lunedì 31 ottobre 2011

NON C'E' 2 SENZA 3......BUON HALLOWEEN!!!

Anche se odio i ragni, quest'anno per Halloween ho preparato moltissime ricette dedicate a loro, così eccovi una nuova versione di simpatici ragnetti per festeggiare stasera......



MUFFIN ALLA ZUCCA



INGREDIENTI:


Per i muffin:
- 400 g di polpa di zucca;
- 350 g di zucchero;
- 4 uova grandi;
- 300 g di farina 00;
- 180 ml di olio;
- 1 bustina di lievito vanigliato;
- cannella;
- 80 g di gherigli di noci.


Per la glassa:
- 160 g di zucchero a velo;
- 1 albume;
- limone.


Per la decorazione:
- liquirizie;
- biscotti tipo Togo;
- M&M's.





Mettete la zucca in un pentolino, aggiungete acqua sufficiente a coprirla e portate a ebollizione. 
Coprite, abbassate la fiamma e fate cuocere per 20 minuti o finché la zucca non diventa molto tenera. 
Scolate bene e poi frullate in un mixer.

Mettete in una ciotola la zucca frullata e unite lo zucchero, le uova, la farina, il lievito, le noci tritate grossolanamente, un pizzico di cannella e uno di sale. 
Aggiungete l'olio e mescolate fino a quando sarà tutto amalgamato perfettamente e il composto risulterà fluido.

Suddividete l'impasto nello stampo da muffin e cuocete in forno a 180 °C per circa 20 minuti.
Sfornate e fate raffreddare completamente i muffin.

Intanto montate a neve l'albume con un pizzico di sale e qualche goccia di succo di limone. 
Quando sarà ben gonfio, incorporate, poco alla volta, lo zucchero a velo setacciato.
Distribuite la glassa sui muffin.

Infine, appoggiate su ognuno un Togo (il corpo del ragno), due M&M's (gli occhi del ragno) e le stringhe di liquirizia (le zampette del ragno).





Con questa ricetta partecipo al contest "Trick or Treat" di Molino Chiavazza

domenica 30 ottobre 2011

UN CUORE ROSA

Ciao a tutti, buona domenica!!!!
Vi siete ricordati di spostare indietro di un'ora le lancette dell'orologio???!!!
Ormai ci siamo, l'autunno è ufficialmente arrivato, stasera la notte arriverà prestissimo!!!



Ottobre,  si tinge di rosa per ricordare a tutte noi la campagna della LILT per la prevenzione del tumore al seno!!!
La cosa mi tocca da vicino, mia nonna materna non c'è più proprio per questo motivo!!!
La prevenzione è l'arma più vincente per prevenire questo male, per cui cerchiamo tutte di attenerci alle indicazioni che ci vengono date!!!
Non potevo non partecipare al contest indetto 
dal blog "Gialla tra i fornelli" 


UN CUORE ROSA



INGREDIENTI (per le dosi dipende dalla grandezza del dolce):


- 200 g di meringhette bianche e rosa;
- 250 ml di panna montata;
- 70 g di zucchero a velo;
- 50 g di gocce di cioccolato.



Per la forma a cuore ho utilizzato il taglia torte de "La Dolcetteria".
Posizionate il tagliatorte o coppapasta su un piatto. Sbriciolate le meringhette e coprite il fondo, aggiungete la panna, montata con lo zucchero a velo, e le gocce di cioccolato. Coprite il tutto con altre meringhette sbriciolate e poi decorate con quelle intere.
Mettete il dolce in freezer almeno 3-4 ore prima di servire.


Con questa ricetta partecipo al contest "Aiuta la fortuna.....previeni!!!!! Cucina in rosa" dal blog "Gialla tra i fornelli"

sabato 29 ottobre 2011

LE DITA DELLE STREGHE......

Avevo in mente tantissime ricette da preparare per la festa più paurosa dell'anno e invece come al solito non sono riuscita a fare tutto quello che volevo!!!
Comunque "le dita da strega" non volevo proprio perdermele, anche se si vedono dappertutto, secondo me sono proprio adatte per Halloween!!!!
Mia mamma quando è entrata in cucina e ha visto tutte queste dite in forno ha preso paura.......

