- olio evo.



Tagliate a spicchi i pomodori, trasferiteli in una ciotola con i fagiolini lessati, le olive verdi (ma vanno benissimo anche quelle nere!!!) e i pomodori secchi sott'olio tritati grossolanamente.
Sciogliete in una ciotolina un pizzico di sale alle erbe in un cucchiaio di aceto, unite un ciuffo di prezzemolo tritato e tre cucchiai di olio. Emulsionate la salsina e condite l'insalata.


Oggi vi voglio segnalare il blog candy di Lu del blog "Lufantasygioie" dedicato a due dei suoi numerosi gatti, infatti Leo ha appena compiuto gli anni e tra pochi giorni con Tigro festeggia un anno di convivenza!


Partecipate numerosi!!!!

Buon sabato!!!


venerdì 29 luglio 2011

CAKE DI ALBICOCCHE

Della serie non tutte le ciambelle riescono col buco........posto questo mio.....secondo tentativo di fare un plum cake con il forno a microonde!!!!
Convintissima della bontà di questo dolce trovato su "Cucina Moderna" di luglio vi lascio la ricetta originale e vi racconto la mia esperienza!!!
Al mare il forno non funziona, così ho voluto provare a fare un dolce con il forno a microonde. La scelta è caduta su questo cake che mi aveva molto "preso". Incoraggiata dal grande entusiasmo di Artù del blog La casa di Artù, che aveva fatto una bella crostata al microonde, ho pensato di farlo anch'io !!!
Sorvolo sul primo tentativo....la seconda volta è andata meglio ma il problema rimane sempre la cottura!!!!
Ho lo stampo da plum cake di silicone, quindi adatto al microonde, ho fatto prima la cottura combinata (microonde + grill) con lo stampo coperto da carta da forno per proteggere il sopra, per 5' poi tolto la carta ho continuato per 15' solo microonde.
Il risultato lo vedete: non è male, anche il gusto è buono!!!
E' anche lievitato, il problema è che si asciuga troppo, soprattutto la parte sopra, dovrebbe rimanere più morbido!!!
Bene vi ho raccontato tutto ciò perchè sono testarda, voglio riuscire a farlo bene questo benedetto cake, per cui accetto consigli e indicazioni...................!!!!
Con l'occasione voglio ringraziare Artù che mi ha trasmesso un altro graditissimo premio che voglio condividere con tutte voi che passate qui!!!!

 
Ecco, finalmente la famosa ricetta del:

CAKE DI ALBICOCCHE



INGREDIENTI:
- 300 g farina 00 antigrumi "Molino Spadoni";
- 180 g zucchero di canna "Waves of sugar";
- 1 bustina di lievito vanigliato;
- 2 uova;
- 150 g yogurt;
- 500 g albicocche mature;
- 3 cm zenzero fresco (io non l'ho messo);
- sale.




Setacciate la farina in una ciotola con il lievito, unite lo zucchero, lo yogurt, le uova, leggermente sbattute, un pizzico di sale e mescolate.
Lavate e asciugate le albicocche, tagliatele a metà eliminando il nocciolo e riducete la polpa a dadini. Sbucciate lo zenzero, grattugiatelo e unitelo al composto di uova e farina preparato insieme ai dadini di albicocca.
Mescolate per amalgamare gli ingredienti e versate il composto in uno stampo da plum cake rivestito con carta da forno.
Cuocete il dolce in forno preriscaldato a 180° per circa un'ora, lasciatelo riposare 5' , poi levatelo dallo stampo e lasciatelo raffreddare su una gratella.







giovedì 28 luglio 2011

INVOLTINI DI TACCHINO ALLE ZUCCHINE e COLLABORAZIONE

La ricetta di oggi è un delizioso leggero secondo piatto di carne e verdure!

INVOLTINI DI TACCHINO ALLE ZUCCHINE



INGREDIENTI:

- 400 g fesa di tacchino;
- 2 zucchine;
- 8 pomodori perini;
- 2 cucchiai di verdure per soffritto surgelate;
- olio evo;
- poco vino bianco;
- foglie di basilico;
- sale alle erbe.





