martedì 26 aprile 2011

GNOCCHI ALLA ROMANA PER LA SFIDA MTC

Ecco un'altra ricetta che non avevo mai provato a fare e nemmeno mai mangiato:

GNOCCHI AL SEMOLINO ALLA ROMANA

è proprio questo il bello delle sfide mensili del blog "Menù Turistico", ovvero conoscere e imparare ricette sempre nuove che altrimenti, forse,  non avresti mai pensato di provare.
Questo mese la ricetta l'ha scelta Stefania del blog "Araba felice in cucina" che ringrazio per avermi fatto conoscere questo buonissimo primo piatto che io ho deciso di condirlo semplicemente con burro alla salvia "Cascina San Cassiano" e parmigiano, ovvero alla romana.




INGREDIENTI:

- un litro di latte;
- 250 g di semolino;
- 2 tuorli;
- 20 g di burro;
- sale, noce moscata;
- 160 g di parmigiano grattugiato;
- 30 gr di burro fuso;
- 30 gr di burro alla salvia "Cascina San Cassiano" fuso;
- foglie di salvia.




Versate il latte in una pentola, aggiungete un pizzico di sale una grattata di noce moscata e portate ad ebollizione.
Versatevi dentro il semolino a pioggia, sbattendo energicamente con una frusta a mano, per evitare di formare grumi.
Spegnete il fuoco e fate intiepidire, dopodiché aggiungete i tuorli, 100 g di parmigiano ed 20 gr di burro. 
Mescolate con forza e versate il composto in una teglia coperta con carta forno bagnata e strizzata. Livellate con le mani bagnate fino ad appiattirlo ad uno spessore di un cm.
Ritagliate il composto in tanti dischetti e sistemateli in una pirofila ben imburrata, disponendoli in file parallele, sovrapponendoli leggermente.
Spolverizzate gli gnocchi con il parmigiano grattugiato rimasto e irrorateli con il burro fuso normale, quello con la salvia "Cascina San Cassiano" (che ha intensificato il gusto in maniera molto gradevole!!!) e con le foglie di salvia.
Mettete la pirofila in forno già cado a 220 °C  e cuocete per circa 20 minuti finché la superficie sarà leggermente dorata.





37 commenti:

  1. Sono buonissimi così fatti. Debbo provarli. Complimenti. Ciao

    RispondiElimina
  2. Hai preparato un piatto favoloso!!! Bravissima, un abbraccio

    RispondiElimina
  3. brava, anch'io mi accingo e speriamo bene!
    Sei stata brava, hai seguito passo-passo, a presto!

    RispondiElimina
  4. Sai che anch'io non ho mai mangiato nè tantomeno preparato gli gnocchi alla romana? Quando deciderò di farli userò la tua ricetta perchè mi pare squisita. Ciao buona serata

    RispondiElimina
  5. Non ho mai mangiato questo piatto e mi sembra buonissimo!Da provare sicuramente!Baci!

    RispondiElimina
  6. Saranno le mie origine romane credo, ma io li adoro... così versatili, così buoni!

    RispondiElimina
  7. Grazie Laura di essere diventata una mia sostenitrice!!! passerò volentieri anche nel tuo blog!! E se hai voglia, ti invito a partecipare al mio contest ;-)

    http://leleccorniedidanita.blogspot.com/2011/03/il-mio-1-contest.html

    RispondiElimina
  8. Bellissimi!li proverò anche io così perchè a noi son piaciuti molto!Brava!

    RispondiElimina
  9. Ciao Laura, ricambio volentieri la visita :)
    Ma sai che neppure io ho mai provato gli gnocchi alla romana? a giudicare dal tuo post, però, dovrò porre rimedio!

    RispondiElimina
  10. Pura delicia me encanta.

    Saludossssssssss

    RispondiElimina
  11. Mi sembrano davvero gustosissimi, in bocca al lupom per la sfida. Ciao.