DITA DI STREGA

Biscotti dita di strega - Ricetta per Halloween

Biscotti dita di strega - Ricetta per Halloween

INGREDIENTI: (ricetta presa dal libro "I menù di Benedetta" di Benedetta Parodi)
- 250 g di farina 00;
- 100 g di burro;
- 1 pizzico di sale;
- 1 bustina di vanillina;
- 1 cucchiaio di lievito;
- 100 g di zucchero;
- 1 uovo;
- mandorle a scaglie o intere; 
- salsa di amarene.

Biscotti dita di strega - Ricetta per Halloween

Biscotti dita di strega - Ricetta per Halloween

Mescolate la farina setacciata, lo zucchero, la vanillina, il lievito e il sale. 
Poi con la punta delle dita  incorporate il burro freddo a pezzetti e aggiungete un uovo. 
Lavorate velocemente l'impasto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, dopodiché formate una palla che avvolgerete con la pellicola e lasciatela riposare in frigorifero almeno 30 minuti.
Prelevate un pezzetto alla volta, formate una pallina con le mani e poi trasformatela in un bastoncino (il dito della strega).
Prendete una mandorla e posizionatela sull'estremità del dito, facendola penetrare appena appena nella pasta in modo che rimanga bene fissata (l'unghia della strega).
Con un coltello praticate dei taglietti in corrispondenza delle nocche per renderlo più realistico.
Cuocere a 180 °C per circa 10 minuti.
Decorate con la salsa di amarene (il sangue), oppure potete utilizzare la marmellata di fragole, mettendola in un pentolino con un po' d'acqua e facendola scaldare a fuoco dolce per qualche minuto, così da ottenere una salsa densa ma non troppo.


Con la pasta frolla avanzata ho preparato dei biscottini con i simpatici taglia biscotti di Halloween della Guardini che mi ha regalato mia sorella.

Biscotti dita di strega - Ricetta per Halloween




Con questa ricetta partecipo al contest "Trick or Treat" di Molino Chiavazza

venerdì 28 ottobre 2011

CUPCAKES AL LIMONE

E' da poco che ho cominciato a preparare questi deliziosi dolcetti americani, ma mi piace moltissimo provare le infinite versioni e decorazioni che esistono!
Questa volta ho provato a farli al limone, a me sono piaciuti tantissimo, anche perché amo il limone!
E allora forza, che abbiamo tutti bisogno di una bella scorta di vitamina C!!!

CUPCAKES AL LIMONE


Per i cupcakes:
- 110 g di burro a temperatra ambiente;
- 130 g di zucchero;
- 3 uova;
- 1 cucchiaino di estratto di vaniglia;
- la scorza di 1 limone;
- 190 g di farina milleusi "Molini Pivetti";
- 1 1/2 di lievito in polvere "San Martino";
- 1/4 cucchiaino di sale;
- 60 ml di latte.

Per il ripieno:
- 3 uova;
- 80 ml di succo di limone;
- 4 g di scorza di limone;
- 150 g di zucchero;
- 50 g di burro.
- Panna Spray Pan;
- fettine di limone.



Montate il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Aggiungete le uova, uno alla volta, e poi unite l'estratto di vaniglia.
In un'altra ciotola mescolate la farina, la scorza del limone, il sale e il lievito.
Al composto di burro, aggiungete alternativamente la farina e il latte, in tre aggiunte, iniziando e finendo con la farina.
Uniformemente riempite gli stampini (io ho usato lo stampo in silicome per muffin della Guardini) e cuocete in forno a 180 °C per circa 20 minuti o fino a quando inserendo uno stuzzicadente all'interno di un Cupcake esce pulito.
Intanto preparate il ripieno. In una ciotola a bagnomaria, sbattete insieme le uova, lo zucchero, il succo di limone e mescolate fino a quando il composto diventa denso.
Togliete dal fuoco e tagliate il burro a pezzetti e mescolate fino a quando il burro si sarà sciolto.
Aggiungete la scorza di limone e lasciate raffreddare.
Una volta che i Cupcakes si sono raffreddati completamente, tagliate un buco profondo al loro interno e riempite ogni buco con un cucchiaino colmo di crema al limone.
Infine, decorate i Cupcakes con la panna e le fettine di limone.