Tagliate le zucchine a fettine molto sottili nel senso della lunghezza e falle grigliare per alcuni minuti (io griglia LE CREUSET).
Tagliate la fesa a fettine e assottigliatele con il batticarne.
Rosolate 5 minuti a fuoco basso le verdure da soffritto in una padella antiaderente (io PEDRINI) con 3 cucchiai di olio, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio.
Intanto portate a bollore una pentola d'acqua dove sbollentate i pomodori perini, spellateli e tolti i semi , tagliateli a pezzettini.
Appoggiate sulle fette di carne le fettine di zucchine grigliate, arrotolatele delicatamente (lasciando all'esterno la zucchina) e fissate con uno stecchino.
Fare rosolare gli involtini nel soffritto 5 minuti. Spruzzate con poco vino, alzate la fiamma  e fate evaporare. Cuocete a fuoco vivo per 5 minuti.
Unite i pezzettini di pomodoro e cuocete ancora per 5 minuti aggiungendo anche delle foglie di basilico spezzettate. Servite subito, ben caldi.






Ho cominciato la collaborazione con la ditta TEC-AL srl, che dal cuore dell'Emilia opera da anni nel settore alimentare, proponendo aromi, droghe, spezie ed erbe aromatiche ecc. con uno standard di altissima qualità. Vi consiglio di andare a visitare il loro sito per avere maggiori informazioni.
Intanto questi sono i prodotti che gentilmente mi hanno mandato e che proverò al più presto:
- Pepe bianco in polvere;
- Peperoncino in polvere;
- Brotec - Insaporitore;
- Sale dei Papi;
- Sale Australiano Murray River;
- Sale Blu di Persia fino (un salgemma naturale di colore bianco con puntini blu, dovuto alla presenza  di silvinite!!!!) che mi incuriosisce tantissimo!!!



Ringrazio la TEC-AL srl!!!

mercoledì 27 luglio 2011

FAGIOLINI CON PATATE E UOVA

Sarà il tempo: prima tanto caldo, poi freddo ora l'attesa della pioggia; sarà che ho esaurito le batterie e non vedo l'ora di andare in ferie; sarà che corro tutto il giorno, ma ho la sensazione di combinare ben poco, fatto sta che ho sempre SONNO!!!
Ma non il sonno di un giorno che è facile recuperare, il mio è un sonno cronico che ora mi pesa.....
Guardo Marvin e dico BEATO LUI!!!


Quello che vi presento oggi è un contorno leggero e saporito che può essere anche una fresca insalata per la pausa pranzo, per evitare l'abbiocco pomeridiano!!!

FAGIOLINI CON PATATE E UOVA


INGREDIENTI:
- 500 g fagiolini verdi;
- 400 g patate;
- 4 uova;
- prezzemolo tritato;
- aceto bianco;
- olio evo;
- sale alle erbe.


Lavate i fagiolini, spuntateli ed eliminate l'eventuale filo; lavate le patate e affettatele. Lessate le verdure separatamente in acqua bollente salata per 10'. Intanto fate rassodare le uova in acqua bollente per circa 9'. Scolate le verdure e le uova e fate raffreddare il tutto. Sgusciate le uova, tagliatele a spicchi e trasferitele in un'ampia insalatiera con le patate e i fagiolini.
Mettete in una ciotolina il prezzemolo tritato, un pizzico di sale alle erbe, l'aceto e l'olio, sbattete con la forchetta per emulsionare la salsa, condite l'insalata mescolandola delicatamente e servite.



Buon pomeriggio!!!!

martedì 26 luglio 2011

NUVOLA DI LAMPONI : SOUFFLE' GLACE'

Venerdi sera in partenza verso il mare mi rendo conto che è l'ultima settimana per partecipare al MTChallenge di questo mese, non potevo saltarlo un po' perchè avevo già saltato la sfida del mese precedente e un po' perchè la ricetta di luglio di Loredana mi incuriosiva parecchio.
Così ho messo in macchina tutto il necessario, le fruste elettriche (a malincuore non posso portare la mia Kitchen Aid anche al mare), gli stampi da soufflè e il mixer.
Non avevo ancora deciso come preparare il soufflè glacè, così il sabato sono andata "alla cieca" dal fruttivendolo pensando che avrei deciso al momento in base a quello che mi colpiva in negozio.
Appena enrata ho visto dei buonissimi lamponi (che adoro) e ho subito deciso che sarebbero stati proprio loro l'ingrediente principale del mio dolce.
E' stato molto più difficile trovare la panna fresca!!! Per il caldo i mini market non la tengono e quindi solo dopo un lungo giro sono riuscita a trovarla.
Il soufflè glacè non avevo mai provato a farlo, ma adesso che so che è abbastanza veloce da preparare e che è buonissimo, sicuramente preparerò altre versioni.