    RispondiElimina
  12. Bellissimi e sembrano anche molto buoni. Sì perchè io, romana de Roma, non li ho mai preparati nè mangiati..una vergogna!
    Grazie di essere passata da me: il tuo blog è carinissimo e i gattoni troppo dolci, specialmente quello rosso!!
    Baci

    RispondiElimina
  13. Purtroppo in famiglia non li mangia nessuno, mannaggia!
    Ciao, buona giornata

    RispondiElimina
  14. Ti son venuti troppo bene......

    RispondiElimina
  15. buonissimi e troppo carini da guaradare

    RispondiElimina
  16. buoni! io mi metterò ai fornelli domani :)

    RispondiElimina
  17. Che buoni!!!!
    Ciao bacioni :-)

    RispondiElimina
  18. Che belli che ti sono venuti!! Anch'io rimando sempre, ma a vedere i tuoi fai venire voglia!! Bravissima cara!! Un baciotto!!
    Maria Luisa.

    RispondiElimina
  19. ahahaha ogni volta che li vedo nei blog.. rido!! Io son romana!! ma non ne ho mai fatti nè mangiati!!! che vergogna! Facciamo così. vengo a pranzo da te così rimedio! baci .-)

    RispondiElimina
  20. buonissimi... che fame mi hai fatto venire!!!! ^_^ complimenti ;)

    RispondiElimina
  21. posso invitarmi? no perchè la teglia è irresistibile!

    RispondiElimina
  22. ciao complimenti sembrano proprio buonissimi, grazie per la riceetta a presto rosa.9 buona giornata

    RispondiElimina
  23. Neanche io che tra l' altro sono romana, ho mai fatto questi gnocchi!!! Vedendo però i vostri esperimenti per la sfida MTC mi avete fatto proprio venire voglia di provarli!!! I tuoi mi sembrano perfetti!! Un bacio...

    RispondiElimina
  24. Sai cosa ti invidio? Quella bellissima salvia.
    Sto cercando di farla crescere in giardino ma non con troppa fortuna...
    Un bacione e grazie per aver provato la ricetta;-)

    RispondiElimina
  25. Spesso li preparo anch'io al burro e sono davvero delicati di sapore e buoni, ciao

    RispondiElimina
  26. eccoti, finalmente!
    e l'attesa non è stata vana, perchè questi gnocchi hanno proprio un'aria appetitosa. Fra l'altro, come ho già detto un po' a tutti, anche in casa nostra va la versione "light" con parmigiano e burro- e la salvia ci sta divinamente
    Grazie per aver partecipato anche questa volta e buona giornata
    ale

    RispondiElimina
  27. sono molto buoni gli gnocchi alla romana, e conditi con burro e salvia si sente ancora di più secondo me ,il gusto del semolino!

    RispondiElimina
  28. Come promesso, sono già da te !!!
    Ora vado a sbirciare un po' in giro per la tua cucina ... ho già addocchiato quei sospiri di Montersino ...
    A presto !!!! Mascia

    RispondiElimina
  29. eccezionali! Il burro alla salvia mi incuriosisce proprio! un bacione

    RispondiElimina
  30. Questo è proprio uno di quei piatti non della mia zona che non ho mai fatto... ma che mi piace tanto!!! Ottimo avere una così bella reicetta sotto mano... magari uno dei prossimi giorni la seguo e me li gusto!

    RispondiElimina
  31. come sempre non vedo gli ingriedienti,comunque sei sempre brava,baci

    RispondiElimina
  32. Bella idea! Li avrò mangiati forse solo una volta nella vita. CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  33. Ciao Laura, felice di conoscerti! ti sostengo anche io e in bocca al lupo per l'MTC

    RispondiElimina
  34. Uhhh che buoni!! Mi ricordano un pò l'infanzia, quando mi divertivo a ritagliare le formine rotonde con il bicchiere e poi a mangiarmeli belli caldi!

    RispondiElimina
  35. Ma cosa mi sono persa questa settimana, hai fatto cose buonissime, incomincio a rubarti questa perchè ho propro il semolino in dispensa, un bacione, Alex

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...