giovedì 14 aprile 2011

CARTUCCE DELLA SUOCERA

Scartabellando tra le vecchie riviste di cucina di mamma, riesumate per il contest di Tiziana  "I golosi anni '80", ho trovato un'icona culinaria di quegli anni la mitica Suor Germana, anzi ancora meglio L'AGENDA CASA DI SUOR GERMANA DEL 1988!!!
Si tratta di una vera miniera d'oro di suggerimenti, ricette, consigli, informazioni sulla casa, l'orto, gli animali e altro!!!
Ci sono molte cose interessanti e anche belle ricette che sicuramente in seguito vi proporrò, ma questa in particolare ci tengo molto a condividerla , inserendola proprio in chiusura del contest di Tiziana, perchè mi pare possa rappresentare al meglio l'atmosfera dei GOLOSI ANNI 80!!!
Ecco allora la ricetta originale di Suor Germana:

CARTUCCE DELLA SUOCERA



INGREDIENTI:

- 300 g di penne rigate COLAVITA;
- 8 cucchiai di salsa di pomodoro (fatta da me);
- 8 cucchiai di panna liquida;
- 200 g di prosciutto cotto;
- 4 cucchiai di parmigiano;
- 4 cucchiai di pecorino;
- 50 g di burro.




Fate cuocere la pasta. Nel frattempo mettete in un tegamino la salsa di pomodoro e la panna, facendola bollire.
Scolate la pasta, conditela con il burro e la salsa preparata, aggiungete il formaggio e il prosciutto tagliato a listarelle.
Le suocere continuano la loro concorrenza proprio con questi piattini.
E' inutile essere gelose, tanto vale copiare le loro ricette....lui sarà meno nostalgico.



Con questa ricetta partecipo al contest "I golosi anni '80" del blog "Pecorella di marzapane"



Per questo primo piatto ho utilizzato la pasta dell'azienda "Colavita",   un pastificio nato quasi un secolo fa vicino a Campobasso ed oggi i suoi prodotti sono conosciuti in gran parte del mondo!!!!
La filosofia del pastificio Colavita é : "Offrire il meglio con prodotti al consumo preparati con ingredienti selezionati nel rispetto di standard rigidi di qualità".


Questo è quello che mi hanno gentilmente omaggiato:




Ringrazio moltissimo Colavita per avermi omaggiata di tutta questa buonissima pasta!!!!

39 commenti:

  1. Un primo piatto saporito e gustoso!!! Bravissima tu e Suor Germana che te l' ha suggerita!!! Un bacione e buona serata...

    RispondiElimina
  2. Wow!hai trovato una chicca di quegli anni!E c'erano ricettine niente male...come questa...brava!!

    RispondiElimina
  3. Che gustoso primo piatto!!!!....bravissima!

    RispondiElimina
  4. era e dè ancora molto popolare suor germana, di gardne spirito hai selezionato una bella ricetta

    RispondiElimina
  5. Un piatto molto appetitoso e invitante!!! Bravissima, baci

    RispondiElimina
  6. Bella la ricetta che hai scelto, bella sabrosa, ciao.

    RispondiElimina
  7. Ma pensa te che trovi ihihihih addirittura ricette degli anni 80, troppo forte!
    Ciao, cara, buona giornata

    RispondiElimina
  8. Sono troppo felice! L’aver riaperto i cassetti della vostra memoria e della mia, mi rallegra!
    Tanti ricordi legati a quegli anni ed ero certa che avrei potuto condividerli anche nel ricordo delle pietanze e dei ricettari che tanto ci piacevano, grazie

    RispondiElimina
  9. l'agenda di suor germana è un mito!!!!!!

    RispondiElimina
  10. Ahahaha si..si.. ricordo bene le ricette di Suor Germana!!!!! ottime ste cartucce.. ciao buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  11. Mi ricordo di questa agenda....ce l'aveva anche mia mamma! Magari se ce l'ha ancora...gliela potrei sgraffignare!!! Bravissima, baci

    RispondiElimina
  12. che buona questa pasta! brava e in bocca al lupo per il contest, ciao :))

    RispondiElimina
  13. ma che bontà!!!
    grazie per essere passata da me! ;)

    RispondiElimina
  14. buonaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  15. belle, buonissime e facili..........

    RispondiElimina
  16. mi sembra deliziosa!! bravissima:)

    RispondiElimina
  17. Un nome davvvero curioso ....

    RispondiElimina
  18. Ottima pasta ma la ricorda anche io ^_*
    bravissima baci Anna

    RispondiElimina
  19. Simpatico il nome!! Buona la pasta!!! Ci dovrebbero essere delle ricette fantastiche lì!!
    Bravissima, ne hai scelta una veramente ok!!!
    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  20. L'agenda di suor Germana??? Era un vero e proprio must, e la ricetta è veramente buona.
    Ciao Laura

    RispondiElimina
  21. Che buona questa pasta!In bocca al lupo per il contest e buon fine settimana,cara!

    RispondiElimina
  22. la grande suor germana, credo che abbiamo iniziato un po'tutte da li :)

    RispondiElimina
  23. "Le suocere continuano la loro concorrenza proprio con questi piattini.
    E' inutile essere gelose, tanto vale copiare le loro ricette....lui sarà meno nostalgico"
    Il consiglio finale di Suor Germana mi ha fatto sorridere. Sono gustose. Un saluto.

    RispondiElimina
  24. Bella ricetta ,sei proprio brava!!!!!!!Buon w.e.

    RispondiElimina
  25. Che piatto gustoso , ricordo che quando ero piccola mia madre comprava sempre i libri di Suor Germana ! Bacioni

    RispondiElimina
  26. ma sai che l'avevo dimenticata Suor Germana!
    grande! :D

    RispondiElimina
  27. la suor germanaaa eccoolla ^_^ e che dire.. piatto goloso e particolare.. poi mi piacciono le foto al ricettario.. nn so perchè ma rendono tutto molto più blog :D bravissima.. come sempre del resto

    RispondiElimina
  28. Che ricettina golosa Cara...gnammmm:-pp
    Bravissima un abbraccio*

    RispondiElimina
  29. e chi non conosce la suor germana??? fra tutte hai scelto una bella ricettina!!!

    RispondiElimina
  30. Ciao Laura approfitto di questa pigra domenica per passare a trovarti. Parteciperò al tuo contest, adesso mi studio una bella ricettina e te la mando. Per ora ti mando gli auguri di Pasqua e un bacio
    Ciao a presto
    Carla

    RispondiElimina
  31. Ma che buonaaaa! panna e cottoooo! una bontà incredibileeee! sei troppo brava! quando entro nel tuo blog, ingrassoooo! :D bravissimaaa! ti seguo sempre, amo le tue ricette! bacioniiii e buone palmeeee!

    RispondiElimina
  32. Buono! Forte però Suor Germana!! CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  33. Che buonaaaa!!!! Devo farla nei prossimi giorni, quando ero bimba l'avevo già mangiata...e hai rispolverato questo sapore unico!!!!! Bravissima!!!

    RispondiElimina
  34. Ringrazio tutti voi che siete passati e avete lasciato dei commenti così carini e gentili, non sono riuscita a rispondervi personalmente, ma da domani torno a girare tra i vari blog e vi verrò a trovare tutti!!!
    Buonanotte

    RispondiElimina