NUVOLA DI LAMPONI : SOUFFLE' GLACE'



INGREDIENTI:
- 350 g di lamponi;
- 200 g di zucchero;
- 4 albumi;
- 4 cucchiai di acqua;
- 300 ml di panna fresca;
- sale.



Lavate 300 g di lamponi e frullateli nel mixer.
Mettetelo sul fuoco e fatelo restringere a fiamma media.
In una casseruola mettete lo zucchero e 4 cucchiai di acqua e cuocete fino ad ottenere uno sciroppo denso.
Montate a neve gli albumi, con un pizzico di sale e poi versate a filo lo sciroppo ancora caldo, amalgamandolo sempre con le fruste (a bassa velocità).
Incorporate alla meringa il passato di lamponi e la panna montata, poco alla volta.
Legate attorno agli stampi da soufflè una striscia di carta da forno più alta di 5 cm.
Versate nello stampo la crema e mettete in freezer per 6-8 ore.
Per la salsina prendete i lamponi  e frullateli velocemente (io con Swizz), non ho voluto aggiungere nulla, solo i frutti al naturale, e nemmeno filtrarli per mantenere integro sia il gusto che i  caratteristici "semini".
Mi piace molto il contrasto tra  il leggero acidulo dei lamponi e il dolce del soufflè!!!
Passate le 6 ore in freezer il soufflè è bello consistente allora si può togliere la carta da forno e mettere sopra la salsina di lamponi.
Terminate con i lamponi tenuti interi per la decorazione.



Con questa ricetta partecipo al MTC di luglio.



lunedì 25 luglio 2011

LASAGNE TIEPIDE CON PESTO DI POMODORI E COLLABORAZIONI

Ieri ero al mare era domenica  24 luglio, sarei dovuta essere in spiaggia sotto l'ombrellone a sbuffare dal caldo.........e invece ero a casa, finestre chiuse e nonostante ciò sentivo il vento ululare, il mare aveva un colore da paura e il cielo era solo leggermente più chiaro!!! La temperatura non ha mai superato i 16°!!!
Meno male che eravamo qui tutti assieme e quindi tra una chiacchera, una buona lettura , l'immancabile televisione e .......le ripetute merende nonchè l'inevitabile gelato la domenica è trascorsa con la lentezza delle giornate invernali!!!!
Ieri non abbiamo mangiato in terrazza , ma dentro al calduccio e il menù è stato molto accattivante, si comincia con:

LASAGNE TIEPIDE CON PESTO DI POMODORI




INGREDIENTI:

- 1/2 confezione pasta fresca per lasagne;
- 200 g carne trita di tacchino;
- 2 cucchiai di preparato per soffritto surgelato
- 1/2 dl vino bianco;
- 1 spicchio aglio;
- 1 confezione di LE FETTINE IN.AL.PI.;
- 500 g pomodori perini;
- 3 pomodori secchi;
- parmigiano grattugiato;
- olio evo;
- sale.

 



Soffriggete per 3 minuti il trito di carota, sedano e cipolla in una casseruola antiaderente (io PEDRINI) con 3 cucchiai d'olio.
Unite la carne di tacchino tritata (io ho usato  SWIZZ: eccezionale veramente!!!), rosolatela, bagnatela con il vino bianco, regolate di sale e cuocetela per 15 minuti a pentola coperta. Scottate i pomodori perini in acqua bollente, scolateli,pelateli, tagliateli a metà ed eliminate i semi.
Frullate i perini con i pomodori secchi, l'aglio, una presa di sale,  il parmigiano e 2 cucchiai d'olio. stendete sul fondo di una pirofila un velo di pesto di pomodori, proseguite con uno strato di pasta, qualche cucchiaio di pesto, il ragù di tacchino e le fettine di formaggio. Ripetete gli strati fino al termine degli ingredienti e cuocete in forno a 180° per 25 minuti. Lasciatele intiepidire e servite. 




In questi giorni  tre ditte mi hanno inviato i loro prodotti,  li aspettavo con impazienza perchè non vedo  l'ora di sperimentare nuove ricette!!!

La prima è la ditta IN.AL.PI., che come avete avuto modo di vedere ho subito usato per le lasagne le loro sottilette che in effetti hanno ammorbidito e insaporito la pasta senza far sentire la mancanza della besciamella!!!
La IN.AL.PI. è un' azienda che  produce una vasta gamma di prodotti, che va dai principali derivati del latte, panna, burro e yogurt, ai lavorati come il preparato alimentare per pizza e il formaggio fuso filante, i formaggini, il formaggio fuso a fette (anche in versione light ), il formaggio grattugiato fresco e diversi tagli di formaggi classici. L'azienda è leader sia nel mercato nazionale che internazionale,  grazie all'utilizzo di materie prime di ottima qualità e alla professionalità e alla passione di coloro che lavorano per questa azienda, vi invito a visitare il loro sito.