Con questa ricetta partecipo al contest "Alla ricerca del Cupcake ideale"" del blog "Ti cucino così"



e al contest "Usa sweet Usa" del blog "I dolci di Caia"





giovedì 27 ottobre 2011

RUOTE......DI TRATTORE

L'altro giorno mio papà è rincasato con un bel sacchetto pieno di bei cespi di radicchio Rosso di Treviso precoce. Venivano direttamente dal campo!!! Nel senso che, casualmente, rientrando da fuori Treviso aveva riconosciuto Silvano, un signore che ha l'ombrellone vicino a noi a Jesolo, che con il  trattore stava lavorando in un campo. Così dopo i saluti e quattro chiacchiere, Silvano ha raccolto un po' di cespi di radicchio e glie li ha regalati!!!
Freschissimi, croccanti, buonissimi e.....anche pieni di terra!!! Per cui il lavaggio è stato molto più accurato, ma ne valeva decisamente la pena!!!
Con parte del radicchio, abbinato alla zucca, ho preparato un pesto!!!
Ero partita piena di buona volontà con il piccolo pestello, ma......lasciamo perdere!!! Così sono passata al frullatore che giusto dopo averlo riempito con gli ingredienti ha deciso di non dar segni di vita!!! Meno male che ho lo "SWIZZ CUT", così sono riuscita a fare il pesto e se vogliamo anche con della manualità (visto che dovevo tirare la cordina)!!!

RUOTE CON PESTO DI ZUCCA E RADICCHIO ROSSO



INGREDIENTI:

Per il PESTO:
- 300 g zucca tagliata a pezzettini;
- 300 g radicchio Rosso di Treviso precoce;
- 200 dl brodo vegetale;
- 1 scalogno;
- 1 cipolla rossa;
- cannella;
- pizzico noce moscata;
- olio evo DANTE; 
- sale alle erbe EMPORIO ECOLOGICO;
- 300 g RUOTE MEDIE PASTA BENEDETTO CAVALIERI;
- grana grattugiato.


Preparate un soffritto con lo scalogno tritato e un po' d'olio in una pentola antiaderente (io ILLA) poi  aggiungete la zucca tagliata a dadini e  un po' di brodo vegetale e lasciate stufare finchè la zucca è morbida, regolate di sale e chiudete il fuoco.
Prendete la cipolla rossa, tritatela e mettetela con un po' d'olio in una pentola antiaderente (io PEDRINI) a soffriggere. Intanto prendete i cespi di radicchio rosso ben lavato e tagliateli a striscioline che andrete ad unire alla cipolla, aggiungete anche un po' di brodo vegetale e lasciate stufare per circa dieci minuti.
Mettete nel frullatore (io SWIZZ CUT) la zucca, il radicchio,un cucchiaino raso di cannella e un pizzico di noce moscata e frullate finchè rimane una bella crema morbida: il pesto!!!
Nel frattempo portate a bollore in una pentola, abbondante acqua leggermente salata e fate cuocere la pasta, secondo i tempi indicati, scolatela e conditela con abbondante pesto. Sentirete che morbidezza e che profumino speziato!!! Per chi piace una bella spolverata di grana grattugiato.




Con questa ricetta partecipo al contest "Che pesto ti frulla?" dei blog "Dolcezze di Nonna Papera", ""Dolci pensieri" e ""My ricettarium"



e al contest "Pasta solo Pasta" organizzato da Atmosfera Italiana

mercoledì 26 ottobre 2011

LE PETITES MADELEINES CON MARMELLATA AL LIMONE

Ieri sera è passata a salutarci mia sorella con il suo compagno perchè partono per una breve vacanza a Parigi (che invidia!!!!), così ho pensato di preparare dei buonissimi dolcetti francesi "Le petites Madeleines", nella speranza che quando tornano si ricordino di portarmi le originali!!!!
Così dopo cena al posto del caffè ho servito il thè Twinings,  anzi  la tisana Relax una miscela di erbe con Tiglio, Camomilla e Fiori di Arancio che predispone ad un dolce sonno, preparato con il bollitore Ariete accompagnato da questi dolcetti che ho farcito con la meravigliosa marmellata di limoni della ditta Rigoni d'Asiago!