La seconda è la ditta  PASTIFICIO VERRIGNI che dal 1898 produce pasta di qualità superiore. Leggete tutte le notizie sul loro sito, perchè sono veramente interessanti. Ma sicuramente il modo migliore di conoscere la pasta è quello di provarla con tanti, tanti sughi diversi!!!


 

La terza azienda è l' ECO BIO SHOPPING il monouso responsabile che già dal nome da l'idea della sua filosofia di mercato. Ecologia e ambiente queste sono le parole che troviamo in tutta la loro vasta produzione. La cosa migliore è visitare il loro sito e prendere visione di quello che producono rispettando al massimo la natura. Questo è quello che mi hanno gentilmente mandato:



Ringrazio queste 3 ditte per i tutti questi prodotti meravigliosi che presto usero' per le mie ricette!!!

Buon inizio settimana!!!!



domenica 24 luglio 2011

RISO VENERE CON ZUCCHINE E CODE DI GAMBERI

Qualche tempo fa l'Azienda Agricola ZANGIROLAMI mi aveva omaggiato del RISO VENERE INTEGRALE, che non avevo mai avuto modo di provare.
Girando tra i blog, ho trovato una ricetta  che mi ha molto colpito e  che ho provato a rifare con qualche modifica!!!
La ricetta è di Ombretta del blog Dolce Meringa, che ringrazio!!!
Il risultato è stato molto soddisfacente, tant'è che tutti in famiglia hanno voluto provare il:

RISO VENERE CON ZUCCHINE E CODE DI GAMBERI



INGREDIENTI:

- 300 g riso venere integrale Azienda Agricola ZANGIROLAMI;
- 4 zucchine;
- 16 code di gamberi lessati;
- 1 limone;
- olio evo;
- sale alle erbe;
- fettine di zucchine grigliate x decoro.



Con la griglia della ditta "Le Creuset", come per le melanzane, griglio delle zucchine fatte  a fette, per la lunghezza, che userò per il decoro del piatto. Intanto le raccolgo su un piatto metto olio evo e un po di sale alle erbe.
Metto le code di gamberi lessi in una ciotola con il succo di 1 limone, olio evo e poco sale alle erbe, mescolo bene e lascio marinare per 15 minuti circa.
In una pentola antiaderente (io PEDRINI) salto le zucchine tagliate a rondelle con poco olio evo e sale alle erbe per una decina di minuti.
Intanto ho lessato in abbondante acqua salata il riso venere, per il tempo indicato nella confezione (circa 35-40 minuti).
Scolato il riso venere, lo metto con le zucchine, mescolo bene per amalgamare. Poi porziono nei piatti, aggiungo le code di gamberi, scolate dalla  marinatura, sistemo le fettine di zucchine grigliate come decoro.



Buona domenica!!!

sabato 23 luglio 2011

CESTINI DI POMODORI CON PASTA ALLA BRESAOLA

Non ci posso credere, è già venerdì!!!!
Questa settimana è passata velocissima, come tutto il mese di luglio!!!
Comunque ancora 2 settimane di lavoro e poi ........ mare, sole, spiaggia, relax ma anche tantissima cucina per 3 settimane!!!!

CESTINI DI POMODORI CON PASTA ALLA BRESAOLA


INGREDIENTI:

- 4 grossi pomodori maturi ma sodi;
- 250 g  penne rigate COLAVITA;
- 1 mazzetto di rucola;
- 100 g parmigiano a scaglie sottili;
- 100 g bresaola;
- olio evo;
- 1 limone;
- 2 cucchiai di prezzemolo tritato;
- sale alle erbe.


Lavate e asciugate i pomodori, togliete la calotta superiore, eliminate i semi e scolateli capovolto su una gratella.
Pulite e lavate la rucola, tagliatela a striscioline; tagliate nello stesso modo la bresaola.
In una ciotola sbattete 4 cucchiai di olio con il succo di limone e sale alle erbe e condite separatamente la rucola e la bresaola. Lessate la pasta, scolatela al dente, conditela con un filo di olio; distribuitela nei pomodori con la rucola, la bresaola e il parmigiano.





Con questa ricetta partecipo al 1° compliblog del blog "La giostra della vita" 









Buon week end!!!!