INGREDIENTI:
-  60 g di farina Molino Spadoni;
-  1 uova;
-  75 g di zucchero a velo San Martino;
-  la buccia di 1/2 limone grattuggiata;
-  60 g di burro;
-  1/2 cucchiaino di lievito San Martino;
-  1 pizzico di sale.
Per il ripieno:
-  marmellata di limone Rigoni d'Asiago.





Sbattete leggermente l'uovo e unite lo zucchero a velo, il composto deve risultare chiaro e abbastanza spumoso.  Aggiungete il burro morbido e setacciate nel composto la farina, il lievito con un pizzico di sale e la buccia del limone grattugiata. Mettete in frigorifero a riposare per almeno 1 ora.
Disponete un po' di composto nella stampo (io ho usato quello della ditta CinqueSensi), aggiungete un cucchiaino di marmellata e poi ancora un po' di composto, oppure potete mettere la marmellata direttamente sopra il composto.
Infornate, cuocete i primi 2-3 minuti a 200 C° poi abbassate, a 180°, per un totale di 10 minuti di tempo.


Con questa ricetta partecipo alla raccolta "Piccola pasticceria: I Biscotti" del blog "B per Biscotto"






e infine al contest del blog "Tè verde e pasticcini"






Purtroppo in questi giorni ho degli impegni che mi prendono molto  tempo per cui faccio fatica a stare al PC!!!
A fine mese scadono diversi CONTEST che mi sono impegnata a partecipare, per cui sto cercando di mantenere fede alla parola data.
Per questo mi scuso se non sono riuscita ancora a passare nei vostri blog per ringraziare dei graditissimi auguri ricevuti per il mio blog candy!!!
Anche l'estrazione del vincitore è rinviata.........al prima possibile!!!!
Sono sicura che mi capite, anche perchè penso di non essere l'unica sempre in corsa con il tempo!!!

martedì 25 ottobre 2011

PROFITEROLES CON SALSINA TUTTO CON GAMBERI , VERDURE E PISTACCHI

Sfida MTC di ottobre i profiteroles!!! Subito pensi ad una bella montagna di bignè farciti di crema e ricoperti di golosa cioccolata come si può buon vedere nel post di Stefania.....
Buonissimi e invitantissimi!!!
Però l'MTC stimola la sperimentazione e l'intraprendenza per cui decido di tentare nuove strade e nuove interpretazioni........
Passo al salato, con grande delusione di mio papà che si sente tradito e penalizzato e soprattutto privato di un buon dolce che già pregustava, e provo questa stuzzicante farcitura con i gamberetti abbinati al peperone rosso e alle zucchine con l'aggiunta di una bella manciata di pistacchi tritati. Il tutto poi viene ridotto in crema e diventa anche la salsa di copertura!!!
Provare, per credere!!! 


PROFITEROLES CON SALSINA TUTTO CON GAMBERI, VERDURE E PISTACCHI



INGREDIENTI:


Per i bignè:
 - 37 ml di acqua;
- 5 ml di latte;
- 33 gr di burro;
- 1 uovo;
- 35 gr di farina;
- pizzico di sale.


Per il ripieno e la salsa:
- 200 g di code di gamberi sgusciati;
- 1 peperone;
- 200 g di zucchine;
- 20 g di pistacchi;
- olio evo Dante;
- sale.


Per i bignè:
Versate l’acqua, il sale e il latte in un pentolino, aggiungete il burro tagliato a pezzetti e accendete il fuoco. Portate a bollore. 
Quando il burro sarà sciolto e l’acqua bollirà, aggiungete la farina tutta in una volta e mescolate con un cucchiaio di legno. Fate cuocere sul fuoco fino a quando il composto non si sarà asciugato un po’ e avrà formato sul fondo del pentolino una patina biancastra.  Toglietelo dal fuoco quando inizierete a sentire un intenso profumo di burro cotto.
A questo punto trasferire tutto in una ciotola. Fate raffreddare l’impasto continuando a mescolare, dopodichè aggiungete l'uovo.
Trasferite tutto in una sac a poche e modellate i vostri bignè su una teglia imburrata. "Schiacciate" la punta che inevitabilmente si formerà con il dito leggermente bagnato di acqua.
Cuocete in forno a 200° per 12 minuti, dopodiché continuate la cottura per altri 20-25 minuti tenendo la porta socchiusa aiutandosi con il manico di un cucchiaio.


Per il composto:
Tagliate a pezzetti i gamberi. Togliete dal peperone i semi e i filamenti bianchi, spuntate le zucchine, e tagliate entrambe a dadini.
Scottate i pistacchi in acqua bollente, scolateli, eliminate la pellicina e poi tritateli grossolanamente.
Rosolate in una padella con un po' d'olio i dadini di peperone. Aggiungete le zucchine, un po' di sale e continuate la cottura per 5-6 minuti, a fuoco moderato, mescolando ogni tanto.
Scaldate in un'altra padella un po' d'olio e rosolatevi i gamberi per un paio di minuti.
Dopo avere regolato di sale, toglieteli dal fuoco e frullatene la metà.
Mescolate ai peperoni e alle zucchine i gamberi frullati, quelli a pezzetti e i pistacchi.
Farcite i bignè con il composto e lasciateli intiepidire nel forno. 


Per la salsa:
Frullate il composto rimasto aggiungendo a filo dell'olio evo, finchè non sia diventato una morbida cremina da far scivolare sopra la composizione di profiteroles.




Con questa ricetta partecipo alla sfida MTC di questo mese


lunedì 24 ottobre 2011

ANCORA RAGNI.....MA BIOLOGICI!!!!

Manca veramente poco a Halloween e allora perchè non adattare all'occasione anche dei semplici burger?!!!
Sabato, pranzo veloce con mia sorella e poi giro di botteghe prima di trovarci coi nostri rispettivi compagni coi quali è sempre meglio evitare i full immersion di shopping!!!
Per lei ho preparato questo simpatico piatto, (idea presa dalla rivista Più Dolci di Ottobre) è stata una bella sorpresa molto gradita!!!
Dei prodotti BIO APPETI' vi ho già parlato, vi consiglio comunque di andare a visitare il loro sito, perchè i prodotti al 100 % vegetali e biologici sono validissimi!!!

RAGNI DI FARRO E CAROTE



Ingredienti:
- 1 confezione di BURGER farro e carote BIOAPPETI';
- 1 carota;
- una manciata di misticanza;
- 4 olive verde denocciolate;
- olio evo DANTE.


Nella confezione ci sono 2 burger a base di tofu, carote e farro pronte per essere passate in padella con un po' di olio. Prendetele e adattatele alla forma del corpo del ragno. Riscaldatele nella padella antiaderente con un po' d'olio per 2-3 minuti su ogni lato.  Sistemate sul piatto di portata una manciata di misticanza sopra a questa mettete i due burger. Con il pelapatate tagliate dalla carota già lavata e pulita, le strisce che saranno poi le zampe dei ragni e per finire mettete le olive come occhi. 
Ecco fatto, godetevi questi buonissimi ragni!!!


domenica 23 ottobre 2011

BUON COMPLEANNO " ZAMPETTE IN PASTA"!!!!!!

E' passato un anno da quando ho cominciato quest'avventura!!!
Mi sembra impossibile quante cose sono successe da questo primo "timido" post!!!
Il blog ormai è diventato una parte importante della mia vita e non solo per le ricette!!! Ho conosciuto tantissime persone, voi, e ogni giorno condivido non solo la passione per la cucina ma anche la vita stessa con tutte le sue sfacettature, le gioie e i dispiaceri, i sogni e le delusioni.....
Vi ringrazio tantissimo perchè mi avete dato tanto, ognuno a modo suo, ma so di aver ricevuto molto di più di quello che sono riuscita a dare!!!
Ho imparato tanto,  ma la strada è ancora molto lunga, ma sono tranquilla perchè so di essere in buona compagnia!!!



BUON COMPLEANNO " ZAMPETTE IN PASTA"


Questa è la torta, molto dietetica!!!, che idealmente condivido con tutte voi (così può partecipare anche chi è a dieta!!!) e che rappresenta il nostro forte punto d'unione la CUCINA!!!


Il bellissimo canovaccio con i gatti è il regalo di mia sorella Silvia per questa occasione!!!

GRAZIE A TUTTI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


Vi ricordo che il mio Candy è scaduto!!!
All'inizio della prossima settimana comunicherò il fortunato vincitore estratto a sorte che vincerà un abbonamento annuale alla rivista bimensile PIU' CUCINA!!!
In bocca al lupo a tutti!!!!!
E ancora grazie!!!!!